MJFA: MICHAEL JACKSON FORUM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da King-Magic32 il Sab Mag 29, 2010 3:51 pm

Promemoria primo messaggio :

La casa farmaceutica TEVA ha annunciato che cesserà la produzione di Propofol, il potente sedativo che ha causato la morte del cantante Michael Jackson.
Non è stato reso noto il motivo di tale decisione ma, molto probabilmente, sarà stato dovuto alle 250 cause legali in corso collegate con il farmaco.

Fonte: ONN - MJJForum Facebook
--------------------------------------------------------------------------
Dovevano aspettare la morte di una persona per smettere di produrlo? pensieroso

_________________

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 2a5dmc
FAN DI MICHAEL JACKSON DA SEMPRE, NON DA QUANDO E' MORTO
King-Magic32
King-Magic32
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Numero di messaggi : 40153
Età : 28
Località : Genova
Data d'iscrizione : 19.02.09

Torna in alto Andare in basso


Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da Giuspe il Mer Gen 19, 2011 10:02 pm

AGGIORNAMENTO 18/01/2011

Lo spettro di Michael Jackson sulla produzione di Propofol da parte della TEVA


Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Teva-logo

In tutto il mondo il disprezzo diretto degli ultimi giorni verso le fonti più vicine alla morte di Michael Jackson potrebbero essere estese al farmaco Propofol e al suo creatore, nella sede centrale di Irvine, che ha annunciato il licenziamento di 200 dipendenti da quest'anno, dopo averne già licenziato 70 addetti.

Teva Pharmaceuticals aveva già interrotto la produzione del farmaco ipnotico - non a causa della morte di Jackson, ma perché il Propofol ha avuto difficoltà nella sua produzione, l'azienda ha avuto poco o quasi nessun profitto e vi erano in corso azioni legali, legate al prodotto.

Rischi derivanti dall'uso non medico del Propofol sono stati svelati al mondo, quando il coroner della contea di Los Angeles ha concluso nel mese di agosto 2009 che il Re del Pop è morto da una miscela di Propofol - soprannominato "Il latte dell'Amnesia" - e benzodiazepina contenuta nel Lorazepam.
Dieci bottiglie di Propofol sono state trovate in casa di Jackson.

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Propofol_650

Propofol e Teva, che hanno sede in Israele, hanno avuto un rapporto scontroso.
La società ha già fermato la produzione e ha ricordato che dopo l'utilizzo di Propofol nel 2009, 41 pazienti si sono ammalati e avevano sintomi simil-influenzali che hanno alimentato molte cause legali.
Teva ha annunciato di voler cancellare 195 posti di lavoro da Irvine, dal 6 febbraio, secondo il comunicato dell' Orange County Register.

"La nostra sede in Irvine, California, è preposta dal mese di aprile 2010 alla produzione e distribuzione grazie al volontariato," ha detto Denise Bradley, portavoce Teva, in un comunicato dell'azienda.' "Prima di questa riduzione, a seguito di questo fermo di produzione e volontariato, non abbiamo licenziato nessun dipendente. I posti di lavoro che verranno eliminati adesso riguardano la produzione e il personale di supporto presso la struttura." '

I dipendenti dovranno fare moonwalk verso le loro auto.


OCWEEKLY.COM

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da King-Magic32 il Mer Gen 19, 2011 10:10 pm

grazie

_________________

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 2a5dmc
FAN DI MICHAEL JACKSON DA SEMPRE, NON DA QUANDO E' MORTO
King-Magic32
King-Magic32
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Numero di messaggi : 40153
Età : 28
Località : Genova
Data d'iscrizione : 19.02.09

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da ESMERALDA il Mer Gen 19, 2011 10:16 pm

grazie Giuspe
ESMERALDA
ESMERALDA
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 4020
Età : 44
Località : neverland
Data d'iscrizione : 06.11.09

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da not my lover il Mer Gen 19, 2011 10:41 pm

Bene!
not my lover
not my lover
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1490
Età : 23
Località : Viareggio
Data d'iscrizione : 11.10.09

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da smelly jackson il Mer Gen 19, 2011 11:03 pm

Io però non darei la "colpa" della morte di Michael al farmaco, bensì all'uso sconsiderato che ne è stato fatto...
Sono convinta che il Propofol continuerà ad essere prodotto da altre aziende, e mi dispiace per i lavoratori che rimarranno senza un impiego a causa dei licenziamenti che sono stati annunciati.
smelly jackson
smelly jackson
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1810
Età : 47
Località : TRENTO
Data d'iscrizione : 02.12.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da lila il Mer Gen 19, 2011 11:19 pm

Io però non darei la "colpa" della morte di Michael al farmaco, bensì all'uso sconsiderato che ne è stato fatto...

proprio cosi....
lila
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 66
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da not my lover il Gio Gen 20, 2011 12:21 am

però è un anestetico che ha comunque ucciso una persona , possono benissimo usarne altri
not my lover
not my lover
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1490
Età : 23
Località : Viareggio
Data d'iscrizione : 11.10.09

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da Giovanni il Gio Gen 20, 2011 1:44 am

not my lover ha scritto:però è un anestetico che ha comunque ucciso una persona , possono benissimo usarne altri

Un anestetico va usato in sala operatoria, non a casa. E perdipiù, il Propofol è di ultima generazione in ambito medico, per questo veniva usato anche da MJ, a sproposito.

_________________
Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 2vj6csh
Giovanni
Giovanni
Admin & Founder
Admin & Founder

Numero di messaggi : 10734
Età : 31
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 12.06.08

https://michaeljackson.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da Giuspe il Gio Gen 20, 2011 12:00 pm

smelly jackson ha scritto:Sono convinta che il Propofol continuerà ad essere prodotto da altre aziende, e mi dispiace per i lavoratori che rimarranno senza un impiego a causa dei licenziamenti che sono stati annunciati.
Il Propofol non verrà più prodotto, il brevetto lo detiene la Teva.
E' stato interrotto come detto non a causa della morte di MJ, ma alle 260 cause legali e risarcimenti in corso, dovuti alle complicazioni dell'anestetico, che ha trasmesso delle malattie dai sintomi simil-influenzali e nei pazienti che devono già subire interventi chirurgici è pericolosissimo.
Certamente anche la morte di Jackson ha peggiorato una situazione scadente del prodotto e molti ospedali si allontanati non facendone più ordinazioni e sostituendoli con altri anestetici più sicuri.

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da Deny<3MJ il Gio Gen 20, 2011 4:56 pm

bertha_jackson ha scritto:Grazie...doveva morire Michael per cessare la produzione del Propofol...-.-'
quoto quoto quoto
Deny<3MJ
Deny<3MJ
BAD
BAD

Numero di messaggi : 324
Età : 23
Località : Padova (sognando Michael)
Data d'iscrizione : 09.08.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da smooth annie il Gio Gen 20, 2011 8:03 pm

Grazie per la news! Very Happy
smooth annie
smooth annie
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 724
Età : 23
Data d'iscrizione : 09.05.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da smelly jackson il Gio Gen 20, 2011 8:05 pm

Grazie Giuspe...non sapevo che il brevetto è della Teva..
smelly jackson
smelly jackson
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1810
Età : 47
Località : TRENTO
Data d'iscrizione : 02.12.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da Giuspe il Gio Gen 20, 2011 8:19 pm

Per chi non lo sapesse TEVA ha sedi anche in Italia.
http://www.tevaitalia.it/index.php
http://www.tevapharm.com/
Teva Pharmaceutical Industries Limited (Teva) è una multinazionale farmaceutica che sviluppa, produce e commercializza farmaci generici di tutte le categorie di trattamento. L'azienda ha un business farmaceutico, i cui principali prodotti sono Copaxone per la sclerosi multipla e la Rasagilina nella malattia di Parkinson, i prodotti respiratori e prodotti per la salute delle donne. I principi attivi farmaceutici di Teva (API) nel business prevedono l'integrazione verticale nella produzione farmaceutica Teva. Operazioni globali della Società sono condotti in Nord America, Europa, America Latina, Asia e Israele. Teva è presente in oltre 60 paesi, tra cui 38 siti finiti nella produzione di dosaggio farmaceutico in 17 paesi, 15 nella ricerca generica e sviluppo (R & S) centri operativi per lo più all'interno di alcuni siti di produzione e 21 stabilimenti di produzione API di tutto il mondo. Il 29 gennaio 2009, la Società ha venduto la sua linea a un sito israeliano per la salute degli animali, prodotti dalla Phibro Animal Health Corporation.

Teva in Italia è presente con 6 stabilimenti di produzione. Negli stabilimenti di Bulciago (LC), Caronno Pertusella (VA), Rho (MI), Santhia (VC), Settimo Milanese (MI) e Villanterio (PV) vengono sintetizzati principi attivi distribuiti in tutto il mondo.


Ultima modifica di Giuspe il Ven Gen 21, 2011 11:01 pm, modificato 1 volta

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da MOMO il Ven Gen 21, 2011 4:57 pm

qui il Dr. Patrick Treacy (doctor di MJ in Irlanda) parla di propofol
grazie in anticipo kiss2 a chi gentilmente farà un breve riassunto del dialogo
https://www.youtube.com/watch?v=TUFcPbRuiEg&feature=recentu
per favore se sono OT, spostate pure, io non sapevo dove postare...
MOMO
MOMO
BLOOD ON THE DANCE FLOOR
BLOOD ON THE DANCE FLOOR

Numero di messaggi : 613
Località : Verona
Data d'iscrizione : 16.09.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da fujiko il Ven Gen 21, 2011 10:16 pm

Il brevetto protegge un farmaco per 20 anni, durante i quali una sola ditta farmaceutica(detentrice del brevetto) ha la possibilità di produrre e commercializzare quel farmaco. Scaduti i 20 anni, la protezione brevettuale cade e anche altre industrie possono produrre e commercializzare il farmaco.

Il propofol, è un farmaco che non è più protetto da brevetto e quindi molte industrie possono produrlo.

La TEVA era una di queste...è una ditta farmaceutica israeliana specializzata nella produzione e vendita di farmaci "generici" appunto, farmaci per i quali il brevetto è scaduto.

Il propofol è prodotto e commercializzato anche da altre industrie farmaceutiche come Astrazeneca
http://www1.astrazeneca-us.com/pi/diprivan.pdf

Fresenius Kabi http://www.prontuario.it/cont/indexing/farmaci/1222/PROPOFOL-KA-20MGML10FL50ML.htm

Parke-Davis http://www.epgonline.org/viewdrug.cfm/letter/A/language/lg0017/drugId/DR009997/drugName/Propofol_1%2525_Parke-Davis%C2%AE

Quindi il farmaco continuerà ad essere prodotto, solo la TEVA non lo produrrà più Wink
fujiko
fujiko
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2284
Data d'iscrizione : 02.04.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da lila il Ven Gen 21, 2011 11:12 pm

Quindi il farmaco continuerà ad essere prodotto, solo la TEVA non lo produrrà più Wink

...e meno male!! ve la immaginate un' operazione senza anestesia?? ...come nel medioevo, una legnata in testa o mezzi ubricachi col cencio fra i denti....
grazie Fujiko delle ottime informazioni
lila
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 66
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da sofyarwenMJ il Sab Gen 22, 2011 2:28 pm

Questo Propofol è uno schifo totale, epatite C, sintomi influenzali, Michael o non Michael hanno fatto benissimo a ritirarlo dal mercato. Probabilmente se non fosse diventato così tristemente famoso per aver causato la morte di Michael, sarebbe rimasto in produzione ancora per molto.. che cosa triste.
Mi dispiace per i lavoratori, però se il farmaco è pericoloso, a parte l'abuso che ne ha fatto Murray e che ha portato alla morte di Michael, è giusto che vada fuori produzione.
sofyarwenMJ
sofyarwenMJ
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1318
Età : 32
Località : Roma
Data d'iscrizione : 24.07.09

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da Giuspe il Sab Gen 22, 2011 3:08 pm

Infatti....vedremo se altre aziende continueranno a produrlo o seguiranno l'esempio della TEVA, visto che ha ricevuto oltre 200 denunce per le problematiche nell'averlo usato... è ovvio che anche le aziende farmaceutiche come tutte le multinazionali hanno i loro interessi economici e cercheranno come sempre di insabbiare tutto...
Lila, esistono migliaia di anestetici non solo il Propofol Smile


Ultima modifica di Giuspe il Sab Gen 22, 2011 3:27 pm, modificato 1 volta

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da fujiko il Sab Gen 22, 2011 3:22 pm

lila ha scritto:
Quindi il farmaco continuerà ad essere prodotto, solo la TEVA non lo produrrà più Wink

...e meno male!! ve la immaginate un' operazione senza anestesia?? ...come nel medioevo, una legnata in testa o mezzi ubricachi col cencio fra i denti....
grazie Fujiko delle ottime informazioni

Figurati Lila Very Happy

Forse una legnata in testa non avrebbe tante controindicazioni rid cmq prima del propofol l'anestesia si faceva principalmente con i barbiturici i quali però,tra i tanti effetti che possono generare, presentano un'eliminazione molto lenta e creano difficoltà al momento del risveglio.

Il propofol non crea questo tipo di problema, è un farmaco rapidamente eliminato dall'organismo che ti consente un rapido risveglio, in genere. Naturalmente come tutti i farmaci presenta dei rischi e il fatto che si possa utilizzare solo in ambito ospedaliero e non possa essere venduto al pubblico, dimostra che è necessario un'accortezza maggiore nel maneggiare questo tipo di farmaco.

Il propofol rimarrà cmq il farmaco d'elezione per effettuare l'anestesia.

Il problema della contaminazioni microbica di lotti di prodotto che hanno causato Epatite C o causato l'insorgenza di sintomi simil influenzali, non sono da imputare al farmaco ma direttamente alla casa farmaceutica TEVA , che non ha rispettato i criteri di produzione. Il propofol è un farmaco somministrabile per via endovenosa rientra quindi, nel gruppo delle preparazioni parenterali che devono essere obbligatoriamente sterili, non contaminate da agenti patogeni.
La TEVA non ha rispettato questo criterio fondamentale, infatti sono stati costretti a risarcire molti pazienti e a ritirare dal mercato il prodotto per evitare futuri problemi oltre che per un profitto inferiore alle aspettative che il propofol gli portava.
fujiko
fujiko
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2284
Data d'iscrizione : 02.04.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da lila il Sab Gen 22, 2011 6:28 pm



Il propofol non crea questo tipo di problema, è un farmaco rapidamente eliminato dall'organismo che ti consente un rapido risveglio, in genere.

forse è per questo che Michael lo aveva scelto fra i tanti....
lila
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 66
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da fujiko il Sab Gen 22, 2011 9:58 pm

Non saprei Lila...

Spesso l'insonnia è un sintomo di qualcosa, non è necessario curarla con la somministrazione di ipnotici.
Se però, non c'era altro modo per curarla, bastava assumere dei farmaci dietro prescrizione medica seguendo una rigida terapia,con un medico che lo controllasse.

Anche se il propofol presenta una rapida eliminazione, può causare depressione respiratoria al momento della somministrazione, quindi è sempre pericoloso, soprattutto se non c'è un monitoraggio continuo e adeguato del paziente.
fujiko
fujiko
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2284
Data d'iscrizione : 02.04.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da lila il Sab Gen 22, 2011 11:35 pm

Spesso l'insonnia è un sintomo di qualcosa,

Leggendo di lui ho sempre pensato che la grande energia e adrenalina che sprigionava il suo corpo gli consentisse di rimanere più sveglio di altri.
Ci sono persone così.
Poi con gli anni, specie dopo il 93, assumendo non so quali diavolerie pur di stare bene psicologicamente l'insonnia fosse accentuata perchè effetto collaterale di farmaci
lila
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 66
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da Giovanni il Dom Gen 23, 2011 1:00 am

Per uno che tendenzialmente soffriva d'insonnia da anni, una "botta" di adrenalina del genere dopo tanti anni di inattività deve avergli tolto completamente il sonno. Sono sicuro sia andata proprio così. Wink

_________________
Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 2vj6csh
Giovanni
Giovanni
Admin & Founder
Admin & Founder

Numero di messaggi : 10734
Età : 31
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 12.06.08

https://michaeljackson.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da fujiko il Dom Gen 23, 2011 5:55 pm

L'insonnia può essere sintomo di molte cose, non necessariamente deve essere un effetto collaterale di farmaci. Con questo non voglio dire che non assumesse farmaci, ma che bisognerebbe avere un quadro completo della situazione che noi non abbiamo, per farci un'idea corretta.
Per esempio anche la disidratazione può causare insonnia...non dico che fosse disidratato, ma che tante cose possono causare insonnia.

Cmq anche una persona costretta ad assumere farmaci per motivi di salute evidenti e sottoposto a terapia controllata, può presentare effetti indesiderati. Il medico in questo caso dovrebbe capire il problema e agire di conseguenza.
Ci sono medici che iniziano una terapia farmacologica su un paziente in cui poi, insorge un effetto collaterale del farmaco, che però non viene considerato come tale ma come sintomo di un'altra malattia e lo curano somministrando altri farmaci. Basterebbe semplicemente modificare il trattamento terapeutico iniziale e il problema verrebbe risolto.
Quello che voglio dire è che se Michael era costretto ad assumere farmaci per motivi di salute seri e in seguito a questi trattamenti, fosse insorta l'insonnia come effetto indesiderato della terapia, il medico o i medici che lo curavano, avrebbero dovuto comportarsi come tali e capire immediatamente il problema e risolverlo nel modo più giusto.
La colpa di tutta questa faccenda, secondo me, è dei medici e non di Michael, che purtroppo è vittima di incompetenza.

fujiko
fujiko
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2284
Data d'iscrizione : 02.04.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da Sette di Nove il Dom Gen 23, 2011 6:44 pm

fujiko ha scritto:L'insonnia può essere sintomo di molte cose, non necessariamente deve essere un effetto collaterale di farmaci. Con questo non voglio dire che non assumesse farmaci, ma che bisognerebbe avere un quadro completo della situazione che noi non abbiamo, per farci un'idea corretta.
Per esempio anche la disidratazione può causare insonnia...non dico che fosse disidratato, ma che tante cose possono causare insonnia.

Cmq anche una persona costretta ad assumere farmaci per motivi di salute evidenti e sottoposto a terapia controllata, può presentare effetti indesiderati. Il medico in questo caso dovrebbe capire il problema e agire di conseguenza.
Ci sono medici che iniziano una terapia farmacologica su un paziente in cui poi, insorge un effetto collaterale del farmaco, che però non viene considerato come tale ma come sintomo di un'altra malattia e lo curano somministrando altri farmaci. Basterebbe semplicemente modificare il trattamento terapeutico iniziale e il problema verrebbe risolto.
Quello che voglio dire è che se Michael era costretto ad assumere farmaci per motivi di salute seri e in seguito a questi trattamenti, fosse insorta l'insonnia come effetto indesiderato della terapia, il medico o i medici che lo curavano, avrebbero dovuto comportarsi come tali e capire immediatamente il problema e risolverlo nel modo più giusto.
La colpa di tutta questa faccenda, secondo me, è dei medici e non di Michael, che purtroppo è vittima di incompetenza.

Fujiko quoto tutto quello che hai detto e soprattutto l'ultima frase
Sette di Nove
Sette di Nove
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1417
Età : 70
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.11.10

Torna in alto Andare in basso

Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche - Pagina 2 Empty Re: Il Propofol, Teva e cause giudiziarie: news e polemiche

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum