MJFA: MICHAEL JACKSON FORUM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Pagina 4 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da Giuspe il Gio Ott 04, 2012 10:33 am

Promemoria primo messaggio :

La sepoltura di MJ venne ritardata a causa di Janet

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Cn_image.size.michael-jackson-pr

La sepoltura di Michael Jackson venne ritardata di quasi tre mesi a causa di una disputa tra Janet Jackson e l'Estate di suo fratello, un dettaglio rivelato nel numero di novembre in esclusiva da Vanity Fair, estratto da "Untouchable", biografia Randall Sullivan su Michael Jackson, che sarà pubblicata il mese prossimo.
Secondo Sullivan, Janet aveva messo in deposito $ 40.000 a Forest Lawn per assicurarsi un posto per Michael, ma si rifiutò di lasciare che i funerali si svolgessero fino a quando il denaro non fosse stato rimborsato.

Sullivan riferisce che Ronald Williams Talon, capo della sicurezza di una società privata che inviò una squadra di sicurezza nel castello affittato da Michael Jackson a Holmby Hills, la notte della tragedia, poche ore dopo la morte di Jackson, La Toya e il suo fidanzato, Jeffre Phillips, arrivarono in casa chiedendo di poter entrare
"Siamo una famiglia e dovremmo avere accesso alla casa" riferirono.

Sullivan riferisce che anche la madre Katherine Jackson arrivò quella notte, entrò nella casa, dove telefonò a Grace Rwaramba, la storica tata che di recente ha terminato il rapporto con i figli di Michael. Secondo Rwaramba, Katherine ha detto,
"Grace, i bambini piangono. Chiedono di te. Non riescono a credere che il loro padre è morto. Grace, ti ricordi cosa Michael utilizzava per nascondere denaro in casa? Sono qui. Dove può essere nascosto? "

Rwaramba ha descritto che la pratica standard di Michael era nascondere il suo denaro in sacchetti neri di plastica e sotto i tappeti. Talon descrive che vide La Toya e il suo fidanzato caricare dei sacchetti neri di plastica, per l'immondizia, in borse da viaggio e metterli in garage. (La Toya insiste sul fatto che quasi tutti i soldi di Michael erano scomparsi nel momento in cui arrivò nella casa di Holmby Hills.)

La mattina seguente, Janet Jackson è arrivata con un furgone e ha chiesto di poter entrare. Poche ore dopo, il camion è uscito attraverso la porta anteriore con Jeffre Phillips al volante. Katherine Jackson e le sue figlie hanno messo in chiaro che non avrebbero lasciato presto il posto.
"Si accamparono per la maggior parte per una settimana", dice Williams Sullivan, con partenze e rientri "ogni volta che ne avevano voglia."

I rappresentanti di Katherine Jackson hanno svelato ultimamente i dettagli del suo recente "rapimento" con Sullivan, che descrive ciò che è accaduto dal suo punto di vista per la prima volta. Uno dei rappresentanti di Katherine Jackson dice che Sullivan che era con Janet Jackson il 14 luglio 2012, ha organizzato con il dottor Allen Metzger di recarsi nella villa di Calabasas, dove sua madre vive con i tre figli di Michael.
Metzger è stato introdotto come un socio di lunga data del medico di Beverly Hills della sig.ra Jackson e ha detto che il suo medico voleva che si controllasse, prima di andare ad Albuquerque per l'Unity Tour dei suoi figli. Dopo un breve esame, Metzger ha detto che la pressione di Katherine era elevata e che sarebbe stato meglio per lei non per fare il viaggio in New Mexico con l'auto come aveva previsto.
Katherine ha lasciato casa la mattina successiva con la figlia Rebbie e sua nipote Stacee Brown e assistente personale della signora Jackson. Non sapeva nulla fino a quando sono arrivati ​​in aeroporto e Katherine si rese conto che non erano diretti a Albuquerque, ma a Tucson, dove fu prenotato per lei un pernottamento presso il Resort & Spa Miraval. Janet Jackson era lì quando sono arrivati.

Il rappresentante dice che sia Sullivan che il dottor Metzger non avevano alcuna associazione con il medico della signora Jackson e che lui non lo aveva mandato a vedere la signora Jackson. Il dottor Metzger è stato, infatti, lo stesso medico che era stato chiamato come testimone della difesa al processo contro Conrad Murray, il medico accusato di fornire i farmaci che hanno ucciso Michael Jackson. E' stato anche rimproverato dal Consiglio di Stato per delle prescrizioni mediche per Janet Jackson con nomi falsi o fittizi.

Il nipote di Katherine, TJ Jackson e gli altri che erano alla ricerca dei figli di Michael nella sua casa di Calabasas, hanno presto dedotto che i cinque fratelli Jackson quella stessa settimana avevano inviato una lettera agli esecutori di Michael chiedendo loro di dimettersi e sostenendo che la loro madre aveva subito un mini ictus, mentre Katherine erano sotto la loro custodia, a parere dei rappresentanti della signora Jackson, nel tentativo di ottenere una tutela dei beni al suo posto, forse per dimostrare la sua incompetenza a servire in qualità di custode dei figli di Michael.
Speravano di ottenere quindi il controllo della fortuna del fratello, che avrebbe seguito Prince, Paris e Blanket ovunque andassero.

Sullivan esplora la questione di come John Branca, un avvocato che è stato licenziato da Michael Jackson nel 2003 ed ora sta guadagnando decine di milioni di dollari come esecutore dell'Estate è riuscito a mantenere il possesso di un testamento che avrebbe dovuto consegnare con tutte le carte di Jackson ad un nuovo avvocato, David LeGrand.

"Ho avuto accesso a tutti i file e ho dovuto passare attraverso di loro," dice LeGrand a Sullivan. "E l'ho fatto. Non c'era volontà. Non c'era fiducia. E' arrivato tutto appena dopo la sua morte. "(riferito a Branca, anche se l'avvocato non ha voluto commentare.)

John Branca, ha detto che la volontà che ha presentato ai Jackson nel luglio 2009 è stata accolta dalla famiglia con un applauso, ma Katherine Jackson ricorda l'incontro in modo diverso. "Secondo lei, l'atmosfera è passata da tranquilla a triste", riferisce Sullivan. "Katherine è rimasta personalmente offesa da John Branca che non ha mai detto una volta quanto fosse dispiaciuto per la sua perdita. L'uomo era freddo, la signora Jackson pensò, proprio come Michael l'aveva descritto: '.
Mio figlio aveva detto a me e ai bambini che non avrebbe mai voluto che Branca facesse parte delle sua attività...mai piu' "


vanityfair.com

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Cn_image.size.cover_vanityfair_300


Ultima modifica di Giuspe il Lun Ott 08, 2012 8:26 pm, modificato 4 volte

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso


[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da lila il Mar Nov 13, 2012 12:09 pm

Voi dite che questo libro che è a metà fra il diffamatorio e il riabilitativo avrà successo?
A parte che la penso come Smelly, ossia che la stessa cosa può essere interpretata in modo diverso (anche se il finale non cambia), però penso che il successo di un libro lo decreta chi ne è veramente interessato e interessato a MJ è un fan che difficilmente comprerà un libro così. Sbaglio? voi che ne dite?
lila
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 66
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da luna7MiKE il Mar Nov 13, 2012 2:10 pm

ma riabilitativo in che cosa? se si basa gran parte su dicerie che hanno sperperato i tabloid leggende menzogne e da pensieri personali suoi? dove sta il riabilitativo in questo? peggiora ancor di più visto tutta l' attenzione mediatica che sta avendo! ma in italia si interessano e promuovono solo spazzatura? visto la rapidità con cui questo libro è arrivato ed è stato tradotto in italiano vomit lui mette in dubbio anche la vitiligine le molestie verme! nel suo libro sostiene pure che michael era un presessuale e che è morto a 50 anni ancora vergine senza mai avere avuto un rapporto: ma come si permette di dire queste cose viscido!!! Mad disgustato
luna7MiKE
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 33
Data d'iscrizione : 08.09.10

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da lorejacksina il Mar Nov 13, 2012 6:50 pm

Luna14 ha scritto:ma riabilitativo in che cosa? se si basa gran parte su dicerie che hanno sperperato i tabloid leggende menzogne e da pensieri personali suoi? dove sta il riabilitativo in questo? peggiora ancor di più visto tutta l' attenzione mediatica che sta avendo! ma in italia si interessano e promuovono solo spazzatura? visto la rapidità con cui questo libro è arrivato ed è stato tradotto in italiano vomit lui mette in dubbio anche la vitiligine le molestie verme! nel suo libro sostiene pure che michael era un presessuale e che è morto a 50 anni ancora vergine senza mai avere avuto un rapporto: ma come si permette di dire queste cose viscido!!! Mad disgustato

sicuramente mi sono espressa male se ti riferisci al mio commento,in quanto i motivi che hanno spinto a scrivere questo libro l'autore non sono certo quelli di riabilitare Michael e infatti ho sottolineato il contrario.
Quello che penso è che questo libro forse descrive realmente il mondo che circondava Michael,cioè un mondo fatto di opportunismo,nessuna umanità e solitudine.
Da molte cose che riporta si capisce che questo è uno dei temi che viene affrontato oltre a altre cose che non sono secondo me condivisibili.
Senza dubbio estrapolare dei piccoli pezzetti dal contesto come è stato fatto su Repubblica contribuisce a confondere il lettore e ad infangare ancora di più Michael sotto certi aspetti o perlomeno a insinuare dubbi.
Per esempio il fatto del ragazzino,reale o meno,se lo si prende per vero,va senza dubbio rimesso in un contesto più ampio,di un Michael 20 enne che si confronta con ragazzini giovani perchè lui si sente come loro,loro lo capiscono e lui si sente a proprio agio,per cui parla delle cose che parlano i ragazzi di quell'età.
Non è possibile che due ragazzi normalissimi di quell'età parlino anche di queste cose???
Io non ci vedrei nulla di male,ma detto come è stato detto può sembrare la solita insinuazione.
A parte questo che è un mio pensiero,vi metto il link della casa editrice Piemme dove potete leggere gratuitamente il primo capitolo che descrive la situazione intorno a Michael.

non credo che nessuno possa minimamente immedesimarsi in ciò che ha passato .....sempre di più capisco che la sua vita è imparagonabile a quella di chiunque altro....

questo è il link
http://www.edizpiemme.it/libri/m-vita-morte-segreti-e-leggenda-del-re-del-pop


Ultima modifica di lorejacksina il Mar Nov 13, 2012 7:34 pm, modificato 1 volta
lorejacksina
lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2087
Età : 47
Data d'iscrizione : 28.09.11

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da Giuspe il Mar Nov 13, 2012 7:20 pm

Sul fatto della telefonata bisogna andare con i piedi di piombo.....il "ragazzo" in questione ha raccontato questa cosa nel 1993 durante le accuse di Chandler contattato da Sneddon e dopo la morte nel luglio 2009 per avere qualche pagina sul Mirror....registrava tutte le chiamate (una parte si sentono nel documentario "Secret childhood") ma non esistono registrazioni di tali conversazioni...sono solo sue parole....
Personalmente una persona che arrossisce e si vergogna nel pronunciare la parola "sex" (da Oprah 1992) mi meraviglia che sia tanto esplicito con un 13 enne....


FILE - FBI

File # 62D-LO-11779:

Re: Telefonata di Terry George


In primo luogo, una telefonata presumibilmente esplicita (si badi bene, UNA su altre numerose chiamate per un lungo periodo di tempo) del 1979 viene a conoscenza delle autorità 14 anni più tardi, senza alcuna conoscenza di essa in precedenza.
Terry George afferma di aver detto ad alcuni dei suoi più stretti amici del presunto incidente ma non ha mai fatto trapelare nulla alla stampa?
Soprattutto sulla stampa britannica? Dice che non avrebbe "mai creduto possibile (le accuse)", ma poi dice che a causa della telefonata esplicita le credeva.
Contraddittoria, non è vero?
George afferma di aver ricevuto una bolletta del telefono molto alta, questo significerebbe che Michael stesse chiamando insistentemente, vero?
Le comunicazioni continuavano perseguendo con Michael, anche quattro anni più tardi, arrivando al punto dell'incidente con Michael nel 1983.
Ovviamente l'unico incidente avuto si suppone che lo avesse turbato, ma non vacillò la sua ammirazione per lui, lo ha mai fatto?
"Mi sono sentito usato perché aveva voluto la mia amicizia solo perchè ero un ragazzo. Ora che sono diventato adulto, sembrava non volerne più sapere."
Questo suona come gelosia e rabbia, proprio come nel caso di Evan Chandler. I temi della gelosia e dell'avidità sono ricorrenti nella vita di Michael e non se ne sono andati più via. Anche in questo caso, nessuna prova di tale telefonata è stata verificata.
Inoltre da notare, l'FBI utilizzò come "fonti attendibili" - riviste e tabloid come loro files di indagine.
Questo intruglio assieme alla storia non sono credibili per niente. Non ci sono prove, e non suonano logiche. Anche in questo caso, NIENTE


INVESTIGATORE Quindoys (1993): Fece diverse minacce ed estorsioni a Michael Jackson a partire dalle storie pubblicate nel periodo (tra cui un articolo di un "giornale" su cui discute su Terry George ancora una volta (con accompagnamento dell "articolo").[...]

gatorgirl277.blogspot.it

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da lorejacksina il Mar Nov 13, 2012 7:36 pm

Certo che bisogna andarci con i piedi di piombo,
io fra l'altro non ci credo,ma ho voluto essere elastica nel pensare che anche se fosse stata vera non sarebbe poi una cosa così fuori dal mondo.
lorejacksina
lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2087
Età : 47
Data d'iscrizione : 28.09.11

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da trilli80 il Mar Nov 13, 2012 7:51 pm

lorejacksina ha scritto: Per esempio il fatto del ragazzino,reale o meno,se lo si prende per vero,va senza dubbio rimesso in un contesto più ampio,di un Michael 20 enne che si confronta con ragazzini giovani perchè lui si sente come loro,loro lo capiscono e lui si sente a proprio agio,per cui parla delle cose che parlano i ragazzi di quell'età.
quoto anche se l'avesse realmente detto è proprio così che va interpretato questo episodio, anche se già ventenne Michael era come un adolescente ed in quanto tale scopriva il sesso confrontandosi con gli altri ragazzini. Sarò impopolare ma io lo voglio leggere questo libro....pensare che Michael credesse agli gnomi lo trovo un aneddoto simpatico, non mi viene da pensare che fosse scemo, ma solo che fosse un eterno bambinone
trilli80
trilli80
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1256
Età : 40
Data d'iscrizione : 11.05.11

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da lorejacksina il Mar Nov 13, 2012 8:53 pm

trilli80 ha scritto:
lorejacksina ha scritto: Per esempio il fatto del ragazzino,reale o meno,se lo si prende per vero,va senza dubbio rimesso in un contesto più ampio,di un Michael 20 enne che si confronta con ragazzini giovani perchè lui si sente come loro,loro lo capiscono e lui si sente a proprio agio,per cui parla delle cose che parlano i ragazzi di quell'età.
quoto anche se l'avesse realmente detto è proprio così che va interpretato questo episodio, anche se già ventenne Michael era come un adolescente ed in quanto tale scopriva il sesso confrontandosi con gli altri ragazzini. Sarò impopolare ma io lo voglio leggere questo libro....pensare che Michael credesse agli gnomi lo trovo un aneddoto simpatico, non mi viene da pensare che fosse scemo, ma solo che fosse un eterno bambinone

cIAO Trilli,il fatto degli gnomi anche io l'ho pensato come te e la trovo una cosa simpatica e carina,quello che volevo dire è che magari chi ha letto questo aneddoto da semplice lettore del giornale,non l'ha sicuramente pensata come noi.

Io sarei voluta andare per i boschi dell'Irlanda con Michael a cercare gli Gnomi e le fate...sarebbe stato spassosissimo!!!!
lorejacksina
lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2087
Età : 47
Data d'iscrizione : 28.09.11

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da Giuspe il Mar Nov 13, 2012 9:38 pm

Non ci sarebbe nulla di male (per alcuni) nel "chiedere" (anche se ripeto lo trovo alquanto originale, visto che aveva un pudore molto esagerato proprio per l'educazione dei Testimoni di Geova..)....ma nell'intervista si parla che lui lo fa al telefono e chiede al ragazzo di farlo assieme, alquanto morbosamente e per finire alla sua omosessualità.....è ben diverso!
Bisogna leggere e interpretare con molto spirito critico, cosa che la maggior parte della gente non fa (gli gnomi per tutti significa che è "pazzo, suonato, pedofilo")....la maggior parte di coloro che lo hanno accusato e distrutto, hanno montato enormi castelli di sabbia a tavolino...

Questo "signore" della telefonata, assieme al suo compagno, hanno un'industria del porno, reti televisive hot e siti porno gay, oltre che a diversi locali notturni...la pubblicità è l'anima del commercio....

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da lorejacksina il Mer Nov 14, 2012 1:23 am

Trilli,da quello che stò leggendo in quà e in la questo libro non è proprio da leggere,ho appena letto un commento di Roger Friedman che dice di essere citato nel libro ben più di 70 volte e di non aver mai parlato con l'autore del libro e nemmeno di conoscerlo......mi sà che questo ha scritto una marea di Ca.......te solo per averle sentite dire,alcune nuove altre vecchie...credo che non meriti assolutamente.

Giuspe,io non sò cosa diceva il video con l'intervista,avevo apposta chiesto se qualcuno poteva tradurlo,ma a questo punto non mi interessa,ho già deciso che è tutta una menzogna e non voglio nemmeno ascoltare cosa ha da dire questa persona...
lorejacksina
lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2087
Età : 47
Data d'iscrizione : 28.09.11

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da MICHAELINMYHEART il Mer Nov 14, 2012 1:50 am

Leggo in rete che l'autore, che scrive per Rolling Stone ed altre testate, nominato per il premio Pulitzer ed ha avuto una conversione miracolosa durante un suo viaggio a Medjugorje ...
Eppure in tutto quello che ho potuto leggere dai vostri post, e da come si è fatto pubblicità al suo libro nelle ultime settimane, mi sembra come uno dei peggiori gossippari.
Nel libro si analizza un periodo della vita di Michael sicuramente molto oscuro in cui tanti episodi e rapporti con determinate persone non sono ancora state chiarite, o forse non mi sono ancora chiari (vedi rapporto con la tata Grace, Thome Thome ecc)
Non so veramente a cosa credere, ma non mi ispira proprio per niente
MICHAELINMYHEART
MICHAELINMYHEART
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1728
Età : 45
Località : ANCONA
Data d'iscrizione : 19.10.11

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da CicoMichael777 il Mer Nov 14, 2012 2:21 am

stanca di questi libri spazzatura...basta per piacere!
CicoMichael777
CicoMichael777
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 13341
Età : 28
Località : Tokyo,ma vivo nell'Isola che non c'è con Michael!!
Data d'iscrizione : 26.11.09

https://www.youtube.com/user/CicoMichael4e

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da luna7MiKE il Mer Nov 14, 2012 11:34 am

stanca arrabbiata, è vergognoso che venga pubblicata ancora questa roba, quanta cattiveria, disgustata disgustato spad
luna7MiKE
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 33
Data d'iscrizione : 08.09.10

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da trilli80 il Mer Nov 14, 2012 11:41 am

oh my God affraid !! Lore e Giuspe ho letto solo adesso i vostri commenti..ieri ho ordinato il libro online e adesso mi sento molto in colpa nei riguardi di Michael asin comunque oltre ad aver fatto un favore all'autore non credo che ci saranno altri danni, nel senso che qualsiasi cosa ci sia scritto non potrà in nessun modo alterare l'opinione che ho di Michael, saprò sicuramente distinguere la menzogna dalla verità :botte:
trilli80
trilli80
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1256
Età : 40
Data d'iscrizione : 11.05.11

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da Divina il Mer Nov 14, 2012 2:54 pm

Questo è ciò che può scrivere una mente contorta piena d'orgoglio e d'invidia.
Divina
Divina
THRILLER
THRILLER

Numero di messaggi : 233
Data d'iscrizione : 15.03.11

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da silvia80 il Mer Nov 14, 2012 7:49 pm

trilli80 ha scritto: oh my God affraid !! Lore e Giuspe ho letto solo adesso i vostri commenti..ieri ho ordinato il libro online e adesso mi sento molto in colpa nei riguardi di Michael asin comunque oltre ad aver fatto un favore all'autore non credo che ci saranno altri danni, nel senso che qualsiasi cosa ci sia scritto non potrà in nessun modo alterare l'opinione che ho di Michael, saprò sicuramente distinguere la menzogna dalla verità :botte:

Non hai fatto nulla di male se hai riconosciuto che molte cose scritte sono balle....Hai solo arricchito quel signore. Comunque fatti un'opinione tua. Io me la sono fatta e cioè che nessuno ha vissuto la vita di Michael, nessuno sa come stavano esattamente le cose e neanche tutti i suoi biografi. ammesso che molte cose siano vere, sono interpretate e viste soggettivamente e se lui fosse un giornalista obiettivo, lo sottoscriverebbe.
Ma penso anche che i contenuti siano stati riportati ad arte per solleticare l'interesse della gente, pungere sul vivo i fans e spingerli a comprarlo, per verificare se tutte le congetture che hanno sempre fatto sugli individui che ruotavano intorno a lui, siano vere o meno. Ma in effetti non si sa molto sul contesto di quelle frasi e può darsi che leggendolo tutto si cambi parere, come del resto ho fatto con il libro di Frank, una persona che lo ha conosciuto piuttosto bene.

silvia80
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 825
Data d'iscrizione : 24.05.10

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da Giuspe il Mer Nov 14, 2012 8:25 pm

Forse pungere l'opinione pubblica per farlo comprare come le più peggiori riviste di gossip e tabloid....i fans leggendo in rete stanno facendo petizioni e annunci per boicottarlo...

Spoiler:
[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Stopfilthypress
[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 78699977_large_burnalltabloidsmichaeljackson9544756728464

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 F1fes


Ultima modifica di Giuspe il Gio Nov 15, 2012 11:39 am, modificato 1 volta

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da caterinawendy il Mer Nov 14, 2012 8:58 pm

Penso che la cosa migliore sia proprio boicottarlo.
caterinawendy
caterinawendy
BAD
BAD

Numero di messaggi : 349
Località : agrigento
Data d'iscrizione : 24.06.12

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da Divina il Gio Nov 15, 2012 2:36 am

Non lo lasceranno mai in pace! Evil or Very Mad
Divina
Divina
THRILLER
THRILLER

Numero di messaggi : 233
Data d'iscrizione : 15.03.11

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da KRISMICHAEL il Sab Nov 24, 2012 5:41 pm

Rolling Stone gli ha chiesto di scrivere «l'articolo del secolo su Michael Jackson» e lui, Randall Sullivan, l'ha trasformato in M.

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 2012-111

Vita morte, segreti e leggenda del re del pop (Piemme) il libro definitivo sulla sua storia e soprattutto sui suoi ultimi quattro anni di vita. Così abbiamo pensato di sentire l'opinione di Sullivan sull'artista.
Jackson è morto come i maledetti del rock Jimi Hendrix, Janis Joplin, Jim Morrison ma era molto diverso da loro.
«Si, Hendrix e la Joplin sono morti giovani all'apice del successo. Morrison cercando di fuggire dallo status di rockstar. Michael se n'è andato a 50 anni dopo essere sopravvissuto a una serie di catastrofi personali (non ultima la famiglia che gli viveva sulle spalle da quando aveva 7 anni). La sua morte paradossalmente nasce da un eccesso di cure mediche».
Cioè?
«La negligenza del dr. Murray è stata la causa diretta della morte, ma l'enorme pressione che c'era su di lui per i concerti allo “02” di Londra ha contribuito. Lo stress lo ha distrutto. Tom Mesereau, che lo ha difeso nel processo per pedofilia, ha detto che ne è uscito talmente ferito da non riprendersi più. Penso che Michael sia stato processato per un crimine che non ha mai commesso».
Cosa lascia Michael Jackson come testamento artistico?
«Nessuno può negare il suo ruolo di primo piano nella pop music. È stato la prima icona Usa amata da gente di tutte le razze. Al tempo stesso la sua musica e la sua vita sono diventati uno spettacolo pubblico ed è stato deriso da molti. Ha pagato caro le sue trasformazioni e i suoi strani comportamenti».
Cos'è successo veramente prima dei concerti londinesi?
«I concerti allo “02” sarebbero stati il più grande ritorno nella storia dello show business. Pochi pensavano che avrebbe retto 50 concerti ma all'inizio lui stava bene, grazie all'aiuto del suo manager Thome Thome. Ma questi fu allontanato e Michael cominciò a perdere peso e a prendere sempre più droghe. Non stava bene e voleva darsi al cinema, ma con i suoi guai Hollywood non l'avrebbe mai preso sul serio».
Perché un'icona pop diventa un giocattolo nelle mani del business?
«Per soldi. Michael era una parte importante dell'impero della Sony. Il suo catalogo valeva milioni di dollari».
Cosa pensa della presunta pedofilia di Michael?
«Ho studiato gli atti e ho visto quanto le prove contro di lui fossero deboli. Non penso fosse un pedofilo, né che abbia mai abusato di bambini. Dopo aver incontrato il primo bambino che lo accusava ho avuto qualche dubbio, ma le prove sono sempre a favore di Michael».
Cosa dice di un album mitico come Thriller?
«È stato l'apice della sua carriera, anche se Off the Wall secondo me è migliore. Thriller è ispirato dal Lago dei cigni di Tchaikovsky e in esso c'è una perfezione difficile da imitare. Quella perfezione che poi ha nuociuto agli album successivi, cui mancava la carica e l'autenticità dei precedenti».
Michael è morto ricco o povero?
«Paradossalmente entrambe le cose. Aveva debiti enormi ma possedeva pur sempre un patrimonio di 500 milioni di dollari. Ma i debiti lo lasciavano spesso senza contanti. Nel 2007 gli fu tolta la sua unica carta di credito e lui e i suoi figli furono cacciati da una serie di alberghi. Nel 2008 il suo debito fu rifinanziato, ma l'accordo con la Sony lo mise alle strette; doveva guadagnare 100 milioni di dollari in due anni o avrebbe perso tutto. Per questo accettò di fare i concerti di Londra».
Perché tutti quegli interventi estetici?
«L'unico e vero motivo è che non voleva somigliare a suo padre, che odiava. Poi perché voleva essere un essere unico e particolare, ma tutto nasce dal suo odio per il padre e per la famiglia. Le contraddizioni della sua psiche lo hanno reso ostaggio di ogni tipo di gente, che ha cercato di trarne vantaggio».

http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/jacko-odiava-suo-padre-questo-cambi-volto-biografo-narra-i-858186.html
KRISMICHAEL
KRISMICHAEL
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 15390
Età : 23
Data d'iscrizione : 07.12.11

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da silvia80 il Mar Nov 27, 2012 12:27 am

Io ne ho letto degli stralci e a parte qualche commento che mi ha dato fastidio sui suoi cambiamenti estetici è molto bello.

silvia80
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 825
Data d'iscrizione : 24.05.10

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da lila il Mer Nov 28, 2012 7:02 pm

silvia80 ha scritto:Io ne ho letto degli stralci e a parte qualche commento che mi ha dato fastidio sui suoi cambiamenti estetici è molto bello.

Non so cosa ci sia scritto riguardo ai suoi cambiamenti estetici, ma le critiche in quel campo se le è proprio cercate accidenti. Mi spiace dire così.
Oggi riguardavo il concerto di Wembley, è di una bellezza impressionante (parlo di lui, del suo viso). Se solo avesse lasciato fare la natura....uno bello così che poteva diventare? un orrendo vecchio? Non credo proprio, sarebbe stato uno splendido uomo di mezza età...non aveva lineamenti afro per niente era totatlmente diverso dai suoi fratelli. Cosa mai rifletteva lo specchio per lui? E ogni volta che quei dannati chirurghi gli mettevano le mani addosso facevano peggio. Lui ne era ben cosciente e si vedeva da come stava rintanato dentro quei capelli portati lisci apposta per coprire.
Una pena infinita.
lila
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 66
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da Giuspe il Mer Nov 28, 2012 7:21 pm

Beh nn credo che la Bad Era sia un metro di paragone....li' già non era più "naturale" e aveva subito numerosi interventi che poteva sicuramente evitare....tanto che non ho notato eccessive differenze dal TII, se non l'eccessiva magrezza.....sicuramente doveva fermarsi dopo "Thriller"...

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Michael-Jackson-at-Wemble-008
[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Ultime-foto-di-michael-jackson

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da MICHAELINMYHEART il Mer Nov 28, 2012 7:34 pm

lila ha scritto:
silvia80 ha scritto:Io ne ho letto degli stralci e a parte qualche commento che mi ha dato fastidio sui suoi cambiamenti estetici è molto bello.

Non so cosa ci sia scritto riguardo ai suoi cambiamenti estetici, ma le critiche in quel campo se le è proprio cercate accidenti. Mi spiace dire così.
Oggi riguardavo il concerto di Wembley, è di una bellezza impressionante (parlo di lui, del suo viso). Se solo avesse lasciato fare la natura....uno bello così che poteva diventare? un orrendo vecchio? Non credo proprio, sarebbe stato uno splendido uomo di mezza età...non aveva lineamenti afro per niente era totatlmente diverso dai suoi fratelli. Cosa mai rifletteva lo specchio per lui? E ogni volta che quei dannati chirurghi gli mettevano le mani addosso facevano peggio. Lui ne era ben cosciente e si vedeva da come stava rintanato dentro quei capelli portati lisci apposta per coprire.
Una pena infinita.

purtroppo quoto in tutto e per tutto
MICHAELINMYHEART
MICHAELINMYHEART
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1728
Età : 45
Località : ANCONA
Data d'iscrizione : 19.10.11

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da lorejacksina il Mer Nov 28, 2012 8:24 pm

Guardando le foto del This is it di Michael con i capelli raccolti e ricci mi sembra di vedere un altro Michael rispetto a quello del processo e del dopo processo,sembra davvero più somigliante all'era Bad.
che cosa si era ritoccato Giuspe nell'era Bad,perchè io noto solo il naso....gli zigomi pronunciati li aveva di natura,il mento quadrato pure,non vedo grandi cambiamenti da Thriller a parte il chiarore della pelle che già di per se modifica la percezione dei lineamenti.
Anche la capigliatura secondo me gioca un fattore importante insieme al trucco.
Sono daccordo con Lila che nel Bad tour era di una bellezza stratosferica e non capisco come lui non si trovasse bello......cosa vedevano i suoi occhi???
lorejacksina
lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2087
Età : 47
Data d'iscrizione : 28.09.11

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da Giuspe il Mer Nov 28, 2012 8:51 pm

Il naso aveva subito già parecchi interventi perchè era più a punta e molto schiacciato, inoltre apparve la fossetta sul mento che in "Moonwalk" dice di aver aggiunto per dare un "tono" al viso, inoltre si notano parecchie cicatrici sulle guance, che nascondeva con l'eccessivo trucco, non sappiamo realmente quanti altri trattamenti aveva fatto.....
Sul fatto del "criticare" sulla chirurgia, fino a un certo punto....perchè ad esempio anche Cher è la regina del botox e della chirurgia, eppure non l'hanno distrutta come hanno fatto con MJ...anzi continua a sfornare album ed essere famosa....

Spoiler:
[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Dogwithmj1984
[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 24550350

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

[LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan  - Pagina 4 Empty Re: [LIBRO] "Untouchable" - biografia su MJ di Randall Sullivan

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.