MJFA: MICHAEL JACKSON FORUM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Pagina 10 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Seguente

Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da Giuspe il Ven Ott 22, 2010 8:49 pm

Promemoria primo messaggio :

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Se Lisa Marie Presley ha un rammarico è quello di non essere stata in grado di salvare la vita di Michael Jackson. Infatti secondo la figlia del mitico Elvis, il re del pop nonché suo ex marito era destinato a morire presto. La Presley durante la diretta di giovedì al The Oprah Winfrey Show, aprendo l’intervista sulle cause della morte di Michael, ha affermato che: “lo so che questo può sembrare un po’ naif, ma avrei voluto domandargli tanto come stava, fargli delle telefonate e interessarmi di più del suo stato di salute e della sua quotidianità ed ora, tutto questo, lo rimpiango sinceramente moltissimo!”

La Presley duranta lo show ha ribadito che l’esistenza da divinità di Jackson, rendeva difficile potersi approcciare a lui e fargli capire le sue pericolose abitudini. La sua morte avvenuta appena un anno per una overdose di Propofol un potente sedativo, ha una storia personale di prescrizioni, di abusi di ricette mediche.

La stessa Presley è convinta che “Lui non desiderava aver qualcuno intorno, metteva in discussione qualsiasi cosa sulla quale non voleva confrontarsi e, a questo punto, poteva mandare via chiunque, compresa la sua stessa famiglia. Era come una sorta di treno in corsa verso una determinata direzione che nessuno avrebbe potuto fermare, avrei dovuto anch’io avere la testa in quella determinata direzione con il solo compito di bloccare il suo dolore e a sua afflizione.”

Adesso con la giusta freddezza cerca di interpretare ogni dettaglio come ad esempio il rievocare e rammentare la sua ultima ‘conversazione’ con Jackson, che lei aveva sposato nel 1994 e dal quale aveva divorziato poco dopo, ricondando quella avvenuta nel 2005 afferma: “ Ero molto distante e lui mi aveva chiamato per verificare, interpretare e capire e ha cercato di lanciarmi un messaggio per vedere se io capivo e cedevo emotivamente a quella provocazione ma io non l’ho fatto. Quando poi lui mi ha domandato se lo amavo gli risposi che mi era completamente indifferente. A lui quella parola “indifferente”non gli era piaciuta affatto e alla fine pianse come un bimbo.”


La Presley ha affermato che lui alla fine della chiaccherata ha detto qualcosa di agghiacciante e cioè che gli sembrava e sentiva che qualcuno stava cercando di ucciderlo per agguantare e prendere tutto il suo operato e le sue numerose proprietà, aggiungendo che Jackson ha fatto anche dei nomi che lei però non ha potuto rivelare. Il mistero continua. Attualmente la 42enne Presley, vive in Inghilterra con il marito chitarrista Michael Lockwood e con i suoi 4 figli.

Maria Luisa L.Fortuna
http://www.newnotizie.it/2010/10/22/morte-di-jackson-le-rivelazioni-inquietanti-di-lisa-marie-presley/

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Michaeljacksonlisamariepresley
Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 JacksonLisaMarie_1431394c-300x187

L'intervista completa:
http://www.gossipblog.it/post/17906/michael-jackson-parla-lisa-marie-presley-per-la-prima-volta-dalla-morte-del-cantante

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso


Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da lila il Gio Ott 28, 2010 11:44 pm

Gesù mio...l'intervista a Janet è la cosa più scioccante che mi è capitato di leggere su MJ...provo una pena infinita per lui!
Finalmente capisco appieno le parole di Jon Pareles il critico musicale del New York Post che lo definisce "il genio sofferente"
lila
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 66
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da NicoL il Ven Ott 29, 2010 1:00 am

Giuspe ha scritto:Ciao Nicol!
....
la sua morte mi sconvolge ancora adesso e penso sempre che possa tornare da un momento all'altro, come se nulla fosse successo e sia soltanto un brutto sogno...

Su questo ti capisco perfettamente Giuspe, il mondo non saprà mai cosa ha perso, perchè prima e dopo di Lui niente è stato e sarà come quando Lui era sotto il nostro stesso cielo...
Michael era la parte buona di ogni minima cosa!

Chiedo scusa per l'OT.
NicoL
NicoL
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1412
Località : Italia
Data d'iscrizione : 30.08.09

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da Giovanni il Ven Ott 29, 2010 1:11 am

superfan ha scritto:
*LiberianGirl* ha scritto:
superfan ha scritto:Io non volevo offenderti con quella affermazione,tu hai detto una cosa peggiore,secondo me,la tua non credo sia depressione,è solo un sentirsi incompresa dovuto anche al percorso dell'età si vuole fare di testa propria non capendo che chi ti sta vicino ha il dovere di guidarti.Le persone vanno aiutate nella maniera giusta e nel modo che loro si arrendano a te,l'amore vince se è amore,sempre.

Scusami anche tu allora, nemmeno io volevo offenderti, se vuoi ti spiego meglio in privato.
Comunque, ora anche la depressione ha un età?
Ogni malattia ha le sue fasi,la tua magari è quella del percorso adolescenziale,ma nulla di grave,credimi,passerà.Attraversare l'inferno come è toccato a Michael non è roba da poco,non so quanti avrebbero resistito a quello che è stato fatto a lui,per questo dico che dovremmo essere qui per sostenerlo nella sua memoria e non infangarla ancora di più.
Dovresti avere un pò di rispetto per le opinioni degli altri.
Qui nessuno infanga Michael Jackson, nè tantomento coloro che la pensano in maniera diversa da te.
Bisognerebbe stare sempre molto attenti alle parole che si usano, specie e soprattutto quando chi le pronuncia dovrebbe avere una certa esperienza di vita. E questo è il secondo richiamo.


Ritornando a MJ, vi invito a riflettere sul grande potere che poteva avere una persona del suo calibro, che aveva dalla sua quella cosa che smuove il mondo ... il DENARO.

_________________
Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 2vj6csh
Giovanni
Giovanni
Admin & Founder
Admin & Founder

Numero di messaggi : 10734
Età : 31
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 12.06.08

https://michaeljackson.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da Ospite il Ven Ott 29, 2010 1:52 am

Io non intendevo offendere nessuno,se ogni termine viene preso come un'offesa nei confronti degli altri,mi dispiace ma a volte si è detto anche di peggio,credo che qui si prendano di mira delle persone e nulla ha a che vedere con Michael,infangare da parte di chi lo ha fatto,questo volevo dire,io mi riferisco sempre all'intervista,tutto qui,siete voi che fraintendete,se do noie per la mia sincerità posso anche andarmene,questo è tutto.
E vorrei aggiungere che le tue parole adesso offendono me personalmente,cosa che io non ho fatto con nessuno,quando scrivo in questo topic le mie risposte sono sempre riferite all'intervista,forse ho sbagliato a non aggiungere alla fine "come fa la presley"ed è chiaro che è il mio parere,non si può ribadirlo ogni volta che si posta,sarebbe noioso da parte di chi legge e non mi sembra giusto se è scritto da me è scontato che sia il mio pensiero e proprio non mi aspettavo questo richiamo,ne sono rimasta molto sorpresa,perchè ho scritto in buona fede,scusami Giovanni se te lo dico,anzi sarebbe bello se mi rispondessi,tu sei il capo e tanto di cappello,però il tuo commento non è stato molto garbato nei miei confronti e non credo di averlo meritato,era una conversazione pacifica e veramente credimi mi sento ferita,molto, perchè ritengo di non aver fatto niente di male,non sono stata volgare e non ho usato parolacce,non lo faccio mai. Però ripeto mi hai molto ferita,davvero.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da Giovanni il Ven Ott 29, 2010 3:21 pm

Non hai nulla di che offenderti, ho solo riportato (tramite sottolineatura) qual è il tuo pensiero, ovvero: chi la pensa come te, infanga Michael.

Quest'altra frase ne è la testimonianza:
Questo più che il forum dedicato a Michael,sembra il forum contro Michael

Io direi che QUESTA è un'offesa nei confronti miei e delle persone che scrivono qui.

Questo è tutto, ora on topic.

_________________
Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 2vj6csh
Giovanni
Giovanni
Admin & Founder
Admin & Founder

Numero di messaggi : 10734
Età : 31
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 12.06.08

https://michaeljackson.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da KrisJJ il Ven Ott 29, 2010 3:59 pm

superfan ha scritto:Io non intendevo offendere nessuno,se ogni termine viene preso come un'offesa nei confronti degli altri,mi dispiace ma a volte si è detto anche di peggio,credo che qui si prendano di mira delle persone e nulla ha a che vedere con Michael,infangare da parte di chi lo ha fatto,questo volevo dire,io mi riferisco sempre all'intervista,tutto qui,siete voi che fraintendete,se do noie per la mia sincerità posso anche andarmene,questo è tutto.
E vorrei aggiungere che le tue parole adesso offendono me personalmente,cosa che io non ho fatto con nessuno,quando scrivo in questo topic le mie risposte sono sempre riferite all'intervista,forse ho sbagliato a non aggiungere alla fine "come fa la presley"ed è chiaro che è il mio parere,non si può ribadirlo ogni volta che si posta,sarebbe noioso da parte di chi legge e non mi sembra giusto se è scritto da me è scontato che sia il mio pensiero e proprio non mi aspettavo questo richiamo,ne sono rimasta molto sorpresa,perchè ho scritto in buona fede,scusami Giovanni se te lo dico,anzi sarebbe bello se mi rispondessi,tu sei il capo e tanto di cappello,però il tuo commento non è stato molto garbato nei miei confronti e non credo di averlo meritato,era una conversazione pacifica e veramente credimi mi sento ferita,molto, perchè ritengo di non aver fatto niente di male,non sono stata volgare e non ho usato parolacce,non lo faccio mai. Però ripeto mi hai molto ferita,davvero.

Non sei l'unica che è stata offesa sai, ormai in questo forum non c'è più rispetto per nessuno.. una persona molto importante che forse già molti hanno dimenticato, la vostra "carissima" admin e l'UNICA che io riconoscevo davvero come TALE qui dentro ,se n'è andata via dal forum proprio per questo!!
Essere amministratore di un forum , non significa ergersi al di sopra degli altri e giudicarli con SACCENZA nascondendosi dietro paroline forbite e d'effetto Wink facendoli rimanere male!! Ma qui ormai non c'è più neanche il rispetto per le persone più grandi di noi , o con pareri diversi dai nostri.. dilaga la Maleducazione della superbia!!! Qualcuno dovrebbe guidare le pecore, invece che un forum con persone che hanno sensibilità come te cara!! Non darti pena Wink
KrisJJ
KrisJJ
Victory Tour
Victory Tour

Numero di messaggi : 286
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 09.09.08

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da Giovanni il Ven Ott 29, 2010 4:15 pm

KrisJJ ha scritto:
superfan ha scritto:Io non intendevo offendere nessuno,se ogni termine viene preso come un'offesa nei confronti degli altri,mi dispiace ma a volte si è detto anche di peggio,credo che qui si prendano di mira delle persone e nulla ha a che vedere con Michael,infangare da parte di chi lo ha fatto,questo volevo dire,io mi riferisco sempre all'intervista,tutto qui,siete voi che fraintendete,se do noie per la mia sincerità posso anche andarmene,questo è tutto.
E vorrei aggiungere che le tue parole adesso offendono me personalmente,cosa che io non ho fatto con nessuno,quando scrivo in questo topic le mie risposte sono sempre riferite all'intervista,forse ho sbagliato a non aggiungere alla fine "come fa la presley"ed è chiaro che è il mio parere,non si può ribadirlo ogni volta che si posta,sarebbe noioso da parte di chi legge e non mi sembra giusto se è scritto da me è scontato che sia il mio pensiero e proprio non mi aspettavo questo richiamo,ne sono rimasta molto sorpresa,perchè ho scritto in buona fede,scusami Giovanni se te lo dico,anzi sarebbe bello se mi rispondessi,tu sei il capo e tanto di cappello,però il tuo commento non è stato molto garbato nei miei confronti e non credo di averlo meritato,era una conversazione pacifica e veramente credimi mi sento ferita,molto, perchè ritengo di non aver fatto niente di male,non sono stata volgare e non ho usato parolacce,non lo faccio mai. Però ripeto mi hai molto ferita,davvero.

Non sei l'unica che è stata offesa sai, ormai in questo forum non c'è più rispetto per nessuno.. una persona molto importante che forse già molti hanno dimenticato, la vostra "carissima" admin e l'UNICA che io riconoscevo davvero come TALE qui dentro ,se n'è andata via dal forum proprio per questo!!
Essere amministratore di un forum , non significa ergersi al di sopra degli altri e giudicarli con SACCENZA nascondendosi dietro paroline forbite e d'effetto Wink facendoli rimanere male!! Ma qui ormai non c'è più neanche il rispetto per le persone più grandi di noi , o con pareri diversi dai nostri.. dilaga la Maleducazione della superbia!!! Qualcuno dovrebbe guidare le pecore, invece che un forum con persone che hanno sensibilità come te cara!! Non darti pena Wink

Sei tremendamente off topic. Se sei qui solo ed esclusivamente per diffamare il sottoscritto hai sbagliato completamente posto. Mi è anche giunta voce (confermata) che invii mp a tutti nel tentativo di delegittimarmi e diffamarmi con delle falsità, e nonostante tutto sei ancora qui.

Questo è un richiamo ufficiale, al prossimo vieni bannato definitivamente.

On topic ora!

_________________
Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 2vj6csh
Giovanni
Giovanni
Admin & Founder
Admin & Founder

Numero di messaggi : 10734
Età : 31
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 12.06.08

https://michaeljackson.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da CicoMichael777 il Ven Ott 29, 2010 4:53 pm

dico solo una cosa:superfan non mi sembra abbia offeso nessuno in modo tanto grave!c'è che fa di peggio e non viene MAI richiamato e non sto qui a riportare quali...
CicoMichael777
CicoMichael777
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 13341
Età : 28
Località : Tokyo,ma vivo nell'Isola che non c'è con Michael!!
Data d'iscrizione : 26.11.09

https://www.youtube.com/user/CicoMichael4e

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da YouaremyLife il Ven Ott 29, 2010 4:56 pm

superfan ha scritto:Io non intendevo offendere nessuno,se ogni termine viene preso come un'offesa nei confronti degli altri,mi dispiace ma a volte si è detto anche di peggio,credo che qui si prendano di mira delle persone e nulla ha a che vedere con Michael,infangare da parte di chi lo ha fatto,questo volevo dire,io mi riferisco sempre all'intervista,tutto qui,siete voi che fraintendete,se do noie per la mia sincerità posso anche andarmene,questo è tutto.
E vorrei aggiungere che le tue parole adesso offendono me personalmente,cosa che io non ho fatto con nessuno,quando scrivo in questo topic le mie risposte sono sempre riferite all'intervista,forse ho sbagliato a non aggiungere alla fine "come fa la presley"ed è chiaro che è il mio parere,non si può ribadirlo ogni volta che si posta,sarebbe noioso da parte di chi legge e non mi sembra giusto se è scritto da me è scontato che sia il mio pensiero e proprio non mi aspettavo questo richiamo,ne sono rimasta molto sorpresa,perchè ho scritto in buona fede,scusami Giovanni se te lo dico,anzi sarebbe bello se mi rispondessi,tu sei il capo e tanto di cappello,però il tuo commento non è stato molto garbato nei miei confronti e non credo di averlo meritato,era una conversazione pacifica e veramente credimi mi sento ferita,molto, perchè ritengo di non aver fatto niente di male,non sono stata volgare e non ho usato parolacce,non lo faccio mai. Però ripeto mi hai molto ferita,davvero.

quoto quoto Io sono d'accordo con te Cinzia e non aggiungo altro!!!!
YouaremyLife
YouaremyLife
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2098
Età : 52
Località : Roma
Data d'iscrizione : 16.03.10

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da Ospite il Ven Ott 29, 2010 6:11 pm

Mi dispiace Giovanni,ma non puoi liquidare cosi le persone,tu dici spesso che bisogna esprimere le proprie opinioni,ma a me non sembra si possa fare,non si può sempre dire ,bravo,bene,d'accordo,Si può anche pensarla diversamente,non viene mai richiamato nessuno che offende davvero,se leggi in un post subito dopo l'intervista che Lisa ha postato,c'è qualcuno,non ricordo chi,che l'ha presa pesantemente in giro e non è stata richiamata.Io non sono libera di dire nemmeno che Michael era una persona buona ,anche li hai avuto da ridire.E quello che pensi a questo punto non mi riguarda,non puoi condannare le intenzioni,sento di avere la coscienza pulita e non puoi essere cosi presuntuoso e arrogante nei confronti delle persone e soprattutto con persone più grandi di te.Essere il capo non ti da questo diritto,ci sono anche modi gentili di riprendere le persone e tu dovresti esserne l'esempio principale.




Cico,Youaremylife ,Kriss,grazie. kiss

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da Giuspe il Ven Ott 29, 2010 6:26 pm

Scusate ma non potete continuare in privato?
Continuate ad infestare i topic con battibecchi personali che non c'entrano nulla con l'argomento e autoquotarvi in continuazione.
Se non vi stanno bene le regole liberi di andare altrove, nessuno mette la pistola alla tempia, inoltre se avete da lamentarvi mandate un PM agli amministratori e non tediare e diffamare tutto il forum.
Personalmente anche dare della bambina a una utente e dirle di andare a giocare con le bambole è un'offesa, non bisogna per forza essere volgari o dire parolacce per offendere le persone, ci sono mille trucchetti.
Personalmente ho visto molta più maturità nelle risposte in una 13 enne che non in una presunta di mezza età....
Scusate lo sfogo, chiudo definitivamente l'O/T, ma sono una decina di pagine in diversi topic dopo aver postato una notizia che queste cose vanno avanti e mi hanno francamente stancato....intervengo anche se non mi riguarda solo perchè qui è un Topic pubblico e leggono tutti, quindi riguarda tutti....

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da Ospite il Ven Ott 29, 2010 6:33 pm

Per quell'episodio abbiamo già chiarito io e la ragazza,riconosco che li ho sbagliato ma per il resto no.Ma sta tranquilla,tu non verrai richiamata per le tue parole,sono altrettanto offensive nei miei riguardi.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da Giuspe il Ven Ott 29, 2010 6:49 pm

Non mi permetterei mai di offenderti o giudicarti visto che non ti conosco.
Ho solo commentato quello che ho letto nei topic e vedo un continuo giudicare gli altri che hanno opinioni diverse, rendendoti a ruolo di giudice supremo del cosa è giusto e cosa è sbagliato in nome di Jackson.
"Infangare" una persona è ben altro....quelli che per la rete continuano ancora adesso a chiamarlo e pensarlo pedofilo, pazzo, drogato e altri gentili epiteti.....
Non certo quelli che pensano e scrivono che avesse un malessere interiore inconscio che lo ha portato alla morte o parlare di alcune persone che lo circondavano, mettendosi nei loro panni e quindi non giudicarli come per forza approfittatori o delinquenti...
Tutto qui. Chiudo ancora.

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da "LAURA" il Ven Ott 29, 2010 6:55 pm

Giuspe ha scritto:Ciao Nicol!
La depressione è una cosa che non t'accorgi, nessuno pensa di esserlo, sono sintomi che non controlli.
Un depresso può essere insonne, può essere sempre stanco e non volersi alzare la mattina, avere strani dolori, o scoppiare a piangere senza motivo per strada e soprattutto volersi isolare da tutti, familiari e consorti compresi.
Prendersi quelle dosi di Propofol e vari medicinali per "stordirsi" non è normale.
Non certo voleva morire ma lo voleva inconsciamente per liberarsi del suo "dolore" interiore che lo perseguitava.
Non si è suicidato apertamente come altri cantanti ma si è autoindotto la morte (come d'altronde Elvis), tramite persone senza scrupoli.
Se qualcuno mi dice che quel farmaco può provocarmi la morte, ma io me ne frego e sto male, significa che alla fine non m'importa della mia vita, come qualunque persona depressa e dipendente.
Lui come dice Sandra aveva quella parte fatta di paure e sofferenze.
Ti assicuro che dire queste cose "reali" interiori fa molto male e non è per niente facile, la sua morte mi sconvolge ancora adesso e penso sempre che possa tornare da un momento all'altro, come se nulla fosse successo e sia soltanto un brutto sogno...



Vorrei dire che, dato l'argomento delicato, spesso mi capita di cadere in contraddizione ma mi piace essere sempre sincera e appoggiare anche due discorsi apparentemente opposti. Con ciò vorrei dire che sono d'accordo con te, Giuspe, quando dici che la depressione è un qualcosa di subdolo di cui non ti accorgi e che ti attraversa piano piano portandoti ad una sorta di assuefazione che ti rende completamente ignaro di ciò che ti sta succedendo; nello stesso tempo, sono d'accordo con te, superfan, quando dici che Michael doveva essere aiutato nonostante lui non lo volesse e nonostante si rendesse conto di ciò cui andava incontro.
E' complicato stò discorso ma credo sia stato ancor più complicato per Michael e per chi gli stava intorno ma, ritornando a Lisa Marie, non puoi lasciarlo in balia del suo destino sebbene fosse stata una scelta ardua e sofferta per lei. E poi, d'accordo con Giovanni, vorrei sottolineare il fattore DENARO che ha rovinato la vita di Michael, in un certo senso: lui poteva fare ciò che desiderava, anche decidere di farsi del male, ma questo perchè era circondato da infami senza cuore.....e lui lo sapeva benissimo ma, entrato nel giro della dipendenza gli faceva comodo essere circondato da questi infami pronti ad accontentarlo ( e questo è il Michael -inconscio) ; il Michael- conscio era colui, invece, che capiva bene chi avrebbe potuto aiutarlo veramente,aiutarlo gratuitamente, dico, ma questo "qualcuno" gli impediva di procacciarsi quella dose di tranquillità che la sua realtà non è mai riuscita a conferirgli. ERGO, Michael era vittima di se stesso in tutti i sensi ma le mie domande ricorrenti sono sempre le stesse: perchè arrendersi se gli vuoi veramente bene? perchè cedere? perchè abbandonarlo a se stesso? lui era solo, chi avrebbe potuto aiutarlo erano tanti.......e il NOI di cui parlava sempre Michael dove è andato a finire?
Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 1967-31
"LAURA"
BAD
BAD

Numero di messaggi : 365
Località : provincia di Brindisi
Data d'iscrizione : 19.03.10

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da lila il Ven Ott 29, 2010 7:02 pm

Sandra, se guardi l'intervista di Janet da Oprah è molto toccante, forse può chiarire qualcosa. A me è sembrata una donna molto addolorata dalla morte del fratello....


Ultima modifica di lila il Ven Ott 29, 2010 7:03 pm, modificato 1 volta
lila
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 66
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da Ospite il Ven Ott 29, 2010 7:03 pm

Giuspe ha scritto:Non mi permetterei mai di offenderti o giudicarti visto che non ti conosco.
Ho solo commentato quello che ho letto nei topic e vedo un continuo giudicare gli altri che hanno opinioni diverse, rendendoti a ruolo di giudice supremo del cosa è giusto e cosa è sbagliato in nome di Jackson.
"Infangare" una persona è ben altro....quelli che per la rete continuano ancora adesso a chiamarlo e pensarlo pedofilo, pazzo, drogato e altri gentili epiteti.....
Non certo quelli che pensano e scrivono che avesse un malessere interiore inconscio che lo ha portato alla morte o parlare di alcune persone che lo circondavano, mettendosi nei loro panni e quindi non giudicarli come per forza approfittatori o delinquenti...
Tutto qui. Chiudo ancora.
Io parlo sempre in maniera generale,se questo per voi è giudicare,pensatela come volete,giudice supremo ce n'è solo uno,per la parola,"infangare"ho già spiegato a cosa mi riferivo,ma se non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire,non è colpa mia.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da "LAURA" il Ven Ott 29, 2010 7:10 pm

lila ha scritto:Sandra, se guardi l'intervista di Janet da Oprah è molto toccante, forse può chiarire qualcosa. A me è sembrata una donna molto addolorata dalla morte del fratello....


Sì l'ho vista, è vero, è molto taccante ma forse in quel dolore, che è evidente in Janet, c'è anche un piccolo senso di colpa per non aver fatto abbastanza, per essersi arresa di fronte ai NO del fratello ma anche di fronte all'apparente benessere di Michael che, l'ultima volta che ha parlato con la sorella, circa un mese prima di........., sembrava, a detta di Janet, che stesse bene: è stata questa la grande abilità di Michael, secondo me, cioè nascondere bene , fingere bene ma insisto nel dire che, chi lo conosceva, come Janet, doveva salvarlo.
Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 1967-31
"LAURA"
BAD
BAD

Numero di messaggi : 365
Località : provincia di Brindisi
Data d'iscrizione : 19.03.10

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da JACKSON GIRLS il Ven Ott 29, 2010 7:20 pm

sandra ha scritto:
lila ha scritto:Sandra, se guardi l'intervista di Janet da Oprah è molto toccante, forse può chiarire qualcosa. A me è sembrata una donna molto addolorata dalla morte del fratello....


Sì l'ho vista, è vero, è molto taccante ma forse in quel dolore, che è evidente in Janet, c'è anche un piccolo senso di colpa per non aver fatto abbastanza, per essersi arresa di fronte ai NO del fratello ma anche di fronte all'apparente benessere di Michael che, l'ultima volta che ha parlato con la sorella, circa un mese prima di........., sembrava, a detta di Janet, che stesse bene: è stata questa la grande abilità di Michael, secondo me, cioè nascondere bene , fingere bene ma insisto nel dire che, chi lo conosceva, come Janet, doveva salvarlo.


non c'è niente che puoi nascondere a chi ti ama davvero....
JACKSON GIRLS
JACKSON GIRLS
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 6234
Età : 24
Località : foggia/neverland
Data d'iscrizione : 16.05.10

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da "LAURA" il Ven Ott 29, 2010 7:39 pm

JACKSON GIRLS ha scritto:
sandra ha scritto:
lila ha scritto:Sandra, se guardi l'intervista di Janet da Oprah è molto toccante, forse può chiarire qualcosa. A me è sembrata una donna molto addolorata dalla morte del fratello....


Sì l'ho vista, è vero, è molto taccante ma forse in quel dolore, che è evidente in Janet, c'è anche un piccolo senso di colpa per non aver fatto abbastanza, per essersi arresa di fronte ai NO del fratello ma anche di fronte all'apparente benessere di Michael che, l'ultima volta che ha parlato con la sorella, circa un mese prima di........., sembrava, a detta di Janet, che stesse bene: è stata questa la grande abilità di Michael, secondo me, cioè nascondere bene , fingere bene ma insisto nel dire che, chi lo conosceva, come Janet, doveva salvarlo.


non c'è niente che puoi nascondere a chi ti ama davvero....



Hai ragione......in parte......: ti assicuro ( e non entro nei particolari sia per non andare off topic, sia perchè, raccontando la mia vita potrei risultare solo patetica e in cerca di conforto, e non lo voglio) che, sebbene ci siano persone che ti amino davvero, non riusciranno mai a capire chi sei veramente e cosa si cela dietro la tua apparente sicurezza e tranquillità;puoi prenderli in giro quanto vuoi, puoi rovinarti come vuoi e nessuno se ne accorgerà, sai perchè? Perchè, alla fine, ciò che prevale in ognuno di noi ( nella persona che ti ama) è l'egoismo e la paura di affrontare difficili situazioni e non sapersene uscire. Qualcuno ti può chiedere: come stai? Stai bene? Ma la tua risposta non la ascolterà nessuno( perchè è diventata un'abitudine chiedere ad una persona come stia), nessuno si ricorderà se stai bene oppure no e tu sei libero di fare quello che vuoi della tua vita fingendo, anche a te stesso, di stare bene. Ecco perchè credo di poter capire il comportamento di Michael e la sua bravura nel fingere.
Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 1967-31
"LAURA"
BAD
BAD

Numero di messaggi : 365
Località : provincia di Brindisi
Data d'iscrizione : 19.03.10

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da Dany84 il Ven Ott 29, 2010 7:45 pm

Sandra, sono d'accordissimo con te, con quello che dici. A volte si può celare un malessere anche con persone che ti conoscono da anni. Sta nella bravura della persona simulare il suo stare bene.
Dany84
Dany84
BAD
BAD

Numero di messaggi : 379
Età : 36
Località : Milano
Data d'iscrizione : 17.04.10

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da "LAURA" il Ven Ott 29, 2010 7:53 pm

Dany84 ha scritto:Sandra, sono d'accordissimo con te, con quello che dici. A volte si può celare un malessere anche con persone che ti conoscono da anni. Sta nella bravura della persona simulare il suo stare bene.


Giustissimo!
Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 1967-31
"LAURA"
BAD
BAD

Numero di messaggi : 365
Località : provincia di Brindisi
Data d'iscrizione : 19.03.10

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da Giovanni il Ven Ott 29, 2010 8:21 pm

Concordo con le ultime opinioni dove si è detto che Michael nascondeva, o ha cercato di nascondere, il suo malessere interiore alle persone che magari volevano aiutarlo.

Guardate, io credo che qualcuno vicino a lui abbia provato a fare qualcosa, ma anche un genitore, quando si trova davanti ad un muro invalicabile eretto da chi NON VUOLE farsi aiutare, non può far altro che farsi da parte ...

Continuerò a credere sempre che l'unico posto che era in grado di far sentire bene Michael, era il PALCOSCENICO Very Happy

_________________
Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 2vj6csh
Giovanni
Giovanni
Admin & Founder
Admin & Founder

Numero di messaggi : 10734
Età : 31
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 12.06.08

https://michaeljackson.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da lila il Ven Ott 29, 2010 8:38 pm



Hai ragione......in parte......: ti assicuro ( e non entro nei particolari sia per non andare off topic, sia perchè, raccontando la mia vita potrei risultare solo patetica e in cerca di conforto, e non lo voglio) che, sebbene ci siano persone che ti amino davvero, non riusciranno mai a capire chi sei veramente e cosa si cela dietro la tua apparente sicurezza e tranquillità;puoi prenderli in giro quanto vuoi, puoi rovinarti come vuoi e nessuno se ne accorgerà, sai perchè? Perchè, alla fine, ciò che prevale in ognuno di noi ( nella persona che ti ama) è l'egoismo e la paura di affrontare difficili situazioni e non sapersene uscire. Qualcuno ti può chiedere: come stai? Stai bene? Ma la tua risposta non la ascolterà nessuno( perchè è diventata un'abitudine chiedere ad una persona come stia), nessuno si ricorderà se stai bene oppure no e tu sei libero di fare quello che vuoi della tua vita fingendo, anche a te stesso, di stare bene. Ecco perchè credo di poter capire il comportamento di Michael e la sua bravura nel fingere.


Sandra...hai saputo descrivere tutto così come forse io non avrei saputo fare. Quella forma di egoismo lì è probabilmente la sopravvivenza innata a tutela in ogni persona.... E forse solo un rapporto madre/figlio può essere meno egoista, ma non in tutte le condizioni, non in tutte le età. E ricordiamoci che Randy distrusse la sua macchina al cancello per entrare visto che Michael non glielo permetteva, e Michael lo respinse dicendogli che avrebbe chiamato la stampa. Sembrerebbe quello che Janet diceva nell'intervista " un uomo come Michael potente e famoso è ancora più difficile da aiutare" Probabilmente come dice Giovanni il solo posto dove stava bene e il suo dolore interiore si leniva era il palcoscenico.
lila
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 66
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da YouaremyLife il Ven Ott 29, 2010 11:31 pm

Non conoscevo la storia di Randy e della sua macchina!!!
YouaremyLife
YouaremyLife
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2098
Età : 52
Località : Roma
Data d'iscrizione : 16.03.10

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da sofyarwenMJ il Ven Ott 29, 2010 11:38 pm

Vorrei dare tutto il mio sostegno a Giovanni.. sinceramente non si merita di essere attaccato in maniera così personale quando penso che abbia detto una cosa giustissima e propria del suo ruolo, ovvero che si sta offendendo chi scrive nel forum. Qui siamo tutti fans, siamo tutti qui per Michael e io non mi permetterei MAI di attaccare quelli che hanno un'opinione diversa alla mia mettendo in dubbio il loro amore per Michael, dicendogli che non hanno diritto di essere suoi fans oppure che lo denigrano, offendono la sua memoria e altre cose come qualcuno in questo e altri topic ha chiaramente e ripetutamente fatto. Noi qui NON STIAMO denigrando Michael in alcun modo, non stiamo mettendo in dubbio la quantità infinita di pregi che indubbiamente aveva, e dicendo che Lisa Marie non era il demonio che descrivete non offendiamo proprio nessuno. Abbiamo sempre ribadito che hanno fatto ENTRAMBI, Michael e Lisa, i loro errori. Vi sembra un discorso in cui si santifica Lisa e si mette alla gogna Michael? Mi sembra un discorso più equilibrato del vostro che fate esattamente il contrario, forse spesso perdendo di vista la natura umana e non divina di Michael..
Il fatto che gli utenti maschi riescano a guardare alla situazione in maniera molto più oggettiva senza demonizzare Lisa Marie come state facendo voi mi convince ancora di più che tutto ciò che vi spinge a demonizzarla sia proprio una sorta di invidia femminile.. forse inconscia, che contribuisca a farvi mancare di obiettività.
Quoto Giuspe e Giovanni in tutto quello che hanno detto.
Ho ovviamente letto e riletto tutte le interviste di Lisa e continuo a non vederci tutte quelle cose gravissime che avrebbe detto che ci vedete voi, anzi per la media delle ex mogli si è anche trattenuta parecchio. Tra l'altro penso che alcuni tagli-copia e incolla siano faziosi. Il fatto che siate così sicure che lo abbia tradito perchè lo dice lisalovemj sinceramente mi fa sorridere.. ed è meglio che non aggiunga altro a riguardo.
Sono convinta che se la donna che state continuando a giudicare (anche se continuate a dire che non lo state facendo, allora spiegatemi voi cosa intendete per giudicare..) non fosse stata la moglie di Michael Jackson ma una qualsiasi altra donna sarebbe stata valutata con ben altri parametri.
Ho letto delle cose allucinanti in cui sembra quasi che fare figli fosse un dovere per Lisa come moglie di Michael.. pur di denigrare Lisa Marie si torna persino al medioevo.
In un matrimonio così come in qualsiasi rapporto di coppia bisognerebbe accettare i difetti dell'altro.. ma tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare, spesso non accade, spesso non ci si riesce, spesso non è possibile ed è per questo che tante coppie vanno in frantumi e la legge prevede la possibilità di divorziare in caso di "differenze inconciliabili". E chi siete voi per metterevi a giudicare da che parte è la colpa in qualsiasi matrimonio fallito? Lasciando stare il fatto che la colpa è sempre da entrambe le parte, in quasi tutte le coppie.
Inoltre abbiamo spesso detto che Michael non era sicuramente un uomo facile da sposare, per tanti motivi, a partire dai suoi impegni che lo costringevano a stare via per molto tempo, perchè ha più volte detto di essere sposato con il suo lavoro. Tantissimi matrimoni falliscono per lo stesso motivo, qualcuno si è mai permesso di dire alla moglie dell'imprenditore o banchiere di turno che non lo ha abbastanza amato?
Lisa aveva forse il dovere di sopportare qualunque cosa che la maggior parte di noi donne non sopporta perchè aveva sposato Michael? Michael avrebbe mai rinunciato al proprio lavoro per una donna secondo voi? Penso che tutti conosciamo la risposta. Questo vuol dire che nemmeno Michael sia mai stato capace di amare?
Vorrei dire un'ultima cosa. Giustifichiamo da fans tantissime cose, tantissimi atteggiamenti particolari di Michael per via della sua infanzia difficile e complicata. Lo comprendiamo per questo motivo rispetto a tantissimi aspetti della sua vita. Ora perchè questo non può essere fatto anche con Lisa, che sicuramente non ha avuto una delle infanzie e adolescenze più facili che esistano? Lasciamo da parte i soldi, essere la figlia di Elvis non è una passeggiata. E poi la moglie di Michael.. probabilmente tantissimi aspetti di lui le hanno ricordato il padre, e alcuni aspetti l'hanno portata ad innamorarsene e a sposarlo, come la grandezza il talento il carisma, altri al contrario ad allontanarsi, come l'uso di farmaci, il troppo lavoro, la depressione a seguito delle accuse (e ribadisco che era probabilmente in negazione, e questo l'hanno detto TUTTI quelli che gli stavano vicino, continuava a dire di non aver bisogno di aiuto soprattutto l'ultimo periodo).
Non sono cose da niente e sinceramente non posso biasimarla per non essersi sentita pronta a dargli dei figli. Una persona come la Rowe che arriva a venderglieli, abbandonandoli totalmente anche dopo che il padre non c'è più solo in cambio del vile denaro, invece mi sento di biasimarla.
sofyarwenMJ
sofyarwenMJ
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1318
Età : 32
Località : Roma
Data d'iscrizione : 24.07.09

Torna in alto Andare in basso

Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley - Pagina 10 Empty Re: Morte di Jackson: Le rivelazioni inquietanti di Lisa Marie Presley

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 10 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.