Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Pagina 5 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da King-Magic32 il Mer Giu 05, 2013 7:27 pm

Promemoria primo messaggio :

Paris Jackson è stata portata d'urgenza all'ospedale Mercoledì mattina (oggi, ndr) e le fonti dicono che abbia tentato il suicidio.
Paris è stata portata via dalla sua casa di Calabasas su una barella intorno alle 2 di mattina ed è stata caricata su un'ambulanza per portarla al più vicino ospedale.
La chiamata al 911 è giunta intorno all'1:27 di mattina. Ci è stato riferito che chi ha effettuato la chiamata ha detto che Paris si è tagliata i polsi.
Martedi sera Paris ha postato alcuni tweet criptici, tra cui "Mi chiedo perchè le lacrime siano salate" e... "Ieri, i miei problemi sembravano così lontani, ora pare che siano qui per rimanere".
Ci è stato detto che sta meglio.

Fonte: TMZ - MJFA
(Per quelli degli altri forum: se volete copiare la news citate anche MJFA come fonte)


Ultima modifica di King-Magic32 il Dom Ott 13, 2013 2:27 am, modificato 4 volte

_________________


FAN DI MICHAEL JACKSON DA SEMPRE, NON DA QUANDO E' MORTO
IL BREVE MESTIERE DI VIVERE È IL SOLO MISTERO CHE C'È
ROSSONERO
avatar
King-Magic32
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Numero di messaggi : 40153
Età : 25
Località : Genova
Data d'iscrizione : 19.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso


Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da NicoleMJ il Lun Giu 10, 2013 5:28 pm

io non vorrei stare qui a discutere sul fatto di quanto centri un artista o meno nelle scelte che compiono nella vita...però sta di fatto che un artista di livelli altri come Manson (per chi piace il genere, ovviamente) ha un forte potere sui giovani..così come lo aveva michael, ce l'ha anche lui...non per niente esiste quella cosa che si chiama carisma, proprio per questo...perchè poi orde di ragazzine urlanti vanno dietro non solo alla musica, ma anche agli stili di vita e ai pensieri. sta di fatto comunque che non è colpa ovviamente di marilyn manson, è ovvio...paris aveva senza dubbio problemi indipendenti dal tipo di musica che ascoltava...io l'avevo già detto tempo fa..troppa pubblicità, troppa esposizione, troppe cavolate per la testa per avere solo 15 anni...andava protetta...non è una ragazzina qualunque che proviene dal paesino di campagna che nessuno conosce...è la figlia di michal jackson cavolo, non andava esposta in quel modo...ricordi che avevo detto " no vorrei fosse un altra linsday lohan"...eccoci qui..non sarà proprio come lei, ma arrivare a fare, o solo pensare a un gesto del genere, significa che mentalmente devono esserci un sacco di pensieri. e concordo con giovanni..ho perso mia mamma a 7 anni e scusate, non mi è mai saltato per la testa di uccidermi....ho perso mia sorella a 21, e scusate ancora, non ho mai pensato di uccidermi...è la vita, succede..è brutto, bruttissimo, ma succede...e il danno a paris è stato fatto prima..è stata cresciuta dentro una campana di vetro, non ha mai dovuto affrontare niente, sempre protetta troppo e al massimo dei livelli..di colpo il padre muore e ce la ritroviamo di fronte a ogni programma televisivo, su tutti i social network...ma dai! ma come può reagire una ragazzina di 15 ANNI??? hanno sbagliato tutto con lei, fine. e adesso probabilmente verrò insultata x quello che dirò... ma la colpa è stata anche di michael, per poi passare ai nonni, agli zii e via dicendo....

NicoleMJ
Vincitore Talent Show
Vincitore Talent Show

Numero di messaggi : 25
Età : 41
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da Giuspe il Lun Giu 10, 2013 5:35 pm

NicoleMJ ha scritto:io non vorrei stare qui a discutere sul fatto di quanto centri un artista o meno nelle scelte che compiono nella vita...però sta di fatto che un artista di livelli altri come Manson (per chi piace il genere, ovviamente) ha un forte potere sui giovani..così come lo aveva michael, ce l'ha anche lui...non per niente esiste quella cosa che si chiama carisma, proprio per questo...perchè poi orde di ragazzine urlanti vanno dietro non solo alla musica, ma anche agli stili di vita e ai pensieri. sta di fatto comunque che non è colpa ovviamente di marilyn manson, è ovvio...paris aveva senza dubbio problemi indipendenti dal tipo di musica che ascoltava...io l'avevo già detto tempo fa..troppa pubblicità, troppa esposizione, troppe cavolate per la testa per avere solo 15 anni...andava protetta...non è una ragazzina qualunque che proviene dal paesino di campagna che nessuno conosce...è la figlia di michal jackson cavolo, non andava esposta in quel modo...ricordi che avevo detto " no vorrei fosse un altra linsday lohan"...eccoci qui..non sarà proprio come lei, ma arrivare a fare, o solo pensare a un gesto del genere, significa che mentalmente devono esserci un sacco di pensieri. e concordo con giovanni..ho perso mia mamma a 7 anni e scusate, non mi è mai saltato per la testa di uccidermi....ho perso mia sorella a 21, e scusate ancora, non ho mai pensato di uccidermi...è la vita, succede..è brutto, bruttissimo, ma succede...e il danno a paris è stato fatto prima..è stata cresciuta dentro una campana di vetro, non ha mai dovuto affrontare niente, sempre protetta troppo e al massimo dei livelli..di colpo il padre muore e ce la ritroviamo di fronte a ogni programma televisivo, su tutti i social network...ma dai! ma come può reagire una ragazzina di 15 ANNI??? hanno sbagliato tutto con lei, fine. e adesso probabilmente verrò insultata x quello che dirò... ma la colpa è stata anche di michael, per poi passare ai nonni, agli zii e via dicendo....

Non sarai insultata per niente...hai detto delle cose sacrosante e verissime.
Ma sai...essere figlia di Michael Jackson non poteva mai essere normale...anche se non fossero vissuti sotto una campana di vetro e senza maschere, non avrebbero mai potuto vivere normalmente...assaltati dalla stampa, dai paparazzi e dai tabloid....
Quanti figli di star famose hanno fatto una brutta fine? Anche i figli di Madonna sono protetti...ma Madonna non è Michael Jackson.... This is Hollywood....

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da angi25 il Lun Giu 10, 2013 6:10 pm

Sono d'accordo con te Giuspe...
avatar
angi25
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1483
Data d'iscrizione : 13.10.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da Giuspe il Lun Giu 10, 2013 7:14 pm

Diana Ross estremamente preoccupata per Paris Jackson




La leggenda della Motown, Diana Ross ha confortato Katherine Jackson in seguito al tentativo di suicidio di Paris Jackson, durante la sua visita alla ragazza, ha saputo in esclusiva RadarOnline.com.

"Diana è estremamente preoccupata per Paris," ha detto una fonte vicina alla situazione.

"E' rimasta sbalordita che Paris ha tentato il suicidio e ha promesso di assicurarsi che di darle tutto l'aiuto di cui ha bisogno."

Il Re del Pop Michael Jackson aveva stipulato nel suo testamento del 2002 che la Ross avesse la custodia dei suoi figli - Prince Michael , 16, Paris , 15, e l'11 enne Blanket - se sua madre 83 enne dovesse mai essere inabile al ruolo di tutore.

"Diana non ha assolutamente intenzione di fare qualsiasi mossa per la custodia dei figli dopo il tentativo di suicidio di Paris '," ha detto la fonte.

"Vuole solo ciò che è meglio per loro. Diana ha un enorme rispetto per Katherine e tutto ciò che lei ha fatto per i bambini e le ha detto la scorsa settimana quando parlavano, che se aveva bisogno di qualcosa, lei era pronta ad aiutarla in ogni modo. "

Diana ha anche "intenzione di visitare Paris dopo che avrà lasciato l'ospedale - e l'attenzione dei media si sarà appianata," ha rivelato l'insider.

Come Radar ha riportato in precedenza , la diva 69 enne delle Supremes ha trascorso del tempo con i suoi figliocci la scorsa estate nel bel mezzo dell'amara faida familiare dei Jackson , quando i fratelli della star del pop tagliarono i contatti tra i bambini e Katherine.

"Diana ha detto loro che potevano chiamarla in qualsiasi momento avessero bisogno di qualcosa", ha detto l'insider.

Fatto interessante: Ross - che a 25 anni incontrò Jackson che nel 1968 aveva 10 anni - deve essere avvisata se ci sono problemi relativi ai bambini, a causa della volontà del cantante di "Thriller".

"Se uno dei miei figli sia minorenne al momento della mia morte, io nomino mia madre, Katherine Jackson, in qualità di custode delle persone e delle proprietà di tali figli minori," ha scritto Jackson nel suo testamento, morto il 25 giugno 2009, dopo aver subito un arresto cardiaco a casa sua.

"Se Katherine Jackson non riuscirà a sopravvivere, o non è in grado o non vuole agire come custode, nomino Diana Ross come custode delle persone e delle proprietà di questi figli minori."


radaronline.com

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da ADY76 il Lun Giu 10, 2013 8:48 pm

Peccato solo che la Ross non voglia la custodia dei ragazzi.....

Anche secondo me Paris non ha bisogno dello psichiatra (magari dello psicologo si..)
Non è detto che chi compie un gesto del genere non sia sano mentalmente, ma che lo faccia per disperazione.
Nel caso di Paris, penso che non voleva morire, ma chiedere aiuto ... dare un gesto del suo stato interiore. Come ha detto Lila, ha bisogno d'amore e il processo in corso non l'ha aiutata perché i ragazzi stanno rivivendo tutto con in più la consapevolezza che da bambini non potevano avere...
avatar
ADY76
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1019
Età : 41
Località : Brindisi
Data d'iscrizione : 10.01.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da Giovanni il Lun Giu 10, 2013 8:52 pm

Invece di tagliarsi, perche' non e' andata dalla nonna? O da una delle zie? Non e' sola in quella famiglia, avrebbe potuto benissimo trovare il conforto di tutti i membri. Ripeto, spero non abbia fatto questo gesto a cuor leggero, perche' se e' questo il suo modo di chiedere aiuto c'e' da preoccuparsi.

_________________
avatar
Giovanni
Admin & Founder
Admin & Founder

Numero di messaggi : 10733
Età : 28
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 12.06.08

Vedi il profilo dell'utente http://michaeljackson.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da ADY76 il Lun Giu 10, 2013 8:59 pm

E' ovvio Giovanni che non è il giusto modo di chiedere aiuto, ci mancherebbe!!!
avatar
ADY76
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1019
Età : 41
Località : Brindisi
Data d'iscrizione : 10.01.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da silvia80 il Lun Giu 10, 2013 11:38 pm

Magari ha cercato di chiedere aiuto, ma magari presi da mille problemi, non hanno dato le risposte che lei cercava chi lo sa?
Vorrei rispondere a chi ha dato la responsabilità a Michael di come sono cresciuti questi ragazzi. Ovunque andasse veniva assalito, quando era in vita, come poteva agire diversamente? solo in incognito e mascherato poteva andare e venire indisturbato con i suoi figli, se la sua fama era così grande, da non poter vivere normalmente, che colpa ne aveva Michael? Però con lui hanno fatto una vita più normale che dopo la sua morte, sempre sotto i riflettori. Pensateci, i guai sono nati lì.

silvia80
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 825
Data d'iscrizione : 24.05.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da lila il Lun Giu 10, 2013 11:55 pm

Giovanni ha scritto:Invece di tagliarsi, perche' non e' andata dalla nonna? O da una delle zie? Non e' sola in quella famiglia, avrebbe potuto benissimo trovare il conforto di tutti i membri. Ripeto, spero non abbia fatto questo gesto a cuor leggero, perche' se e' questo il suo modo di chiedere aiuto c'e' da preoccuparsi.

io credo che Giovanni voglia dire, che la vede come una viziatella in cerca di attenzione. In effetti l'impressione che dà è questa, ma ho paura che sotto ci sia sofferenza reale, l'autolesionismo è una patologia.
avatar
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 64
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da MICHAELINMYHEART il Mar Giu 11, 2013 12:18 am

silvia80 ha scritto:Magari ha cercato di chiedere aiuto, ma magari presi da mille problemi, non hanno dato le risposte che lei cercava chi lo sa?
Vorrei rispondere a chi ha dato la responsabilità a Michael di come sono cresciuti questi ragazzi. Ovunque andasse veniva assalito, quando era in vita, come poteva agire diversamente? solo in incognito e mascherato poteva andare e venire indisturbato con i suoi figli, se la sua fama era così grande, da non poter vivere normalmente, che colpa ne aveva Michael? Però con lui hanno fatto una vita più normale che dopo la sua morte, sempre sotto i riflettori. Pensateci, i guai sono nati lì.

sono d'accordo con te Silvia !
Credo che i bambini e soprattutto Paris sia stata catapultata in una vita completamente nuova e diversa proprio dalla morte di Michael. Prima avevano un unico punto fermo ed era il padre, poiche' non avevano una vera e propria casa ne' grandi legami familiari (mia opinione). Qualcuno in una intervista disse che per i bimbi casa era ogni posto dove ci fosse Michael ... e poi di colpo si sono trovati in una casa ancora diversa, con la nonna che per quanto ameranno ha l'eta' che ha, mille altri nipoti e ancora molti problemi da affrontare. Da una vita con pochi contatti esterni alla scuola pubblica, da mascherati a personaggi pubblici da copertina ...io credo che questo avrebbe sballato gli equilibri di chiunque tanto piu' se adolescente. Ricordiamoci poi quello che e' successo nella famiglia l' estate scorsa .... e voi credete che Paris nutra fiducia in uno qualsiasi degli zii/zie dopo che li ha visti scannarsi per l' eredita'? Forse tutte queste cose nuove e la popolarita' l' hanno inebriata al principio e forse k'hanno anche allontanata dall' elaborare in maniera sana il lutto,
Cio' che ha fatto e' molto grave e spero che lei per prima abbia davvero avuto paura del suo gesto forse troppo estremo perche' se cosi' non fosse e' davvero difficile sfuggire ai propri demoni interiori.
Non so chi o cosa la potrebbe fare stare meglio, se non trovera' in se' la voglia e la grinta per farcela.
Mi dispiace ma, date le circostanze, non credo sia l' unica responsabile delle sue azione ,tutti abbiamo notato che c' erano delle carenze nel modo in cui i ragazzi venivano seguiti, da vedere ora cosa decidera' il giudice che giustamente ha dato il via ai controlli



avatar
MICHAELINMYHEART
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1728
Età : 42
Località : ANCONA
Data d'iscrizione : 19.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da ADY76 il Mar Giu 11, 2013 12:52 am

Credo che nel gesto di Paris la richiesta d' aiuto, sia inconsapevole... (ed è questo il senso in cui l'ho detto inizialmente..)
Nel senso che si è sentita disperata ed il suo gesto è stato un allarme che facesse capire che ha bisogno d'amore e di aiuto, di persone che le stessero accanto perché è estremamente fragile e sta soffrendo

EDIT quoto Michaelinmyheart, ho letto ora il tuo post..
avatar
ADY76
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1019
Età : 41
Località : Brindisi
Data d'iscrizione : 10.01.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da KRISMICHAEL il Mar Giu 11, 2013 1:14 am

MICHAELINMYHEART ha scritto:
silvia80 ha scritto:Magari ha cercato di chiedere aiuto, ma magari presi da mille problemi, non hanno dato le risposte che lei cercava chi lo sa?
Vorrei rispondere a chi ha dato la responsabilità a Michael di come sono cresciuti questi ragazzi. Ovunque andasse veniva assalito, quando era in vita, come poteva agire diversamente? solo in incognito e mascherato poteva andare e venire indisturbato con i suoi figli, se la sua fama era così grande, da non poter vivere normalmente, che colpa ne aveva Michael? Però con lui hanno fatto una vita più normale che dopo la sua morte, sempre sotto i riflettori. Pensateci, i guai sono nati lì.

sono d'accordo con te Silvia !
Credo che i bambini e soprattutto Paris sia stata catapultata in una vita completamente nuova e diversa proprio dalla morte di Michael. Prima avevano un unico punto fermo ed era il padre, poiche' non avevano una vera e propria casa ne' grandi legami familiari (mia opinione). Qualcuno in una intervista disse che per i bimbi casa era ogni posto dove ci fosse Michael ... e poi di colpo si sono trovati in una casa ancora diversa, con la nonna che per quanto ameranno ha l'eta' che ha, mille altri nipoti e ancora molti problemi da affrontare. Da una vita con pochi contatti esterni alla scuola pubblica, da mascherati a personaggi pubblici da copertina ...io credo che questo avrebbe sballato gli equilibri di chiunque tanto piu' se adolescente. Ricordiamoci poi quello che e' successo nella famiglia l' estate scorsa .... e voi credete che Paris nutra fiducia in uno qualsiasi degli zii/zie dopo che li ha visti scannarsi per l' eredita'? Forse tutte queste cose nuove e la popolarita' l' hanno inebriata al principio e forse k'hanno anche allontanata dall' elaborare in maniera sana il lutto,
Cio' che ha fatto e' molto grave e spero che lei per prima abbia davvero avuto paura del suo gesto forse troppo estremo perche' se cosi' non fosse e' davvero difficile sfuggire ai propri demoni interiori.
Non so chi o cosa la potrebbe fare stare meglio, se non trovera' in se' la voglia e la grinta per farcela.
Mi dispiace ma, date le circostanze, non credo sia l' unica responsabile delle sue azione ,tutti abbiamo notato che c' erano delle carenze nel modo in cui i ragazzi venivano seguiti, da vedere ora cosa decidera' il giudice che giustamente ha dato il via ai controlli
Quoto!
avatar
KRISMICHAEL
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 15390
Età : 20
Data d'iscrizione : 07.12.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da King-Magic32 il Mar Giu 11, 2013 4:08 am

Debbie Rowe è pronta, disposta e ha le capacità per essere la custode di Paris

Debbie Rowe potrebbe diventare la custode di Paris Jackson se la quindicenne è disposta a fare questo cambiamento, e le fonti dicono che è una possibilità reale.
Come abbiamo già riportato, il giudice nel caso riguardante la tutela, ha ordinato un'indagine sul benessere della figlia di Michael Jackson, dopo il suo tentato suicidio della settimana scorsa.
Fonti vicine alla situazione dicono a TMZ che la Rowe ha fatto un tentativo per diventare il tutore legale di Paris, un titolo che ora spetta a Katherine Jackson e TJ Jackson. Ma questo potrebbe cambiare se le attuali disposizioni non stanno facendo bene a Paris.
Ci è stato detto che il ruolo di TJ è marginale, viste le responsabilità che ha verso la moglie e i figli. Per quanto riguarda il ruolo di Katherine, le fonti ci dicono che Paris è sempre stata frustrata del fatto che la nonna non molto "collegata" alla sua vita... e questa è una grande motivazione che ha avvicinato l'adolescente a Debbie.
Se il giudice apre il caso per la tutela, darà molto peso ai desideri di Paris. Se Paris volesse Debbie come sua custode, e ci è stato detto che è una situazione fattibile, Debbie accetterebbe.
E' importante notare, che quando il giudice ha tenuto l'udienza per la tutela poco dopo la morte di Michael, Debbie ha espresso preoccupazione per il benessere dei bambini, ma Katherine accettò di essere la tutrice purchè i bambini fossero stati al sicuro.
Debbie non ha MAI rinunciato al suo diritto ad una tutela, e ci viene detto che il giudice ha preso sul serio Debbie, visto che è lei la madre biologica ed ha un rapporto significativo con Paris.

Fonte: TMZ - MJFA
(Per quelli degli altri forum: se volete copiare la news citate anche MJFA come fonte)


_________________


FAN DI MICHAEL JACKSON DA SEMPRE, NON DA QUANDO E' MORTO
IL BREVE MESTIERE DI VIVERE È IL SOLO MISTERO CHE C'È
ROSSONERO
avatar
King-Magic32
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Numero di messaggi : 40153
Età : 25
Località : Genova
Data d'iscrizione : 19.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da Giovanni il Mar Giu 11, 2013 10:46 am

ADY76 ha scritto:Credo che nel gesto di Paris la richiesta d' aiuto, sia inconsapevole... (ed è questo il senso in cui l'ho detto inizialmente..)
Nel senso che si è sentita disperata ed il suo gesto è stato un allarme che facesse capire che ha bisogno d'amore e di aiuto, di persone che le stessero accanto perché è estremamente fragile e sta soffrendo

EDIT quoto Michaelinmyheart, ho letto ora il tuo post..

Puo' darsi che la nonna piu' volte abbia cercato di avvicinarla nel tentativo di starle vicina, ma che lei l'abbia respinta "infastidita" dalle troppe attenzioni, da tipica adolescente. Lo sappiamo come si e' a quell'eta': si desidera essere indipendenti, si e' perennemente incavolati e non si sa precisamente quello che si vuole. E anche sono convinto che la nonna l'abbia piu' volte messa in guardia dall'esporsi troppo, senza risultati.

Comunque, rimango dell'idea che il tentativo di suicidio non sia collegato direttamente alla morte del padre, ma ad un insieme di eventi e fattori che l'hanno colpita ultimamente.

_________________
avatar
Giovanni
Admin & Founder
Admin & Founder

Numero di messaggi : 10733
Età : 28
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 12.06.08

Vedi il profilo dell'utente http://michaeljackson.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da lila il Mar Giu 11, 2013 10:54 am

Io sono sicura che non è affatto un tentativo di suicidio, l'autolesionismo non è mai un tentativo di suicidio, ma solo una richiesta di aiuto per sofferenza interna
avatar
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 64
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da Giuspe il Mar Giu 11, 2013 11:23 am

La famiglia Jackson contro la decisione di Debbie Rowe
TMZ STAFF



La famiglia di MJ ha cerchiato i carri ... molti membri della famiglia hanno espresso indignazione di fronte alla prospettiva che Debbie Rowe potrebbe diventare tutore legale di Paris Jackson ... raccontano sorgenti connesse alla famiglia a TMZ.

Debbie non ha fatto alcuna mossa per diventare custode di Paris dopo il tentativo di suicidio della scorsa settimana, ma lo farà se Paris lo vorrà. Come abbiamo riportato in precedenza ... Paris sta avendo problemi di comunicazione con la nonna Katherine, e questo è uno dei motivi perché ha stabilito un legame con Debbie nel corso degli ultimi mesi.

Le nostre fonti dicono ... i membri della famiglia credono che la motivazione di Debbie è quello di mettere su se stessa gli occhi del pubblico, come dimostra la sua dichiarazione alla stampa dopo il tentativo di suicidio. Come ha detto una fonte, "Se le sue intenzioni erano quelle, ne avrebbe parlato prima alla famiglia."

Ci è stato detto che la famiglia lotterà contro Debbie "con le unghie e con i denti", se lei cercherà di garantirsi la tutela.

La critica è sconcertante, perché Debbie è rimasta lontano dai riflettori per anni, e la sua dichiarazione circa Paris non aveva nulla a che fare con la tutela - è stata confermata solo dopo l'articolo di TMZ che Paris aveva tentato il suicidio.

Interessante anche ... la famiglia non sta suggerendo che la motivazione di Debbie è il denaro.

Il giudice interessato al caso della tutela sta attualmente rivedendo il ruolo di Katherine per stabilire se lei è in grado di prendersi cura adeguatamente dei 3 bambini di MJ.


La Rowe non ha intenzione di chiedere l'affidamento di Paris


Debbie Rowe, che si è separata da Michael Jackson nel 1999, sarebbe disposta che Paris vivesse con lei a tempo indeterminato, ma vorrebbe che la madre di Jackson resti coinvolta in qualità di custode.

"Se Katherine morirebbe o diventasse molto malata allora Debbie cercherebbe la tutela legale in tribunale", ha detto la fonte.

Rowe e Katherine Jackson sono amichevoli e vogliono rispettare le volontà del Re del Pop, ha detto la fonte.

Se il giudice prenderà una decisione drammatica e spoglierà Katherine dalla custodia, allora la Rowe sarebbe pronta ad intervenire, ha aggiunto la fonte.

Paris ha passato con la madre l'estate scorsa, ma "ancora non cambierebbe la tutela" ha insistito la fonte.

"Katherine ha detto che non ha intenzione di rinunciare al ruolo perché sente che starebbe violando le volontà di Michael, e Debbie ha troppo rispetto per Katherine e
i desideri di Michael per combattere contro di lei in tribunale, ".

Paris ha recentemente ripreso i rapporti con la sua mamma e ha trascorso del tempo nel suo ranch fuori Los Angeles.


nydailynews.com

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da trilli80 il Mar Giu 11, 2013 3:40 pm

lila ha scritto:Io sono sicura che non è affatto un tentativo di suicidio, l'autolesionismo non è mai un tentativo di suicidio, ma solo una richiesta di aiuto per sofferenza interna

Sono d'accordo, chi è disperato al punto tale da desiderare la morte difficilmente ha dei ripensamenti
avatar
trilli80
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1252
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da lorejacksina il Mar Giu 11, 2013 3:51 pm

Ecco che arriva un altra battaglia bella e buona che farà sicuramente bene a Paris.....
le ci vuole proprio un altro pò di trambusto in un momento così!!!

Anche io nel topic Michael nella nostra quotidianità ho in un certo senso espresso il mio pensiero sulle responsabilità di Michael nei confronti di come si ritrovano adesso i suoi figli,ma credo che come ha detto qualcun altro almeno fino a che c'è stato lui,li ha tutelati per come ha potuto.
Come disse lui in un discorso :spero che i miei figli capiscano che ho fatto del mio meglio,vista la situazione.
Il casotto è tutto ciò che è rimasto loro addosso dopo la sua morte.
Non credo che possiamo giudicare il gesto di Paris e paragonarlo ad altre esperienze come hai fattoNicole MJ (mi dispiace per le tue perdite e non posso nemmeno immaginare il tuo dolore) però ognuno è diverso e non ci sono istruzioni su come gestire un lutto,ognuno lo elabora in modo diverso e se c'è chi è più debole da non sopportarlo come possiamo condannare?
Io a volte rimango sconvolta dai gesti di ragazzini,che si suicidano per essere bocciati a scuola,per esser stati derisi dai compagni,vittime di bullismo ecc.
Questo è chiaramente un fatto che indica che non ci si comprende,non ci si ascolta,non si parla e ci si isola,ognuno nelle proprie idee e nei propri mondi.
Non si sà come parlare con i figli,se stai zitto ti prendono il sopravvento,se li rimproveri perchè non studiano poi magari ti ritrovi sulla coscienza un figlio che perchè bocciato si mette un cappio al collo.....
tutto questo ci dice che non ci sappiamo rapportare con gli altri,con noi stessi e con la vita ed è molto triste.

Lila,tu parli di autolesionismo,ma chi lo pratica lo fa quotidianamente e non prende medicinali per poi tagliarsi un polso,ma si tagliuzza senza mettere a rischio la propria vita,
proprio ieri parlando di queste cose con mia figlia di 16 anni mi diceva che su twitter ci sono tantissimi che si tagliano e che postano video ,
per esempio delle offese che ricevono dagli altri,parolacce eccc,se le scrivono addosso,sulle gambe,sulle braccia,stanno chiusi in casa con il pc perchè fuori vengono derisi ed emarginati e la reazione è farsi del male fisico per non sentire il dolore psicologico.
Anche secondo me è una patologia,ma alla base c'è la depressione,perchè una persona in pace con se stessa e col mondo non fa queste cose,quindi forse la patologia è a priori del tagliarsi,mentre il tagliarsi è la conseguenza...

non possiamo giudicare frettolosamente Paris dandole della viziata o dell'esagerata o esibizionista,e così come non possiamo giudicare chi compie questi gesti perchè noi non siamo loro e la mente è così complicata che ogni evento è unico per ognuno di noi....

secondo me i Jackson non impareranno niente nemmeno da questo episodio.....tristemente per i ragazzi....
avatar
lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2073
Età : 45
Data d'iscrizione : 28.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da luna7MiKE il Mar Giu 11, 2013 5:05 pm

Michael è l’unico che ha saputo come proteggere i suoi figli e cercato di fargli vivere un infanzia normale e felice nonostante il colosso che è lui, morto lui i suoi figli oltre a dover affrontare la sofferenza per la morte del loro padre che era tutto per loro, sono stati gettati nella gabbia dei leoni, sotto i riflettori e messi a disposizione di tutta la malignità la pressione che c’era intorno a loro: prede per i media, per gli opportunisti senza scrupoli ecc……, ciò di cui Michael ha cercato di tenerli lontani e di proteggerli, perchè sapeva lo schifo che c’era e non voleva esporli a questo così giovani.
La famiglia perché non hanno continuato a cercare di tenerli lontani e proteggerli? e qui è colpevole anche Katherine perché ok ha la sua età ma Michael li ha affidato a lei i suoi figli, lui che direbbe?
Paris se è arrivata a questo gesto è perché stà soffrendo molto, un accumulo di tutto: ambiente nuovo, i media, problemi in famiglia specie anche dopo l’episodio dell’estate scorsa è stato un altro colpo per quei ragazzi che non sapranno di chi fidarsi all’interno della famiglia, poi l’adolescenza, la mancanza vivere senza suo padre, il processo AEG e tutto l’ulteriore stress che provoca, le ultime accuse di molestie a suo padre e tutto il resto, il bullismo di cui sono vittimi sia lei che prince non solo a scuola ma anche in rete con tutte le cattiverie gli insulti terribili che ricevono. C’è chi crolla anche per meno figuriamoci sopportare tutto questo a soli 15 anni, e sono preoccupata anche per prince perché credo che anche lui stia male per tutte queste, lo stesso mi preoccupo per blanket. Anche se non potranno mai vivere una vita tranquilla devono pensare al benessere di quei ragazzi che sono ancora giovani, io spero davvero che con questo brutto episodio di paris miglioreranno le cose lo spero anche se ne dubito. Rolling Eyes








avatar
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 30
Data d'iscrizione : 08.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da Giuspe il Mar Giu 11, 2013 5:56 pm

[RUMOR] Rapporti tesi tra Prince e Paris Jackson

Mentre Paris Jackson continua a recuperare nell'ospedale di Los Angeles, abbiamo saputo qualcosa di più sulle dinamiche familiari della giovane star.

Lunedi su E! Live, Jason Kennedy , Ken Baker e Melanie Bromley hanno condiviso nuovi dettagli su come il clan Jackson sta reagendo al presunto tentativo di suicidio.

Anche se Prince Michael è stato riferito, ha fatto visita alla sorella questo fine settimana in ospedale, le fonti ritengono che il loro rapporto fratello-sorella rimane molto teso.

Secondo diverse fonti ci sarebbe stato un forte litigio con suo fratello Prince Michael, 16 anni, perché non voleva che frequentasse così tanto tempo nel ranch equestre con Debbie Rowe.
Negli ultimi mesi Paris ha fatto visita regolarmente nel ranch di sua madre a Palmdale e la coppia aveva legato un rapporto molto stretto.

Ci sono state anche voci che Paris voleva lasciare la sua casa di Calabasas e andare a vivere con Debbie a tempo pieno.


eonline.com



Paris secondo fonti collegate alla famiglia potrebbe uscire dall'ospedale questo Venerdì, perché vuole partecipare al matrimonio di suo cugino TJ, fratello di Taj, custode legale dei figli di MJ.

eonline.com

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da trilli80 il Mar Giu 11, 2013 7:13 pm

luna7MiKE ha scritto:Michael è l’unico che ha saputo come proteggere i suoi figli e cercato di fargli vivere un infanzia normale e felice nonostante il colosso che è lui


Per fargli vivere un'infanzia normale tanto per cominciare avrebbe dovuto dar loro una madre
avatar
trilli80
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1252
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da _TiA_ il Mar Giu 11, 2013 9:51 pm

Ciao a tutti!!!

Ora mi trovo in UK, e pure qui come ben sapete, i tabloid ci marciano sopra, tirando in ballo giorno dopo giorno ipotesi assurde. La prima era stata di una possibile overdose di Parsi, poi hanno corretto il tiro (se corretto si può dire!), dicendo che l'ha fatto perchè le hanno proibito di andare ad un concerto di Marylin Manson, infine che è stata vittima di "bullismo" a scuola e sui social network (Twitter!). Inoltre la descrivono come mentalmente instabile, che probabilmente non passerà molto tempo dal ripetersi, ecc ecc. Certo è che quando c'è in ballo il nome di Michael o la famiglia Jackson ne sparano di ogni.
Proprio un paio di settimane fa avevo letto un articolo sul "Daily Mail" dove si leggeva che Michael avesse creato i propri figli prendendo diversi DNA da personaggi importanti: si fa il nome di un certo Mark Lester (un'attore brittannico che dice di essere il padre biologico, assieme ad altri 6 uomini di uno dei 3 figli), poi viene nominata una star di classe "A" di Hollywood, un ex bambino prodigio, un dottore, un amico di famiglia e una persona impiegata presso Neverland. Questa fonte "vicina" alla famiglia dice che Michael avesse deciso tutto già a fine anni 80, che amici e famiglia fossero al corrente. Il titolo dell'aritcolo, ELOQUENTE: FRANKESTEIN JACKO CREATED HIS 3 KIDS vomit
avatar
_TiA_
OFF THE WALL
OFF THE WALL

Numero di messaggi : 197
Età : 27
Data d'iscrizione : 01.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da childhood il Mar Giu 11, 2013 10:16 pm

Insomma: tutto il mondo è paese!!
Grazie per la testimonianza!

_________________
...I've never seen nothing like this in my life. It's amazing! He's the greatest entertainer in the world...
!!this is it!!


Just because you read it in a magazine Or see it on the TV screen Don't make it factual, actual You're so damn disrespectable
Privacy, anonymity and integrity become an illusion
avatar
childhood
Moderatrice Globale
Moderatrice Globale

Numero di messaggi : 12726
Età : 32
Località : Bari
Data d'iscrizione : 13.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da Giuspe il Mar Giu 11, 2013 10:54 pm

_TiA_ ha scritto: Il titolo dell'aritcolo, ELOQUENTE: FRANKESTEIN JACKO CREATED HIS 3 KIDS
Grazie a Internet (purtroppo) sono comuni anche a noi...

http://www.dailystar.co.uk/news/view/313073/Michael-Jackson-acted-like-Dr-Frankenstein-in-creating-kids-Prince-Paris-and-Blanket/

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da ADY76 il Mer Giu 12, 2013 12:32 am

Che grosso minestrone che stanno creando intorno a quello che è successo a Paris!!
Dovrebbero avere un minimo di rispetto e non fare delle telenovele che danneggiano solo la ragazza....
Per incominciare con il rapporto con il fratello Prince. Penso che ognuno di noi ha dei litigi con i propri fratelli ed io personalmente, il giorno dopo ho già dimenticato tutto... figuriamoci se le diverse opinioni sulla madre hanno influenzato Prince ad andare a trovare la sorella in ospedale.. magari non ci sarà andato sempre per altri motivi o per "staccare la spina", da una situazione già pesante.

Per quanto riguarda la custodia di Paris, anch'io ritengo giusto ascoltare la volontà della ragazza.
Eventualmente decida di stare con la madre, il mio primo pensiero è stato Prince (e di conseguenza anche Blanket) ...
Secondo me sarebbe ingiusto e anche dannoso separare i fratelli, a prescindere dai loro rapporti.
Sono stati reciprocamente il loro punto fermo dalla nascita...
avatar
ADY76
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1019
Età : 41
Località : Brindisi
Data d'iscrizione : 10.01.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paris portata d'urgenza in ospedale per tentato suicidio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum