MJFA: MICHAEL JACKSON FORUM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Rubato il back catalogue di Michael Jackson

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Rubato il back catalogue di Michael Jackson  - Pagina 3 Empty Rubato il back catalogue di Michael Jackson

Messaggio Da Giuspe il Dom Mar 04, 2012 9:16 pm

Promemoria primo messaggio :

Rubato il back catalogue di Michael Jackson

Rubato il back catalogue di Michael Jackson  - Pagina 3 SonyMusicLogo

(Mail Online) - Sony music ha subito la sua seconda violazione di sicurezza importante in un anno, per colpa di alcuni hacker che hanno rubato canzoni e materiale inedito di Michael Jackson.

Si presume che abbiano scaricato più di 50.000 file musicali, dal valore di 160 milioni di sterline, evento considerato il più grande attacco informatico mai avvenuto prima per una casa discografica.

La notizia arriva appena un anno dopo che la Sony ha pagato 250 milioni di sterline per i sette anni i diritti sulle canzoni inedite successive alla morte di Michael.

Il contratto con l'Estate di Jackson ha anche permesso di poter rilasciare 10 nuovi album futuri, tra cui materiali provenienti da sessioni in studio prodotte con alcune delle più grandi star della musica.

Il cantante, morto nel giugno 2009, all'età di 50 anni, aveva registrato inediti duetti con artisti che spaziano da Freddie Mercury, agli ultimi anni con il cantante Will.i.am dei Black Eyed Peas.

Nel mese di Aprile gli informatori dicono che è stato rubato materiale dal valore di 77 milioni di sterline, dopo che la Sony Playstation Network è stata violata.
Il costo della violazione sulla Sony è stato stimato da £ 106 milioni, ed ha enormemente danneggiato la loro reputazione.

L'attacco sui file di Jackson si è verificato poco dopo, ma non era mai stata rivelata fino ad ora.

La violazione è stata scoperta durante il monitoraggio di routine dei siti di social networking, siti di fan di Jackson e forum di hacking.

Una fonte vicina alla società ha detto: 'Tutto il catalogo acquistato da Sony, dall'Estate di MJ è stato compromesso.
'E' stato scoperto dopo il controllo dei propri sistemi informatici, trovando una falla. C'era un certo grado di sofisticazione del software. 'Sony ha identificato la debolezza del sistema e ha collegato il furto.'

Il furto ha compromesso il lavoro di altri artisti gestiti dalla società, inclusi brani di Jimi Hendrix, Paul Simon, Olly Murs, i Foo Fighters e Avril Lavigne.

La fonte ha aggiunto che questa seconda violazione avvenuta così velocemente, dopo la prima 'avrebbe compromesso le decisioni degli investitori e degli artisti' Quale altra parte della Sony non è ancora sicura? "

Ieri sera Sony ha ammesso che c'è stata una violazione della sicurezza e che il materiale di Michael Jackson è stato rubato, ma ha rifiutato di dire quanto materiale è stato scaricato dagli hacker.

Una fonte all'interno della società ha detto che, sebbene l'Estate di Jackson non ha rivelato nulla e non ha voluto rendere pubblica la questione del materiale hackerato, non c'erano informazioni sui dati dei clienti coinvolti.

Hanno aggiunto che gli esperti informatici avevano tracciato l'hack nel Regno Unito, esaminando un'impronta digitale' presumibilmente lasciata durante il loro passaggio.

La divisione 'Serious Organised Crime' è stata assunta per il caso e due uomini sono apparsi in tribunale la scorsa settimana, accusati di reati contro la legge, tramite computer 'Misuse Act'.

Gli imputati hanno negato tutte le accuse e sono stati rinviati a giudizio su cauzione.


mjjunderground.com

Spoiler:
(Mail Online) - Sony music suffered its second major security breach in a year, with thieves targeting songs and unreleased material by Michael Jackson.


It’s alleged they downloaded more than 50,000 music files, worth £160million, in the biggest ever cyber attack on a music company.


The news comes just a year after Sony paid £250million for the seven-year rights to the songs following Michael’s death.


The contract with Jackson’s estate also allowed them to release 10 new albums, including material from studio sessions produced during the making of some of the star’s biggest albums.


The singer, who died in June 2009 at the age of 50, had recorded unreleased duets with artists ranging from the late Freddie Mercury and Black Eyed Peas singer Will.i.am.

In April the details of 77million gamers were stolen after Sony’s Playstation Network was hacked. The breach cost Sony £106million and hugely damaged their reputation.

The attack on the Jackson files occurred shortly afterwards but has not been revealed until now.

The hack was discovered during routine monitoring of social networking sites, Jackson fan sites and hacking forums.

A source close to the company said: ‘Everything Sony purchased from the Michael Jackson estate was compromised.

‘It caused them to check their systems and they found the breach. There was a degree of sophistication.

‘Sony identified the weakness and plugged the gap.’

The hack has compromised the work of other artists managed by the firm, including songs by Jimi Hendrix, Paul Simon, Olly Murs, the Foo Fighters and Avril Lavigne.

The source added that the second breach happening so soon after the first ‘would have made investors and artists think, ‘What other part of Sony isn’t secure?”

Last night Sony admitted there had been a security breach and that the Michael Jackson material had been stolen but refused to say how much the hackers downloaded.

A source within the company said that although the Jackson estate had been told about the hack the company did not have to make the knowledge public as there was no customer data involved.

They added that computer experts had traced the hack to the UK by examining a ‘fingerprint’ allegedly left behind.

The Serious Organised Crime division took up the case and two men appeared in court last week charged with offences under the computer Misuse Act.

They denied all charges and were remanded on bail.

'Rubato il back catalogue di Michael Jackson'

Rubato il back catalogue di Michael Jackson  - Pagina 3 Michale_tiscali

04 mar 2012 - L'intero back catalogue di Michael Jackson, che includeva anche una collaborazione del Re del Pop con will.i.am dei Black Eyed Peas, è stato rubato dagli hacker. La notizia proviene dal "Sunday Times" e viene in queste ore ripresa da altre fonti, come ad esempio i siti della rivista britannica "New!" e del quotidiano canadese "Calgary Sun". Secondo il domenicale del "Times" di Londra, nell'archivio digitale della Sony Music si sono illegalmente introdotti dei cyber-criminali che hanno scaricato più di 50.000 file musicali. Nel 2010 i dirigenti dell'etichetta avevano pagato alla Fondazione dello scomparso cantante la somma di 156 milioni di sterline (circa 188 milioni di euro al cambio attuale) per il catalogo, che include materiale inedito dalle sessioni per gli album "Off the wall", "Thriller" e "Bad". Una fonte ha riferito al "Sunday Times": "Tutto ciò che la Sony ha acquistato dal Michael Jackson Estate è ora compromesso. I sistemi sono stati controllati e hanno scoperto una falla. Sony ha identificato il punto debole e ha otturato la breccia". Nel materiale trafugato vi sarebbe anche un duetto di Jackson con Freddie Mercury dei Queen. L'attacco degli hacker sarebbe stato scoperto già nello scorso aprile, dopo i problemi sul network della PlayStation, ma è stato confermato solamente ieri da un rappresentante della Sony Music.


.rockol.it


Ultima modifica di Giuspe il Lun Mar 05, 2012 12:34 pm, modificato 1 volta

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso


Rubato il back catalogue di Michael Jackson  - Pagina 3 Empty Re: Rubato il back catalogue di Michael Jackson

Messaggio Da Giuspe il Dom Gen 13, 2013 7:10 pm

Gli hacker hanno ammesso di aver rubato i brani inediti di Michael Jackson
hanno cosi evitato di finire in carcere, dopo aver confessato di aver mirato alla Sony Music e aver fatto copia di migliaia di file, tra cui brani inediti di Michael Jackson.

James Marks, 27 anni, e James McCormick, 26, hanno hackerato i server della casa discografica degli Stati Uniti dalle loro case di Daventry, Northants, e Blackpool e scaricato migliaia di brani, compresi quelli inediti della star defunta del Pop,
L'Agenzia contro la criminalità organizzata (SOCA) ha detto.

"Gli hacker, che si sono incontrati attraverso un forum di fan di MJ, hanno scaricato anche la musica di artisti come Elvis, Beyonce, JLS, Christina Aguilera e Britney Spears.
In totale hanno scaricato circa 7000 file tra brani completi o elementi che li compongono, così come immagini e videoclip.

Chatlogs li ha recuperati dai loro dischi rigidi dei computer e hanno mostrato che stavano progettando di vendere o scambiare alcuni dei file".
.

Parlando dopo la condanna, Gregor McGill, capo della criminalità organizzata presso il Crown Prosecution Service, ha detto:

"James Marks e James McCormick sono stati condannati per l'hackeraggio dei server di una delle più grandi aziende della musica registrata a livello mondiale dai loro computer di casa a Daventry e Blackpool.

"Entrambi appassionati di Michael Jackson, hanno preso di mira la Sony Music che ha la licenza esclusiva del catalogo del musicista defunto.

"Al momento della sua morte, esistevano tracce registrate inedite della musica di Michael Jackson che hanno suscitato l'attenzione dei due fans.

"L'accusa ha riferito come questi ragazzi fossero pienamente consapevoli del fatto che i file che hanno rubato erano oggetto di diritto d'autore e che avevano provveduto a vendere e condividere la musica con un pubblico più vasto in un forum su internet.

"In termini semplici, sono penetrati in un sistema informatico e hanno preso di mira i file musicali che erano di loro interesse. E' stata un'attività criminale."

L'anno dopo la morte di Re del Pop, nel 2009, la società ha sottoscritto un contratto di sette anni con il suo patrimonio - dal valore fino di 250 milioni di dollari (£ 158 milioni) - per vendere e diffondere le sue registrazioni inedite.



telegraph.co.uk

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

Rubato il back catalogue di Michael Jackson  - Pagina 3 Empty Re: Rubato il back catalogue di Michael Jackson

Messaggio Da lila il Lun Gen 14, 2013 12:23 am

Gli hacker sono entrati persino alla Nasa se non ricordo male....vorrei saper smanettare solo una millesima parte come questi dannati....a fine di bene naturalmente! Very Happy
lila
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 66
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Torna in alto Andare in basso

Rubato il back catalogue di Michael Jackson  - Pagina 3 Empty Re: Rubato il back catalogue di Michael Jackson

Messaggio Da MICHAELINMYHEART il Lun Gen 14, 2013 12:40 am

Ahahah Lila! Come Robin Hood
MICHAELINMYHEART
MICHAELINMYHEART
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1728
Età : 45
Località : ANCONA
Data d'iscrizione : 19.10.11

Torna in alto Andare in basso

Rubato il back catalogue di Michael Jackson  - Pagina 3 Empty Re: Rubato il back catalogue di Michael Jackson

Messaggio Da lila il Lun Gen 14, 2013 12:47 am

MICHAELINMYHEART ha scritto:Ahahah Lila! Come Robin Hood

già....come Robin Hood!! Very Happy
lila
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 66
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Torna in alto Andare in basso

Rubato il back catalogue di Michael Jackson  - Pagina 3 Empty Re: Rubato il back catalogue di Michael Jackson

Messaggio Da luna7MiKE il Lun Gen 14, 2013 12:46 pm

ahahahah già!
luna7MiKE
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 33
Data d'iscrizione : 08.09.10

Torna in alto Andare in basso

Rubato il back catalogue di Michael Jackson  - Pagina 3 Empty Re: Rubato il back catalogue di Michael Jackson

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum