MJFA: MICHAEL JACKSON FORUM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Teorie sulla Non - Morte!

Pagina 39 di 40 Precedente  1 ... 21 ... 38, 39, 40  Seguente

Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da MαdisonMJMercury• il Mar Mar 09, 2010 7:35 pm

Promemoria primo messaggio :

Ragazzi/e l'intervista è abbastanza lunga, finirei troppo tardi la traduzione, quindi la seconda parte la traduco con Google ( si capisce abbastanza bene ).
Mi ha aiutato anche Silvyetta con la traduzione ^^, eccola:
Spoiler:
25 giugno 2009. E' cominciato come un tipico giorno estivo.Entro la fine del giorno il mondosarebbe stato in Shock dopo la scoperta della morte di Michael Jackson. Ma Michael Jackson è

davvero morto quel giorno?
E' possibile che abbia finto la propria morte? Mo e Souza del sito

www.MichaelJacksonHoaxForum.com e www.MichaelJacksonHoaxForum.com/blog.php dicono Si!
Loro credono che Michael Jackson sia molto vivo!Così, in questa intervista con Mo e Souza,

cerchiamo di affrontare l'argomento da entrambi i lati- Michael Jackson è vivo. Michael Jackson è morto. Poi lasciamo decidere al lettore.

Domanda (D): Lei si definisce un "Hoaxer". Qual è la differenza tra un "Hoaxer" a un investigatore?

Risposta (R): Non c'è differenza tra un Hoaxer e un investigatore. "Hoxer" è solo un nome per gli investigatori dell' hoax.

D: Credete davvero che Michael Jackson abbia finto la propria morte. Ditemi perchè credete quello. C'è una cosa che fa davvero credere che lui è vivo o una serie di cose?

R:E' una serie di eventi. Se avete letto i Blogs, non ci sarebbe stato bisogno di chiedere questa domanda. Non è una cosa che può essere facilmente spiegato. Dato che stiamo 7 mesi sulla strada, si ottengono ulteriori informazioni ogni giorno.

D: Perchè Michael Jackson ha voluto fingere la sua morte? Qualche idea?

R: Si, Ci piacerebbe davvero se leggeste quanto segue:
Debunking "Wacko Jacko" for once and for all!
Mike; victim of Illuminati & Mind Control?
Michael Jackson Death Hoax Investigators
V for Vendetta- V for Vengeance

D: Se Michael Jackson ha finto la sua morte, quante persone avrebbero dovuto essere stati coinvolti per far funzionare questo lavoro? Qualche idea?

R: Tre? Cinque? Undici? Trenta? Trenta Tre? Chi lo sa? Ma quei numeri che vi abbiamo dato sono piuttosto interessanti. Per quanto riguarda le persone coinvolte, quante persone pensi che Michael Jackson di fiducia con la sua vita? Altri possono essere acquistati. Tutta la sua vita è basata su accordi di riservatezza.
Noi non cooperiamo con i media mainstream, quindi non abbiamo idea di cosa potrebbero conoscere o pensare. Ma è molto strano che nemmeno un question reporter parli di tutti gli eventi strani che si sono verificati dopo il 25 giugno 2009. O sono davvero così stupidi o hanno paura di parlare.

D: Se il dottor Murray viene processato, avrà un avvocato. Doveva essere trovato colpevole di nulla, pensi che rimarrà in tribunale in attesa di essere condannato per qualcosa che lui non ha fatto?

R: Fino ad ora, Murray non è ancora stato accusato di nulla, mentre l'inchiesta è stata avvolta settimane fa. Avrebbe dovuto essere a carico già nel mese di ottobre. Che non è accaduto. Tutto viene rinviato in questo caso o non si sarà mai sentire di nuovo. Vi ricordiamo che la Volontà del 2002 dovrebbe essere stato revocato il 28 di gennaio (2010). Questo non è avvenuto al meglio delle nostre conoscenze.

D: Sono nel giusto quando affermo che nessun medico ha firmato alcun documento legale riguardante la causa di morte di Michael Jackson?

R: Non sappiamo che in quanto tale area sulla carta è bloccata fuori. Perché hanno deciso di bloccare alcune cose sfugge la nostra capacità logica.

D: Perché non un medico rientrato in pista davanti alle telecamere e di dare l'annuncio della morte di Michael? Qualcuno ha mai chiesto l'ospedale a tale proposito?

R: Vi è mai venuto in mente che forse non sarebbe stato lì a tutti? Così il medico della UCLA non ha potuto fare una dichiarazione in proposito. Per quanto ne sappiamo, la gente ha chiesto, ma non ha mai ricevuto una risposta adeguata.

D: Se la foto della persona che viene presa dalla casa di Michael non è Michael Jackson, allora chi è?

R: E 'un mio amico? È mio fratello? Chi lo sa, Gary? Si può fare molto in questi giorni con Photoshop e dato che noi vediamo una vena pompare sulla fronte, potrebbe anche essere una vecchia foto di Michael Jackson vivo.

D: Qualcuno ha potuto parlare di questo reporter tabloid da TMZ che ha avuto l'ultima foto di Michael Jackson?

R: Per la cronaca, questo fotografo non è da TMZ, ma dal National foto di gruppo. Nessuno ha parlato con lui alla nostra conoscenza. Noi pensiamo che sia nella spesa Bahamas dollari Diane Diamond's ha ricevuto per un quadro, ovviamente, falso.

D: Molto è stato fatto circa la famiglia di Michael Jackson rinvio nel tempo presente. Non potremmo scrivere semplicemente che fuori come un lapsus? Forse non c'è niente da cospiratore qui.

R: Guardate questa intervista da Jermaine, che si è tenuto questo mese: Jermaine Jackson Interview Ancora un lapsus dopo sette mesi? Andiamo...

D: Chi ha licenziato tutto il personale di Michael entro poche ore dalla segnalazione della sua morte?

R: Chi dice che non vi era personale per essere licenziato? Oltre al cuoco, non abbiamo sentito nulla dagli altri membri del personale. Allora, chi dice che esistono a tutti?

D: Jermaine dice: "Mio fratello, il leggendario King Of Pop scomparso il Giovedi, 25 Giugno alle 2:26. Perché doveva dire "Legendary King Of Pop"? Non intendo qui per il sottile, ma si può leggere qualcosa in questa affermazione? Il re del pop è morto, ma come su Michael Jackson, l'uomo? È ancora vivo?

R: Noi pensiamo che potrebbe essere il caso.

D: Credi che era un sosia che era sul palco allo 02 il 5 marzo 2009?

R: Sì. Quello non era Mike.

D: Avete mai sentito di nessuno tra il pubblico che il giorno che ha detto "che non è stato Michael Jackson"?

R: No. Non abbiamo ancora sentito dire da qualcuno tra il pubblico. Ci sono un sacco di membri del Regno Unito sui forum e non uno dei tifosi era presente lì.

D: Ho visto i rapporti che dopo il 25 giugnoth, 2009, Michael è stato visto in Europa orientale

e Mosca. Cosa sai al riguardo?

R: Noi li chiamiamo Spartacus MJs. Era in Hawaii troppo, e abbiamo sentito dire che era in Australia come bene. Finché lui è macchiato di tutto il mondo, lasceranno Mike da solo.

D: Ho anche letto una dichiarazione da parte di qualcuno che affermano di aver visto Michael Jackson al Miami International Airport il 30 settembreth, 2009. Credo fosse a piedi attraverso l'aeroporto circondato da guardie del corpo. Questo non ha senso. Se hoaxed la sua morte per sfuggire dal suo stile di vita precedente, sarebbe andato avanti e richiamare l'attenzione su se stesso?

R: Egli non allontanarsi dal suo stile di vita. Se egli sarebbe in pubblico, siamo certi che nessuno lo riconoscesse.

D: Perché è un grande affare che non vi era nessun pilota contratto in contratto di Michael Jackson con la AEG?

R: Chiunque abbia familiarità con l'industria musicale sa che senza un pilota firmato, non vi è alcun contratto a tutti.

D: I'll d'accordo che è strano per Joe Jackson, Jermaine Jackson e manager Frank Di Leo a tutti gli Stati hanno sentito parlare della morte di Michael da un fan, ma qual è l'implicazione qui?
Che cosa significa?

R: Non è come si beve il tè di tutti i giorni. Non abbiamo alcuna idea del perché hanno sentito da un ventilatore.

D: È vero che c'è tempo manca dalle telecamere di sicurezza a casa di Michael?

R: Beh, la storia è ancora più interessante. Non vi sono riprese a tutte le opzioni disponibili

D: Dr. Murray è stato un "olistica Doctor". Da dove che le informazioni provengono da?

R: A nostro parere, che è succhiato il pollice di spessore di qualcuno. Anche lui è stato un ginecologo. Così, che sa quello che sarà la prossima. Forse un giocatore di pallacanestro. Hai visto il tizio? È come otto metri di altezza!

D: Qualcuno ha mai stati in grado di risalire verso il basso quando Michael Jackson è venuto a conoscenza o conoscenza di Diprivan?

R: Pensiamo che sia stato involontariamente coinvolto con i farmaci per la maggior parte della sua vita. Se volete sapere il motivo, ti chiediamo di leggere la storia sul nostro sito web.

D: Sono uno dei ballerini, musicisti, o da membri dell'equipaggio fase alcuna dichiarazione in materia di salute di Michael o aspetto?

R: Sì, lo hanno fatto. Vogliamo informare i clienti delle seguenti siti:
YouTube
Google
TMZ
www.MichaelJacksonHoaxForum.com

D: Ho sentito dire che in This Is It, Ci sono versioni in cui i crediti leggere "Michael vuole ringraziare ..." e un'altra versione, dove si legge: "Michael ha voluto ringraziare ..." Credete che sia un indizio o un semplice errore?

R:On the album si dice "sempre grande a cantare con mio fratello" e la versione on line si dice "sempre grande a cantare con i miei fratelli". Anche un errore? Non ci credo. Tutto in questo scherzo è stato fatto per una ragione.

D: Perché non c'è menzione della morte di Michael in This Is It? È perché era così evidente che è stato lasciato fuori?

R: Avete visto?

D: Sì.

R: Sarebbe evidente anche a voi che egli non è morto.

D: Nel film, i costumi si sta lavorando. Perché è così strano?

R: È più strano che stavano ancora lavorando su di loro dopo la sua "morte", non credi?

D Report: Ho sentito dire che Michael avrebbe superficie per l'anniversario sei mesi della sua "morte". Che non è accaduto. Poi ho letto che verranno alla luce il 25 giugnoth, 2010. Quali sono i vostri pensieri su questo?

R: Tornerà a suo tempo quando la gente ha aperto gli occhi. Hoaxers Molti sono solo parlando del suo ritorno date presunte, ma perdere sulle cose importanti.

D: Credete l'ufficio del procuratore distrettuale di Los Angeles, quando dicono che tutte le domande che circondano le circostanze del 25 giugnoth2009 verrà data risposta in tempo?

R: Sì. Tutte le domande avranno una risposta non appena questi giornalisti non vedenti aprire gli occhi e vedere che cazzo sta succedendo in questo mondo.
MαdisonMJMercury•
MαdisonMJMercury•
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 10229
Età : 25
Località : Pianeta Terra
Data d'iscrizione : 28.07.09

Torna in alto Andare in basso


Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da N.MJ il Dom Mar 28, 2010 1:22 am

Ciò che mi chiedo io è invece se è un bene dirlo e farci sentire. L'idea che si diffonda troppo questa teoria non mi piace per niente, non sappiamo se potrebbe mettere in pericolo Michael, meglio essere presi tutti per idioti che metterlo in pericolo.
Sarà sicuramente una delle mie domande idiote, ma perfavore rispondete...E' un mio dubbio: se è giusta la teoria delle minacce e Michael ha dovuto mettersi in salvo, perchè se lo volevano uccidere prima non lo vorranno piu' uccidere dopo il BAM???
Cosa li fermerebbe a quel punto?
Fuori pericolo ora sì, ma quando tornerà (se l'ipotesi delle minacce è vera) non sarà fuori pericolo..Vorrei una spiegazione se è possibile perchè questo dubbio è atroce Crying or Very sad
N.MJ
N.MJ
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 911
Località : Encino, CA
Data d'iscrizione : 23.12.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da CicoMichael777 il Dom Mar 28, 2010 1:51 am

N.MJ ha scritto:Ciò che mi chiedo io è invece se è un bene dirlo e farci sentire. L'idea che si diffonda troppo questa teoria non mi piace per niente, non sappiamo se potrebbe mettere in pericolo Michael, meglio essere presi tutti per idioti che metterlo in pericolo.
Sarà sicuramente una delle mie domande idiote, ma perfavore rispondete...E' un mio dubbio: se è giusta la teoria delle minacce e Michael ha dovuto mettersi in salvo, perchè se lo volevano uccidere prima non lo vorranno piu' uccidere dopo il BAM???
Cosa li fermerebbe a quel punto?
Fuori pericolo ora sì, ma quando tornerà (se l'ipotesi delle minacce è vera) non sarà fuori pericolo..Vorrei una spiegazione se è possibile perchè questo dubbio è atroce Crying or Very sad


io ti posso dire quello che penso..cioè che probabilmente Michael facendo questa hoax sta risolvendo molte cose..ora non possiamo sapere..lui quando tornerà spiegherà tutto x bene
se è protetto ora dobbiamo stare tranquilli!!
perchè lo sarà anche dopo e stanno risolvendo tutto cheers cheers !!

SHAMONEEEEE!!
CicoMichael777
CicoMichael777
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 13341
Età : 28
Località : Tokyo,ma vivo nell'Isola che non c'è con Michael!!
Data d'iscrizione : 26.11.09

https://www.youtube.com/user/CicoMichael4e

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da MαdisonMJMercury• il Dom Mar 28, 2010 1:59 am

N.MJ ha scritto:Ciò che mi chiedo io è invece se è un bene dirlo e farci sentire. L'idea che si diffonda troppo questa teoria non mi piace per niente, non sappiamo se potrebbe mettere in pericolo Michael, meglio essere presi tutti per idioti che metterlo in pericolo.
Sarà sicuramente una delle mie domande idiote, ma perfavore rispondete...E' un mio dubbio: se è giusta la teoria delle minacce e Michael ha dovuto mettersi in salvo, perchè se lo volevano uccidere prima non lo vorranno piu' uccidere dopo il BAM???
Cosa li fermerebbe a quel punto?
Fuori pericolo ora sì, ma quando tornerà (se l'ipotesi delle minacce è vera) non sarà fuori pericolo..Vorrei una spiegazione se è possibile perchè questo dubbio è atroce Crying or Very sad

Forse ora sta risolvendo questo problema informando lo Stato e la polizia di questo complotto, sempre sotto protezione FBI...
MαdisonMJMercury•
MαdisonMJMercury•
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 10229
Età : 25
Località : Pianeta Terra
Data d'iscrizione : 28.07.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da Blum il Dom Mar 28, 2010 2:19 am

CicoMichael4e ha scritto:
Blum ha scritto:
CicoMichael4e ha scritto:ciao blum,ho letto la discussione tra il vichingo ed elettra...di sicuro è vero che abbiamo avuto visibilità..ma sono dell'idea che siamo sembrati ridicoli..dobbbiamo riprovare ragazzi!!non arrendiamoci!!!!!!io voto o per Matrix o Voyager!!!!!

Buongiorno a tutti,
Ciao Cico, riguardo quello che è successo con elettra e il chiambretti show, penso che siccome non tutti i Believers hanno la stessa idea sul "perchè" dell'hoax, forse dovremmo un attimo chiarirci le idee, almeno in questo forum per capire se portare alla luce i motivi dell'hoax possa essere un bene o un male per Michael.

mi spiego meglio: se si segue la teoria secondo cui M. ha inscenato tutto per lanciare un messaggio al mondo (heal the world) allora dovremmo far emergere e diffondere questo suo messaggio. Ma se vogliamo seguire la teoria secondo cui M. è stato minacciato e costretto a inscenare l'hoax allora meno se ne parla e meglio è!!!!

Di questa cosa, ne ho discusso ieri sera con Naila e altre ragazze di questo forum su skype ......

Cico io penso che dobbiamo stabilire un chiaro obiettivo, altrimenti non andiamo da nessuna parte. Il chiambretti è andato come è andato perchè non tutti erano della stessa idea!!! All'interno dei Belviers ci sono vari filoni di pensiero.....noi da parte stiamo???

Se poi vogliamo far emergere il messaggio di Michael a prescindere dall'hoax, allora vi invito a partecipare all'iniziativa Make that change 4 love, che trovate in questo forum!!!! rid

Scherzi a parte, iniziamo a chiarirci le idee tra di noi, poi possiamo fare tutto quello che vogliamo. Da parte mia se si dovesse decidere di lanciare un messaggio tramite canale TV, vi do fin da adesso tutto il mio appoggio!!!

flower


blum hai ragione,purtroppo ci sono tante,troppe teorie dei Believers nel mondo sbagliate e ancora confuse...c'è chi crede che Michael sia scomparso per debit,minacce o come dici tu per lanciare il messaggio di ''HEAL THE WORLD''.Non vorrei-appunto come dice music- che si dicano cose sbagliate oppure che si dica ''troppo''.
inanzitutto la pulce nell'orecchia eccome se è stata messa,il chiambretti l'hanno visto in moltissimi Believer e non e altra gente...quindi penso e spero che qualcun'altro si interressi a noi,ma sopratutto Blum,tutti noi dobbiamo per prima cosa Difendere Michael ora e dopo il BAM,e diffondere il suo messaggio a tutti,queste sono gli argomenti più importanti ora!!!!penso che pian pian l'hoax si sveli da sola..e quando Michael tornerà spiegherà tutto - anche se nn sarà facile- e noi lo sosterremo come abbiamo sempre fatto e come faremo sempre!!

IT'S ALL FOR L.O.V.E ]u]L.O.V.E[/u]
SHAMONEEEE BELIEVERS!!

Si Cico, penso anche io che l'hoax si svelerà da sola col tempo....per tutto il resto preferisco dedicarmi al topic Operazione this is the moment, che ho aperto su questo forum.

Vi posto anche una news direttamente dall'america, non ve la traduco perchè è tardi e sto andando a letto...magari domani:

http://www.newsoftheworld.co.uk/news/765565/Docs-got-brief-heartbeat-1hr-after-superstar-collapsed.html

Notte a tutti
Blum
Blum
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 3678
Età : 43
Data d'iscrizione : 19.08.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da debyna90 il Dom Mar 28, 2010 2:32 am

N.MJ ha scritto:Ciò che mi chiedo io è invece se è un bene dirlo e farci sentire. L'idea che si diffonda troppo questa teoria non mi piace per niente, non sappiamo se potrebbe mettere in pericolo Michael, meglio essere presi tutti per idioti che metterlo in pericolo.
Sarà sicuramente una delle mie domande idiote, ma perfavore rispondete...E' un mio dubbio: se è giusta la teoria delle minacce e Michael ha dovuto mettersi in salvo, perchè se lo volevano uccidere prima non lo vorranno piu' uccidere dopo il BAM???
Cosa li fermerebbe a quel punto?
Fuori pericolo ora sì, ma quando tornerà (se l'ipotesi delle minacce è vera) non sarà fuori pericolo..Vorrei una spiegazione se è possibile perchè questo dubbio è atroce Crying or Very sad
Me lo sono chiesto anche io,, mi sono chiesta se è giusto e sopratutto se è sicuro per Michael diffondere il tutto, ma poi mi sono risposta le prove che noi abbiamo per affermare che Michael è vivo sono alla portata di tutti, cioè noi non siamo un circolo chiuso, un gruppo di persone previlegiate che in qualche modo sono venute a sapere dell'hoax, siamo persone normali che hanno capito come stanno le cose in realtà, Michael ha lasciato degli indizi, ma questi indizi sono per tutti, tutti potevano capire e cominciare a indagare come abbiamo fatto noi, poi io non voglio convincere nessuno, ognuno deve arrivarci da solo, noi raccontiamo o meglio mostriamo ciò che abbiamo trovato in 8 mesi, poi starà a loro credere o no...
piccolo off topic guardate questo video che secondo me è bellissimo https://www.youtube.com/watch?v=dbC8mrqBuZ0
debyna90
debyna90
The Wiz
The Wiz

Numero di messaggi : 112
Età : 30
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da Shamone 88 il Dom Mar 28, 2010 2:48 am

traduzione della notizia postata da Blum:
Michael Jackson è stato quasi portato dai morti, il News of the World può rivelare in esclusiva.

Combattere medici è riuscito a riavviare il suo cuore un'ora intera dopo che egli "flat-allineato" a seguito di un arresto cardiaco lo scorso giugno.


Ospedale docs innescato un polso debole per altri dieci minuti, ma non poteva essere sostenuta.

Lo sviluppo incredibile emerse in una querela presentata dal padre della pop superstar Joe contro Conrad Murray, medico personale di Jacko's.

Murray è già accusato di omicidio colposo per la morte di Jacko.

Joe afferma dettagliato documento di 13 pagine Murray provocato la morte di suo figlio dandogli la droga e non lo trovato in ospedale prima. La causa precisa anche Murray:

* Mancato di personale paramedico aveva dato il cantante Propofol, l'anestetico coroner ha stabilito ucciso il Re del Pop.
* Ostacolato la giustizia, dando cinque versioni diverse di eventi sulla morte della stella.
* ORDERED guardie del corpo per chiarire e nascondere le bottiglie prima di Propofol paramedici sono stati chiamati alla scena in colline di Los Angeles 'Hollywood.
* Mentito Richelle Cooper, il medico ospedaliero che ha preso il trattamento della stella colpita, che le dice Jacko non era malato quando aveva la polmonite, bronchite e il cervello gonfiore.


Ieri sera arrabbiato Joe, 81, ha dichiarato: "Questa prova è schiacciante. Dovrebbero lo lock-up e buttare via la chiave. E 'disgustoso quello che è successo qui".

Un insider della famiglia ci ha detto: "Murray ritardi e bugie costo Michael sua vita. Perché non fosse stato accusato di omicidio? Non è riuscito a fare il suo lavoro e volentieri ha dato Michele droga che lo uccise.

"Questo processo non è su ciò che pensiamo, è pieno di prove documentali da quelle della scena, che ha visto quello che Murray ha fatto."

Il vestito è stato compilato dalla polizia e documenti coroner 'e le prove del Dr. Cooper, il capo rispettato della UCLA Medical Center Pronto Soccorso.

Come abbiamo rivelato la scorsa settimana, i paramedici dichiarato di 50 anni morto nella sua casa di Jackson, ma era ancora ricoverato in ospedale, arrivando a UCLA a 1:21 il 25 giugno.

Miracolosamente in Pronto Soccorso il dottor Cooper e il suo team, con il loro equipaggiamento superiore, stabiliti "ritmo cardiaco." relazioni Ospedale dicono che il battito cardiaco "sembra essere largo e lento negli anni '40".

L'azione legale spiega: "Le infermiere e dei medici della UCLA ha rilevato un polso debole femorale e l'attività cardiaca.

"Al 13:22 ore che hanno mostrato l'attività cardiaca. 13:33 A ha mostrato un ritmo debole ventricolare (appaltante delle camere cardiache inferiori).

"Al 13:52 aveva un polso di 53 battiti al minuto".

Alle 14:05 i medici inserito un palloncino pompa attraverso la gamba della stella verso il suo ingresso valvole cardiache, nella speranza di rilanciare l'attività cardiaca normale. La relazione prosegue: "La sua pressione arteriosa diastolica (la pressione tra battiti del cuore) sono passati da 20 a circa 40 volte e, talvolta, a 60.

"Nonostante questi sforzi, Michael Jackson non ha riguadagnare un impulso spontaneo o il battito cardiaco. Michael è stato dichiarato morto alle 2:26."

L'orario esatto di Propofol arresto cardiaco indotto da Jacko è incerto, ma esperto di analisi mediche ottenuto per la causa suggerisce che è stato effettivamente morto alle 11.

Un rapporto dal dottor Cooper, ha presentato il giorno dopo la morte di Jacko, è tra le parti più schiacciante della querela contro Murray. Esso mostra non la racconterà la sua iniezioni giornaliere Propofol.

Dr Cooper ha scritto: "In relazione del dottor Murray, il paziente era stato lunghe ore di lavoro ma non era stato male.

"I farmaci solo riportati sono stati Valium e Flomax. Non c'è storia del consumo di droga da parte del paziente, come riferito dal dottor Murray".

La scorsa settimana abbiamo rivelato Murray anche mentito su ciò che i paramedici droga aveva dato Jackson.

La querela è stata presentata da Brian Oxman, l'avvocato che ha rappresentato Jacko al suo processo figlio molestie 2005.

Oxman ha detto Murray insiste Cinque storie diverse circa l'assunzione del farmaco di Jacko. Il vestito afferma: "Ha nascosto il suo uso sconsiderato e mortale di Propofol al fine di proteggere se stesso dal suo uso improprio di farmaci per Michael Jackson, quando la vita del suo paziente era in pericolo.

"Tre volte l'imputato falsamente dichiarato la natura dei farmaci utilizzati, e che da lui amministrato a Michael."

Il vestito sostiene poi Murray alterato la sua storia di ulteriori due volte su cosa e quando ha dato il suo paziente nel corso di un paio di giorni lo scorso giugno.

A peggiorare le cose per la causa Murray conferma relazioni che guardia del corpo Alberto Alvarez, che ha sollevato l'allarme, è stato detto di ripulire la scena della morte. Esso afferma: "Alvarez ha detto alla polizia che prima ha chiamato 911 convenuta lo hanno incaricato di nascondere le bottiglie di Propofol e metterli in un sacchetto.

"In partenza dalla scandalosa standard di cura, convenuta smesso di dare CPR e ripulito la stanza così i farmaci non sarebbe stato scoperto.

"Convenuta posto i fili precedentemente non utilizzata di un pulsossimetro sulle dita di Michael Jackson.

"Alberto Alvarez ha detto convenuto polizia gli ha chiesto di chiamare il 911 solo dopo che i farmaci erano nascosti".

Il vestito dice anche ore prima della morte di Jacko, Murray è stato ghignante di spogliarelliste.

Il processo continua: "Prima di trattare Michael Jackson, imputato era in uno strip club chiamato Sam's Hof Brau dove aveva bevuto.

"E 'stato imprudente per lui a bere prima di somministrare l'anestesia a Michael Jackson. Nascose la sua condotta da Michael Jackson".

Tra una quantità enorme di farmaci potenti trovato a casa di Jacko sono stati 19 i tubi di idrochinone e 18 tubi di Benoquin, entrambi vengono utilizzati per sbiancare la pelle.

L'azione legale conferma anche la cantante - una volta famoso per la sua danza energico - è stato un debole, stanco, stressato tossicodipendente nei giorni prima della sua morte.

Murray ha 90 giorni di tempo per rispondere ad essa.
Shamone 88
Shamone 88
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2655
Età : 32
Località : Potenza
Data d'iscrizione : 17.01.10

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da CicoMichael777 il Dom Mar 28, 2010 2:53 am

Blum ha scritto:
CicoMichael4e ha scritto:
Blum ha scritto:
CicoMichael4e ha scritto:ciao blum,ho letto la discussione tra il vichingo ed elettra...di sicuro è vero che abbiamo avuto visibilità..ma sono dell'idea che siamo sembrati ridicoli..dobbbiamo riprovare ragazzi!!non arrendiamoci!!!!!!io voto o per Matrix o Voyager!!!!!

Buongiorno a tutti,
Ciao Cico, riguardo quello che è successo con elettra e il chiambretti show, penso che siccome non tutti i Believers hanno la stessa idea sul "perchè" dell'hoax, forse dovremmo un attimo chiarirci le idee, almeno in questo forum per capire se portare alla luce i motivi dell'hoax possa essere un bene o un male per Michael.

mi spiego meglio: se si segue la teoria secondo cui M. ha inscenato tutto per lanciare un messaggio al mondo (heal the world) allora dovremmo far emergere e diffondere questo suo messaggio. Ma se vogliamo seguire la teoria secondo cui M. è stato minacciato e costretto a inscenare l'hoax allora meno se ne parla e meglio è!!!!

Di questa cosa, ne ho discusso ieri sera con Naila e altre ragazze di questo forum su skype ......

Cico io penso che dobbiamo stabilire un chiaro obiettivo, altrimenti non andiamo da nessuna parte. Il chiambretti è andato come è andato perchè non tutti erano della stessa idea!!! All'interno dei Belviers ci sono vari filoni di pensiero.....noi da parte stiamo???

Se poi vogliamo far emergere il messaggio di Michael a prescindere dall'hoax, allora vi invito a partecipare all'iniziativa Make that change 4 love, che trovate in questo forum!!!! rid

Scherzi a parte, iniziamo a chiarirci le idee tra di noi, poi possiamo fare tutto quello che vogliamo. Da parte mia se si dovesse decidere di lanciare un messaggio tramite canale TV, vi do fin da adesso tutto il mio appoggio!!!

flower


blum hai ragione,purtroppo ci sono tante,troppe teorie dei Believers nel mondo sbagliate e ancora confuse...c'è chi crede che Michael sia scomparso per debit,minacce o come dici tu per lanciare il messaggio di ''HEAL THE WORLD''.Non vorrei-appunto come dice music- che si dicano cose sbagliate oppure che si dica ''troppo''.
inanzitutto la pulce nell'orecchia eccome se è stata messa,il chiambretti l'hanno visto in moltissimi Believer e non e altra gente...quindi penso e spero che qualcun'altro si interressi a noi,ma sopratutto Blum,tutti noi dobbiamo per prima cosa Difendere Michael ora e dopo il BAM,e diffondere il suo messaggio a tutti,queste sono gli argomenti più importanti ora!!!!penso che pian pian l'hoax si sveli da sola..e quando Michael tornerà spiegherà tutto - anche se nn sarà facile- e noi lo sosterremo come abbiamo sempre fatto e come faremo sempre!!

IT'S ALL FOR L.O.V.E ]u]L.O.V.E[/u]
SHAMONEEEE BELIEVERS!!

Si Cico, penso anche io che l'hoax si svelerà da sola col tempo....per tutto il resto preferisco dedicarmi al topic Operazione this is the moment, che ho aperto su questo forum.

Vi posto anche una news direttamente dall'america, non ve la traduco perchè è tardi e sto andando a letto...magari domani:

http://www.newsoftheworld.co.uk/news/765565/Docs-got-brief-heartbeat-1hr-after-superstar-collapsed.html

Notte a tutti

quoto
aspetto la trad mi sembra interessante,grazie blum,ciao ciao!!
CicoMichael777
CicoMichael777
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 13341
Età : 28
Località : Tokyo,ma vivo nell'Isola che non c'è con Michael!!
Data d'iscrizione : 26.11.09

https://www.youtube.com/user/CicoMichael4e

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da Moonwalker95 il Dom Mar 28, 2010 11:35 am

Terrmichael MJN ha scritto:
N.MJ ha scritto:Ciò che mi chiedo io è invece se è un bene dirlo e farci sentire. L'idea che si diffonda troppo questa teoria non mi piace per niente, non sappiamo se potrebbe mettere in pericolo Michael, meglio essere presi tutti per idioti che metterlo in pericolo.
Sarà sicuramente una delle mie domande idiote, ma perfavore rispondete...E' un mio dubbio: se è giusta la teoria delle minacce e Michael ha dovuto mettersi in salvo, perchè se lo volevano uccidere prima non lo vorranno piu' uccidere dopo il BAM???
Cosa li fermerebbe a quel punto?
Fuori pericolo ora sì, ma quando tornerà (se l'ipotesi delle minacce è vera) non sarà fuori pericolo..Vorrei una spiegazione se è possibile perchè questo dubbio è atroce Crying or Very sad

Forse ora sta risolvendo questo problema informando lo Stato e la polizia di questo complotto, sempre sotto protezione FBI...
Da quello che ho capito le minaccie sarebbero derivate dai guai che Michael ha passato con tutte queste clausole contrattuali che era impossibile rispettare contemporaneamente, quindi una volta tornato nessuno avra' più motivo di fargli nulla, visto che coloro che lo minacciavano hanno guadagnato forse anche di più che se Michael avesse rispettato i contratti.. Rolling Eyes E cosi' tutto torna come prima!!! cheers

_________________
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Pv486j5kdhs12pupw5i
Moonwalker95
Moonwalker95
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 3638
Età : 25
Località : Aversa (CE)
Data d'iscrizione : 13.12.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da MαdisonMJMercury• il Dom Mar 28, 2010 12:11 pm

Moonwalker95 ha scritto:
Terrmichael MJN ha scritto:
N.MJ ha scritto:Ciò che mi chiedo io è invece se è un bene dirlo e farci sentire. L'idea che si diffonda troppo questa teoria non mi piace per niente, non sappiamo se potrebbe mettere in pericolo Michael, meglio essere presi tutti per idioti che metterlo in pericolo.
Sarà sicuramente una delle mie domande idiote, ma perfavore rispondete...E' un mio dubbio: se è giusta la teoria delle minacce e Michael ha dovuto mettersi in salvo, perchè se lo volevano uccidere prima non lo vorranno piu' uccidere dopo il BAM???
Cosa li fermerebbe a quel punto?
Fuori pericolo ora sì, ma quando tornerà (se l'ipotesi delle minacce è vera) non sarà fuori pericolo..Vorrei una spiegazione se è possibile perchè questo dubbio è atroce Crying or Very sad

Forse ora sta risolvendo questo problema informando lo Stato e la polizia di questo complotto, sempre sotto protezione FBI...
Da quello che ho capito le minaccie sarebbero derivate dai guai che Michael ha passato con tutte queste clausole contrattuali che era impossibile rispettare contemporaneamente, quindi una volta tornato nessuno avra' più motivo di fargli nulla, visto che coloro che lo minacciavano hanno guadagnato forse anche di più che se Michael avesse rispettato i contratti.. Rolling Eyes E cosi' tutto torna come prima!!! cheers

Uh, credo di aver capito pensieroso
Ragazzi/e, stavo pensando a una cosa...che ne dite di fare un video sull'hoax? Con le ultime stranezze per riassumere...
MαdisonMJMercury•
MαdisonMJMercury•
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 10229
Età : 25
Località : Pianeta Terra
Data d'iscrizione : 28.07.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da Moonwalker95 il Dom Mar 28, 2010 1:20 pm

Ragazzi finalmente ho terminato la bozza di email da inviare alla redazione di voyager cheers Se volete integrare o modificare qualcosa, basta chiedere, perchè sicuramente qualcosa mi sara' sfuggito Very Happy
Spoiler:
Buongiorno alla redazione di Voyager,

per la vostra trasmissione vorrei segnalare un argomento che potrebbe essere interessante; tutti sanno che il 25 Giugno del 2009 è morto Michael Jackson, una notizia ormai affermata e confermata dai mass-media, ma in rete è opinione abbastanza diffusa che Jackson potrebbe non essere mai morto.
Esiste una vera e propria corrente di pensiero, a cui hanno aderito tutte quelle persone che sono certe che Michael Jackson sia vivo, e che si fanno chiamare “BeLIEvers” ; leggendo le loro opinioni sul web, ci si può facilmente rendere conto che le opinioni di queste persone non sono poi così fantasiose, anzi, hanno in mano “indizi” molto curiosi, e anche prove, di quello che dicono. Per la vostra trasmissione potrebbe essere un’occasione per permettere a queste persone di esprimere la propria opinione al di fuori del web, analizzando un argomento che, mi ripeto, non è poi così fantasioso. Anzi, vorrei darvi di seguito un “assaggio” del loro materiale, delle loro opinioni, di quelle che sono le prove che hanno in mano per poter affermare una cosa del genere.

LA FOTO NELL’AMBULANZA

Questa è l’unica foto esistente del corpo di Michael Jackson:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328120902michael-jackson-ultima-foto-in-ambulanzajpg


Questo dovrebbe essere uno scatto in corsa, fatto attraverso i vetri oscurati dell’ambulanza. Si nota subito che l’immagine è troppo nitida per essere stata scattata attraverso i vetri oscurati. Tra l’altro, il 14 Febbraio 2010, l’avvocato della famiglia Brian Oxman, ha confermato che si tratta di un fotomontaggio, mostrando anche la vera foto:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 201003281209387685462795ezyfjpegjpg


IL CERTIFICATO DI MORTE

Ecco l’attestato di morte di Michael Jackson. Guardatelo bene:



Da quando Michael sarebbe morto, in molti stanno cercando di dimostrare la falsità di questo certificato, nominando la firma o il timbro che mancherebbero; no, è tutto in regola, ma guardando i particolari come spesso succede ci siamo dimenticati l’evidenza. Il nome completo di Michael era Michael Joe Jackson e questo era il nome con cui doveva firmare e che aveva sul passaporto. Questo certificato invece è intestato a Michael Joseph Jackson, ovvero una persona che non esiste. Questi documenti lo provano:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328121441mjpassportjpg
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328121358immagi15jpg



ELICOTTERO

Riguardo l’elicottero che dovrebbe aver trasportato il corpo di Michael Jackson c’e’ molto da dire. Innanzitutto, è un tipo di elicottero che non è più usato, e poi si vede chiaramente il corpo che effettua un movimento innaturale, come se la persona si fosse volontariamente alzata dalla barella.



BURIAL

Dopo innumerevoli rinvii, la data della sepoltura viene fissata per il 3 Settembre, ovvero oltre due mesi dopo la morte; iniziamo subito col dire che secondo la versione ufficiale il corpo di Michael avrebbe passato due mesi in una cella frigorifera, ma il Forest Lawn ne è sprovvisto. Poi dopo due mesi il viso di una persona morta non si presta certo ad essere truccato, quindi l’assunzione di tutti quei truccatori per rendere Michael perfetto è ingiustificata.
LaToya Jackson ha detto che suo fratello Michael era "assolutamente favoloso" quando è stato sepolto la settimana scorsa.
In un intervista della ABC per il programma 20/20 mandata in onda negli USA, dice a Barbara Walters che il Re del Pop è stato vestito di bianco con una cintura dorata, "come quello che vincono i pugili".
"I suoi capelli sono stai fatti perfettamente così come il suo trucco" ha detto.
Faccio notare che si tratterebbe di un corpo su cui sono state fatte 3 autopsie, cui sarebbe stato rimosso il cervello e che sarebbe stato conservato in cella frigorifera (a Forrest Lawn, dove per altro non risultano esserci celle frigorifere) per più di due mesi. E’ assurdo pensare di poter truccare e vestire un corpo in queste condizioni.
E poi ci sono Strane frasi sul registro degli ospiti , ecco quella di Randy Philips: “Mikey we almost made it!” (Mikey ce l’abbiamo quasi fatta!)

IL 7 E IL 25

Nella vita di Michael Jackson come nella sua morte, ricorrono due numeri: il 7 e il 25, il primo in particolare. Il 7 è presente nella sua vita dalla nascita visto che è il settimo di nove figli, Michael è composto da 7 lettere, Jackson è composto da 7 lettere, ha partecipato a 7 film. Il simbolo Michael Jackson ovvero MJ che rappresenta la star è simboleggiato con un 7.
In Scream, il video con Janet, ha indosso il numero 7,il video è costato 7 milioni di dollari, dangerous, il suo album, dura 77 minuti, in quasi tutti i suoi dischi nella copertina è presente il numero 7, il testamento è stato fatto il 7/7/2002, E' scomparso (non morto) il 25...2+5=7 Il Memorial si è svolto il 7 luglio, 7/7/2009, stesso giorno stesso mese del testamento, ma 7 anni dopo.. molto strano... strano che il 7 è presente cosi tante volte nella sua vita ma è comprensibile visto che era il suo numero fortunato,ma per quelli di voi che non lo avessero ancora capito, è strano che Michael avesse in comune il numero 7 anche nella sua morte, noi non possiamo scegliere quando morire, o forse si…Michael poteva.. e che i familiari abbiano scelto proprio il 7/7/2009.. Quando un numero si presenta così tante volte in diverse circostanze così assolutamente nebbiose e incoerenti, fa almeno pensare.
Per quanto riguarda il 25 esiste l’ovvio collegamento con la data della morte, senza contare il fatto che 7 anni prima di morire (torna il 7), ovvero il 25 Giugno 2002, in un famoso discorso annunciò ai fans che avrebbe lasciato la Sony.

IL DOTTOR MURRAY

Il dottor Conrad Robert Murray, medico personale di Michael, è ritenuto il principale responsabile della sua morte fin dal 25 Giugno. In realtà, secondo i BeLIEvers, quest’uomo non è altro che un attore, che ha accettato di recitare la parte del medico incompetente. Nel suo discorso rilasciato su youtube, sembra che parli per conto di Michael Jackson: “ Ho fatto tutto ciò che potevo, ho detto la verità, e ho fede che la verità prevarrà”. E ancora, una lettera inviata ai pazienti:
"Cari pazienti,
sono profondamente addolorato di lasciarvi ma sapete che la mia assenza non sarà definitiva".

"Per un'opportunità di quelle che capitano una sola volta nella vita ho dovuto prendere una decisione molto difficile: smettere di continuare a fare il medico per voi per un tempo indefinito. Nel corso degli anni, vi ho potuto conoscere sia come pazienti che come amici ed è stato più che piacevole prendermi cura di voi e ricevere la vostra fiducia e le vostre confidenze".

"In un modo diverso da persona a persona, la sfida è stata intrapresa con profondità, e in molti casi con successo, per ciascuno di voi. Resta ora la mia preoccupazione per la vostra salute. E dunque mia premura è in questo momento quella di trovare un sostituto che continui al meglio il mio lavoro dandovi così la possibilità di proseguire la cura intrapresa, con noi o altrove, come deciderete."

"Durante il mio periodo di assenza io continuerò comunque a seguire il più possibile il lavoro, ma lo farò a distanza. A nome della mia famiglia e del mio staff vorrei ribadirvi tutto il nostro apprezzamento. Sono profondamente addolorato di lasciarvi a questo punto, ma sapete che la mia assenza non sarà definitiva. Auguro a ciascuno e a tutti voi salute, felicità, successo, ricchezza e pace."

Grazie, Conrad Murray



UNA LEGGE AMERICANA

In America, oltretutto, esiste una particolare legge, che autorizza, in particolari casi, a fingere la propria morte, purché entro un anno e un giorno si riveli tutto; un anno e un giorno dalla morte sarebbe il 26 Giugno 2010, ovvero tre lune dopo. Questo ricorda una celebre frase di Michael: “Prima di giudicare un uomo cammina nelle sue scarpe per tre lune”.

FBI

La Federal Boreau Of Investigation deve essere necessariamente coinvolta, ed è proprio questa organizzazione a dare ai fans di Michael Jackson la prova definitiva che il suo secondo nome è JOE e non JOSEPH, con la pubblicazione di 333 files, precedentemente Top Secret, che riportano sempre il nome JOE; essendo documenti ufficiali, non possono esserci errori.

IL FRATELLO JERMAINE

Negli ultimi tempi il fratello di Michael, Jermaine Jackson, ha rilasciato delle curiose dichiarazioni. Ad esempio ha detto che i Jackson 5 stanno preparando un ritorno sul palco, e che Michael sta preparando i passi di danza, cosa impossibile, visto che Michael è morto. Oppure, in un’intervista, dice: “Michael era ancora vivo quando è arrivato all’aeroporto…ehm, all’ospedale”. Un evidente lapsus.

AUTOPSIA

Infine, l’autopsia riscontra degli elementi assolutamente inverosimili, come l’altezza di 1,82 metri, gli occhi azzurri o lo stomaco pieno di pillole; beh, un essere umano non sopravvive un giorno con tutte quelle pillole, figuriamoci delle settimane.

CONTRATTI

C’è da fare una premessa: negli anni ’80 Michael Jackson compra dalla EMI il 50% del catalogo dei Beatles, e negli anni ’90 il 50% delle quote SONY MUSIC, e questo accordo scade il 31/12/2011.
La SONY si sente danneggiata, e quindi cerca di convincere Michael, nel 2001, a rilasciare le quote SONY, boicottando l’album Invicible, che non riceve un’adeguata campagna pubblicitaria e quindi non rende come previsto.
Allora la SONY passa alle accuse di pedofilia, nel 2003, visto che pagare gli avvocati Michael dovrà vendere le quote; ma entra in scena lo sceicco del Bahrein, che gli fa un grosso prestito in cambio di contratti nel suo paese. A quel punto la SONY, temendo che Michael venda le quote allo sceicco, lo convince a tornare negli stati uniti.
Nel 2008 Michael rompe i rapporti con lo sceicco, che gli fa causa per un contratto non rispettato, e va a Londra. Qui, nel 2009, annuncia il suo ritorno sul palco, con 10 concerti al chiuso; la SONY, essendo sommersa di richieste, chiede a Michael 50 concerti, ma lui rifiuta, e rifiuta anche una “riunione” con i Jackson 5.
Dopo qualche mese, Michael scopre di aver firmato per i 50 concerti e per la riunione, ma in quest’ultimo contratto c’è una clausola che impone a Michael di non fare concerti fino a Luglio 2010; in pratica non può rispettare entrambi i contratti contemporaneamente, e quindi dovrà pagare una penale, per pagare la quale sarà necessario cedere le quote alla SONY MUSIC.
Ma nel Giugno 2009 Michael muore, e quindi entrambi i contratti sono annullati, ma tutti ci guadagnano, visto che con la sua morte le vendite salgono alle stelle.
Ma Michael non è affatto morto, il contratto dei 50 concerti è scaduto a metà Marzo, quindi se tornasse avrebbe rispettato il contratto con i fratelli, ma la SONY non può citarlo per danni perché il film e il DVD di “This is it” hanno avuto una vendita enorme.
C’è poi stato un contratto di enormi proporzioni tra la EMI e la SONY, firmato a Marzo; in pratica la EMI dà alla SONY e ai Jackson 250 milioni di dollari, per poter pubblicare 10 album di inediti in 7 anni. Ma c’è un problema: la EMI naviga in pessime acque, perché ha come unici incassi il 50% del catalogo Beatles e i proventi di altre star non più in vita. Quindi non ha questi 250 milioni; dietro la EMI potrebbe quindi esserci Michael Jackson, e la cosa si svolgerebbe in questo modo:
I 250.000.000 arrivano sotto forma di GUADAGNI FUTURI IN DISCHI, DIRITTI E ALTRO e quindi non escono dalle tasche né di EMI né di altri, ma confluirebbero nelle tasche di Michael in ben 3 diversi modi:
1. come parte dei 200.000.000 promessi agli "EREDI"
2. Come parte dei 50.000.000 promessi alla SONY( il cui 50% è ancora di una società in mano agli "EREDI")
3. Forse come parte di quei proventi sulle vendite che rimangono comunque in tasca alla EMI naturalmente.
Quindi Michael in un colpo solo riuscirebbe a:
- Risollevare la EMI e quindi comprarla;
-Pagare i suoi debiti (tra cui quelli con lo sceicco);
-Riunire il catalogo Beatles e quindi avere tutto il catalogo;
-quando a fine 2011 le quote SONY di Michael tornano a Sony e le canzoni Micahel detenute da Sony tornano a Michael...tutti i proventi delle vendite dal 2012 al 2017 (anni 5 su 7) vanno a lui.

Spero vivamente che l’argomento sia di vostro interesse, ovviamente questa è solo
una minima parte di tutto il materiale che hanno i Believers, ma ho voluto fare un riassunto con le parti di maggiore interesse. Nel caso dovessero essere necessarie maggiori informazioni, potete contattarci a questo link www.michaeljackson.forumattivo.com .

I Believers Italiani
Leggermente lunghetta rid

_________________
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Pv486j5kdhs12pupw5i
Moonwalker95
Moonwalker95
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 3638
Età : 25
Località : Aversa (CE)
Data d'iscrizione : 13.12.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da Blum il Dom Mar 28, 2010 1:41 pm

Moonwalker95 ha scritto:Ragazzi finalmente ho terminato la bozza di email da inviare alla redazione di voyager cheers Se volete integrare o modificare qualcosa, basta chiedere, perchè sicuramente qualcosa mi sara' sfuggito Very Happy
Spoiler:
Buongiorno alla redazione di Voyager,

per la vostra trasmissione vorrei segnalare un argomento che potrebbe essere interessante; tutti sanno che il 25 Giugno del 2009 è morto Michael Jackson, una notizia ormai affermata e confermata dai mass-media, ma in rete è opinione abbastanza diffusa che Jackson potrebbe non essere mai morto.
Esiste una vera e propria corrente di pensiero, a cui hanno aderito tutte quelle persone che sono certe che Michael Jackson sia vivo, e che si fanno chiamare “BeLIEvers” ; leggendo le loro opinioni sul web, ci si può facilmente rendere conto che le opinioni di queste persone non sono poi così fantasiose, anzi, hanno in mano “indizi” molto curiosi, e anche prove, di quello che dicono. Per la vostra trasmissione potrebbe essere un’occasione per permettere a queste persone di esprimere la propria opinione al di fuori del web, analizzando un argomento che, mi ripeto, non è poi così fantasioso. Anzi, vorrei darvi di seguito un “assaggio” del loro materiale, delle loro opinioni, di quelle che sono le prove che hanno in mano per poter affermare una cosa del genere.

LA FOTO NELL’AMBULANZA

Questa è l’unica foto esistente del corpo di Michael Jackson:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328120902michael-jackson-ultima-foto-in-ambulanzajpg


Questo dovrebbe essere uno scatto in corsa, fatto attraverso i vetri oscurati dell’ambulanza. Si nota subito che l’immagine è troppo nitida per essere stata scattata attraverso i vetri oscurati. Tra l’altro, il 14 Febbraio 2010, l’avvocato della famiglia Brian Oxman, ha confermato che si tratta di un fotomontaggio, mostrando anche la vera foto:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 201003281209387685462795ezyfjpegjpg


IL CERTIFICATO DI MORTE

Ecco l’attestato di morte di Michael Jackson. Guardatelo bene:



Da quando Michael sarebbe morto, in molti stanno cercando di dimostrare la falsità di questo certificato, nominando la firma o il timbro che mancherebbero; no, è tutto in regola, ma guardando i particolari come spesso succede ci siamo dimenticati l’evidenza. Il nome completo di Michael era Michael Joe Jackson e questo era il nome con cui doveva firmare e che aveva sul passaporto. Questo certificato invece è intestato a Michael Joseph Jackson, ovvero una persona che non esiste. Questi documenti lo provano:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328121441mjpassportjpg
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328121358immagi15jpg



ELICOTTERO

Riguardo l’elicottero che dovrebbe aver trasportato il corpo di Michael Jackson c’e’ molto da dire. Innanzitutto, è un tipo di elicottero che non è più usato, e poi si vede chiaramente il corpo che effettua un movimento innaturale, come se la persona si fosse volontariamente alzata dalla barella.



BURIAL

Dopo innumerevoli rinvii, la data della sepoltura viene fissata per il 3 Settembre, ovvero oltre due mesi dopo la morte; iniziamo subito col dire che secondo la versione ufficiale il corpo di Michael avrebbe passato due mesi in una cella frigorifera, ma il Forest Lawn ne è sprovvisto. Poi dopo due mesi il viso di una persona morta non si presta certo ad essere truccato, quindi l’assunzione di tutti quei truccatori per rendere Michael perfetto è ingiustificata.
LaToya Jackson ha detto che suo fratello Michael era "assolutamente favoloso" quando è stato sepolto la settimana scorsa.
In un intervista della ABC per il programma 20/20 mandata in onda negli USA, dice a Barbara Walters che il Re del Pop è stato vestito di bianco con una cintura dorata, "come quello che vincono i pugili".
"I suoi capelli sono stai fatti perfettamente così come il suo trucco" ha detto.
Faccio notare che si tratterebbe di un corpo su cui sono state fatte 3 autopsie, cui sarebbe stato rimosso il cervello e che sarebbe stato conservato in cella frigorifera (a Forrest Lawn, dove per altro non risultano esserci celle frigorifere) per più di due mesi. E’ assurdo pensare di poter truccare e vestire un corpo in queste condizioni.
E poi ci sono Strane frasi sul registro degli ospiti , ecco quella di Randy Philips: “Mikey we almost made it!” (Mikey ce l’abbiamo quasi fatta!)

IL 7 E IL 25

Nella vita di Michael Jackson come nella sua morte, ricorrono due numeri: il 7 e il 25, il primo in particolare. Il 7 è presente nella sua vita dalla nascita visto che è il settimo di nove figli, Michael è composto da 7 lettere, Jackson è composto da 7 lettere, ha partecipato a 7 film. Il simbolo Michael Jackson ovvero MJ che rappresenta la star è simboleggiato con un 7.
In Scream, il video con Janet, ha indosso il numero 7,il video è costato 7 milioni di dollari, dangerous, il suo album, dura 77 minuti, in quasi tutti i suoi dischi nella copertina è presente il numero 7, il testamento è stato fatto il 7/7/2002, E' scomparso (non morto) il 25...2+5=7 Il Memorial si è svolto il 7 luglio, 7/7/2009, stesso giorno stesso mese del testamento, ma 7 anni dopo.. molto strano... strano che il 7 è presente cosi tante volte nella sua vita ma è comprensibile visto che era il suo numero fortunato,ma per quelli di voi che non lo avessero ancora capito, è strano che Michael avesse in comune il numero 7 anche nella sua morte, noi non possiamo scegliere quando morire, o forse si…Michael poteva.. e che i familiari abbiano scelto proprio il 7/7/2009.. Quando un numero si presenta così tante volte in diverse circostanze così assolutamente nebbiose e incoerenti, fa almeno pensare.
Per quanto riguarda il 25 esiste l’ovvio collegamento con la data della morte, senza contare il fatto che 7 anni prima di morire (torna il 7), ovvero il 25 Giugno 2002, in un famoso discorso annunciò ai fans che avrebbe lasciato la Sony.

IL DOTTOR MURRAY

Il dottor Conrad Robert Murray, medico personale di Michael, è ritenuto il principale responsabile della sua morte fin dal 25 Giugno. In realtà, secondo i BeLIEvers, quest’uomo non è altro che un attore, che ha accettato di recitare la parte del medico incompetente. Nel suo discorso rilasciato su youtube, sembra che parli per conto di Michael Jackson: “ Ho fatto tutto ciò che potevo, ho detto la verità, e ho fede che la verità prevarrà”. E ancora, una lettera inviata ai pazienti:
"Cari pazienti,
sono profondamente addolorato di lasciarvi ma sapete che la mia assenza non sarà definitiva".

"Per un'opportunità di quelle che capitano una sola volta nella vita ho dovuto prendere una decisione molto difficile: smettere di continuare a fare il medico per voi per un tempo indefinito. Nel corso degli anni, vi ho potuto conoscere sia come pazienti che come amici ed è stato più che piacevole prendermi cura di voi e ricevere la vostra fiducia e le vostre confidenze".

"In un modo diverso da persona a persona, la sfida è stata intrapresa con profondità, e in molti casi con successo, per ciascuno di voi. Resta ora la mia preoccupazione per la vostra salute. E dunque mia premura è in questo momento quella di trovare un sostituto che continui al meglio il mio lavoro dandovi così la possibilità di proseguire la cura intrapresa, con noi o altrove, come deciderete."

"Durante il mio periodo di assenza io continuerò comunque a seguire il più possibile il lavoro, ma lo farò a distanza. A nome della mia famiglia e del mio staff vorrei ribadirvi tutto il nostro apprezzamento. Sono profondamente addolorato di lasciarvi a questo punto, ma sapete che la mia assenza non sarà definitiva. Auguro a ciascuno e a tutti voi salute, felicità, successo, ricchezza e pace."

Grazie, Conrad Murray



UNA LEGGE AMERICANA

In America, oltretutto, esiste una particolare legge, che autorizza, in particolari casi, a fingere la propria morte, purché entro un anno e un giorno si riveli tutto; un anno e un giorno dalla morte sarebbe il 26 Giugno 2010, ovvero tre lune dopo. Questo ricorda una celebre frase di Michael: “Prima di giudicare un uomo cammina nelle sue scarpe per tre lune”.

FBI

La Federal Boreau Of Investigation deve essere necessariamente coinvolta, ed è proprio questa organizzazione a dare ai fans di Michael Jackson la prova definitiva che il suo secondo nome è JOE e non JOSEPH, con la pubblicazione di 333 files, precedentemente Top Secret, che riportano sempre il nome JOE; essendo documenti ufficiali, non possono esserci errori.

IL FRATELLO JERMAINE

Negli ultimi tempi il fratello di Michael, Jermaine Jackson, ha rilasciato delle curiose dichiarazioni. Ad esempio ha detto che i Jackson 5 stanno preparando un ritorno sul palco, e che Michael sta preparando i passi di danza, cosa impossibile, visto che Michael è morto. Oppure, in un’intervista, dice: “Michael era ancora vivo quando è arrivato all’aeroporto…ehm, all’ospedale”. Un evidente lapsus.

AUTOPSIA

Infine, l’autopsia riscontra degli elementi assolutamente inverosimili, come l’altezza di 1,82 metri, gli occhi azzurri o lo stomaco pieno di pillole; beh, un essere umano non sopravvive un giorno con tutte quelle pillole, figuriamoci delle settimane.

CONTRATTI

C’è da fare una premessa: negli anni ’80 Michael Jackson compra dalla EMI il 50% del catalogo dei Beatles, e negli anni ’90 il 50% delle quote SONY MUSIC, e questo accordo scade il 31/12/2011.
La SONY si sente danneggiata, e quindi cerca di convincere Michael, nel 2001, a rilasciare le quote SONY, boicottando l’album Invicible, che non riceve un’adeguata campagna pubblicitaria e quindi non rende come previsto.
Allora la SONY passa alle accuse di pedofilia, nel 2003, visto che pagare gli avvocati Michael dovrà vendere le quote; ma entra in scena lo sceicco del Bahrein, che gli fa un grosso prestito in cambio di contratti nel suo paese. A quel punto la SONY, temendo che Michael venda le quote allo sceicco, lo convince a tornare negli stati uniti.
Nel 2008 Michael rompe i rapporti con lo sceicco, che gli fa causa per un contratto non rispettato, e va a Londra. Qui, nel 2009, annuncia il suo ritorno sul palco, con 10 concerti al chiuso; la SONY, essendo sommersa di richieste, chiede a Michael 50 concerti, ma lui rifiuta, e rifiuta anche una “riunione” con i Jackson 5.
Dopo qualche mese, Michael scopre di aver firmato per i 50 concerti e per la riunione, ma in quest’ultimo contratto c’è una clausola che impone a Michael di non fare concerti fino a Luglio 2010; in pratica non può rispettare entrambi i contratti contemporaneamente, e quindi dovrà pagare una penale, per pagare la quale sarà necessario cedere le quote alla SONY MUSIC.
Ma nel Giugno 2009 Michael muore, e quindi entrambi i contratti sono annullati, ma tutti ci guadagnano, visto che con la sua morte le vendite salgono alle stelle.
Ma Michael non è affatto morto, il contratto dei 50 concerti è scaduto a metà Marzo, quindi se tornasse avrebbe rispettato il contratto con i fratelli, ma la SONY non può citarlo per danni perché il film e il DVD di “This is it” hanno avuto una vendita enorme.
C’è poi stato un contratto di enormi proporzioni tra la EMI e la SONY, firmato a Marzo; in pratica la EMI dà alla SONY e ai Jackson 250 milioni di dollari, per poter pubblicare 10 album di inediti in 7 anni. Ma c’è un problema: la EMI naviga in pessime acque, perché ha come unici incassi il 50% del catalogo Beatles e i proventi di altre star non più in vita. Quindi non ha questi 250 milioni; dietro la EMI potrebbe quindi esserci Michael Jackson, e la cosa si svolgerebbe in questo modo:
I 250.000.000 arrivano sotto forma di GUADAGNI FUTURI IN DISCHI, DIRITTI E ALTRO e quindi non escono dalle tasche né di EMI né di altri, ma confluirebbero nelle tasche di Michael in ben 3 diversi modi:
1. come parte dei 200.000.000 promessi agli "EREDI"
2. Come parte dei 50.000.000 promessi alla SONY( il cui 50% è ancora di una società in mano agli "EREDI")
3. Forse come parte di quei proventi sulle vendite che rimangono comunque in tasca alla EMI naturalmente.
Quindi Michael in un colpo solo riuscirebbe a:
- Risollevare la EMI e quindi comprarla;
-Pagare i suoi debiti (tra cui quelli con lo sceicco);
-Riunire il catalogo Beatles e quindi avere tutto il catalogo;
-quando a fine 2011 le quote SONY di Michael tornano a Sony e le canzoni Micahel detenute da Sony tornano a Michael...tutti i proventi delle vendite dal 2012 al 2017 (anni 5 su 7) vanno a lui.

Spero vivamente che l’argomento sia di vostro interesse, ovviamente questa è solo
una minima parte di tutto il materiale che hanno i Believers, ma ho voluto fare un riassunto con le parti di maggiore interesse. Nel caso dovessero essere necessarie maggiori informazioni, potete contattarci a questo link www.michaeljackson.forumattivo.com .

I Believers Italiani
Leggermente lunghetta rid

Buongiorno,
Moon posso dirti cosa penso riguardo la mail??? penso che andrebbe inserito la "prova" che è uscita fuori dal dvd di This is it, è un chiaro indizio quando dice che mancano 19 giorni prima del 25 giugno.....è una prova che non è circolata sul web ma esce direttamente dalla SONY, dal DVD quindi nessuno può contestarci che sia una "fantasia nostra". E poi non sono sicura che inserire l'indizio del nome (joe/joseph) sia una buona idea. Ieri ho trovato dei documenti dove il nome JOSEPH compare anche prima del 25 giugno.....vorrei approfondire questa ricerca e poi discuterne insieme se inserirla oppure no. Per il resto riguardo la foto dell'ambulanza sono d'accordisssimo! Wink

EDIT: dimenticavo....io inserirei anche il fatto che è stato pubblicato un libro sulla morte di M, prima del 25 gigno...anche solo accennato così come te lo sto dicendo io....
Blum
Blum
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 3678
Età : 43
Data d'iscrizione : 19.08.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da MαdisonMJMercury• il Dom Mar 28, 2010 1:49 pm

Blum ha scritto:
Moonwalker95 ha scritto:Ragazzi finalmente ho terminato la bozza di email da inviare alla redazione di voyager cheers Se volete integrare o modificare qualcosa, basta chiedere, perchè sicuramente qualcosa mi sara' sfuggito Very Happy
Spoiler:
Buongiorno alla redazione di Voyager,

per la vostra trasmissione vorrei segnalare un argomento che potrebbe essere interessante; tutti sanno che il 25 Giugno del 2009 è morto Michael Jackson, una notizia ormai affermata e confermata dai mass-media, ma in rete è opinione abbastanza diffusa che Jackson potrebbe non essere mai morto.
Esiste una vera e propria corrente di pensiero, a cui hanno aderito tutte quelle persone che sono certe che Michael Jackson sia vivo, e che si fanno chiamare “BeLIEvers” ; leggendo le loro opinioni sul web, ci si può facilmente rendere conto che le opinioni di queste persone non sono poi così fantasiose, anzi, hanno in mano “indizi” molto curiosi, e anche prove, di quello che dicono. Per la vostra trasmissione potrebbe essere un’occasione per permettere a queste persone di esprimere la propria opinione al di fuori del web, analizzando un argomento che, mi ripeto, non è poi così fantasioso. Anzi, vorrei darvi di seguito un “assaggio” del loro materiale, delle loro opinioni, di quelle che sono le prove che hanno in mano per poter affermare una cosa del genere.

LA FOTO NELL’AMBULANZA

Questa è l’unica foto esistente del corpo di Michael Jackson:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328120902michael-jackson-ultima-foto-in-ambulanzajpg


Questo dovrebbe essere uno scatto in corsa, fatto attraverso i vetri oscurati dell’ambulanza. Si nota subito che l’immagine è troppo nitida per essere stata scattata attraverso i vetri oscurati. Tra l’altro, il 14 Febbraio 2010, l’avvocato della famiglia Brian Oxman, ha confermato che si tratta di un fotomontaggio, mostrando anche la vera foto:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 201003281209387685462795ezyfjpegjpg


IL CERTIFICATO DI MORTE

Ecco l’attestato di morte di Michael Jackson. Guardatelo bene:



Da quando Michael sarebbe morto, in molti stanno cercando di dimostrare la falsità di questo certificato, nominando la firma o il timbro che mancherebbero; no, è tutto in regola, ma guardando i particolari come spesso succede ci siamo dimenticati l’evidenza. Il nome completo di Michael era Michael Joe Jackson e questo era il nome con cui doveva firmare e che aveva sul passaporto. Questo certificato invece è intestato a Michael Joseph Jackson, ovvero una persona che non esiste. Questi documenti lo provano:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328121441mjpassportjpg
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328121358immagi15jpg



ELICOTTERO

Riguardo l’elicottero che dovrebbe aver trasportato il corpo di Michael Jackson c’e’ molto da dire. Innanzitutto, è un tipo di elicottero che non è più usato, e poi si vede chiaramente il corpo che effettua un movimento innaturale, come se la persona si fosse volontariamente alzata dalla barella.



BURIAL

Dopo innumerevoli rinvii, la data della sepoltura viene fissata per il 3 Settembre, ovvero oltre due mesi dopo la morte; iniziamo subito col dire che secondo la versione ufficiale il corpo di Michael avrebbe passato due mesi in una cella frigorifera, ma il Forest Lawn ne è sprovvisto. Poi dopo due mesi il viso di una persona morta non si presta certo ad essere truccato, quindi l’assunzione di tutti quei truccatori per rendere Michael perfetto è ingiustificata.
LaToya Jackson ha detto che suo fratello Michael era "assolutamente favoloso" quando è stato sepolto la settimana scorsa.
In un intervista della ABC per il programma 20/20 mandata in onda negli USA, dice a Barbara Walters che il Re del Pop è stato vestito di bianco con una cintura dorata, "come quello che vincono i pugili".
"I suoi capelli sono stai fatti perfettamente così come il suo trucco" ha detto.
Faccio notare che si tratterebbe di un corpo su cui sono state fatte 3 autopsie, cui sarebbe stato rimosso il cervello e che sarebbe stato conservato in cella frigorifera (a Forrest Lawn, dove per altro non risultano esserci celle frigorifere) per più di due mesi. E’ assurdo pensare di poter truccare e vestire un corpo in queste condizioni.
E poi ci sono Strane frasi sul registro degli ospiti , ecco quella di Randy Philips: “Mikey we almost made it!” (Mikey ce l’abbiamo quasi fatta!)

IL 7 E IL 25

Nella vita di Michael Jackson come nella sua morte, ricorrono due numeri: il 7 e il 25, il primo in particolare. Il 7 è presente nella sua vita dalla nascita visto che è il settimo di nove figli, Michael è composto da 7 lettere, Jackson è composto da 7 lettere, ha partecipato a 7 film. Il simbolo Michael Jackson ovvero MJ che rappresenta la star è simboleggiato con un 7.
In Scream, il video con Janet, ha indosso il numero 7,il video è costato 7 milioni di dollari, dangerous, il suo album, dura 77 minuti, in quasi tutti i suoi dischi nella copertina è presente il numero 7, il testamento è stato fatto il 7/7/2002, E' scomparso (non morto) il 25...2+5=7 Il Memorial si è svolto il 7 luglio, 7/7/2009, stesso giorno stesso mese del testamento, ma 7 anni dopo.. molto strano... strano che il 7 è presente cosi tante volte nella sua vita ma è comprensibile visto che era il suo numero fortunato,ma per quelli di voi che non lo avessero ancora capito, è strano che Michael avesse in comune il numero 7 anche nella sua morte, noi non possiamo scegliere quando morire, o forse si…Michael poteva.. e che i familiari abbiano scelto proprio il 7/7/2009.. Quando un numero si presenta così tante volte in diverse circostanze così assolutamente nebbiose e incoerenti, fa almeno pensare.
Per quanto riguarda il 25 esiste l’ovvio collegamento con la data della morte, senza contare il fatto che 7 anni prima di morire (torna il 7), ovvero il 25 Giugno 2002, in un famoso discorso annunciò ai fans che avrebbe lasciato la Sony.

IL DOTTOR MURRAY

Il dottor Conrad Robert Murray, medico personale di Michael, è ritenuto il principale responsabile della sua morte fin dal 25 Giugno. In realtà, secondo i BeLIEvers, quest’uomo non è altro che un attore, che ha accettato di recitare la parte del medico incompetente. Nel suo discorso rilasciato su youtube, sembra che parli per conto di Michael Jackson: “ Ho fatto tutto ciò che potevo, ho detto la verità, e ho fede che la verità prevarrà”. E ancora, una lettera inviata ai pazienti:
"Cari pazienti,
sono profondamente addolorato di lasciarvi ma sapete che la mia assenza non sarà definitiva".

"Per un'opportunità di quelle che capitano una sola volta nella vita ho dovuto prendere una decisione molto difficile: smettere di continuare a fare il medico per voi per un tempo indefinito. Nel corso degli anni, vi ho potuto conoscere sia come pazienti che come amici ed è stato più che piacevole prendermi cura di voi e ricevere la vostra fiducia e le vostre confidenze".

"In un modo diverso da persona a persona, la sfida è stata intrapresa con profondità, e in molti casi con successo, per ciascuno di voi. Resta ora la mia preoccupazione per la vostra salute. E dunque mia premura è in questo momento quella di trovare un sostituto che continui al meglio il mio lavoro dandovi così la possibilità di proseguire la cura intrapresa, con noi o altrove, come deciderete."

"Durante il mio periodo di assenza io continuerò comunque a seguire il più possibile il lavoro, ma lo farò a distanza. A nome della mia famiglia e del mio staff vorrei ribadirvi tutto il nostro apprezzamento. Sono profondamente addolorato di lasciarvi a questo punto, ma sapete che la mia assenza non sarà definitiva. Auguro a ciascuno e a tutti voi salute, felicità, successo, ricchezza e pace."

Grazie, Conrad Murray



UNA LEGGE AMERICANA

In America, oltretutto, esiste una particolare legge, che autorizza, in particolari casi, a fingere la propria morte, purché entro un anno e un giorno si riveli tutto; un anno e un giorno dalla morte sarebbe il 26 Giugno 2010, ovvero tre lune dopo. Questo ricorda una celebre frase di Michael: “Prima di giudicare un uomo cammina nelle sue scarpe per tre lune”.

FBI

La Federal Boreau Of Investigation deve essere necessariamente coinvolta, ed è proprio questa organizzazione a dare ai fans di Michael Jackson la prova definitiva che il suo secondo nome è JOE e non JOSEPH, con la pubblicazione di 333 files, precedentemente Top Secret, che riportano sempre il nome JOE; essendo documenti ufficiali, non possono esserci errori.

IL FRATELLO JERMAINE

Negli ultimi tempi il fratello di Michael, Jermaine Jackson, ha rilasciato delle curiose dichiarazioni. Ad esempio ha detto che i Jackson 5 stanno preparando un ritorno sul palco, e che Michael sta preparando i passi di danza, cosa impossibile, visto che Michael è morto. Oppure, in un’intervista, dice: “Michael era ancora vivo quando è arrivato all’aeroporto…ehm, all’ospedale”. Un evidente lapsus.

AUTOPSIA

Infine, l’autopsia riscontra degli elementi assolutamente inverosimili, come l’altezza di 1,82 metri, gli occhi azzurri o lo stomaco pieno di pillole; beh, un essere umano non sopravvive un giorno con tutte quelle pillole, figuriamoci delle settimane.

CONTRATTI

C’è da fare una premessa: negli anni ’80 Michael Jackson compra dalla EMI il 50% del catalogo dei Beatles, e negli anni ’90 il 50% delle quote SONY MUSIC, e questo accordo scade il 31/12/2011.
La SONY si sente danneggiata, e quindi cerca di convincere Michael, nel 2001, a rilasciare le quote SONY, boicottando l’album Invicible, che non riceve un’adeguata campagna pubblicitaria e quindi non rende come previsto.
Allora la SONY passa alle accuse di pedofilia, nel 2003, visto che pagare gli avvocati Michael dovrà vendere le quote; ma entra in scena lo sceicco del Bahrein, che gli fa un grosso prestito in cambio di contratti nel suo paese. A quel punto la SONY, temendo che Michael venda le quote allo sceicco, lo convince a tornare negli stati uniti.
Nel 2008 Michael rompe i rapporti con lo sceicco, che gli fa causa per un contratto non rispettato, e va a Londra. Qui, nel 2009, annuncia il suo ritorno sul palco, con 10 concerti al chiuso; la SONY, essendo sommersa di richieste, chiede a Michael 50 concerti, ma lui rifiuta, e rifiuta anche una “riunione” con i Jackson 5.
Dopo qualche mese, Michael scopre di aver firmato per i 50 concerti e per la riunione, ma in quest’ultimo contratto c’è una clausola che impone a Michael di non fare concerti fino a Luglio 2010; in pratica non può rispettare entrambi i contratti contemporaneamente, e quindi dovrà pagare una penale, per pagare la quale sarà necessario cedere le quote alla SONY MUSIC.
Ma nel Giugno 2009 Michael muore, e quindi entrambi i contratti sono annullati, ma tutti ci guadagnano, visto che con la sua morte le vendite salgono alle stelle.
Ma Michael non è affatto morto, il contratto dei 50 concerti è scaduto a metà Marzo, quindi se tornasse avrebbe rispettato il contratto con i fratelli, ma la SONY non può citarlo per danni perché il film e il DVD di “This is it” hanno avuto una vendita enorme.
C’è poi stato un contratto di enormi proporzioni tra la EMI e la SONY, firmato a Marzo; in pratica la EMI dà alla SONY e ai Jackson 250 milioni di dollari, per poter pubblicare 10 album di inediti in 7 anni. Ma c’è un problema: la EMI naviga in pessime acque, perché ha come unici incassi il 50% del catalogo Beatles e i proventi di altre star non più in vita. Quindi non ha questi 250 milioni; dietro la EMI potrebbe quindi esserci Michael Jackson, e la cosa si svolgerebbe in questo modo:
I 250.000.000 arrivano sotto forma di GUADAGNI FUTURI IN DISCHI, DIRITTI E ALTRO e quindi non escono dalle tasche né di EMI né di altri, ma confluirebbero nelle tasche di Michael in ben 3 diversi modi:
1. come parte dei 200.000.000 promessi agli "EREDI"
2. Come parte dei 50.000.000 promessi alla SONY( il cui 50% è ancora di una società in mano agli "EREDI")
3. Forse come parte di quei proventi sulle vendite che rimangono comunque in tasca alla EMI naturalmente.
Quindi Michael in un colpo solo riuscirebbe a:
- Risollevare la EMI e quindi comprarla;
-Pagare i suoi debiti (tra cui quelli con lo sceicco);
-Riunire il catalogo Beatles e quindi avere tutto il catalogo;
-quando a fine 2011 le quote SONY di Michael tornano a Sony e le canzoni Micahel detenute da Sony tornano a Michael...tutti i proventi delle vendite dal 2012 al 2017 (anni 5 su 7) vanno a lui.

Spero vivamente che l’argomento sia di vostro interesse, ovviamente questa è solo
una minima parte di tutto il materiale che hanno i Believers, ma ho voluto fare un riassunto con le parti di maggiore interesse. Nel caso dovessero essere necessarie maggiori informazioni, potete contattarci a questo link www.michaeljackson.forumattivo.com .

I Believers Italiani
Leggermente lunghetta rid

Buongiorno,
Moon posso dirti cosa penso riguardo la mail??? penso che andrebbe inserito la "prova" che è uscita fuori dal dvd di This is it, è un chiaro indizio quando dice che mancano 19 giorni prima del 25 giugno.....è una prova che non è circolata sul web ma esce direttamente dalla SONY, dal DVD quindi nessuno può contestarci che sia una "fantasia nostra". E poi non sono sicura che inserire l'indizio del nome (joe/joseph) sia una buona idea. Ieri ho trovato dei documenti dove il nome JOSEPH compare anche prima del 25 giugno.....vorrei approfondire questa ricerca e poi discuterne insieme se inserirla oppure no. Per il resto riguardo la foto dell'ambulanza sono d'accordisssimo! Wink

EDIT: dimenticavo....io inserirei anche il fatto che è stato pubblicato un libro sulla morte di M, prima del 25 gigno...anche solo accennato così come te lo sto dicendo io....

quoto
Perchè non parlare anche del sito MJHD che è stato creato prima della morte di Michael?
MαdisonMJMercury•
MαdisonMJMercury•
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 10229
Età : 25
Località : Pianeta Terra
Data d'iscrizione : 28.07.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da Blum il Dom Mar 28, 2010 1:55 pm

Terry MJN ha scritto:
Blum ha scritto:
Moonwalker95 ha scritto:Ragazzi finalmente ho terminato la bozza di email da inviare alla redazione di voyager cheers Se volete integrare o modificare qualcosa, basta chiedere, perchè sicuramente qualcosa mi sara' sfuggito Very Happy
Spoiler:
Buongiorno alla redazione di Voyager,

per la vostra trasmissione vorrei segnalare un argomento che potrebbe essere interessante; tutti sanno che il 25 Giugno del 2009 è morto Michael Jackson, una notizia ormai affermata e confermata dai mass-media, ma in rete è opinione abbastanza diffusa che Jackson potrebbe non essere mai morto.
Esiste una vera e propria corrente di pensiero, a cui hanno aderito tutte quelle persone che sono certe che Michael Jackson sia vivo, e che si fanno chiamare “BeLIEvers” ; leggendo le loro opinioni sul web, ci si può facilmente rendere conto che le opinioni di queste persone non sono poi così fantasiose, anzi, hanno in mano “indizi” molto curiosi, e anche prove, di quello che dicono. Per la vostra trasmissione potrebbe essere un’occasione per permettere a queste persone di esprimere la propria opinione al di fuori del web, analizzando un argomento che, mi ripeto, non è poi così fantasioso. Anzi, vorrei darvi di seguito un “assaggio” del loro materiale, delle loro opinioni, di quelle che sono le prove che hanno in mano per poter affermare una cosa del genere.

LA FOTO NELL’AMBULANZA

Questa è l’unica foto esistente del corpo di Michael Jackson:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328120902michael-jackson-ultima-foto-in-ambulanzajpg


Questo dovrebbe essere uno scatto in corsa, fatto attraverso i vetri oscurati dell’ambulanza. Si nota subito che l’immagine è troppo nitida per essere stata scattata attraverso i vetri oscurati. Tra l’altro, il 14 Febbraio 2010, l’avvocato della famiglia Brian Oxman, ha confermato che si tratta di un fotomontaggio, mostrando anche la vera foto:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 201003281209387685462795ezyfjpegjpg


IL CERTIFICATO DI MORTE

Ecco l’attestato di morte di Michael Jackson. Guardatelo bene:



Da quando Michael sarebbe morto, in molti stanno cercando di dimostrare la falsità di questo certificato, nominando la firma o il timbro che mancherebbero; no, è tutto in regola, ma guardando i particolari come spesso succede ci siamo dimenticati l’evidenza. Il nome completo di Michael era Michael Joe Jackson e questo era il nome con cui doveva firmare e che aveva sul passaporto. Questo certificato invece è intestato a Michael Joseph Jackson, ovvero una persona che non esiste. Questi documenti lo provano:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328121441mjpassportjpg
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328121358immagi15jpg



ELICOTTERO

Riguardo l’elicottero che dovrebbe aver trasportato il corpo di Michael Jackson c’e’ molto da dire. Innanzitutto, è un tipo di elicottero che non è più usato, e poi si vede chiaramente il corpo che effettua un movimento innaturale, come se la persona si fosse volontariamente alzata dalla barella.



BURIAL

Dopo innumerevoli rinvii, la data della sepoltura viene fissata per il 3 Settembre, ovvero oltre due mesi dopo la morte; iniziamo subito col dire che secondo la versione ufficiale il corpo di Michael avrebbe passato due mesi in una cella frigorifera, ma il Forest Lawn ne è sprovvisto. Poi dopo due mesi il viso di una persona morta non si presta certo ad essere truccato, quindi l’assunzione di tutti quei truccatori per rendere Michael perfetto è ingiustificata.
LaToya Jackson ha detto che suo fratello Michael era "assolutamente favoloso" quando è stato sepolto la settimana scorsa.
In un intervista della ABC per il programma 20/20 mandata in onda negli USA, dice a Barbara Walters che il Re del Pop è stato vestito di bianco con una cintura dorata, "come quello che vincono i pugili".
"I suoi capelli sono stai fatti perfettamente così come il suo trucco" ha detto.
Faccio notare che si tratterebbe di un corpo su cui sono state fatte 3 autopsie, cui sarebbe stato rimosso il cervello e che sarebbe stato conservato in cella frigorifera (a Forrest Lawn, dove per altro non risultano esserci celle frigorifere) per più di due mesi. E’ assurdo pensare di poter truccare e vestire un corpo in queste condizioni.
E poi ci sono Strane frasi sul registro degli ospiti , ecco quella di Randy Philips: “Mikey we almost made it!” (Mikey ce l’abbiamo quasi fatta!)

IL 7 E IL 25

Nella vita di Michael Jackson come nella sua morte, ricorrono due numeri: il 7 e il 25, il primo in particolare. Il 7 è presente nella sua vita dalla nascita visto che è il settimo di nove figli, Michael è composto da 7 lettere, Jackson è composto da 7 lettere, ha partecipato a 7 film. Il simbolo Michael Jackson ovvero MJ che rappresenta la star è simboleggiato con un 7.
In Scream, il video con Janet, ha indosso il numero 7,il video è costato 7 milioni di dollari, dangerous, il suo album, dura 77 minuti, in quasi tutti i suoi dischi nella copertina è presente il numero 7, il testamento è stato fatto il 7/7/2002, E' scomparso (non morto) il 25...2+5=7 Il Memorial si è svolto il 7 luglio, 7/7/2009, stesso giorno stesso mese del testamento, ma 7 anni dopo.. molto strano... strano che il 7 è presente cosi tante volte nella sua vita ma è comprensibile visto che era il suo numero fortunato,ma per quelli di voi che non lo avessero ancora capito, è strano che Michael avesse in comune il numero 7 anche nella sua morte, noi non possiamo scegliere quando morire, o forse si…Michael poteva.. e che i familiari abbiano scelto proprio il 7/7/2009.. Quando un numero si presenta così tante volte in diverse circostanze così assolutamente nebbiose e incoerenti, fa almeno pensare.
Per quanto riguarda il 25 esiste l’ovvio collegamento con la data della morte, senza contare il fatto che 7 anni prima di morire (torna il 7), ovvero il 25 Giugno 2002, in un famoso discorso annunciò ai fans che avrebbe lasciato la Sony.

IL DOTTOR MURRAY

Il dottor Conrad Robert Murray, medico personale di Michael, è ritenuto il principale responsabile della sua morte fin dal 25 Giugno. In realtà, secondo i BeLIEvers, quest’uomo non è altro che un attore, che ha accettato di recitare la parte del medico incompetente. Nel suo discorso rilasciato su youtube, sembra che parli per conto di Michael Jackson: “ Ho fatto tutto ciò che potevo, ho detto la verità, e ho fede che la verità prevarrà”. E ancora, una lettera inviata ai pazienti:
"Cari pazienti,
sono profondamente addolorato di lasciarvi ma sapete che la mia assenza non sarà definitiva".

"Per un'opportunità di quelle che capitano una sola volta nella vita ho dovuto prendere una decisione molto difficile: smettere di continuare a fare il medico per voi per un tempo indefinito. Nel corso degli anni, vi ho potuto conoscere sia come pazienti che come amici ed è stato più che piacevole prendermi cura di voi e ricevere la vostra fiducia e le vostre confidenze".

"In un modo diverso da persona a persona, la sfida è stata intrapresa con profondità, e in molti casi con successo, per ciascuno di voi. Resta ora la mia preoccupazione per la vostra salute. E dunque mia premura è in questo momento quella di trovare un sostituto che continui al meglio il mio lavoro dandovi così la possibilità di proseguire la cura intrapresa, con noi o altrove, come deciderete."

"Durante il mio periodo di assenza io continuerò comunque a seguire il più possibile il lavoro, ma lo farò a distanza. A nome della mia famiglia e del mio staff vorrei ribadirvi tutto il nostro apprezzamento. Sono profondamente addolorato di lasciarvi a questo punto, ma sapete che la mia assenza non sarà definitiva. Auguro a ciascuno e a tutti voi salute, felicità, successo, ricchezza e pace."

Grazie, Conrad Murray



UNA LEGGE AMERICANA

In America, oltretutto, esiste una particolare legge, che autorizza, in particolari casi, a fingere la propria morte, purché entro un anno e un giorno si riveli tutto; un anno e un giorno dalla morte sarebbe il 26 Giugno 2010, ovvero tre lune dopo. Questo ricorda una celebre frase di Michael: “Prima di giudicare un uomo cammina nelle sue scarpe per tre lune”.

FBI

La Federal Boreau Of Investigation deve essere necessariamente coinvolta, ed è proprio questa organizzazione a dare ai fans di Michael Jackson la prova definitiva che il suo secondo nome è JOE e non JOSEPH, con la pubblicazione di 333 files, precedentemente Top Secret, che riportano sempre il nome JOE; essendo documenti ufficiali, non possono esserci errori.

IL FRATELLO JERMAINE

Negli ultimi tempi il fratello di Michael, Jermaine Jackson, ha rilasciato delle curiose dichiarazioni. Ad esempio ha detto che i Jackson 5 stanno preparando un ritorno sul palco, e che Michael sta preparando i passi di danza, cosa impossibile, visto che Michael è morto. Oppure, in un’intervista, dice: “Michael era ancora vivo quando è arrivato all’aeroporto…ehm, all’ospedale”. Un evidente lapsus.

AUTOPSIA

Infine, l’autopsia riscontra degli elementi assolutamente inverosimili, come l’altezza di 1,82 metri, gli occhi azzurri o lo stomaco pieno di pillole; beh, un essere umano non sopravvive un giorno con tutte quelle pillole, figuriamoci delle settimane.

CONTRATTI

C’è da fare una premessa: negli anni ’80 Michael Jackson compra dalla EMI il 50% del catalogo dei Beatles, e negli anni ’90 il 50% delle quote SONY MUSIC, e questo accordo scade il 31/12/2011.
La SONY si sente danneggiata, e quindi cerca di convincere Michael, nel 2001, a rilasciare le quote SONY, boicottando l’album Invicible, che non riceve un’adeguata campagna pubblicitaria e quindi non rende come previsto.
Allora la SONY passa alle accuse di pedofilia, nel 2003, visto che pagare gli avvocati Michael dovrà vendere le quote; ma entra in scena lo sceicco del Bahrein, che gli fa un grosso prestito in cambio di contratti nel suo paese. A quel punto la SONY, temendo che Michael venda le quote allo sceicco, lo convince a tornare negli stati uniti.
Nel 2008 Michael rompe i rapporti con lo sceicco, che gli fa causa per un contratto non rispettato, e va a Londra. Qui, nel 2009, annuncia il suo ritorno sul palco, con 10 concerti al chiuso; la SONY, essendo sommersa di richieste, chiede a Michael 50 concerti, ma lui rifiuta, e rifiuta anche una “riunione” con i Jackson 5.
Dopo qualche mese, Michael scopre di aver firmato per i 50 concerti e per la riunione, ma in quest’ultimo contratto c’è una clausola che impone a Michael di non fare concerti fino a Luglio 2010; in pratica non può rispettare entrambi i contratti contemporaneamente, e quindi dovrà pagare una penale, per pagare la quale sarà necessario cedere le quote alla SONY MUSIC.
Ma nel Giugno 2009 Michael muore, e quindi entrambi i contratti sono annullati, ma tutti ci guadagnano, visto che con la sua morte le vendite salgono alle stelle.
Ma Michael non è affatto morto, il contratto dei 50 concerti è scaduto a metà Marzo, quindi se tornasse avrebbe rispettato il contratto con i fratelli, ma la SONY non può citarlo per danni perché il film e il DVD di “This is it” hanno avuto una vendita enorme.
C’è poi stato un contratto di enormi proporzioni tra la EMI e la SONY, firmato a Marzo; in pratica la EMI dà alla SONY e ai Jackson 250 milioni di dollari, per poter pubblicare 10 album di inediti in 7 anni. Ma c’è un problema: la EMI naviga in pessime acque, perché ha come unici incassi il 50% del catalogo Beatles e i proventi di altre star non più in vita. Quindi non ha questi 250 milioni; dietro la EMI potrebbe quindi esserci Michael Jackson, e la cosa si svolgerebbe in questo modo:
I 250.000.000 arrivano sotto forma di GUADAGNI FUTURI IN DISCHI, DIRITTI E ALTRO e quindi non escono dalle tasche né di EMI né di altri, ma confluirebbero nelle tasche di Michael in ben 3 diversi modi:
1. come parte dei 200.000.000 promessi agli "EREDI"
2. Come parte dei 50.000.000 promessi alla SONY( il cui 50% è ancora di una società in mano agli "EREDI")
3. Forse come parte di quei proventi sulle vendite che rimangono comunque in tasca alla EMI naturalmente.
Quindi Michael in un colpo solo riuscirebbe a:
- Risollevare la EMI e quindi comprarla;
-Pagare i suoi debiti (tra cui quelli con lo sceicco);
-Riunire il catalogo Beatles e quindi avere tutto il catalogo;
-quando a fine 2011 le quote SONY di Michael tornano a Sony e le canzoni Micahel detenute da Sony tornano a Michael...tutti i proventi delle vendite dal 2012 al 2017 (anni 5 su 7) vanno a lui.

Spero vivamente che l’argomento sia di vostro interesse, ovviamente questa è solo
una minima parte di tutto il materiale che hanno i Believers, ma ho voluto fare un riassunto con le parti di maggiore interesse. Nel caso dovessero essere necessarie maggiori informazioni, potete contattarci a questo link www.michaeljackson.forumattivo.com .

I Believers Italiani
Leggermente lunghetta rid

Buongiorno,
Moon posso dirti cosa penso riguardo la mail??? penso che andrebbe inserito la "prova" che è uscita fuori dal dvd di This is it, è un chiaro indizio quando dice che mancano 19 giorni prima del 25 giugno.....è una prova che non è circolata sul web ma esce direttamente dalla SONY, dal DVD quindi nessuno può contestarci che sia una "fantasia nostra". E poi non sono sicura che inserire l'indizio del nome (joe/joseph) sia una buona idea. Ieri ho trovato dei documenti dove il nome JOSEPH compare anche prima del 25 giugno.....vorrei approfondire questa ricerca e poi discuterne insieme se inserirla oppure no. Per il resto riguardo la foto dell'ambulanza sono d'accordisssimo! Wink

EDIT: dimenticavo....io inserirei anche il fatto che è stato pubblicato un libro sulla morte di M, prima del 25 gigno...anche solo accennato così come te lo sto dicendo io....

quoto
Perchè non parlare anche del sito MJHD che è stato creato prima della morte di Michael?

quoto terr, andrebbe bene anche solo accennati, senza mettere prove, foto, video ....solo per stimolare la curiosità!
Blum
Blum
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 3678
Età : 43
Data d'iscrizione : 19.08.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da MαdisonMJMercury• il Dom Mar 28, 2010 2:02 pm

Blum ha scritto:
Terry MJN ha scritto:
Blum ha scritto:
Moonwalker95 ha scritto:Ragazzi finalmente ho terminato la bozza di email da inviare alla redazione di voyager cheers Se volete integrare o modificare qualcosa, basta chiedere, perchè sicuramente qualcosa mi sara' sfuggito Very Happy
Spoiler:
Buongiorno alla redazione di Voyager,

per la vostra trasmissione vorrei segnalare un argomento che potrebbe essere interessante; tutti sanno che il 25 Giugno del 2009 è morto Michael Jackson, una notizia ormai affermata e confermata dai mass-media, ma in rete è opinione abbastanza diffusa che Jackson potrebbe non essere mai morto.
Esiste una vera e propria corrente di pensiero, a cui hanno aderito tutte quelle persone che sono certe che Michael Jackson sia vivo, e che si fanno chiamare “BeLIEvers” ; leggendo le loro opinioni sul web, ci si può facilmente rendere conto che le opinioni di queste persone non sono poi così fantasiose, anzi, hanno in mano “indizi” molto curiosi, e anche prove, di quello che dicono. Per la vostra trasmissione potrebbe essere un’occasione per permettere a queste persone di esprimere la propria opinione al di fuori del web, analizzando un argomento che, mi ripeto, non è poi così fantasioso. Anzi, vorrei darvi di seguito un “assaggio” del loro materiale, delle loro opinioni, di quelle che sono le prove che hanno in mano per poter affermare una cosa del genere.

LA FOTO NELL’AMBULANZA

Questa è l’unica foto esistente del corpo di Michael Jackson:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328120902michael-jackson-ultima-foto-in-ambulanzajpg


Questo dovrebbe essere uno scatto in corsa, fatto attraverso i vetri oscurati dell’ambulanza. Si nota subito che l’immagine è troppo nitida per essere stata scattata attraverso i vetri oscurati. Tra l’altro, il 14 Febbraio 2010, l’avvocato della famiglia Brian Oxman, ha confermato che si tratta di un fotomontaggio, mostrando anche la vera foto:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 201003281209387685462795ezyfjpegjpg


IL CERTIFICATO DI MORTE

Ecco l’attestato di morte di Michael Jackson. Guardatelo bene:



Da quando Michael sarebbe morto, in molti stanno cercando di dimostrare la falsità di questo certificato, nominando la firma o il timbro che mancherebbero; no, è tutto in regola, ma guardando i particolari come spesso succede ci siamo dimenticati l’evidenza. Il nome completo di Michael era Michael Joe Jackson e questo era il nome con cui doveva firmare e che aveva sul passaporto. Questo certificato invece è intestato a Michael Joseph Jackson, ovvero una persona che non esiste. Questi documenti lo provano:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328121441mjpassportjpg
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328121358immagi15jpg



ELICOTTERO

Riguardo l’elicottero che dovrebbe aver trasportato il corpo di Michael Jackson c’e’ molto da dire. Innanzitutto, è un tipo di elicottero che non è più usato, e poi si vede chiaramente il corpo che effettua un movimento innaturale, come se la persona si fosse volontariamente alzata dalla barella.



BURIAL

Dopo innumerevoli rinvii, la data della sepoltura viene fissata per il 3 Settembre, ovvero oltre due mesi dopo la morte; iniziamo subito col dire che secondo la versione ufficiale il corpo di Michael avrebbe passato due mesi in una cella frigorifera, ma il Forest Lawn ne è sprovvisto. Poi dopo due mesi il viso di una persona morta non si presta certo ad essere truccato, quindi l’assunzione di tutti quei truccatori per rendere Michael perfetto è ingiustificata.
LaToya Jackson ha detto che suo fratello Michael era "assolutamente favoloso" quando è stato sepolto la settimana scorsa.
In un intervista della ABC per il programma 20/20 mandata in onda negli USA, dice a Barbara Walters che il Re del Pop è stato vestito di bianco con una cintura dorata, "come quello che vincono i pugili".
"I suoi capelli sono stai fatti perfettamente così come il suo trucco" ha detto.
Faccio notare che si tratterebbe di un corpo su cui sono state fatte 3 autopsie, cui sarebbe stato rimosso il cervello e che sarebbe stato conservato in cella frigorifera (a Forrest Lawn, dove per altro non risultano esserci celle frigorifere) per più di due mesi. E’ assurdo pensare di poter truccare e vestire un corpo in queste condizioni.
E poi ci sono Strane frasi sul registro degli ospiti , ecco quella di Randy Philips: “Mikey we almost made it!” (Mikey ce l’abbiamo quasi fatta!)

IL 7 E IL 25

Nella vita di Michael Jackson come nella sua morte, ricorrono due numeri: il 7 e il 25, il primo in particolare. Il 7 è presente nella sua vita dalla nascita visto che è il settimo di nove figli, Michael è composto da 7 lettere, Jackson è composto da 7 lettere, ha partecipato a 7 film. Il simbolo Michael Jackson ovvero MJ che rappresenta la star è simboleggiato con un 7.
In Scream, il video con Janet, ha indosso il numero 7,il video è costato 7 milioni di dollari, dangerous, il suo album, dura 77 minuti, in quasi tutti i suoi dischi nella copertina è presente il numero 7, il testamento è stato fatto il 7/7/2002, E' scomparso (non morto) il 25...2+5=7 Il Memorial si è svolto il 7 luglio, 7/7/2009, stesso giorno stesso mese del testamento, ma 7 anni dopo.. molto strano... strano che il 7 è presente cosi tante volte nella sua vita ma è comprensibile visto che era il suo numero fortunato,ma per quelli di voi che non lo avessero ancora capito, è strano che Michael avesse in comune il numero 7 anche nella sua morte, noi non possiamo scegliere quando morire, o forse si…Michael poteva.. e che i familiari abbiano scelto proprio il 7/7/2009.. Quando un numero si presenta così tante volte in diverse circostanze così assolutamente nebbiose e incoerenti, fa almeno pensare.
Per quanto riguarda il 25 esiste l’ovvio collegamento con la data della morte, senza contare il fatto che 7 anni prima di morire (torna il 7), ovvero il 25 Giugno 2002, in un famoso discorso annunciò ai fans che avrebbe lasciato la Sony.

IL DOTTOR MURRAY

Il dottor Conrad Robert Murray, medico personale di Michael, è ritenuto il principale responsabile della sua morte fin dal 25 Giugno. In realtà, secondo i BeLIEvers, quest’uomo non è altro che un attore, che ha accettato di recitare la parte del medico incompetente. Nel suo discorso rilasciato su youtube, sembra che parli per conto di Michael Jackson: “ Ho fatto tutto ciò che potevo, ho detto la verità, e ho fede che la verità prevarrà”. E ancora, una lettera inviata ai pazienti:
"Cari pazienti,
sono profondamente addolorato di lasciarvi ma sapete che la mia assenza non sarà definitiva".

"Per un'opportunità di quelle che capitano una sola volta nella vita ho dovuto prendere una decisione molto difficile: smettere di continuare a fare il medico per voi per un tempo indefinito. Nel corso degli anni, vi ho potuto conoscere sia come pazienti che come amici ed è stato più che piacevole prendermi cura di voi e ricevere la vostra fiducia e le vostre confidenze".

"In un modo diverso da persona a persona, la sfida è stata intrapresa con profondità, e in molti casi con successo, per ciascuno di voi. Resta ora la mia preoccupazione per la vostra salute. E dunque mia premura è in questo momento quella di trovare un sostituto che continui al meglio il mio lavoro dandovi così la possibilità di proseguire la cura intrapresa, con noi o altrove, come deciderete."

"Durante il mio periodo di assenza io continuerò comunque a seguire il più possibile il lavoro, ma lo farò a distanza. A nome della mia famiglia e del mio staff vorrei ribadirvi tutto il nostro apprezzamento. Sono profondamente addolorato di lasciarvi a questo punto, ma sapete che la mia assenza non sarà definitiva. Auguro a ciascuno e a tutti voi salute, felicità, successo, ricchezza e pace."

Grazie, Conrad Murray



UNA LEGGE AMERICANA

In America, oltretutto, esiste una particolare legge, che autorizza, in particolari casi, a fingere la propria morte, purché entro un anno e un giorno si riveli tutto; un anno e un giorno dalla morte sarebbe il 26 Giugno 2010, ovvero tre lune dopo. Questo ricorda una celebre frase di Michael: “Prima di giudicare un uomo cammina nelle sue scarpe per tre lune”.

FBI

La Federal Boreau Of Investigation deve essere necessariamente coinvolta, ed è proprio questa organizzazione a dare ai fans di Michael Jackson la prova definitiva che il suo secondo nome è JOE e non JOSEPH, con la pubblicazione di 333 files, precedentemente Top Secret, che riportano sempre il nome JOE; essendo documenti ufficiali, non possono esserci errori.

IL FRATELLO JERMAINE

Negli ultimi tempi il fratello di Michael, Jermaine Jackson, ha rilasciato delle curiose dichiarazioni. Ad esempio ha detto che i Jackson 5 stanno preparando un ritorno sul palco, e che Michael sta preparando i passi di danza, cosa impossibile, visto che Michael è morto. Oppure, in un’intervista, dice: “Michael era ancora vivo quando è arrivato all’aeroporto…ehm, all’ospedale”. Un evidente lapsus.

AUTOPSIA

Infine, l’autopsia riscontra degli elementi assolutamente inverosimili, come l’altezza di 1,82 metri, gli occhi azzurri o lo stomaco pieno di pillole; beh, un essere umano non sopravvive un giorno con tutte quelle pillole, figuriamoci delle settimane.

CONTRATTI

C’è da fare una premessa: negli anni ’80 Michael Jackson compra dalla EMI il 50% del catalogo dei Beatles, e negli anni ’90 il 50% delle quote SONY MUSIC, e questo accordo scade il 31/12/2011.
La SONY si sente danneggiata, e quindi cerca di convincere Michael, nel 2001, a rilasciare le quote SONY, boicottando l’album Invicible, che non riceve un’adeguata campagna pubblicitaria e quindi non rende come previsto.
Allora la SONY passa alle accuse di pedofilia, nel 2003, visto che pagare gli avvocati Michael dovrà vendere le quote; ma entra in scena lo sceicco del Bahrein, che gli fa un grosso prestito in cambio di contratti nel suo paese. A quel punto la SONY, temendo che Michael venda le quote allo sceicco, lo convince a tornare negli stati uniti.
Nel 2008 Michael rompe i rapporti con lo sceicco, che gli fa causa per un contratto non rispettato, e va a Londra. Qui, nel 2009, annuncia il suo ritorno sul palco, con 10 concerti al chiuso; la SONY, essendo sommersa di richieste, chiede a Michael 50 concerti, ma lui rifiuta, e rifiuta anche una “riunione” con i Jackson 5.
Dopo qualche mese, Michael scopre di aver firmato per i 50 concerti e per la riunione, ma in quest’ultimo contratto c’è una clausola che impone a Michael di non fare concerti fino a Luglio 2010; in pratica non può rispettare entrambi i contratti contemporaneamente, e quindi dovrà pagare una penale, per pagare la quale sarà necessario cedere le quote alla SONY MUSIC.
Ma nel Giugno 2009 Michael muore, e quindi entrambi i contratti sono annullati, ma tutti ci guadagnano, visto che con la sua morte le vendite salgono alle stelle.
Ma Michael non è affatto morto, il contratto dei 50 concerti è scaduto a metà Marzo, quindi se tornasse avrebbe rispettato il contratto con i fratelli, ma la SONY non può citarlo per danni perché il film e il DVD di “This is it” hanno avuto una vendita enorme.
C’è poi stato un contratto di enormi proporzioni tra la EMI e la SONY, firmato a Marzo; in pratica la EMI dà alla SONY e ai Jackson 250 milioni di dollari, per poter pubblicare 10 album di inediti in 7 anni. Ma c’è un problema: la EMI naviga in pessime acque, perché ha come unici incassi il 50% del catalogo Beatles e i proventi di altre star non più in vita. Quindi non ha questi 250 milioni; dietro la EMI potrebbe quindi esserci Michael Jackson, e la cosa si svolgerebbe in questo modo:
I 250.000.000 arrivano sotto forma di GUADAGNI FUTURI IN DISCHI, DIRITTI E ALTRO e quindi non escono dalle tasche né di EMI né di altri, ma confluirebbero nelle tasche di Michael in ben 3 diversi modi:
1. come parte dei 200.000.000 promessi agli "EREDI"
2. Come parte dei 50.000.000 promessi alla SONY( il cui 50% è ancora di una società in mano agli "EREDI")
3. Forse come parte di quei proventi sulle vendite che rimangono comunque in tasca alla EMI naturalmente.
Quindi Michael in un colpo solo riuscirebbe a:
- Risollevare la EMI e quindi comprarla;
-Pagare i suoi debiti (tra cui quelli con lo sceicco);
-Riunire il catalogo Beatles e quindi avere tutto il catalogo;
-quando a fine 2011 le quote SONY di Michael tornano a Sony e le canzoni Micahel detenute da Sony tornano a Michael...tutti i proventi delle vendite dal 2012 al 2017 (anni 5 su 7) vanno a lui.

Spero vivamente che l’argomento sia di vostro interesse, ovviamente questa è solo
una minima parte di tutto il materiale che hanno i Believers, ma ho voluto fare un riassunto con le parti di maggiore interesse. Nel caso dovessero essere necessarie maggiori informazioni, potete contattarci a questo link www.michaeljackson.forumattivo.com .

I Believers Italiani
Leggermente lunghetta rid

Buongiorno,
Moon posso dirti cosa penso riguardo la mail??? penso che andrebbe inserito la "prova" che è uscita fuori dal dvd di This is it, è un chiaro indizio quando dice che mancano 19 giorni prima del 25 giugno.....è una prova che non è circolata sul web ma esce direttamente dalla SONY, dal DVD quindi nessuno può contestarci che sia una "fantasia nostra". E poi non sono sicura che inserire l'indizio del nome (joe/joseph) sia una buona idea. Ieri ho trovato dei documenti dove il nome JOSEPH compare anche prima del 25 giugno.....vorrei approfondire questa ricerca e poi discuterne insieme se inserirla oppure no. Per il resto riguardo la foto dell'ambulanza sono d'accordisssimo! Wink

EDIT: dimenticavo....io inserirei anche il fatto che è stato pubblicato un libro sulla morte di M, prima del 25 gigno...anche solo accennato così come te lo sto dicendo io....

quoto
Perchè non parlare anche del sito MJHD che è stato creato prima della morte di Michael?

quoto terr, andrebbe bene anche solo accennati, senza mettere prove, foto, video ....solo per stimolare la curiosità!
Infatti!
Pensavo anche a quando al Memorial cantavano un Alleluja ( alla morte di una persona ) e dicevano più o meno: "Non piangete, molto presto rivedremo il Re" AHA
Forse però gli diciamo troppe cose rid

Ragazzi/e lo ripeto: Che ne dite se facciamo un video sull'hoax con gli ultimi indizi? Io sono disponibile!
MαdisonMJMercury•
MαdisonMJMercury•
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 10229
Età : 25
Località : Pianeta Terra
Data d'iscrizione : 28.07.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da ESMERALDA il Dom Mar 28, 2010 2:03 pm

secondo me e meglio far vedere i video e poi citate anche le dichiarazioni dii ramazzotti che e un personaggio pubblico e poi secondo me la lettera e perfetta Very Happy
ESMERALDA
ESMERALDA
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 4020
Età : 44
Località : neverland
Data d'iscrizione : 06.11.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da Shamone 88 il Dom Mar 28, 2010 2:06 pm

Moonwalker95 ha scritto:Ragazzi finalmente ho terminato la bozza di email da inviare alla redazione di voyager cheers Se volete integrare o modificare qualcosa, basta chiedere, perchè sicuramente qualcosa mi sara' sfuggito Very Happy
Spoiler:
Buongiorno alla redazione di Voyager,

per la vostra trasmissione vorrei segnalare un argomento che potrebbe essere interessante; tutti sanno che il 25 Giugno del 2009 è morto Michael Jackson, una notizia ormai affermata e confermata dai mass-media, ma in rete è opinione abbastanza diffusa che Jackson potrebbe non essere mai morto.
Esiste una vera e propria corrente di pensiero, a cui hanno aderito tutte quelle persone che sono certe che Michael Jackson sia vivo, e che si fanno chiamare “BeLIEvers” ; leggendo le loro opinioni sul web, ci si può facilmente rendere conto che le opinioni di queste persone non sono poi così fantasiose, anzi, hanno in mano “indizi” molto curiosi, e anche prove, di quello che dicono. Per la vostra trasmissione potrebbe essere un’occasione per permettere a queste persone di esprimere la propria opinione al di fuori del web, analizzando un argomento che, mi ripeto, non è poi così fantasioso. Anzi, vorrei darvi di seguito un “assaggio” del loro materiale, delle loro opinioni, di quelle che sono le prove che hanno in mano per poter affermare una cosa del genere.

LA FOTO NELL’AMBULANZA

Questa è l’unica foto esistente del corpo di Michael Jackson:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328120902michael-jackson-ultima-foto-in-ambulanzajpg


Questo dovrebbe essere uno scatto in corsa, fatto attraverso i vetri oscurati dell’ambulanza. Si nota subito che l’immagine è troppo nitida per essere stata scattata attraverso i vetri oscurati. Tra l’altro, il 14 Febbraio 2010, l’avvocato della famiglia Brian Oxman, ha confermato che si tratta di un fotomontaggio, mostrando anche la vera foto:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 201003281209387685462795ezyfjpegjpg


IL CERTIFICATO DI MORTE

Ecco l’attestato di morte di Michael Jackson. Guardatelo bene:



Da quando Michael sarebbe morto, in molti stanno cercando di dimostrare la falsità di questo certificato, nominando la firma o il timbro che mancherebbero; no, è tutto in regola, ma guardando i particolari come spesso succede ci siamo dimenticati l’evidenza. Il nome completo di Michael era Michael Joe Jackson e questo era il nome con cui doveva firmare e che aveva sul passaporto. Questo certificato invece è intestato a Michael Joseph Jackson, ovvero una persona che non esiste. Questi documenti lo provano:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328121441mjpassportjpg
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328121358immagi15jpg



ELICOTTERO

Riguardo l’elicottero che dovrebbe aver trasportato il corpo di Michael Jackson c’e’ molto da dire. Innanzitutto, è un tipo di elicottero che non è più usato, e poi si vede chiaramente il corpo che effettua un movimento innaturale, come se la persona si fosse volontariamente alzata dalla barella.



BURIAL

Dopo innumerevoli rinvii, la data della sepoltura viene fissata per il 3 Settembre, ovvero oltre due mesi dopo la morte; iniziamo subito col dire che secondo la versione ufficiale il corpo di Michael avrebbe passato due mesi in una cella frigorifera, ma il Forest Lawn ne è sprovvisto. Poi dopo due mesi il viso di una persona morta non si presta certo ad essere truccato, quindi l’assunzione di tutti quei truccatori per rendere Michael perfetto è ingiustificata.
LaToya Jackson ha detto che suo fratello Michael era "assolutamente favoloso" quando è stato sepolto la settimana scorsa.
In un intervista della ABC per il programma 20/20 mandata in onda negli USA, dice a Barbara Walters che il Re del Pop è stato vestito di bianco con una cintura dorata, "come quello che vincono i pugili".
"I suoi capelli sono stai fatti perfettamente così come il suo trucco" ha detto.
Faccio notare che si tratterebbe di un corpo su cui sono state fatte 3 autopsie, cui sarebbe stato rimosso il cervello e che sarebbe stato conservato in cella frigorifera (a Forrest Lawn, dove per altro non risultano esserci celle frigorifere) per più di due mesi. E’ assurdo pensare di poter truccare e vestire un corpo in queste condizioni.
E poi ci sono Strane frasi sul registro degli ospiti , ecco quella di Randy Philips: “Mikey we almost made it!” (Mikey ce l’abbiamo quasi fatta!)

IL 7 E IL 25

Nella vita di Michael Jackson come nella sua morte, ricorrono due numeri: il 7 e il 25, il primo in particolare. Il 7 è presente nella sua vita dalla nascita visto che è il settimo di nove figli, Michael è composto da 7 lettere, Jackson è composto da 7 lettere, ha partecipato a 7 film. Il simbolo Michael Jackson ovvero MJ che rappresenta la star è simboleggiato con un 7.
In Scream, il video con Janet, ha indosso il numero 7,il video è costato 7 milioni di dollari, dangerous, il suo album, dura 77 minuti, in quasi tutti i suoi dischi nella copertina è presente il numero 7, il testamento è stato fatto il 7/7/2002, E' scomparso (non morto) il 25...2+5=7 Il Memorial si è svolto il 7 luglio, 7/7/2009, stesso giorno stesso mese del testamento, ma 7 anni dopo.. molto strano... strano che il 7 è presente cosi tante volte nella sua vita ma è comprensibile visto che era il suo numero fortunato,ma per quelli di voi che non lo avessero ancora capito, è strano che Michael avesse in comune il numero 7 anche nella sua morte, noi non possiamo scegliere quando morire, o forse si…Michael poteva.. e che i familiari abbiano scelto proprio il 7/7/2009.. Quando un numero si presenta così tante volte in diverse circostanze così assolutamente nebbiose e incoerenti, fa almeno pensare.
Per quanto riguarda il 25 esiste l’ovvio collegamento con la data della morte, senza contare il fatto che 7 anni prima di morire (torna il 7), ovvero il 25 Giugno 2002, in un famoso discorso annunciò ai fans che avrebbe lasciato la Sony.

IL DOTTOR MURRAY

Il dottor Conrad Robert Murray, medico personale di Michael, è ritenuto il principale responsabile della sua morte fin dal 25 Giugno. In realtà, secondo i BeLIEvers, quest’uomo non è altro che un attore, che ha accettato di recitare la parte del medico incompetente. Nel suo discorso rilasciato su youtube, sembra che parli per conto di Michael Jackson: “ Ho fatto tutto ciò che potevo, ho detto la verità, e ho fede che la verità prevarrà”. E ancora, una lettera inviata ai pazienti:
"Cari pazienti,
sono profondamente addolorato di lasciarvi ma sapete che la mia assenza non sarà definitiva".

"Per un'opportunità di quelle che capitano una sola volta nella vita ho dovuto prendere una decisione molto difficile: smettere di continuare a fare il medico per voi per un tempo indefinito. Nel corso degli anni, vi ho potuto conoscere sia come pazienti che come amici ed è stato più che piacevole prendermi cura di voi e ricevere la vostra fiducia e le vostre confidenze".

"In un modo diverso da persona a persona, la sfida è stata intrapresa con profondità, e in molti casi con successo, per ciascuno di voi. Resta ora la mia preoccupazione per la vostra salute. E dunque mia premura è in questo momento quella di trovare un sostituto che continui al meglio il mio lavoro dandovi così la possibilità di proseguire la cura intrapresa, con noi o altrove, come deciderete."

"Durante il mio periodo di assenza io continuerò comunque a seguire il più possibile il lavoro, ma lo farò a distanza. A nome della mia famiglia e del mio staff vorrei ribadirvi tutto il nostro apprezzamento. Sono profondamente addolorato di lasciarvi a questo punto, ma sapete che la mia assenza non sarà definitiva. Auguro a ciascuno e a tutti voi salute, felicità, successo, ricchezza e pace."

Grazie, Conrad Murray



UNA LEGGE AMERICANA

In America, oltretutto, esiste una particolare legge, che autorizza, in particolari casi, a fingere la propria morte, purché entro un anno e un giorno si riveli tutto; un anno e un giorno dalla morte sarebbe il 26 Giugno 2010, ovvero tre lune dopo. Questo ricorda una celebre frase di Michael: “Prima di giudicare un uomo cammina nelle sue scarpe per tre lune”.

FBI

La Federal Boreau Of Investigation deve essere necessariamente coinvolta, ed è proprio questa organizzazione a dare ai fans di Michael Jackson la prova definitiva che il suo secondo nome è JOE e non JOSEPH, con la pubblicazione di 333 files, precedentemente Top Secret, che riportano sempre il nome JOE; essendo documenti ufficiali, non possono esserci errori.

IL FRATELLO JERMAINE

Negli ultimi tempi il fratello di Michael, Jermaine Jackson, ha rilasciato delle curiose dichiarazioni. Ad esempio ha detto che i Jackson 5 stanno preparando un ritorno sul palco, e che Michael sta preparando i passi di danza, cosa impossibile, visto che Michael è morto. Oppure, in un’intervista, dice: “Michael era ancora vivo quando è arrivato all’aeroporto…ehm, all’ospedale”. Un evidente lapsus.

AUTOPSIA

Infine, l’autopsia riscontra degli elementi assolutamente inverosimili, come l’altezza di 1,82 metri, gli occhi azzurri o lo stomaco pieno di pillole; beh, un essere umano non sopravvive un giorno con tutte quelle pillole, figuriamoci delle settimane.

CONTRATTI

C’è da fare una premessa: negli anni ’80 Michael Jackson compra dalla EMI il 50% del catalogo dei Beatles, e negli anni ’90 il 50% delle quote SONY MUSIC, e questo accordo scade il 31/12/2011.
La SONY si sente danneggiata, e quindi cerca di convincere Michael, nel 2001, a rilasciare le quote SONY, boicottando l’album Invicible, che non riceve un’adeguata campagna pubblicitaria e quindi non rende come previsto.
Allora la SONY passa alle accuse di pedofilia, nel 2003, visto che pagare gli avvocati Michael dovrà vendere le quote; ma entra in scena lo sceicco del Bahrein, che gli fa un grosso prestito in cambio di contratti nel suo paese. A quel punto la SONY, temendo che Michael venda le quote allo sceicco, lo convince a tornare negli stati uniti.
Nel 2008 Michael rompe i rapporti con lo sceicco, che gli fa causa per un contratto non rispettato, e va a Londra. Qui, nel 2009, annuncia il suo ritorno sul palco, con 10 concerti al chiuso; la SONY, essendo sommersa di richieste, chiede a Michael 50 concerti, ma lui rifiuta, e rifiuta anche una “riunione” con i Jackson 5.
Dopo qualche mese, Michael scopre di aver firmato per i 50 concerti e per la riunione, ma in quest’ultimo contratto c’è una clausola che impone a Michael di non fare concerti fino a Luglio 2010; in pratica non può rispettare entrambi i contratti contemporaneamente, e quindi dovrà pagare una penale, per pagare la quale sarà necessario cedere le quote alla SONY MUSIC.
Ma nel Giugno 2009 Michael muore, e quindi entrambi i contratti sono annullati, ma tutti ci guadagnano, visto che con la sua morte le vendite salgono alle stelle.
Ma Michael non è affatto morto, il contratto dei 50 concerti è scaduto a metà Marzo, quindi se tornasse avrebbe rispettato il contratto con i fratelli, ma la SONY non può citarlo per danni perché il film e il DVD di “This is it” hanno avuto una vendita enorme.
C’è poi stato un contratto di enormi proporzioni tra la EMI e la SONY, firmato a Marzo; in pratica la EMI dà alla SONY e ai Jackson 250 milioni di dollari, per poter pubblicare 10 album di inediti in 7 anni. Ma c’è un problema: la EMI naviga in pessime acque, perché ha come unici incassi il 50% del catalogo Beatles e i proventi di altre star non più in vita. Quindi non ha questi 250 milioni; dietro la EMI potrebbe quindi esserci Michael Jackson, e la cosa si svolgerebbe in questo modo:
I 250.000.000 arrivano sotto forma di GUADAGNI FUTURI IN DISCHI, DIRITTI E ALTRO e quindi non escono dalle tasche né di EMI né di altri, ma confluirebbero nelle tasche di Michael in ben 3 diversi modi:
1. come parte dei 200.000.000 promessi agli "EREDI"
2. Come parte dei 50.000.000 promessi alla SONY( il cui 50% è ancora di una società in mano agli "EREDI")
3. Forse come parte di quei proventi sulle vendite che rimangono comunque in tasca alla EMI naturalmente.
Quindi Michael in un colpo solo riuscirebbe a:
- Risollevare la EMI e quindi comprarla;
-Pagare i suoi debiti (tra cui quelli con lo sceicco);
-Riunire il catalogo Beatles e quindi avere tutto il catalogo;
-quando a fine 2011 le quote SONY di Michael tornano a Sony e le canzoni Micahel detenute da Sony tornano a Michael...tutti i proventi delle vendite dal 2012 al 2017 (anni 5 su 7) vanno a lui.

Spero vivamente che l’argomento sia di vostro interesse, ovviamente questa è solo
una minima parte di tutto il materiale che hanno i Believers, ma ho voluto fare un riassunto con le parti di maggiore interesse. Nel caso dovessero essere necessarie maggiori informazioni, potete contattarci a questo link www.michaeljackson.forumattivo.com .

I Believers Italiani
Leggermente lunghetta rid


si moon ok Cool ....se posso dire una cosa:sul referto autoptico in alcune pagine è presente lo stemma della contea di Los Angeles vecchio
Shamone 88
Shamone 88
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2655
Età : 32
Località : Potenza
Data d'iscrizione : 17.01.10

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da MαdisonMJMercury• il Dom Mar 28, 2010 2:15 pm

BLACKORWHITE 27 MARZO 2010

BUON SABATO,RISPONDO AD ALCUNE DOMANDE,ANCHE A QUELLE A CUI SI E' "IMPALLATO IL DISCO":

-STRATEGIA DEI JACKSON NON E' IL TERMINE GIUSTO,IL TERMINE GIUSTO E' IL PIANO DI MICHAEL,QUELLO CHE LUI HA I MENTE DI FARE,IL PERICOLO NON ESISTE PIU',MICHAEL JACKSON STA ORGANIZZANDO QUALCOSA CHE RIMARRA' NELLA STORIA....ABBIATE FEDE E PAZIENZA.
NON PREOCCUPATEVI PER IL "PROCESSO",PERCHE' IN REALTA' NON ESISTE NULLA.

-MURRAY E' STATO SCELTO PER ESSERE IL PROTAGONISTA DI QUESTO PIANO DI COPERTURA PER MICHAEL. FBI....

-MAGICBUTTERFLY E' UN FAN.

-IL 5 APRILE CI SARA' UN UDIENZA.

-MURRAY HA UN ALTRO NOME,MA LA LETTERA CHE LUI HA SCRITTO ESISTE DAVVERO,ANCHE SE NON SI E' FIRMATO CONRAD MURRAY IN QUELLA ORIGINALE.VI METTO UN LINK PER PROVARVI CHE NON MENTO:

http://arteesalute.blogosfere.it/2009/06/c...el-jackson.html
www.adnkronos.com/IGN/News/Spettacolo/?id=3.0.3480587113

META' GIUGNO....SOLO DIECI GIORNI PRIMA DEL 25.MICHAEL E IL DOTTORE NON SI SONO MAI CONOSCIUTI PRIMA.

-STO SCRIVENDO UN LIBRO...SU MICHAEL ED I BAMBINI E SONO AIUTATA DA ALCUNE PERSONE,E DAL MIO INFORMATORE.

-MI INFORMERO' MEGLIO SUL TRIBUTO A ROMA,E VI FACCIO SAPERE.MOLTO INTERESSANTE COMUNQUE.

-MAC SU FACEBOOK E' AUTENTICO,IN QUESTI MESI E' UN PO' OCCUPATO,E NON HA MOLTO TEMPO,LEGGETE TRA LE RIGHE...
_____________________________________________________

A QUANTO PARE AL SIG. OXMAN PIACE L'ITALIA...


DOMANDA:No,ragazze..mi spiace dirvelo..ma l'avvocato non e' al corrente che Michael sia vivo.Anzi..
Ho letto io le sue mails con scritto che gli spiace che alcune persone si illudono che Michael sia vivo, perche' purtroppo non e' cosi'.Sue parole queste.

RISPOSTA: FEDE TI ASPETTAVI IL CONTRARIO DALL'AVVOCATO DI MICHAEL?
DI CERTO,SOPRATUTTO TRAMITE EMAIL,O FACEBOOK POTREBBE MAI FARE UNA RIVELAZIONE DEL GENERE.NON SAREBBE NE NORMALE NE NEI PIANI STABILITI.


_____________________________________________________


DOMANDA: Black, quindi sarebbe possibile che il Bam sia organizzato qui in Italia?
La tua fonte non ti ha detto nulla?

RISPOSTA: NULLA PER ORA,MA MI FAREBBE PIACERE SE FOSSE COSI.
PRIMO PER LA VICINANZA
SECONDO PERCHE' ADORO ROMA IN TUTTI I SUOI ASPETTI.
OPINIONE PERSONALE...

_____________________________________________________


DOMANDA: tu hai detto che si sta preparando ancora tutto per il tributo...ma è sicuro che si fara però??oppure ancora non si ha la certezza???se non si farà come avverrà il BAM?

RISPOSTA: CI SONO DI MEZZO QUESTIONI BUROCRATICHE PER QUANTO RIGUARDA JERMAINE ED IL TRIBUTO CHE VUOLE ORGANIZZARE A WEMBLEY.

IL BAM CI SARA' CON O SENZA TRIBUTO.

SI STA LAVORANDO PER QUESTO.

_____________________________________________________


DOMANDA: Si,Black,pero' Credimi ..Enta lo ha conosciuto a una convention a Milano,ci ha parlato.Hanno fatto anche una foto insieme,che e' alla vista di tutti in facebook.Credimi era talmente rattristato del fatto che a Murray avessero dato per condanna solo 4 anni,che ha chiesto a Enta di avvisare tutti i forum italiani per mobilitarsi a mandare mails a due indirizzi che lui personalmente le ha dato.

RISPOSTA: ECCO APPUNTO CARA
INDIRIZZI FACEBOOK
NON E' COSI CHE SI RISOLVONO QUESTE QUESTIONI.
SOPRAUTTO UN AVVOCATO,CHE DOVREBBE AGIRE PER VIE LEGALI E NON PER VIE INFORMATICHE.
LE EMAIL SE TUTTO FOSSE REALE NON RISOLVONO NULLA.

_____________________________________________________


DOMANDA: Oxman alla convention ha detto che Michael e' paragonabile ad una 'supernova', che la foto dell'ambulanza è un fake, ha mostrato le foto dell'interno della casa di MJ, la camera da letto non era assolutamente quella pubblicata sui tabloid, ha fatto molta ironia su di lui, in modo bonario, ma come se parlasse di lui ancora in vita!!! ti assicuro e' stato rassicurante!!

RISPOSTA: IL SIG. OXMAN CONOSCE PERFETTAMENTE TUTTA LA STORIA DELL'HOAX.
E' L'AVVOCATO DI MICHAEL E DELLA SUA FAMIGLIA.SI OCCUPA DI TUTTI GLI AFFARI LEGALI CHE RUOTANO ATTORNO A LORO.
SI OCCUPA ANCHE DEGLI AFFARI LEGALI PER QUANTO RIGUARDA LA MESSA IN SCENA DI UNA MORTE.
_____________________________________________________


DOMANDA: io seguo sempre il twitter di tito e non fa altro che dire d aun po' di giorni cose tipo tito time oppure che lavora,lavora e lavora...quando se ne esce con queste frasi si riferisce al fatto che sta aiutando ad organizzare il BAM?

RISPOSTA: SI.
_____________________________________________________


DOMANDA: Possiamo dire Black che oxman sia un professionista e quindi gioca bene le carte del suo cliente, ne fa gli interessi facendo anche l'attore? ma perchè andare in giro per convention, che utilità può avere ai fini dell'hoax?

RISPOSTA: OXMAN RICEV RICHIESTE ED INVITI,E DEVE PARTECIPARE COME NORMALE CHE SIA.PERCHE' RIFIUTARSI?
MαdisonMJMercury•
MαdisonMJMercury•
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 10229
Età : 25
Località : Pianeta Terra
Data d'iscrizione : 28.07.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da Applehead1993 il Dom Mar 28, 2010 2:31 pm

Blum ha scritto:
Terry MJN ha scritto:
Blum ha scritto:
Moonwalker95 ha scritto:Ragazzi finalmente ho terminato la bozza di email da inviare alla redazione di voyager cheers Se volete integrare o modificare qualcosa, basta chiedere, perchè sicuramente qualcosa mi sara' sfuggito Very Happy
Spoiler:
Buongiorno alla redazione di Voyager,

per la vostra trasmissione vorrei segnalare un argomento che potrebbe essere interessante; tutti sanno che il 25 Giugno del 2009 è morto Michael Jackson, una notizia ormai affermata e confermata dai mass-media, ma in rete è opinione abbastanza diffusa che Jackson potrebbe non essere mai morto.
Esiste una vera e propria corrente di pensiero, a cui hanno aderito tutte quelle persone che sono certe che Michael Jackson sia vivo, e che si fanno chiamare “BeLIEvers” ; leggendo le loro opinioni sul web, ci si può facilmente rendere conto che le opinioni di queste persone non sono poi così fantasiose, anzi, hanno in mano “indizi” molto curiosi, e anche prove, di quello che dicono. Per la vostra trasmissione potrebbe essere un’occasione per permettere a queste persone di esprimere la propria opinione al di fuori del web, analizzando un argomento che, mi ripeto, non è poi così fantasioso. Anzi, vorrei darvi di seguito un “assaggio” del loro materiale, delle loro opinioni, di quelle che sono le prove che hanno in mano per poter affermare una cosa del genere.

LA FOTO NELL’AMBULANZA

Questa è l’unica foto esistente del corpo di Michael Jackson:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328120902michael-jackson-ultima-foto-in-ambulanzajpg


Questo dovrebbe essere uno scatto in corsa, fatto attraverso i vetri oscurati dell’ambulanza. Si nota subito che l’immagine è troppo nitida per essere stata scattata attraverso i vetri oscurati. Tra l’altro, il 14 Febbraio 2010, l’avvocato della famiglia Brian Oxman, ha confermato che si tratta di un fotomontaggio, mostrando anche la vera foto:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 201003281209387685462795ezyfjpegjpg


IL CERTIFICATO DI MORTE

Ecco l’attestato di morte di Michael Jackson. Guardatelo bene:



Da quando Michael sarebbe morto, in molti stanno cercando di dimostrare la falsità di questo certificato, nominando la firma o il timbro che mancherebbero; no, è tutto in regola, ma guardando i particolari come spesso succede ci siamo dimenticati l’evidenza. Il nome completo di Michael era Michael Joe Jackson e questo era il nome con cui doveva firmare e che aveva sul passaporto. Questo certificato invece è intestato a Michael Joseph Jackson, ovvero una persona che non esiste. Questi documenti lo provano:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328121441mjpassportjpg
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 20100328121358immagi15jpg



ELICOTTERO

Riguardo l’elicottero che dovrebbe aver trasportato il corpo di Michael Jackson c’e’ molto da dire. Innanzitutto, è un tipo di elicottero che non è più usato, e poi si vede chiaramente il corpo che effettua un movimento innaturale, come se la persona si fosse volontariamente alzata dalla barella.



BURIAL

Dopo innumerevoli rinvii, la data della sepoltura viene fissata per il 3 Settembre, ovvero oltre due mesi dopo la morte; iniziamo subito col dire che secondo la versione ufficiale il corpo di Michael avrebbe passato due mesi in una cella frigorifera, ma il Forest Lawn ne è sprovvisto. Poi dopo due mesi il viso di una persona morta non si presta certo ad essere truccato, quindi l’assunzione di tutti quei truccatori per rendere Michael perfetto è ingiustificata.
LaToya Jackson ha detto che suo fratello Michael era "assolutamente favoloso" quando è stato sepolto la settimana scorsa.
In un intervista della ABC per il programma 20/20 mandata in onda negli USA, dice a Barbara Walters che il Re del Pop è stato vestito di bianco con una cintura dorata, "come quello che vincono i pugili".
"I suoi capelli sono stai fatti perfettamente così come il suo trucco" ha detto.
Faccio notare che si tratterebbe di un corpo su cui sono state fatte 3 autopsie, cui sarebbe stato rimosso il cervello e che sarebbe stato conservato in cella frigorifera (a Forrest Lawn, dove per altro non risultano esserci celle frigorifere) per più di due mesi. E’ assurdo pensare di poter truccare e vestire un corpo in queste condizioni.
E poi ci sono Strane frasi sul registro degli ospiti , ecco quella di Randy Philips: “Mikey we almost made it!” (Mikey ce l’abbiamo quasi fatta!)

IL 7 E IL 25

Nella vita di Michael Jackson come nella sua morte, ricorrono due numeri: il 7 e il 25, il primo in particolare. Il 7 è presente nella sua vita dalla nascita visto che è il settimo di nove figli, Michael è composto da 7 lettere, Jackson è composto da 7 lettere, ha partecipato a 7 film. Il simbolo Michael Jackson ovvero MJ che rappresenta la star è simboleggiato con un 7.
In Scream, il video con Janet, ha indosso il numero 7,il video è costato 7 milioni di dollari, dangerous, il suo album, dura 77 minuti, in quasi tutti i suoi dischi nella copertina è presente il numero 7, il testamento è stato fatto il 7/7/2002, E' scomparso (non morto) il 25...2+5=7 Il Memorial si è svolto il 7 luglio, 7/7/2009, stesso giorno stesso mese del testamento, ma 7 anni dopo.. molto strano... strano che il 7 è presente cosi tante volte nella sua vita ma è comprensibile visto che era il suo numero fortunato,ma per quelli di voi che non lo avessero ancora capito, è strano che Michael avesse in comune il numero 7 anche nella sua morte, noi non possiamo scegliere quando morire, o forse si…Michael poteva.. e che i familiari abbiano scelto proprio il 7/7/2009.. Quando un numero si presenta così tante volte in diverse circostanze così assolutamente nebbiose e incoerenti, fa almeno pensare.
Per quanto riguarda il 25 esiste l’ovvio collegamento con la data della morte, senza contare il fatto che 7 anni prima di morire (torna il 7), ovvero il 25 Giugno 2002, in un famoso discorso annunciò ai fans che avrebbe lasciato la Sony.

IL DOTTOR MURRAY

Il dottor Conrad Robert Murray, medico personale di Michael, è ritenuto il principale responsabile della sua morte fin dal 25 Giugno. In realtà, secondo i BeLIEvers, quest’uomo non è altro che un attore, che ha accettato di recitare la parte del medico incompetente. Nel suo discorso rilasciato su youtube, sembra che parli per conto di Michael Jackson: “ Ho fatto tutto ciò che potevo, ho detto la verità, e ho fede che la verità prevarrà”. E ancora, una lettera inviata ai pazienti:
"Cari pazienti,
sono profondamente addolorato di lasciarvi ma sapete che la mia assenza non sarà definitiva".

"Per un'opportunità di quelle che capitano una sola volta nella vita ho dovuto prendere una decisione molto difficile: smettere di continuare a fare il medico per voi per un tempo indefinito. Nel corso degli anni, vi ho potuto conoscere sia come pazienti che come amici ed è stato più che piacevole prendermi cura di voi e ricevere la vostra fiducia e le vostre confidenze".

"In un modo diverso da persona a persona, la sfida è stata intrapresa con profondità, e in molti casi con successo, per ciascuno di voi. Resta ora la mia preoccupazione per la vostra salute. E dunque mia premura è in questo momento quella di trovare un sostituto che continui al meglio il mio lavoro dandovi così la possibilità di proseguire la cura intrapresa, con noi o altrove, come deciderete."

"Durante il mio periodo di assenza io continuerò comunque a seguire il più possibile il lavoro, ma lo farò a distanza. A nome della mia famiglia e del mio staff vorrei ribadirvi tutto il nostro apprezzamento. Sono profondamente addolorato di lasciarvi a questo punto, ma sapete che la mia assenza non sarà definitiva. Auguro a ciascuno e a tutti voi salute, felicità, successo, ricchezza e pace."

Grazie, Conrad Murray



UNA LEGGE AMERICANA

In America, oltretutto, esiste una particolare legge, che autorizza, in particolari casi, a fingere la propria morte, purché entro un anno e un giorno si riveli tutto; un anno e un giorno dalla morte sarebbe il 26 Giugno 2010, ovvero tre lune dopo. Questo ricorda una celebre frase di Michael: “Prima di giudicare un uomo cammina nelle sue scarpe per tre lune”.

FBI

La Federal Boreau Of Investigation deve essere necessariamente coinvolta, ed è proprio questa organizzazione a dare ai fans di Michael Jackson la prova definitiva che il suo secondo nome è JOE e non JOSEPH, con la pubblicazione di 333 files, precedentemente Top Secret, che riportano sempre il nome JOE; essendo documenti ufficiali, non possono esserci errori.

IL FRATELLO JERMAINE

Negli ultimi tempi il fratello di Michael, Jermaine Jackson, ha rilasciato delle curiose dichiarazioni. Ad esempio ha detto che i Jackson 5 stanno preparando un ritorno sul palco, e che Michael sta preparando i passi di danza, cosa impossibile, visto che Michael è morto. Oppure, in un’intervista, dice: “Michael era ancora vivo quando è arrivato all’aeroporto…ehm, all’ospedale”. Un evidente lapsus.

AUTOPSIA

Infine, l’autopsia riscontra degli elementi assolutamente inverosimili, come l’altezza di 1,82 metri, gli occhi azzurri o lo stomaco pieno di pillole; beh, un essere umano non sopravvive un giorno con tutte quelle pillole, figuriamoci delle settimane.

CONTRATTI

C’è da fare una premessa: negli anni ’80 Michael Jackson compra dalla EMI il 50% del catalogo dei Beatles, e negli anni ’90 il 50% delle quote SONY MUSIC, e questo accordo scade il 31/12/2011.
La SONY si sente danneggiata, e quindi cerca di convincere Michael, nel 2001, a rilasciare le quote SONY, boicottando l’album Invicible, che non riceve un’adeguata campagna pubblicitaria e quindi non rende come previsto.
Allora la SONY passa alle accuse di pedofilia, nel 2003, visto che pagare gli avvocati Michael dovrà vendere le quote; ma entra in scena lo sceicco del Bahrein, che gli fa un grosso prestito in cambio di contratti nel suo paese. A quel punto la SONY, temendo che Michael venda le quote allo sceicco, lo convince a tornare negli stati uniti.
Nel 2008 Michael rompe i rapporti con lo sceicco, che gli fa causa per un contratto non rispettato, e va a Londra. Qui, nel 2009, annuncia il suo ritorno sul palco, con 10 concerti al chiuso; la SONY, essendo sommersa di richieste, chiede a Michael 50 concerti, ma lui rifiuta, e rifiuta anche una “riunione” con i Jackson 5.
Dopo qualche mese, Michael scopre di aver firmato per i 50 concerti e per la riunione, ma in quest’ultimo contratto c’è una clausola che impone a Michael di non fare concerti fino a Luglio 2010; in pratica non può rispettare entrambi i contratti contemporaneamente, e quindi dovrà pagare una penale, per pagare la quale sarà necessario cedere le quote alla SONY MUSIC.
Ma nel Giugno 2009 Michael muore, e quindi entrambi i contratti sono annullati, ma tutti ci guadagnano, visto che con la sua morte le vendite salgono alle stelle.
Ma Michael non è affatto morto, il contratto dei 50 concerti è scaduto a metà Marzo, quindi se tornasse avrebbe rispettato il contratto con i fratelli, ma la SONY non può citarlo per danni perché il film e il DVD di “This is it” hanno avuto una vendita enorme.
C’è poi stato un contratto di enormi proporzioni tra la EMI e la SONY, firmato a Marzo; in pratica la EMI dà alla SONY e ai Jackson 250 milioni di dollari, per poter pubblicare 10 album di inediti in 7 anni. Ma c’è un problema: la EMI naviga in pessime acque, perché ha come unici incassi il 50% del catalogo Beatles e i proventi di altre star non più in vita. Quindi non ha questi 250 milioni; dietro la EMI potrebbe quindi esserci Michael Jackson, e la cosa si svolgerebbe in questo modo:
I 250.000.000 arrivano sotto forma di GUADAGNI FUTURI IN DISCHI, DIRITTI E ALTRO e quindi non escono dalle tasche né di EMI né di altri, ma confluirebbero nelle tasche di Michael in ben 3 diversi modi:
1. come parte dei 200.000.000 promessi agli "EREDI"
2. Come parte dei 50.000.000 promessi alla SONY( il cui 50% è ancora di una società in mano agli "EREDI")
3. Forse come parte di quei proventi sulle vendite che rimangono comunque in tasca alla EMI naturalmente.
Quindi Michael in un colpo solo riuscirebbe a:
- Risollevare la EMI e quindi comprarla;
-Pagare i suoi debiti (tra cui quelli con lo sceicco);
-Riunire il catalogo Beatles e quindi avere tutto il catalogo;
-quando a fine 2011 le quote SONY di Michael tornano a Sony e le canzoni Micahel detenute da Sony tornano a Michael...tutti i proventi delle vendite dal 2012 al 2017 (anni 5 su 7) vanno a lui.

Spero vivamente che l’argomento sia di vostro interesse, ovviamente questa è solo
una minima parte di tutto il materiale che hanno i Believers, ma ho voluto fare un riassunto con le parti di maggiore interesse. Nel caso dovessero essere necessarie maggiori informazioni, potete contattarci a questo link www.michaeljackson.forumattivo.com .

I Believers Italiani
Leggermente lunghetta rid

Buongiorno,
Moon posso dirti cosa penso riguardo la mail??? penso che andrebbe inserito la "prova" che è uscita fuori dal dvd di This is it, è un chiaro indizio quando dice che mancano 19 giorni prima del 25 giugno.....è una prova che non è circolata sul web ma esce direttamente dalla SONY, dal DVD quindi nessuno può contestarci che sia una "fantasia nostra". E poi non sono sicura che inserire l'indizio del nome (joe/joseph) sia una buona idea. Ieri ho trovato dei documenti dove il nome JOSEPH compare anche prima del 25 giugno.....vorrei approfondire questa ricerca e poi discuterne insieme se inserirla oppure no. Per il resto riguardo la foto dell'ambulanza sono d'accordisssimo! Wink

EDIT: dimenticavo....io inserirei anche il fatto che è stato pubblicato un libro sulla morte di M, prima del 25 gigno...anche solo accennato così come te lo sto dicendo io....

quoto
Perchè non parlare anche del sito MJHD che è stato creato prima della morte di Michael?

quoto terr, andrebbe bene anche solo accennati, senza mettere prove, foto, video ....solo per stimolare la curiosità!

quoto
speriamo che accettino
Applehead1993
Applehead1993
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 11213
Età : 27
Località : On the Moon
Data d'iscrizione : 14.08.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da Blum il Dom Mar 28, 2010 2:45 pm

Per Terr: si, terr facciamolo e pubblichiamolo anche su you tube e fb.......se ti serve una mano contattami in pm. Vado a pranzo. a dopo flower
Blum
Blum
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 3678
Età : 43
Data d'iscrizione : 19.08.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da Shamone 88 il Dom Mar 28, 2010 3:41 pm

http://www.dnaindia.com/entertainment/report_michael-jackson-fans-paying-3000-bribes-to-see-burial-site_1364400


traduzione:
Spoiler:
Dom, 28 mar 02:25
Londra, 28 marzo (ANI): Michael Jackson, i fan sono riferito sborsare fino a 3.000 sterline in tangenti per dare un'occhiata al luogo di sepoltura della stella a Glendale, in California.

La famiglia del cantante è stato detto di essere fumante dopo seguaci littering la tomba di marmo al Forest Lawn Memorial Park con le foto irrispettosi.

"La famiglia credono alcuni ex agenti che possono trovare la strada della sicurezza esistenti sono state al traffico illecito di ventilatori per le visite e chiedere loro il pagamento fino a 3.000 sterline per il privilegio," The Daily Star ha citato una fonte vicina alla famiglia come dicendo.

"I fan stanno prendendo in memorabilia e posare per inadeguata o addirittura foto irrispettoso accanto alla tomba di Michael. Ha completamente di mano. Foto di ultima dimora di Michael è stata svolta su siti web di tutto la rete ed è davvero iniziando a sconvolgere la famiglia.

"Poi c'è la preoccupazione di sicurezza e protezione. Esiste un rischio i fan possono graffiare o rovinare la tomba in marmo di Michael o da portare via ricordi lasciati da amici e familiari.

"La famiglia fanno ora passi per ridurre drasticamente il numero delle persone in grado di visitare il luogo di sepoltura di Michael e sicurezza è stato rafforzato. Nel quadro delle nuove misure, l'elenco delle persone effettivamente ammessi nel mausoleo ora includono famiglia solo e non altro ", ha aggiunto la fonte. (ANI)
Shamone 88
Shamone 88
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2655
Età : 32
Località : Potenza
Data d'iscrizione : 17.01.10

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da ESMERALDA il Dom Mar 28, 2010 4:17 pm

be e normale che si preoccupino che nessuno si avvicini a quella tomba(vuota) per non farla graffiare cyclops e per non far rubare oggetti cyclops o se per caso qualcuno scoprisse che nella tomba non ce nessuno? smoke questo e un caso del tenente colombo albino cambiando discorso l email chje manderete a voiager sara 1 sola? non converebbe mandarne di piu cosi ci daranno piu ascolto
ESMERALDA
ESMERALDA
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 4020
Età : 44
Località : neverland
Data d'iscrizione : 06.11.09

Torna in alto Andare in basso

Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Empty Re: Teorie sulla Non - Morte!

Messaggio Da Shamone 88 il Dom Mar 28, 2010 5:06 pm

FABYOLA ha scritto:be e normale che si preoccupino che nessuno si avvicini a quella tomba(vuota) per non farla graffiare cyclops e per non far rubare oggetti cyclops o se per caso qualcuno scoprisse che nella tomba non ce nessuno? smoke questo e un caso del tenente colombo albino cambiando discorso l email chje manderete a voiager sara 1 sola? non converebbe mandarne di piu cosi ci daranno piu ascolto


infatti fabyola!!! Cool


per l'email ci sto solo che ognuno dovrebbe cambiarla rispetto a quella di moon...o no?????


per quanto riguarda la lettera di murray di cui parla Black...qui si vede meglio:
Teorie sulla Non - Morte! - Pagina 39 Murrayletter
(Fonte : http://seeingclues.blogspot.com/)

sempre su marray....odd things