MJFA: MICHAEL JACKSON FORUM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Pagina 40 di 43 Precedente  1 ... 21 ... 39, 40, 41, 42, 43  Seguente

Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Giuspe il Mar Gen 04, 2011 12:05 pm

Promemoria primo messaggio :

PRIMA UDIENZA 04/01/2011
AGGIORNAMENTO 1
People vs Dr. Conrad Murray
*diretta da TMZ Staff*

Procuratore: Jackson era già morto
- Il procuratore della Contea di Los Angeles David Walgren ha cominciato a porre il caso contro il dottor Conrad Murray ... ha detto nella sua dichiarazione di apertura che Michael Jackson era già morto ancor prima dell'arrivo dei paramedici presso la casa di MJ.

- Walgren ha anche detto al giudice che Murray ha cercato di nascondere il fatto di aver somministrato Propofol a Michael Jackson.

- Walgren ha detto che mostrerà la prova che Murray ha ordinato a una guardia del corpo di aiutarlo a ripulire le prove e attese almeno 20 minuti prima che di chiamare il 911.

- Ha anche sottolineato che Murray esegui' il massaggio cardiaco in modo non corretto - con una mano sul letto, invece che su una superficie dura (il pavimento).

-L'Avvocato di Murray, Ed Chernoff, ha rifiutato di fare una dichiarazione durante l'apertura.

- Il primo testimone dell'accusa sarà il produttore / regista di "This is it" Kenny Ortega.


AGGIORNAMENTO 2
Famiglia di MJ - Michael prevedeva che sarebbe stato assassinato

La Famiglia di Michael Jackson sostiene il cantante predisse la sua morte poco prima di morire - il Re del Pop è stato paranoico ma sapeva che sarebbe stato assassinato ... per il suo incredibilmente prezioso catalogo della Sony.
La dichiarazione è in risposta alla storia che TMZ raccontò in aprile - che la difesa Dr. Murray sosterranno che MJ si è ucciso accidentalmente con auto-iniezione di una dose letale di propofol.
Ma un portavoce della famiglia di Michael ci dice che i Jackson sono "assolutamente addolorati" dell'implicazione che MJ si sarebbe tolto la vita - insistendo, "Michael non si affatto ucciso.
Il portavoce aggiunge: "Ciò che è incredibilmente ironico è che Michael ha detto alla madre poco prima di morire di aver pensato che qualcuno avrebbe lo avrebbe assassinato... e che stavano per ucciderlo per il suo catalogo!
La famiglia è anche preoccupata per la sparizione dei video della sorveglianza nei momenti di vita trascorsi da Jackson, poco prima della morte - la prova cruciale nel processo Murray - è ancora mancante.


AGGIORNAMENTO 3
Kenny Ortega Testimonia

Kenny Ortega, produttore di MJ / regista per "This Is It", è stato il primo a testimoniare, dichiarando che pochi giorni prima che MJ è morto, il dottor Murray è stato sconvolto dal fatto che Kenny era andato a casa da MJ il 19 giugno per non essersi presentato alle prove.
Secondo Ortega ... Murray sentiva che solo lui avrebbe dovuto prendere decisioni di questo tipo.
Secondo Ortega ... Il dottor Murray ha detto durante l'incontro del 20 giugno a casa di MJ che Michael stava "fisicamente ed emotivamente bene", anche se Ortega ha detto che MJ aveva i brividi e non è stato bene durante le prove non riuscite del giorno prima.

La riunione del 20 giugno a casa di MJ è importante per i procuratori, i quali affermano che mostra Murray che non aveva a cuore la salute di MJ.

Ortega ha detto per il 23 giugno e 24 sono stati "due splendide giornate di prove" e che MJ era felice e sano. Il punto - che Jackson non era in pericolo il giorno prima di morire, ed è stato il Propofol che gli è stato somministrato.
Durante l'esame incrociato, Ortega ha negato di aver letto a Michael "l'atto di rivolta" (la nota del contratto sulle penali nel caso non adempiva agli obblighi), nel corso della riunione del 20 giugno.


AGGIORNAMENTO 4
Assistente di Michael Jackson testimonia

L'accusa ha iniziato a dipingere un quadro di azioni sconsiderate del dottor Conrad Murray, la notte MJ scomparso ... chiamando gli assistenti di Jackson prima di telefonare al 911.

Michael Amir Williams ha testimoniato di aver ricevuto un messaggio vocale frenetico da Murray alle 12:13 del 25 giugno 2009. Murray disse a Williams: "Dove sei? Vieni qui subito, presto!"

Williams dice che allora chiamò Alberto Alvarez, guardia giurata di MJ, e chiese ad Alvarez di arrivare immediatamente a piedi sulla porta di MJ. Williams dice di aver sentito la voce di Murray in sottofondo, poi Alvarez ha riattaccato.

Williams ha detto che in seguito in ospedale, Murray gli si avvicinò e disse che Michael aveva una crema nella sua stanza, che Murray sapeva che MJ non voleva far sapere al mondo circa il suo uso. Williams voleva qualcuno per dargli un passaggio a casa di MJ per recuperarla.

La Mamma del bambino di Murray, Nicole Alvarez, era in tribunale oggi - ma ha avuto l'ordine di rientrare Venerdì. Murray era al telefono con Alvarez, quando si accorse MJ era nei guai.


AGGIORNAMENTO 5
MJ Bodyguard - Murray chiese: "Qualcuno sa fare il massaggio cardiaco?"


Faheem Muhammad, una delle guardie del corpo di Michael Jackson, ha appena testimoniato, era in camera di Michael dopo che Murray aveva notato che MJ aveva smesso di respirare. Faheem ha detto al procuratore che Murray era in ginocchio e stava facendo delle compressioni su MJ ed era in uno stato di panico, quando si rivolse a Faheem e a un'altra guardia del corpo e gli chiese: "Qualcuno nella stanza sa fare il massaggio cardiaco?"
Faheem ha ricordato come Prince e Paris sono stati vicini alla camera e Paris era inginocchiata e stava piangendo. La bambinaia li ha portati via.
Faheem ha anche detto che dopo che Michael è stato dichiarato morto all'UCLA, il dottor Murray gli ha detto che aveva fame e voleva andarsene.
Faheem ha detto a Murray di mangiare in ospedale, ma Murray se ne andò.
Durante l'esame incrociato, Ed Chernoff ha fatto ammettere a Faheem che Murray ha parlato con la famiglia di MJ e la polizia prima di partire.


UDIENZA 05/01/2011
AGGIORNAMENTO 1

TMZ Staff
JANET JACKSON/KATHERINE/JOE/RANDY E LATOYA ARRIVANO IN TRIBUNALE
VIDEO

Bodyguard di MJ: Murray ha nascosto le Bottiglie di Propofol
Alberto Alvarez, una guardia del corpo che ha detto di essere stato il direttore logistico di MJ, ha testimoniato contro il dottor Conrad Murray, gli ordinò di rimuovere le bottiglie di Michael in camera da letto - insieme ad una sacca con una sostanza bianco-latte, prima di chiamare il 911.
Alvarez dice che entrò in camera da letto di MJ qualche tempo dopo le 12:17 e ha visto Michael steso e immobile. Murray gli disse che Michael aveva avuto "una reazione allergica", poi gli ha ordinato di raccogliere le bottiglie e di metterle in una borsa.
E questo è tutto. Alvarez ha detto di Murray, poi "mi ha incaricato di togliere il IV sacchetto dal IV supporto."
Per la cronaca, l'applicazione della legge ritiene che la sostanza bianco-latte contenuta nel sacco è Propofol.
Alvarez dice che c'è stato un secondo IV sacchetto - che, come sappiamo ha un contenuto salino - Murray gli disse di lasciarlo lì.
Alvarez ha detto soltanto che dopo che le bottiglie e la borsa furono raccolte Murray gli disse di chiamare il 911.


UPDATE: Durante l'esame incrociato, Ed Chernoff, avvocato di Murray, ha detto ad Alvarez di ammettere di non aver mai detto ai poliziotti che Murray gli ordinò di togliere le bottiglie. Alvarez ha anche ammesso che potrebbe vendersi la sua storia.

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 0105-alberto-alavrez

Spoiler:
Alvarez descrive cosa vide quel giorno nella stanza
Walgren : "Ti sembrava che respirasse ?" .
Alvarez: "No signore"
procuratore "I suoi occhi e la sua bocca erano aperti ?"
Alvarez: "Sì,"
Walgren: "Ha sembrano essere vivo o morto?"
Alvarez : "Morto, signore. Quando l'ho visto ho rabbrividito" .

Alvarez chiede "'Dr. Murray, cosa è successo?" Murray e gli dice "Ha avuto una reazione. Ha avuto una reazione allergica"

- Alvarez ricorda che Prince e Paris lo hanno seguito al piano di sopra.- Murray gli ha detto di portarli fuori

- Dopo aver accompagnato i figli fuori dalla stanza, Alvarez notato il pene di MJ fuori dalla sua biancheria intima e il catetere ad esso collegato.

Alvarez riferendosi a Murray "Mi ha fatto prendere una manciata di bottiglie o flaconi, e mi ha incaricato di metterli in un sacchetto, e poi mi ha detto di mettere una sacca per l'endovena in un altro sacchetto"

Alvarez ha detto che afferrò un sacchetto di plastica da una sedia e lo porse al medico, il quale lasciò cadere la bottiglia all'interno, poi ha messo tutto in un sacchetto di tela marrone sul pavimento, come Murray gli ha chiesto di fare. Ha inoltre confermato che il 911 non era ancora stato chiamato.

- Alvarez dice che il la sacca I.V. aveva "pochissimo fluido' in essa e che la sostanza era bianca, lattiginosa' nella parte inferiore del IV borsa.
Alvarez: "Ho notato che all'interno (la borsa IV), c'era come una bottiglia ... e poi ho notato che sul fondo del sacchetto vi era una sostanza simil-latte... Solo dopo aver raccolto le bottiglie, Murray mi dice di chiamare il 911.
Lui chiama il 911 e racconta che operatore medico privato di Jackson era lì, e dal 911 dicono che lui era "l'autorità superiore (al 911)"

- Alvarez ha detto di non vedere alcuna pressione sanguigna del cuore o monitor nella stanza, ma Murray ha ritagliato il dispositivo di monitoraggio al dito di Jackson dopo che i paramedici sono stati chiamati.

- Quando l'operatore ha detto di trasferire Jackson al pavimento, Alvarez afferrò Jackson gambe e Murray afferrato la sua parte superiore del corpo. Ha detto che a quel punto ha notato il IV in gamba di Jackson che doveva essere rimosso.

-.Alvarez ha detto: Ho fatto il massaggio cardiaco mentre Murray ha fatto al cantante rianimazione bocca a bocca "Dopo la seconda volta, Murray ha dato un respiro, si avvicinò e disse: 'Sai, questa è la prima volta che faccio il bocca in bocca, ma devo farlo, lui è mio amico '", .

- Sotto esame incrociato Alvarez ha riconosciuto di non aver detto alla polizia in due colloqui iniziali che Murray aveva ordinato di rimuovere le potenziali prove. L'avvocato di Murray, Ed Chernoff, ha suggerito ad Alvarez il Mercoledì che Murray avrebbe destinato a portare il farmaco in ospedale, o metterlo da parte per fare spazio per i paramedici. Qui di seguito è una parte della testimonianza:

"Non hai pensato che fosse sospetto?", Ha chiesto l'avvocato della difesa Ed Chernoff.
"Pare di no, signore," ha detto Alvarez .
" pensava di aver imballato tutto per andarlo in ospedale, vero?" Chiese l'avvocato.
"Sì, signore," Alvarez ha risposto.

- Nell'esame incrociato ad Alvarez è stato anche chiesto del suo rapporto con la famiglia Jackson e la sua discussioni con altri membri dello staff di MJ. Alvarez ha riconosciuto che si era rifiutato di parlare con un investigatore della difesa che aveva cercato di intervistarlo, ma che in un interrogatorio della polizia aveva detto che potrebbe vendere la sua storia ai media in una data successiva.

- Difesa ha cercato di testare su Alvarez se nella stanza ci fosse buoi in modo che le sue osservazioni possono essere imprecise.

-La Conti Press descrive un Alvarez quasi in lacrime durante la testimonianza
Fonte: MJJ Community trascrizione in diretta streaming.

AGGIORNAMENTO 2
EMT: Murray non avrebbe accettato che Michael era morto

Un Operatore del servizio d'emergenza ha continuato a testimonianza dopo una breve sospensione, indicando che tutti gli operatori del soccorso a casa di Michael Jackson sapevano che il cantante era morto, ma il dottor Murray non li avrebbe "creduto".

Richard Senneff infatti ha testimoniato circa i fatti che TMZ aveva riferito più di un anno fa - che quando i paramedici arrivarono a casa di MJ, non vi era alcun segno di vita e nessuna possibilità di rinvenimento. Tuttavia, Senneff ha testimoniato che il Dott. Murray ha affermato di sentire un impulso e lui in qualità di medico anziano sulla scena ha rifiutato di pronunciare che MJ era deceduto.

Murray ha ordinato agli Operatore di emergenza di portare MJ in ospedale.
Senneff ha detto che la corsa è stata "incredibile ... come la Rose Parade". gente che correva per strada, facevano foto, le auto che passavano in modo causale bloccando l'ambulanza. E 'stato tutto folle".
Una volta all' UCLA, Senneff ha detto che Murray era "agitato ... si muoveva, era nervoso, sudava, telefonava più volte".
All'esame incrociato, Ed Chernoff ha fatto ammettere a Senneff che... Jackson era scheletrico, aveva una struttura fragile, con il suo colore nero / bluastro piedi erano chiari segni di un tossicodipendente.


AGGIORNAMENTO 3
EMT Testimonia sulla morte di MJ... Murray non parlò di Propofol

Un Operatore d'emergenza che è arrivato a casa di Michael Jackson 4 minuti dopo la chiamata al 911, spiega che Michael era già morto quando è arrivato, e sembrava che fosse morto da molto tempo prima che il dottor Conrad Murray avesse chiamato il 911.
Richard Senneff ha testimoniato che quando arrivò a casa di MJ e lo vide, sembrava un paziente da ospizio - estremamente fragile.
Senneff dice di credere che Murray deve aver aspettato almeno 20 minuti prima di chiamare il 911, in base alle condizioni del corpo. Inoltre il monitoraggio era piatto, non aveva battito cardiaco.
Senneff quando ha chiesto a Murray se MJ stava prendendo farmaci, Murray ha parlato solo di lorazepam (Ativan). Murray non ha mai pronunciato qualcosa sul Propofol.
Murray ha detto a Senneff che Jackson era solo "disidratato".


AGGIORNAMENTO 4
La cuoca di MJ a Prince: Qualcosa è andato storto a tuo padre!"


People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 0105-kai-chase

Kai Chase, cuoca di Michael Jackson, ha testimoniato che dopo aver saputo che Jackson aveva smesso di respirare, il dottor Murray venne giù in preda al panico, chiamò a sé Prince ... E Chase ha testimoniate che disse al ragazzo, "Qualcosa è andato storto con tuo padre".
Chase dice che era evidentemente in uno stato di emergenza e le governanti hanno cominciato a piangere.
Chase ha testimoniato che MJ aveva una dieta molto sana, in sala da pranzo mangiò un'insalata di tonno scottato per pranzo il giorno prima di morire.
Ha trovato strano che la notte prima che Jackson mori' venne preparata una zuppa toscana di fagioli bianchi per MJ e Murray, ma quando arrivò a lavorare la mattina dopo la minestra era ancora intatta.



UDIENZA 06/01/2011
AGGIORNAMENTO 1

EMT: Murray negò la somministrazione di farmaci a MJ

Un altro paramedico ha testimoniato ... Il dottor Conrad Murray negò di aver dato farmaci a Michael Jackson mentre il cantante giaceva senza vita nella sua camera da letto.
Martin Blount ha detto quando è entrato nella stanza di MJ Murray sudava copiosamente. Blount, dice che Murray disse a un Operatore d'emergenza che aveva aspettato solo un minuto prima di chiamare il 911.
Ma un altro paramedico ha testimoniato che precedentemente aveva creduto che Murray avesse atteso tra i 20 minuti fino ad un'ora prima di chiamare il 911.


AGGIORNAMENTO 2
COMPAGNIA TELEFONICA - Murray chiamò tutti tranne il 911


Due rappresentanti della compagnia telefonica hanno testimoniato che nelle ore subito dopo la scoperta che Michael Jackson era senza vita nel letto, Murray chiamò un sacco di gente, ma mai il 911.
Le registrazioni mostrano che Murray ha inviato e ricevuto diverse conversazioni.
Due particolarmente interessanti alle 12:03 e 12:04 ... Murray ha telefonato in Texas.
Non è chiaro se la conversazione avesse qualcosa a che fare con una delle due donne dell'ufficio di Murray, che andarono in un impianto di stoccaggio per recuperare delle scatole.
Murray chiamò anche un certo numero di persone, tra cui la sua compagna, Nicole Alvarez, ma queste dimostrano un record di 01:08 di chiamate.
Questo è in contraddizione con ciò che annuncia l'applicazione della legge: riferiscono a TMZ - Murray era al telefono con Alvarez solo dopo le ore 12 e, solo quando aveva realizzato che MJ era in difficoltà chiuse il telefono.


AGGIORNAMENTO 3
Documentazioni dell' UCLA - Michael era già morto


Due medici dell' UCLA Medical Center hanno testimoniato ... Michael Jackson era già morto all'arrivo, ma il dottor Murray ha detto di "non arrendersi facilmente e provare a salvare il paziente."
Il Dr. Richelle Cooper ha testimoniato che quando Jackson è giunto all' UCLA non vi era "alcun segno di vita".

Il Dr. Cooper ha aggiunto che Murray non parlò immediatamente dei farmaci somministrati per MJ. Cooper dice che Murray parlò solo di somministrazione di lorazepam, ma non ha fatto mai menzione di Propofol.
E questo è molto importante. Cooper dice che MJ pesava 136 £ (61 Kg).
Il Dr. Thao Nguyen ha testimoniato che il dottor Murray ha negato di dare a Michael qualsiasi sedativo o narcotico, oltre al lorazepam.


UDIENZA 07/01/2011
AGGIORNAMENTO 1

Pistola fumante sulla morte di Michael Jackson

Grazie alla compagna del dottor Conrad Murray, i pubblici ministeri hanno appena stabilito che al momento della morte di Michael Jackson, Murray ha aspettato circa 25 minuti dopo aver notato che MJ era privo di vita, prima di chiamare il 911.
Sade Anding - che stava a Houston il giorno della morte di MJ - ha testimoniato che ha ricevuto una chiamata da Murray alle 12:30 circa. Non è chiaro se si riferisse all'orario del Pacifico o della zona Centrale.
Ma c'è una sola chiamata al telefono registrata da Murray a Sade, e questa risale alle 11:51 di mattina.
Sade, dice che Murray stava chiedendo cosa stesse facendo e ha cominciato a parlare della sua giornata. Ha parlato per pochi minuti e subito dopo ha realizzato che Murray non era più al telefono.
Sade allora senti' molta confusione, come se il telefono era in tasca, e ascoltò "tosse e voci".
Sade stime che l'intera chiamata è durata 5 minuti.
La chiamata al 911 non è stata fatta quindi alle 12:21 del pomeriggio, il che significa che - se Murray ha effettivamente realizzato che MJ era in pericolo verso le 11:55 - ci fu un lungo ritardo prima di lanciare l'allarme.


AGGIORNAMENTO 2
Altri testimoni parlano sulle confezioni di Murray, nessuna menzione al Propofol


People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 0107-nicole-alverez-smallpost-wenn-1-credit

La mamma del figlio del dottor Conrad Murray, Nicole Alvarez, ha testimoniato oggi sui pacchetti misteriosi di Murray che aveva inviato nel suo appartamento di Los Angeles tra l'aprile e giugno 2009.
Sebbene il contenuto dei pacchetti non sono stati citati in tribunale, TMZ riporta indietro la questione al mese di ottobre 2009 ... tali pacchetti sono stati spediti dalla farmacia di Murray a Las Vegas e contenevano Propofol.
Alvarez è stata anche una delle persone che ha ricevuto una telefonata dal dottor Murray il giorno in cui Jackson è morto - ma l'accusa non ha fatto domande sulla chiamata. Il team di Murray si è rifiutato di controinterrogare


AGGIORNAMENTO 3
Avvocato di Murray - "Michael si è ucciso"


Gli avvocati del dottor Conrad Murray hanno posto le basi per la loro difesa - Michael Jackson si iniettò il colpo mortale di Propofol su se stesso.
L'avvocato di Murray, J. Michael Flanagan, ha rivolto all'investigatrice del Coroner, Elissa Fleak due domande:
1) Sulla borsa IV sono state trovate impronte digitali?
2) Era possibile per Jackson raggiungere le siringhe dal suo letto?
Come TMZ riportò per primo, la difesa sosterrà che Jackson divenne frustrato, dal momento che non riusciva più a dormire e quel giorno si iniettò il colpo mortale di Propofol, quando Murray era fuori della stanza.


AGGIORNAMENTO 4
Il Coroner trovò una dozzina di bottiglie di Propofol


People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 0107-propofol-prelim

Un'investigatrice dell'ufficio del coroner della contea di Los Angeles ha testimoniato che furono trovati 12 flaconi di Propofol in casa di Michael Jackson.
Elissa Fleak dice che due bottiglie erano in camera da letto dove MJ è morto, e altre 10 erano in un armadio vicino.
Una delle bottiglie di Propofol trovate nella camera da letto sul comodino era vuota.
Oltre al Propofol, gli investigatori hanno trovato una farmacia piena di farmaci: tra cui lorazepam, diazepam, temazepam, trazodone, Flomax, clonazepam, tizanidina, hydrocodone, lidocaina e benochina.
Inoltre trovarono ... siringhe ed aghi usati, una scatola chiusa di aghi ipodermici, cateteri IV e flaconi.


UDIENZA 10/01/2011
AGGIORNAMENTO 1

Giudice: I-Phone di Murray ammesso come prova.

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 0110-iphone-prelim

Il giudice Michael Pastor ha dichiarato questa mattina che di recente ha ottenuto i dati dall' I-Phone del dottor Conrad Murray e quindi che potrà essere ammesso come prova.
Secondo l'avvocato di Murray, Ed Chernoff, il telefono cellulare contiene un paio di brevi messaggi vocali e 12 screenshot che potranno essere utilizzati come prova durante l'udienza.
L'accusa ha utilizzato anche delle registrazioni telefoniche, cosi da poter ricostruire una cronologia di quello che Murray ha fatto il giorno in cui Michael Jackson è morto.


AGGIORNAMENTO 2
Il dottor Murray ordinò una vagonata di Propofol per MJ


People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 0110-propofol-prelim

Un farmacista che il dottor Murray contattò per fornirsi di Propofol, ha appena testimoniato che il medico ordinò intere scatole del farmaco nei due mesi precedenti alla morte di Michael Jackson.
Tim Lopez, un farmacista della "Applied Pharmacy Services" di Las Vegas, ha testimoniato che il Dott. Murray ha iniziato a ordinare dal 6 aprile 2009 grandi quantità di Propofol. In quella data ha ordinato 10 flaconcini monodose.
Murray, che aveva spedito il farmaco a casa della sua ragazza, a Santa Monica dove viveva, aveva ordinato altre confezioni il 28 aprile - 4 scatole e ciascuna conteneva 10 flaconi da 100 ml.
Più tardi quel mese, Murray ha ordinato 20 flaconcini di midazolan e 20 fiale di lorazepam.
Il 12 maggio, Murray ha ordinato 4 scatole di Propofol, insieme a 2 confezioni di midazolan.
Il 10 giugno, Murray ha ordinato 4 scatole di Propofol, e 2 da 20 ml Propofol.
In tutto, Murray ha ordinato 255 flaconi di Propofol nei due mesi - di cui 130 fiale di Propofol in dosi da 100 ml e altri 125 flaconi di Propofol di fiale da 20 ml.


AGGIORNAMENTO 3
Murray all'investigatore: Michael mi pregò di dargli il Propofol


Tra alcune delle testimonianze più drammatiche, fino ad oggi, un detective della polizia di Los Angeles ha testimoniato che il dottor Conrad Murray disse che Michael Jackson gli ha "pregato" per avere il Propofol poco prima di morire.

Orlando Martinez detective della LAPD Robbery Homicide, ha testimoniato di un interrogatorio che fu fatto al dottor Murray due giorni dalla morte di MJ.
Martinez ha testimoniato che Murray gli disse che la notte prima che Jackson è morto aveva difficoltà a dormire. Murray stava cercando di far smettere a Jackson l'uso di Propofol - un farmaco che somministrava a MJ quasi tutte le sere da due mesi.

Murray disse a Martinez che Jackson stava già assumendo una varietà di altre droghe, iniziando da poco dopo 1:00, senza alcun risultato.
Jackson poi gli disse che se non riusciva a dormire e si sarebbero dovute annullare le prove.
Murray disse di sentirsi "sotto pressione" da MJ nel dargli qualcosa per aiutarlo a dormire e Jackson implorò per il Propofol. Murray afferma che gli dette una dose ridotta, con l'aiuto di Michael. Come TMZ ha segnalato molte volte, Murray disse che MJ volle "iniettarsi su se stesso il Propofol e chiese ad altri medici il permesso di poterlo fare."
Murray andò in bagno per 2 minuti, tornò e affermò di aver visto MJ che non respirava.


AGGIORNAMENTO 4
Difesa: Michael Jackson bevve il Propofol


Michael Jackson potrebbe aver bevuto il Propofol fino a provocarsi la morte, attraverso il consumo di una scatola di succo, contenente Propofol - almeno questo è quello che il team di difesa di Conrad Murray ha suggerito oggi in tribunale.

Michael Flanagan infatti discuteva con un anziano criminologo nell'ufficio del Los Angeles County Coroner per i 70 grammi di liquido trovato nello stomaco di MJ, al momento dell'autopsia ... fluido che è risultato positivo alle tracce di Propofol.
Flanagan notò la presenza di una scatola di succo sul comodino di MJ ... e gli chiese se fosse stato testato per il contenuto di Propofol ... sollevando la possibilità che MJ aveva bevuto l'anestetico poco prima di morire.

Il criminologo ha testimoniato di non aver mai testato la scatola di succo.

Allora qual è il punto Flanagan? ... Si potrebbe suggerire che MJ stava segretamente auto-somministrandosi Propofol? ... Che cosi consentirà di sostenere la teoria della difesa di Murray, che MJ ha accidentalmente causato la sua overdose?


UDIENZA 11/01/2011
AGGIORNAMENTO 1
Il Coroner non crede alla versione raccontata dal dottor Murray


Un medico dell'ufficio del coroner della contea di Los Angeles ha testimoniato di non credere alla versione che il Dr. Murray ha dato sui 25 mg di propofol a Michael Jackson.
Inoltre Murray ha mentito alla polizia durante la sua deposizione, due giorni dopo la morte di MJ, il dottor Christopher Rogers ha testimoniato se le dosi di Murry erano corrette, sui circa 25 mg di Propofol, Jackson si sarebbe svegliato dopo dai 3 ai 5 minuti di sonno.
Rogers ha anche testimoniato che non crede all'ingestione di Propofol da parte di Jackson.
La difesa ha posto le basi su questa teoria ieri, poiché piccole quantità di droga erano state trovate nello stomaco di Jackson.
E sempre Rogers ha detto che crede che sia inappropriato l'uso di propofol per l'insonnia e che la cura Murray era "scadente".


AGGIORNAMENTO 2
Murray ha commesso omicidio, anche se MJ si iniettò da solo il farmaco


Un medico dell'ufficio del coroner della contea di Los Angeles ha appena testimoniato... anche se Michael Jackson si è iniettato da solo la dose letale di Propofol, il dottor Murray è ancora colpevole di omicidio.
Il Dr. Christopher Rogers ha testimoniato, crede che il dottor Murray non abbia i permessi per somministrare Propofol al di fuori di un contesto ospedaliero, in particolare senza adeguata attrezzatura medica.
Rogers ha detto inoltre che considerata la dipendenza di Michael al Propofol e il fatto che Murray lo abbia lasciato solo nella stanza con accesso libero al farmaco, costituiscono elementi per un omicidio.


AGGIORNAMENTO 3
Il dottor Conrad Murray sosterrà il processo per omicidio colposo


People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 0111-murray-jackson-ex

Il dottor Conrad Murray è stato appena ordinato a giudizio per la morte di Michael Jackson.
Il giudice Michael Pastor ha ribadito che ci sono prove sufficienti per affrontare un processo per omicidio colposo.
Nel suo discorso di chiusura, il vice procuratore distrettuale David Walgren ha detto al giudice: "Non era il momento per Michael Jackson di morire. Michael Jackson non è qui oggi a causa della negligenza e atti di temerarietà del dottor Murray".
Walgren ha detto che Murray si è preoccupato più di nascondere le prove che aiutare MJ.
La sentenza del giudice Pastor è il seguito a una udienza preliminare di 6 giorni in cui sono stati chiamati più di 20 testimoni.
In caso di condanna Murray rischia un massimo di 4 anni di carcere.
Update: L'avvocato di Murray, Ed Chernoff, dice a TMZ, "Siamo delusi, ma non sorpresi. Sapevamo che avremmo dovuto affrontare un processo ed è lì che stiamo andando a finire."


AGGIORNAMENTO 4
Procura in pausa nella causa di Murray


L'accusa ha terminato il suo caso nell'udienza preliminare a Conrad Murray dopo 6 giorni di testimonianze.
La difesa ha presentato una mozione per respingerla, che è di routine. Ma sarà quasi certamente negata.
Il giudice Michael Pastor ha preso quindi una pausa. E 'praticamente certo che al dottor Murray sarà ordinato di affrontare il processo.
Il Vice Procuratore Generale, che rappresenta la commissione medica della California è in aula. Chiederà al giudice di sospendere la licenza di Murray a praticare la medicina.
Update: Il giudice Michael Pastor ha appena ordinato la sospensione della licenza, come condizione della cauzione per il dottor Murray nel caso di omicidio colposo di Michael Jackson.


UDIENZA 25/01/2011
Il dottor Conrad Murray si dichiara non colpevole per la morte di MJ

TMZ Staff

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 0125-conrad-murray-bn-tmz-01

Il dottor Conrad Murray, si è appena dichiarato non colpevole di omicidio colposo per la morte di Michael Jackson ... ha detto al giudice: "Sono un uomo innocente."
Quando il giudice ha chiesto a Murray circa la sua difesa, ha risposto, "Sono un uomo innocente, Vostro Onore", aggiungendo, "sicuramente mi dichiaro non colpevole."
Il giudice Michael Pastor ha dichiarato all'inizio di questo mese che vi sono prove sufficienti perchè Murray sia processato.

La breve contestazione dell'accusa fa parte del processo.
La data del processo è fissata per il 28 marzo.
Se condannato, Murray affronterà la pena di un massimo di quattro anni di carcere.


Ultima modifica di Giuspe il Dom Apr 10, 2011 11:21 am, modificato 40 volte

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso


People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da smelly jackson il Sab Set 17, 2011 6:13 pm

Invece io ho sempre pensato che Karen tenesse veramente a Michael: erano amici dai tempi di Thriller..ci sono foto di Michael con sua figlia e penso si frequentassero anche fuori dal "lavoro", visto che lo seguiva ovunque...sentendo questi vostri dubbi mi crolla veramente una certezza, non so cosa pensare. Ma se è stata richiamata per il TII, prima chi c'e stato al suo posto? e fino a che anno aveva lavorato per Michael?
smelly jackson
smelly jackson
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1810
Età : 47
Località : TRENTO
Data d'iscrizione : 02.12.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Naila il Sab Set 17, 2011 6:18 pm

Smelly non sto dubitando della Karen che pensi tu.... quella PRIMA DEL 2005.....

E ci sono molte foto periodo BAD di un MJ che la guarda rapito..... love

Ma lo stesso mi chiedo come possa la sua essere una testimonianza per sentito dire se nelle interviste parla di cose viste di persona....

Forse ai giudici ha detto cose diverse che ai media?

Il perche' non lo so ma certamente coi giudici non avra' potuto..... ricamare per dare una aura di magia a un amico..... no?

Non tutte le bugie hanno una cattiva intenzione dietro.....

Karen ha lavorato per MJ fino al verdetto del 2005.
Con la partenza per il Bahrain sono stati tutti licenziati e neverland si e' svuotata

NOn so chi gli facesse il trucco ma... non mi piaceva come lo conciavano!
Naila
Naila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 3872
Età : 48
Data d'iscrizione : 25.11.09

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da smelly jackson il Sab Set 17, 2011 6:34 pm

Grazie Naila, io penso che vogliano"far tacere" Karen perchè direbbe che Michael non e' stato in forma fino al 24 giugno, ma stava già male nelle ultime settimane, e questo all'accusa non va bene, in quanto loro devono dimostrare la completa responsabilità di Murray con il sovradosaggio del Propofol..(così magari l'AEG ne uscirebbe meno responsabile..)
smelly jackson
smelly jackson
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1810
Età : 47
Località : TRENTO
Data d'iscrizione : 02.12.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Giuspe il Sab Set 17, 2011 6:45 pm

E' stata con lui fino alle accuse e al processo, (nel documentario "Take Two" appare anche lei..), poi ha viaggiato ed è tornato, e credo si truccasse da solo (lo scandalo del "bagno per signore" in Barhein..)...venne richiamata appunto per il Tour.
Dopo la morte, non conosco tutte le dinamiche, ma è stata fortemente criticata dai fan di MJ (non capisco i veri motivi..), chiamata "traditrice", raccontando "falsità" su tutto e tutti, che voleva far fortuna sulla notorietà che ha raggiunto dopo la morte, soprattutto per vendicarsi e la gelosia che l'AEG l'avesse tagliata fuori, raccontando aneddotti e curiosità a mezzo stampa e persino pubblicando contro il volere della famiglia, le foto della tomba su Facebook e (anche se nega) rivendendole a TMZ che altrimenti non poteva pubblicarle senza essere denunciato.
Nemmeno io ho mai creduto al trucco...dopo tre autopsie e mesi "conservato", trovo molto strano tutto quello che disse...certo che se testimoniasse darebbe ragione a Murray....

Spoiler:
Commenti di Karen Faye sulla morte di Michael
Di seguito i commenti di Karen sul suo account di facebook prima che fosse chiuso

KAREN FAYE KISSINGER:

Dalle risposte che leggo qui, è molto chiaro per me, che chi non conosce “realmente” Michael,vedeva che stesse bene.
Forse gli uomini d'affari aziendali che non si preoccupavano per lui, non si sono mai presi la briga di notare le sue condizioni. Ma, io ho scritto delle mail a quelli che erano responsabili di Michael e degli spettacoli allo 02 (non Randy Philips, perchè non si è reso disponibile con me. Recentemente mi ha detto che gli avevano mostrato la mia mail e che era consapevole delle mie preoccupazioni, prima che Michael morisse).

Li ho implorati di assumere un fisiologo a causa dello stato d'animo in cui versava Michael, che non stava bene. Non riusciva a dormire, era arrabbiato (perchè non aveva il controllo di niente), il suo corpo stava mostrando i segni dell'assunzione di farmaci e droghe, si sentiva sempre freddo ed era congelato e perdeva peso rapidamente. Il campanello d'allarme per me è scattato sei giorni prima che Michael morisse e ho mandato queste mail. Quattro giorni su sei non veniva alle prove ed io non lo vedevo.
Si, l'ho fatto. Questo film è stato fatto per due motivi:
1. Per avere la prova visiva che AEG non ha nessuna responsabilità per la morte di Michael.
2. Per sfruttare Michael e la sua morte e per raggiungere le tasche di ogni fan e prendere i vostri soldi...

--------------------------------------------------------------------------------

Il 25 settembre 2009 una fan ha chiesto: Karen mi spieghi il motivo per cui Kenny Ortega, Sony e AEG dovrebbero tagliarti fuori dal film? Tu fai parte della vita e della carriera di Michael.

Karen: Perchè io sono contro il film...io ho le prove che loro sapevano che Michael non stava abbastanza bene per fare quei concerti...gli ho inviato le mail. Hanno detto che era “tutto sotto controllo”, poi Michael è morto il giorno successivo.

Fonte: muzikfactorytwo.blogspot.com

KAREN FAYE KISSINGER:

La mia prima chiamata da Michael fu il 15 marzo. Michael Bush fu contattato la prima volta l'11 aprile. Non fui inserita nello staff fino al 14 maggio. Mi sono sentita come se fossi stata ignorata per settimane. Ci sono stati molti incontri al Center Staging nel mese di aprile con gli altri dello staff: ballerini, musicisti, cantanti. Michael ha cominciato a provare e a lavorare a casa nel mese di aprile.

Se Michael fosse stato più giovane,questo sarebbe stato un sacco di tempo per lui. Michael salì sul palco e cominciò a lavorare con i suoi musicisti solo a metà giugno. Michael sembrava riluttante a cominciare. Lì ho cominciato a vedere i segnali di pericolo dati dai farmaci e il suo peso che continuava a scendere. Le prove del 23 e del 24 giugno sono state le più produttive.

SUL FILM “THIS IS IT”:

Il film non mostra tutta la verità...dovete sapere che c'è un lato molto scuro. Un team che ha mostrato poco interesse per Michael come persona. Per loro Michael era una merce. Era intrappolato dalle circostanze, da questo spettacolo, da uomini che avevano fatto di lui..un bottino, e fisicamente non era in grado di farlo, e loro lo sapevano, io non voglio che voi andiate a vedere questo film.

Ognuno di noi è stato derubato di Michael per creare questo. Questi sono i suoi ultimi giorni..ma non raccontano tutta la storia. C'è un'altra verità che non si vede.

SUL GRUPPO THIS IT NOT IT:

Io sostengo questo movimento al 100%.

KAREN FAYE KISSINGER:

Il fatto che lui fosse vivo era un ostacolo per tutte le persone che ora stanno facendo i soldi ...non vi fa riflettere questo...ora che sappiamo che è stato ucciso??
Come potrei mai essere orgogliosa di questo film? Come potrei mai approvare tutto questo?
Se dovesse succedermi qualcosa...non sarà un incidente.

KAREN FAYE KISSINGER:

MB (Michael Bush) mi ha detto che MJ gli aveva chiesto chi aveva dato il
permesso di filmare le prove. Credo che MB gli abbia risposto che AEG aveva
dato il permesso. Di solito Michael aveva la sua troupe personale. In questo
modo Michael possedeva i filmati e poteva modificarli e decidere ciò che poteva
mostrare al mondo. Spesso pubblicava i suoi video per la realizzazione di
filmati dietro le quinte ma aveva il completo controllo delle riprese. Io avevo
pensato, quando l'ho vista, che la troupe che faceva le riprese era quella di
Michael. MB, invece mi disse che la troupe era quella di AEG e che Michael non
approvava.

KAREN FAYE KISSINGER:
Questo dimostra ulteriormente che Michael non aveva il controllo della
situazione...per questo era così arrabbiato negli ultimi giorni...continuava a
dire: “Perchè non posso scegliere?”.

KAREN FAYE KISSINGER:
Mi piacerebbe che avessi avuto le intuizioni che ho adesso agli inizi di
giugno.

KAREN FAYE KISSINGER SULLA RELAZIONE DELL'AUTOPSIA:

Quando ho preparato il suo corpo, l'impresario delle pompe funebri con cui ho
lavorato insieme a Michael Bush ci disse che pesava 108-111 libbre. Mi suonò
come una “copertura”. Era tutto ossa. Chiedete ai vostri amici fans che erano
lì. Chiedete a Michael Bush che prendeva le misure dei suoi pantaloni tutti i
giorni..


KAREN FAYE KISSINGER:

Lo sapete quanto è difficile per me lottare per ottenere qualche tipo di
verità? Non solo...è faticoso ed è doloroso.

KAREN FAYE KISSINGER:

Guardate tutti questi bugiardi...questi avvoltoi. È sempre più difficile che la
verità venga fuori. Io sono solo una piccola ragazza. Loro hanno i soldi e il
potere per occultare la verità.

KAREN FAYE KISSINGER:

Ho appena parlato con Lisa Marie Presley..mi ha detto che quando stava con lei
pesava non più di 120 libbre..ed era sano.

KAREN FAYE KISSINGER:

Ho alcuni problemi legali. Randy Philips si sta arrabbiando tanto con me e mi
ha mandato delle mail dicendo di fermarmi. Ho bisogno di rimanere su una pagina
privata. Ho firmato una clausola di riservatezza nel mio contratto con AEG.

KAREN FAYE KISSINGER:

No..non voglio chiudere (nda: l'account). Credo che la verità lo stia facendo
diventare nervoso. Lui (Philips) dice che i miei commenti sono “diffamatori,
vogliono solo danneggiare e non raccontano i fatti”.

KAREN FAYE KISSINGER:

Penso che Philips, Ortega e Di Leo non dicano la verità quando vanno in tv a
dire che Michael stava bene.

KAREN FAYE KISSINGER:

Mi è stato chiesto da Randy Philips di smettere di scrivere le mie opinioni su
questa pagina. Ho un contratto di riservatezza con AEG. Randy Philips mi ha
accusato di aver creato questo sito. Mi hanno chiesto di chiudere la mia pagina
qui su Facebook. Loro mi stanno affrontando con i loro avvocati,le loro e-mail
e Frank Di Leo. Io non rimuoverò questa pagina. E non rimuoverò le opinioni di
nessuno sul TINI. Ogni individuo ha il diritto di poter esprimere il proprio
punto di vista e le sue opinioni.

KAREN FAYE KISSINGER:

Non so perchè sta mentendo (Daniel Celebre)...questi ballerini sono giovani e
desiderosi di farsi conoscere. Sono all'inizio della loro carriera. Vedrete un
sacco di “Montature” nelle prossime settimane. Randy Philips sarà ospite anche
da Oprah. Sono in missione per il “controllo dei danni”. Ho anche visto una
foto di Michael che è stata sicuramente ritoccata. Michael non ha MAI AVUTO le
cosce così grosse. Lui sarebbe sconvolto da questa foto.
I ballerini avevano soggezione di Michael, come potete ben immaginare. Gli
ultimi due giorni Michael ha fatto tutto abbastanza bene. Questo lo potete
vedere in This is it. Le condizioni di Michael e la preoccupazione per il suo
stato di salute è stato nascosto il più possibile. L'accesso a Michael era
molto limitato. Michael aveva un camerino dove rimaneva per la maggior tempo
fino a quando andava in scena, scortato da 2/5 guardie del corpo.
La sicurezza di Michael stava sempre fuori dal suo camerino. Lo scortavano sul
palco quando andava lì. Stavano di guardia ovunque andasse. Questo era il loro
lavoro. È stato sempre così. Stavano fuori dalla sua camera d'albergo, giorno e
notte. Mi era stato permesso l'accesso al suo camerino. Lo avvolto in una
coperta all'intero del suo camerino. È voluto uscire (dal camerino) per vedere
le prove avvolto nella coperta e con un riscaldatore portatile accanto a lui.
Le telecamere lo hanno ripreso così...ho detto a Kenny di non permettere che
Michael venga ripreso nei suoi momenti di debolezza. Ha accettato.
La settimana prima della sua morte, lo staff cominciava a fare domande su
Michael che non si presentava e che non provava come avrebbe dovuto. Abbiamo
detto che era stanco...solo metà della verità. Io personalmente non ho detto
agli estranei (i ballerini) che pensavo che Michael prendesse dei farmaci, che
ero preoccupata per il suo peso. L'ho detto a Kenny e a Frank Di Leo. Speravo
che fosse migliorato nelle settimane precedenti alla partenza per Londra. Ha
mostrato un miglioramento marcato il 23 e il 24. Cominciammo a nutrire una
speranza, poi morì..

KAREN FAYE KISSINGER:

Non sarebbe un bel gesto se “loro” regalassero un pass gratuito per This is it
ad ogni possessore dei biglietti per lo 02? Se lo facessero, dimostrerebbero
che veramente stanno facendo il film per i fans?

KAREN FAYE KISSINGER:

Vi avevo detto che sarei andata alla prima di This is it...non lo posso fare.
Non posso onorare la morte di Michael finché non ci sarà giustizia. L'assassino
è libero e potrebbe essere seduto accanto a me in quel teatro. Semplicemente
non è giusto.

IL 26 OTTOBRE 2009 UN FAN LE HA CHIESTO:
Karen ho visto un'intervista su Extra di questa settimana in cui Zaldy parlava dei vari costumi che aveva creato per
i diversi brani. C'erano dei costumi che avrebbero avuto anche delle luci.
Zaldy ha detto che Michael era entusiasta e che gli aveva telefonava anche la
sera prima della sua morte per esprimere il suo entusiasmo e per proporre a
Zaldy una collaborazione su una linea d'abbigliamento che avrebbe voluto
realizzare. Sulla tua pagina ho letto dei commenti contrastanti su questo
costumista.Dall'intervista che ho letto la scorsa settimana si evince che
Michael era entusiasta di Zaldy ma non c'è alcuna menzione su Michael Bush.
Perchè?

KAREN FAYE KISSINGER: non tutto è vero. Gran parte di quello che hai
letto è stato elaborato per farne una “montatura”. Michael non ha MAI parlato
di una linea d'abbigliamento. Immagino che a Zaldy sarebbe piaciuto trasformare
il suo “coinvolgimento” con Michael in una linea d'abbigliamento. Michael non è
qui per impedire alle persone di mentire e di esagerare. Zaldy è un amico di
Travis Payne e così era riuscito a farlo salire sulla “giostra” di Michael.
Michael Jackson lavorava con Michael Bush che creava i vestiti per lui di
nascosto, perchè a MJ non piacevano i vestiti creati da Zaldy. Michael
naturalmente è stato sempre gentile e non avrebbe mai detto in faccia a Zaldy
quello che realmente pensava. Tutti i vestiti che vi stanno facendo vedere
adesso non sono mai stati completati,indossati in una prova o confermati da
Michael come sua scelta finale. Io credo che Zaldy sia stato pagato per i suoi
vestiti....gli abiti e i costumi creati da Michael Bush per Michael e per i
ballerini (quelli del film) non sono stati mai pagati.
AEG ha violato il suo contratto nei confronti di Michael Bush. Credo che gli
abbiano offerto dei compromessi inaccettabili. Devi averi un sacco di soldi per
mettere gli avvocati e combattere contro le violazioni contrattuali e AEG è un
pozzo senza fondo quando si parla di soldi. A mio parere, Bush, dovrebbe
mettere all'asta i vestiti che Michael avrebbe indossato VERAMENTE..

IL 26 OTTOBRE 2009 UNA FAN PUBBLICA SULLA BACHECA DI KAREN UN LINK AD UN
ARTICOLO INTITOLATO “Kenny Ortega rinuncia alla direzione di Footloose”,
Karencommenta così: Probabilmente ha fatto così tanti soldi con This is it ..ormai
lui è troppo grande per chiunque altro.

KAREN FAYE KISSINGER SULLA PRIMA DI THIS IS IT:

Non mi vedrete camminare sul tappeto rosso. Non posso sostenere questo film.
FINO A QUANDO GIUSTIZIA NON SARA' FATTA. Camminare sul tappeto rosso sarebbe
come camminare sul sangue di Michael. Come pensate che mi sentirò quando
riceveranno una standing-ovation? HANNO UCCISO IL MIO AMICO. Non posso...non
posso condividere la loro gloria. Io non condanno quelli che andranno a
vederlo. Li capisco... so solo che c'è un altro lato. Non riesco a celebrare la
situazione.

MICHAEL BUSH (sulla bacheca di Karen): sono seduto qui e mi sto chiedendo
perchè Kenny Ortega non mi ha dato i crediti nel film come costumista..questo
non faceva parte del mio contratto AEG per averli aiutati a organizzare??.

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Naila il Sab Set 17, 2011 6:57 pm

Ma Giuspe sec me non tanto ragione.....

In fondo essendo il dottore con come priorita' la sua salute... semmaio una aggravante

Murray in quanto medico non poteva non sapere e lo stesso...

Ha agito come se non sapesse che non era abbastanza in forze....

Io lo troverei affossante
Naila
Naila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 3872
Età : 48
Data d'iscrizione : 25.11.09

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da smelly jackson il Sab Set 17, 2011 7:35 pm

Grazie per le traduzioni dei commenti di Karen: ne avevo letti solo alcuni in passato...io sinceramente le credo.
smelly jackson
smelly jackson
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1810
Età : 47
Località : TRENTO
Data d'iscrizione : 02.12.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Giuspe il Dom Set 18, 2011 6:32 pm

Prince sarà il "testimone chiave" del processo di Michael Jackson

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Immaginedfc

Il figlio di Michael Jackson, Prince Michael sarà uno dei testimoni importanti dell'accusa nel processo per omicidio al medico del Re del Pop.

L'ufficio del procuratore distrettuale di Los Angeles ha confermato che il 14enne figlio della star, sarà il "testimone chiave" contro il dottor Conrad Murray.

E ieri una fonte legata alla famiglia ha rivelato: "Sia l'ufficio del procuratore distrettuale che i suoi parenti credono che Prince Michael sarà la prova cruciale per il processo contro il dottor Murray e potrebbe anche saltare l'intera difesa.

"Sarà un inferno per il giovane rivivere di nuovo quel calvario ma è un ragazzo coraggioso ed è pronto».


dailystar.co.uk

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da lila il Dom Set 18, 2011 6:37 pm

....


Ultima modifica di lila il Lun Set 19, 2011 12:11 am, modificato 1 volta
lila
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 66
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Blum il Dom Set 18, 2011 10:08 pm

Sull'importanza della testimonianza di Prince non avevo dubbi. In fondo è il più grande dei figli, è quello che può dare più informazioni sullo stato di salute del padre negli ultimi tempi e su cosa avvenisse in quella casa, oltre ad aver assistito a quello che era successo quella sera.
Blum
Blum
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 3678
Età : 42
Data d'iscrizione : 19.08.09

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Ducitta il Dom Set 18, 2011 11:29 pm

Aspettiamo...
Ducitta
Ducitta
The Wiz
The Wiz

Numero di messaggi : 95
Età : 26
Località : Messina
Data d'iscrizione : 31.08.11

http://allaboutgraphic.forumcommunity.net/

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Sette di Nove il Lun Set 19, 2011 12:19 am

si aspettiamo......povero Prince Crying or Very sad
Sette di Nove
Sette di Nove
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1417
Età : 70
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.11.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da luna7MiKE il Lun Set 19, 2011 11:26 am

si davvero povero prince, che dovrà ripensare a quel terribile giorno Crying or Very sad
luna7MiKE
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 33
Data d'iscrizione : 08.09.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Giuspe il Lun Set 19, 2011 11:36 am

La squadra della difesa continuerà a sostenere che MJ ha "inghiottito" l'anestetico endovenoso.

Michael Jackson ha bevuto il farmaco utilizzabile per via endovenosa, nei momenti precedenti alla morte: questo sarà il rapporto presentato in tribunale.

Il medico personale di Jackson, il Dr. Conrad Murray, 58 anni, farà la controversa affermazione durante il suo processo per omicidio colposo in diretta televisiva, che inizierà a Los Angeles la prossima settimana.
Il rapporto dell'autopsia ha confermato che un'insonne Jackson sotto sedativo Propofol iniettabile - che chiamava il suo "latte" - lo ha bevuto nelle ore precedenti alla sua morte.

Ieri sera una fonte vicina al caso ha dichiarato: "Il team di Conrad Murray non riesce a capire come il Propofol sia presente nello stomaco.

"Non ha senso a meno che Michael non l'abbia bevuto. Loro mostreranno al mondo quanto Jackson fosse dipendente. Michael stava agendo in maniera ossessiva nelle sue ultime ore, chiedendo continuamente farmaci per aiutarlo a dormire. Maneggiava sempre le bottigliette, e sapeva quello che stava facendo. "

Murray rivendica che il Re del Pop sapeva iniettare su se stesso i farmaci e aveva una conoscenza dettagliata delle gocce e antidolorifici per via endovenosa, grazie ad oltre due decenni di abusi.
Ma, sostiene l'accusa anche se avesse bevuto una piccola bottiglietta, il sedativo gli avrebbe fatto male, dando bruciore alla gola. La fonte ha continuato: "Il dottor Murray è sicuro di poter convincere la giuria che Michael avrebbe potuto auto-somministrarsi il farmaco".

"E dipingerà un pessimo quadro di lui, come gli servisse un medico per alimentare la sua dipendenza, ma il dottor Murray insisterà ancora che non aveva somministrato abbastanza farmaci per poterlo uccidere."
Si sa che la famiglia Jackson è a conoscenza dell'esposto che sarà fatto in tribunale e si dice indignata.

Il medico legale ha stabilito che Jackson è morto a 50 anni il 25 giugno 2009, da una overdose di Propofol in combinazione con altri farmaci. L'autopsia del 2009 ha mostrato che 0.13mg di sedativo erano presenti nello stomaco della superstar.
I pubblici ministeri devono dimostrare senza ombra di dubbio che Murray, che si è dichiarato non colpevole, ha somministrato la dose letale.

Il processo sarà trasmesso in diretta negli Stati Uniti e il team di Murray sente di poter convincere la giuria di avere un ragionevole dubbio.
I risultati dell'autopsia e le prove da paramedico e i registri ospedalieri dipingeranno Murray come un assassino.

La Guardia del corpo di Jackson, Alberto Alvarez sostiene che il medico gli avrebbe detto di raccogliere le bottiglie e siringhe dalla scena, dopo la morte di Jackson, che fu ricoverato in ospedale all'UCLA.
Dettagli su dove Alvarez abbia nascosto il materiale del medico devono ancora emergere.

In caso di condanna, il medico rischia fino a quattro anni di carcere. Murray ha rifiutato di dichiararsi colpevole in cambio di una condanna minore.

Gli Addetti ai lavori sostengono che Murray ha intenzione di dare la colpa ai promotori del Tour della Star, l'AEG. Michael doveva prepararsi ai 50 spettacoli all' 02 Arena di Londra per pagare i suoi debiti. E' morto tre settimane prima della serata di apertura.


mirror.co.uk

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da luna7MiKE il Lun Set 19, 2011 12:14 pm

ancora con queta storia assurda del farmaco bevuto.... Evil or Very Mad
"la famiglia è indignata" e ci credo chissà come lo dipingeranno in tribunale paura
luna7MiKE
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 33
Data d'iscrizione : 08.09.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Your Someone in the Dark il Lun Set 19, 2011 6:22 pm

Mamma mia ma che vero inferno passerà Prince in quel dannato processo...
Ne sentirà di tutti i colori su suo padre, veramente sarà dura sopportare tutto, poi con la pressione che faranno i difensori di Murray... spero non gli si accaniscano malignamente
Your Someone in the Dark
Your Someone in the Dark
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1762
Età : 35
Località : Marche
Data d'iscrizione : 26.06.11

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da 2 Bad il Lun Set 19, 2011 6:57 pm

Your Someone in the Dark ha scritto:Mamma mia ma che vero inferno passerà Prince in quel dannato processo...
Ne sentirà di tutti i colori su suo padre, veramente sarà dura sopportare tutto, poi con la pressione che faranno i difensori di Murray... spero non gli si accaniscano malignamente

Già, e come se non bastasse tutto sarà ripreso dalle telecamere...
2 Bad
2 Bad
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 12417
Età : 27
Località : Monopoli (BA)
Data d'iscrizione : 22.04.11

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da michael my hope il Lun Set 19, 2011 7:39 pm

Grazie
michael my hope
michael my hope
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 8856
Età : 28
Località : Verona
Data d'iscrizione : 13.11.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da GiulyMJ99 il Lun Set 19, 2011 9:05 pm

2 Bad ha scritto:
Your Someone in the Dark ha scritto:Mamma mia ma che vero inferno passerà Prince in quel dannato processo...
Ne sentirà di tutti i colori su suo padre, veramente sarà dura sopportare tutto, poi con la pressione che faranno i difensori di Murray... spero non gli si accaniscano malignamente

Già, e come se non bastasse tutto sarà ripreso dalle telecamere...
Cosa?! Davvero?? Poveretto...Io...Non so...Non ci riuscirei MAI! Shocked
GiulyMJ99
GiulyMJ99
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 845
Età : 21
Località : Neverland
Data d'iscrizione : 17.08.11

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Giuspe il Lun Set 19, 2011 10:18 pm

La testimonianza di Prince è sempre da confermare, è tra i "papabili" testimoni, cosi come gli altri due...dicono le fonti che sia sicuro, ma dipenderà sempre dall'andamento del processo... Wink

19/09/2011

Il Testimone mancante nel caso Michael Jackson è stato trovato


Los Angeles (CNN) - Il testimone mancante nel processo per omicidio colposo del medico di Michael Jackson è stato trovato durante il fine settimana e sarà disponibile a testimoniare, ha riferito il procuratore alla corte questo Lunedi.

Il farmacista Tim Lopez aveva testimoniato in udienza preliminare nel mese di gennaio e disse di aver venduto più di 15 litri di anestetico propofol spedito all'appartamento della fidanzata di Murray nel corso dei tre mesi prima della morte di Jackson.

La difesa ha annunciato che ha eliminato dalla sua lista dei testimoni un medico legale Texano che aveva visitato il laboratorio del coroner di Los Angeles della contea. L'accusa aveva contestato la sua testimonianza, definendola irrilevante.

Pastor ha inoltre ritardato la considerazione della richiesta della pubblica accusa di escludere la testimonianza della makeup artist di Jackson.
La difesa vuole che Karen Faye ripeta le dichiarazioni rese nelle interviste pubbliche, su come ha descritto lo stato di salute di Jackson nelle settimane precedenti alla sua morte, mentre stava provando per i suoi concerti di ritorno.
Mentre la difesa sostiene che le sue dichiarazioni siano basate su quello che ha sentito aver detto da altri e non suoi ricordi personali.

La prossima udienza è fissata per Mercoledì pomeriggio, quando gli avvocati di ogni lato offriranno le loro sfide "per giusta causa" dei possibili membri della giuria, in base alle loro risposte ai quesiti scritti.

Gli avvocati condurranno un'interrogatorio faccia a faccia dei potenziali giurati questo ​​Venerdì con la scelta di 18 cittadini di Los Angeles per ascoltare il caso.

Le Dichiarazioni di apertura per il processo, che sarà trasmessa in TV, sono previste per il 27 settembre. Il giudice ha detto ai membri del pool che il loro servizio terminerà il o intorno al 28 ottobre.


CNN.com


Ultima modifica di Giuspe il Mar Set 20, 2011 10:56 am, modificato 4 volte

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da michael my hope il Lun Set 19, 2011 10:20 pm

Grazie !
michael my hope
michael my hope
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 8856
Età : 28
Località : Verona
Data d'iscrizione : 13.11.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Sette di Nove il Lun Set 19, 2011 10:24 pm

Ah è stato trovato, dunque! dov'era, a cogliere margherite? flower rid
grazie Giuspe
Sette di Nove
Sette di Nove
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1417
Età : 70
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.11.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Your Someone in the Dark il Lun Set 19, 2011 10:43 pm

Eeeh che roba brutta che è il Propofol
Your Someone in the Dark
Your Someone in the Dark
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1762
Età : 35
Località : Marche
Data d'iscrizione : 26.06.11

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Blum il Lun Set 19, 2011 10:44 pm

15 litri di propofol???????!!!!! Shocked
e che doveva fare con 15 litri?????? Sterminare mezza Hollywood???!!!
Ma a voi non sembrano dati un pò esagerati, fuori dalla realtà???
Blum
Blum
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 3678
Età : 42
Data d'iscrizione : 19.08.09

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Giuspe il Mar Set 20, 2011 10:59 am

STATUS CONFERENCE 19/09/2011

Spoiler:
L’udienza ha in programma di risolvere le questioni sollevate dall’accusa nell’ultima sessione d’aula di giovedì 15 settembre:

STATUS CONFERENCE del 15 settembre 2011

L’imputato Murray non è aula, rappresentato dall’avvocato Gourjian. Per l’accusa, presenti i vice procuratori distrettuali David Walgren e Deborah Brazil.
Giudice Pastor: La volta scorsa che siamo stati in tribunale venerdì, l’accusa ha accennato a diverse questioni da affrontare stamane. La prima coinvolge un testimone che ha testimoniato nelle udienze preliminari ed il procuratore Walgren ha fatto le prime dichiarazioni. Possiamo occuparci prima di questo?
Walgren: Sì, Vostro Onore, è sarà tutto molto breve. In realtà, l'accusa chiederà che la questione relativa al testimone Lopez venga eliminata dal calendario. Abbiamo contattato il testimone e siamo tranquilli sul fatto che sarà disponibile a testimoniare. Noi abbiamo voluto portare la questione all’attenzione della Corte come misura precauzionale la scorsa settimana.
Pastor: Sì, naturalmente. La difesa ne è consapevole?
Gourjian: Sì, lo siamo.
Pastor: Questo è un modo eccellente di cominciare la mattinata. Andiamo avanti. Seconda questione, perfavore?
Walgren: Inizierò da quelle fuori calendario, se la Corte lo preferisce.
Pastor: Oh sì, perfavore.
Walgren: Noi stavamo aspettando che la difesa ci fornisse un paio di fotografie. Lo hanno fatto durante il week-end perciò anche quel problema è risolto. Riguardo al rapporto tossicologico di Henson, ci sono state date delle note scritte a macchina su quella questione, quindi credo che sarà risolta.
Pastor: Bene, grazie.
Walgren: L’accusa vuole sollevare la questione relativa a Karen Faye, Vostro Onore. Dalla nostra lettura delle sue interviste ed informazioni, a noi sembra chiaro sulla base della sua stessa dichiarazione che lei faccia ampio affidamento al sentito dire. Non completamente sul sentito dire, ma in larga parte. E avevamo sollevato questa questione per la Corte, ma non penso ci sia nulla che necessiti di essere risolto oggi. Ci sarebbe qualcosa su quella che sarà la nostra richiesta alla Corte di istruire il team di difesa e la Signora Faye, se la difesa dovesse convocarla, che la sua testimonianza deve essere limitata alle sue proprie osservazioni e non sul sentito dire da altri. Ma io non penso, credo sia prematuro occuparci di questo oggi in assenza della testimone. Penso che possa essere rinviata ad un altro giorno.
Pastor: D’accordo. Lo trova abbastanza giusto, avvocato Gourjian?
Gourjian: Sì, Vostro Onore.
Pastor: Grazie.
Walgren: La difesa apparentemente aveva richiesto l’analisi di alcuni campioni di urina. Questo resta ancora in sospeso. Ho ricevuto una telefonata dall’avvocato Flanagan. Credevo anticipasse la nostra discussione di oggi, ma lui non verrà in tribunale. Perciò, mi aspetto di sentirlo più tardi nella speranza che anche quella questione si risolva.
Pastor: Lei ritiene sia ragionevole avvocato Gourjian?

Gourjian: Sì. Vostro Onore. L’avvocato Flanagan mi ha detto che avrebbe avuto i risultati o nella tarda mattinata o nel primo pomeriggio di oggi, appena li avremo, li forniremo ai procuratori.
Pastor: Grazie.
Walgren: L’unica altra questione dal punto di vista dell’accusa riguardava la mozione depositata dal nostro punto di vista sulla proposta di testimonianza del dottor Stephen Pustilnik. Non ci sono conclusioni ricavate da quel rapporto. Essenzialmente si tratta di un’ispezione amministrativa dell’ufficio del Coroner che il dottor Pustilnik ha fatto due anni dopo il fatto e dopo che ogni test sia stato eseguito, quindi l’accusa ritiene che in esso non ci sia nulla di ammissibile o rilevante per il caso e stiamo cercando di escludere la sua testimonianza. La Corte aveva rinviato la sua decisione in merito perché la difesa aveva obiettato alla Corte che riesaminando il rapporto sarebbe diventato una pubblica informazione. Noi abbiamo suggerito, ma anche la difesa lo ha fatto presente, che ciascuna delle sue opinioni venga espressa nel rapporto da lui stilato. L’accusa chiede alla Corte di riesaminare il rapporto. Se la difesa dovesse avere preoccupazioni sul fatto che il rapporto diventi pubblico, noi chiediamo che venga sigillato. E ne cercheremo la sua totale esclusione.
Pastor: Quando ne abbiamo discusso la settimana scorsa, pensavo che ci sarebbe stato l’avvocato Flanagan ad occuparsene.
Gourjian: Vostro Onore, ho delle buone notizie per la Corte. Possiamo eliminare anche questo dal calendario. La difesa non ha più intenzione di chiamare il dottor Pustilnik come testimone.
Pastor: Bene. Sulla base di questo, procuratore Walgren?
Walgren: L’accusa si ritiene soddisfatta, Vostro Onore. Dal punto di vista dell’accusa, non c’è più alcuna questione da affrontare oggi.
Pastor: Ottimo, mi piacerebbe credere che io sia in qualche misura responsabile della risoluzione di queste questioni, ma è ovvio che in realtà è grazie all’eccellente consiglio di avvocati che abbiamo. Perciò, procediamo. Voglio solo conversare in modo informale nella camera della Corte riguardo al questionario dei giurati. Una conversazione molto breve, semplicemente in merito ai termini del nostro programma di incontri perché quello che io avevo richiesto al consiglio la settimana scorsa era di anticipare la nostra discussione iniziale per le contestazioni della causa da giovedì a mercoledì dal momento che oggi non saremmo stati in sessione per il questionario dei giurati. Questo ha a che fare con il servizio della giuria e la loro reale responsabilità e le responsabilità per il loro lavoro che potenzialmente li esonerano dai possibili giurati. Voglio concedere loro il massimo delle possibilità che riusciamo. Perciò, se potessimo discuterne nella camera di Corte, aiuterebbe. Poi ci aspettiamo di riprendere questo mercoledì, giusto? Avevamo detto alle 02:00 pm? E il dottor Murray sarà presente, vero?
Gourjian: Ci sarà, Vostro Onore.
Pastor: Perciò, gli ulteriori procedimenti in questo caso sono fissati per le 02:00 pm di mercoledì 28 settembre 2011 con il consiglio e con il dottor Murray al quale è stato ordinato di essere presente in aula.
Walgren: Mercoledì 21.
Pastor: Il 21. Guardi questo calendario e speri che sia quasi ottobre. Sto guardando ottobre, semplicemente sfogliando le pagine. Volevo dire mercoledì 21 settembre 2011 alle 02:00 pm LAT. Saremo in pausa sino ad allora.
(Procedimenti ulteriori sono stati tenuti nel gabinetto del giudice e ordinati di essere sigillati dalla Corte).


Fonte: truth4mj.it


Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da lila il Mar Set 20, 2011 3:07 pm

Grazie
lila
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 66
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Torna in alto Andare in basso

People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti - Pagina 40 Empty Re: People VS Conrad Murray (preliminare): news e aggiornamenti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 40 di 43 Precedente  1 ... 21 ... 39, 40, 41, 42, 43  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum