Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Pagina 26 di 28 Precedente  1 ... 14 ... 25, 26, 27, 28  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da Giovanni il Sab Giu 14, 2008 6:28 pm

Promemoria primo messaggio :

Salveee Cool Eccomi con una nuova domanda da proporre... e che a dire il vero dovrebbero farsi tutti coloro che giudicano Michael Jackson senza provare a conoscerlo: cos'è che ha spinto Michael a sottoporsi ad innumerevoli interventi di chirurgia estetica, con una conseguenza ovviamente disastrosa per il suo viso??? Io credo che tutto sia nato da una continua insoddisfazione di sè, che inevitabilmente lo ha spinto a cercare di modificarsi in continuazione per piacere A SE STESSO... che ne pensate voi??? Wink


Ultima modifica di Giovanni il Gio Lug 23, 2009 2:56 am, modificato 1 volta

Giovanni
Admin & Founder
Admin & Founder

Numero di messaggi : 10729
Età : 27
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 12.06.08

Vedere il profilo dell'utente http://michaeljackson.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso


Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da Sette di Nove il Lun Feb 07, 2011 3:52 pm

Blum ha scritto:Concordo con Giuspe sul fatto delle labbra, seocndo me le ha colorate per causa della vitiligine che le ha depigmentate.

@ Momo: riguardo alle unghie scure, non penso sia causa di nessuna malattia, mio nonno le unghie le aveva gialle, nel vero senso della parola ma non aveva alcun tipo di malattia,nè alla pelle nè agli organi interni. Secondo me era scure perchè colpite in modo lieve dalla vitiligine, visto che le unghie altro non sono che uno strato di pelle più duro.
Riguardo a quella malattia di cui parli, sempre secondo la mia opinione non credo sia il caso di Michael. Il fatto che portasse il guanto e qualla fascia bianca ai tempi di Bad era un fatto legato alla sua immagine, ci sono foto amatoriali che ritraggono michael con le braccia scoperte e caviglie scoperte, non ha segni di nessun genere (a parte la vitiligine), non ci sono segni di funghi alla pelle, nè malformazioni alle cavigle e cose varie. Penso che michael sia molto più sano di quanto pensiamo ( a parte le malattie dichiarate) da lui stesso.
quoto Blum, però tu Momo hai fatto benissimo ad esprimere il tuo pensiero e le tue ricerche (non si sa mai!). Smile

Sette di Nove
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1353
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.11.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da smelly jackson il Mar Feb 08, 2011 12:23 am

Nel libro Moonwalk C'è un episodio che mi ha sempre incuriosita molto: Michael racconta che mentre passeggiava sulla spiaggia, a casa del fratello, d'un tratto gli è mancato il respiro e ha sentito una fitta al torace.E' stato trasportato in ospedale e dice che si era trattato di un problema polmonare(non ricordo bene se una piccola emorragia..fa riferimento anche a problemi di pleurite..).
Questo fatto secondo me non è stato mai approfondito a dovere..(lo sarà stato, voglio sperare, da parte dei suoi medici..)

smelly jackson
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1805
Età : 43
Località : TRENTO
Data d'iscrizione : 02.12.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da MOMO il Mer Feb 09, 2011 1:46 pm

...si, parla lui stesso di una emorragia, facevo riferimento anche a quello quando formulai la mia ipotesi... riguardo i disturbi di pelle ed unghie, tu Smelly ne saprai certo più di me, sono spesso collegati a patologie dei polmoni... riguardo altri malanni ho trovato una serie di testimonianze che al momento non ho tempo né voglia di documentare... in ogni caso, se MJ avesse avuto qualche problema in più di quelli che conosciamo, non credo proprio sia un'onta... ho grande rispetto per le scelte individuali e lo capisco alla grande...(anch'io ho un problema che nessuno conosce, nemmeno le persone che mi sono, o mi sono state, molto vicine).
Riguardo la foto che ha postato Giuspe, in cui la bocca sembra scolorita, potrebbe essere un effetto ottico, dato che i bordi intorno a quelle labbra sono ancora scuri, quindi non si può vedere la differenza tra pelle e bocca
(ha a che fare con una materia inerente al mio lavoro, i colori si leggono bene solo per confronto).
Questa sotto é una bocca abbastanza famosa...


MOMO
BLOOD ON THE DANCE FLOOR
BLOOD ON THE DANCE FLOOR

Numero di messaggi : 613
Località : Verona
Data d'iscrizione : 16.09.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da Giuspe il Mer Feb 09, 2011 3:19 pm

Momo, come ho detto precedentemente dipende dallo stadio della malattia.
La forma di MJ era molto aggressiva, a detta della stessa truccatrice nello special su Bashir e dimostrato dal fatto di aver cambiato completamente colore da un anno all'altro.
Lo dimostra ancora il fatto che la sua pelle non era rosa come le persone bianche e quell'uomo nella foto, ma "bianco porcellana" come le persone affette da albinismo.
Credo che anche le labbra fossero molto chiare, altrimenti non avrebbe senso il fatto di aversele fatte tatuare.



Per il fatto dei problemi polmonari, nonostante non ne avesse mai parlato apertamente, i medici hanno sempre sostenuto che fosse dipeso dalla forma di Lupus di cui soffriva e questo era anche il motivo del portare molto spesso le mascherine, negli stadi in cui era infiammato e si stava curando. E' certo che al pubblico molte cose non fossero a conoscenza. Ha sempre detto di non volere che lo considerassero "malato" o da "compiatire", ecco del perchè aver nascosto per anni il suo problema di vitiligine.
Certe volte la stampa giudica troppo facilmente, senza sapere le reali cause...

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da lila il Mer Feb 09, 2011 4:06 pm

Certe volte la stampa giudica troppo facilmente, senza sapere le reali cause...

dire "certe volte" è voler essere oltremodo comprensivi....davvero oltremodo Giuspe! diciamo che scrivono perchè costretti a riempire pagine su pagine...e dovrebbero subire querele su querele per il potere che hanno in mano. Le masse si dominano nel bene e nel male per questo potere....

lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5028
Età : 63
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da Marina il Gio Feb 10, 2011 1:40 am

.... appunto peccato che spesso creano solo del male ..... tutto quel potere che hai giustamente fatto notare tu Lila, avrebbero potuto usarlo ogni tanto per una giusta causa .... invece di sparare sempre sulle stesse persone dipingendole per quello che in realtà non sono e tatuandole a vita come persone sbagliate, egocentriche, strane e pedofile? Non voglio certo andare fuori topic, ma solo un esempio: il processo per pedofilia, perchè una volta finito e finalmente bene per Michael, non hanno sprecato un po' di pagine per dirlo al mondo che a causa proprio dei media, si erano fatti una brutta idea? (Che in molti , purtroppo ancora conservano).E anche... quando è morto il padre del ragazzo che lo ha accusato di pedofila, che si è suicidato non dovevano sprecare un po' più di pagine? Ci sono persone che nemmeno lo sanno, come non sanno che il ragazzino in questione, oramai adulto, ha dichiarato di essere stato costretto a mentire e che chiedeva scusa a Michael per averlo fatto, ma oramai Michael non lo potrà più ascoltare. Non doveva esser detto e scritto su tutti i giornali? Però che si era sbiancato e tutti i dettagli dei vari interventi o presunti abusi......
Che vergogna!! Però tornando on topic, che è meglio, molto meglio, non ho potuto fare a meno di notare nelle tre foto postate di Michael da Giuspe in cui si parlava della vitiligine, che il mento e la fossetta erano sempre presenti, solo che nella prima foto era più paffutello, (ma la fossetta già c'era), come c'era nella seconda e lampante nell'ultima e più recente foto, dove era decisamente molto più magrolino e quindi più facilmente messa in risalto. Bè è una cavolata, ma volevo dirla.

Marina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1463
Età : 48
Località : Roma
Data d'iscrizione : 19.12.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da Michael$4ever il Mar Mar 22, 2011 8:24 pm

scusate se mi intrometto ho letto un libro in cui c'è una sua intervista in cui dice=
"è vero ke mi sn rifatto il naso due volte ma era per una buona causa."
e il giornalista gli ha chiesto=
"e il mento con la fossetta?"
lui ha risposto un po timidamente=
"io la fossetta l'ho voluta,e sto dicendo la verità,perchè volevo averla uguale a un cantante(scusate ma nn ricordo chi è il cantante a cui voleva assomigliare)

Michael$4ever
Talento Motown
Talento Motown

Numero di messaggi : 41
Età : 18
Località : castiglione d'adda
Data d'iscrizione : 24.02.11

Vedere il profilo dell'utente http://www.facebook.com/MiyaxRyo#!/ScLeRoGiRl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da MOMO il Mar Apr 26, 2011 11:30 pm

eh si, anche la fossetta a me mi giunge strana... ho avvicinato foto di epoche diverse, a volte c'é ed altre scompare... non credo proprio che continuasse a farsi tagliare e poi richiudere... Rolling Eyes

Ho trovato un articolo (ma ve ne sono altri correlati) in cui si dice che il precedente chirurgo di Klein accusa quest'ultimo per una serie di errori su MJ
http://thetruthaboutmichael.com/truth/index.php?option=com_content&view=article&id=9:did-one-of-michael-jacksons-doctors-start-his-addiction-to-propofol&catid=2:article&Itemid=2
compresa la dipendenza del propofol... sembra che Klein spostasse le lancette dell'orologio per far sembrare a Michael di aver dormito un bel po' quando invece era stato stordito di qualche minuto.
Chiedo aiuto a Giuspe che é bravissimo a tradurre ed ad accostare i fatti e, magari, questo non é neanche il topic giusto per approfondire...

MOMO
BLOOD ON THE DANCE FLOOR
BLOOD ON THE DANCE FLOOR

Numero di messaggi : 613
Località : Verona
Data d'iscrizione : 16.09.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da Giuspe il Mer Apr 27, 2011 11:19 am

Si parla di Hoefflin, il medico che avrebbe "iniziato" MJ alla dipendenza del Propofol. Venne citato tempo fa come testimone dal team di difesa di Murray che trovava qualsiasi cavillo per dimostrare l'innocenza del dottore, ma venne rifiutata dal giudice.

L'articolo da già la risposta alle accuse di Murray "Hoefflin sarebbe stato licenziato da Michael Jackson nel 1990, quindi quale collegamento avrebbe potuto avere Hoefflin con la famiglia Jackson?"

Nel link all'altro articolo si parla che questo medico sarebbe stato incriminato/denunciato perchè durante le anestesie aveva comportamenti strani, come guardare i genitali delle star e prendere cocaina. Inoltre li insultava e umiliava. Ci sono state persino alcuni interventi chirurgici mai avvenuti dopo l'anestesia e faceva pagare ugualmente i suoi clienti.

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da lila il Mer Apr 27, 2011 11:26 am

Nel link all'altro articolo si parla che questo medico sarebbe stato incriminato/denunciato perchè durante le anestesie aveva comportamenti strani, come guardare i genitali delle star e prendere cocaina. Inoltre li insultava e umiliava. Ci sono state persino alcuni interventi chirurgici mai avvenuti dopo l'anestesia e faceva pagare ugualmente i suoi clienti.

questa è roba da mostri psicopatici, ma che è uno scherzo??!!

lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5028
Età : 63
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da Sette di Nove il Mer Apr 27, 2011 1:42 pm

lila ha scritto:
Nel link all'altro articolo si parla che questo medico sarebbe stato incriminato/denunciato perchè durante le anestesie aveva comportamenti strani, come guardare i genitali delle star e prendere cocaina. Inoltre li insultava e umiliava. Ci sono state persino alcuni interventi chirurgici mai avvenuti dopo l'anestesia e faceva pagare ugualmente i suoi clienti.

questa è roba da mostri psicopatici, ma che è uno scherzo??!!
Purtroppo no, Lila! Lo avevo letto anch'io svariato tempo fa.......questo Hoefflin dovrebbe proprio essere una......chiavica disgustato (uso il condizionale, perchè non si sa mai.....). Mi sembra che disse (sempre se non ricordo male) guardando l'intimità di Michael sotto anestesia, che era un peccato tanto ben di Dio sprecato in quanto secondo lui non veniva usato se non per fare pipì!!!!!!! non ci siamo

Sette di Nove
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1353
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.11.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da MOMO il Mer Apr 27, 2011 2:35 pm

...Michael$ Wink riguardo la fossetta, é in Moonwalker, l'autobiografia che edita a 30 anni, che MJ ne parla. Ma, proprio in quel periodo, mica ce l'ha sempre, provate a controllare Rolling Eyes
Poi, in una intervista video di qualche anno dopo, nega di averla fatta, quindi smentisce se stesso Shocked secondo me svia un qualche altro problema di cui non ha intenzione di parlare...
Sempre in Moonwalker parla di 2 operazioni al naso. La prima in occasione di una caduta in cui si rompe il setto nasale e così approfitta dell'intervento per stringere le narici. Ma succede che respira male e perde i toni alti della voce, quindi fa alzare un po' il naso. Potrebbe essere che qualcosa é andato storto, anni fa ho visto una foto in cui c'era qualcosa di strano in una narice, ma non riesco più a trovarla. Come non riesco più a trovare l'intervista di un dottore che ha affermato d'aver fatto una biopsia ad una narice, per presunto cancro. Quindi ha dovuto ritoccare l'altra per renderle uguali.
Avrei altre cose da inoltrare; ma preferirei ritrovare i documenti prima di parlare senza poterle dimostrare...

Riguardo Klein ed Hoefflin, é difficile da stabilire a distanza, ma sembrerebbe una lotta tra aguzzini Evil or Very Mad
...scusate la cattiva traduz. automatica, qui é il testo originale
http://site2.mjeol.com/mj-related/michael-jacksons-doctor-says-he-has-evidence-to-put-people-in-prison.html
Dr Steven Hoefflin, ex chirurgo plastico di Michael Jackson, ha rilasciato una dichiarazione in risposta alla causa legale intentata contro di lui sia dal Dr. Arnold Klein per diffamazione, affermando che è parte di una cospirazione più grande. Inoltre, RadarOnline.com ha ottenuto documenti segreti che rivelano la guerra dietro le quinte tra Hoefflin, vari avvocati e Klein.
I documenti includono brutto scambi di email tra Hoefflin e degli avvocati e anche quello che si presume essere una nota scritta a mano da Katherine Jackson Hoefflin che autorizza a parlare con la stampa e la rettifica di informazioni false. Altri documenti da parte di persone di Katherine dire che lei non ha mai dato il permesso.
C'è anche una nota scritta a mano da Michael Jackson nel 1999, che autorizza Hoefflin di utilizzare le cartelle cliniche della pop star a dissipare disinformazione.
Hoefflin sostiene di aver avuto la sua vita perché minacciato "membri delle forze dell'ordine sanno che io possiedo abbondanti prove incriminanti [per quanto riguarda la morte di Jackson], che sta andando a mettere un sacco di persone in prigione".
Nella sua lunga dichiarazione Hoefflin sostiene le persone sono colluso con la polizia ", per usare documenti falsi per minacciare me, ostacolano la mia inchiesta indipendente sulla morte di Michael e di fermarmi dal fornire la prova alle autorità competenti."
Egli sostiene Colin Powell è un suo amico, e che egli ha chiamato e lasciato messaggi alla casa del generale in pensione ed ex segretario di Stato, chiedendogli di avviare "un'indagine del Congresso in tutto il LAPD e Los Angeles Sheriff Ufficio Legale repressione della corruzione di Los Angeles che si sta svolgendo in Michael Jackson e altre importanti indagini che sta rovinando la nostra città ".
Hoefflin dice che è stabilito un governo testimone nell'ambito dell'inchiesta della morte di Jackson e che il dottor Arnold Klein ei suoi avvocati stanno "cercando di impedirmi di parlare prove incriminanti che possiedo il dottor Klein".
Hoefflin sostiene che causa Klein contro di lui è frivolo e che si aspetta che il Procuratore Generale della California se stesso, Jerry Brown, di porre fine alla causa.

MOMO
BLOOD ON THE DANCE FLOOR
BLOOD ON THE DANCE FLOOR

Numero di messaggi : 613
Località : Verona
Data d'iscrizione : 16.09.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da Marina il Sab Apr 30, 2011 10:47 pm

Grazie!

Marina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1463
Età : 48
Località : Roma
Data d'iscrizione : 19.12.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da maicolina il Lun Mag 02, 2011 9:31 pm

cosa ne penso che suo padre fa skifo e tutta colpa sua e comunque Michael mi è sempre piaciuto soprattutto il suo tenero nasino **

maicolina
Vincitore Talent Show
Vincitore Talent Show

Numero di messaggi : 24
Età : 19
Località : rosolini
Data d'iscrizione : 23.02.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da CicoMichael777 il Dom Mag 08, 2011 1:01 am

[quote="Sette di Nove"]
lila ha scritto:
Nel link all'altro articolo si parla che questo medico sarebbe stato incriminato/denunciato perchè durante le anestesie aveva comportamenti strani, come guardare i genitali delle star e prendere cocaina. Inoltre li insultava e umiliava. Ci sono state persino alcuni interventi chirurgici mai avvenuti dopo l'anestesia e faceva pagare ugualmente i suoi clienti.

questa è roba da mostri psicopatici, ma che è uno scherzo??!!
Purtroppo no, Lila! Lo avevo letto anch'io svariato tempo fa.......questo Hoefflin dovrebbe proprio essere una......chiavica disgustato (uso il condizionale, perchè non si sa mai.....). Mi sembra che disse (sempre se non ricordo male) guardando l'intimità di Michael sotto anestesia, che era un peccato tanto ben di Dio sprecato in quanto secondo lui non veniva usato se non per fare pipì!!!!!!! non ci siamo [/quote


OMG... Shocked davvero tibi(mi piace di piu' rid ) ?!? cyclops ma come si permette questo Evil or Very Mad ?!?

CicoMichael777
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 13329
Età : 24
Località : Bergamo,ma vivo nell'Isola che non c'è con Michael!!
Data d'iscrizione : 26.11.09

Vedere il profilo dell'utente http://www.youtube.com/user/CicoMichael4e

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da Ducitta il Mer Ago 31, 2011 12:06 pm

Sono contraria ai suoi continui cambiamenti... il naso magari qualche ritocchino ok, ma non come ce l'aveva fino all'ultimo =( Idem per la fossetta... Non capisco perchè nell'intervista di "vivere con Michael Jackson" lui dice che ha ritoccato solo il naso e non altre cose... BoH!
E per me non l'ha ritoccato solo una volta o due!!!

Ducitta
The Wiz
The Wiz

Numero di messaggi : 95
Età : 23
Località : Messina
Data d'iscrizione : 31.08.11

Vedere il profilo dell'utente http://allaboutgraphic.forumcommunity.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da lorejacksina il Sab Mar 17, 2012 7:00 pm

Tempo fa ho trovato questo articolo,che interpreta in un modo particolare Michael e la chirurgia plastica,io lo trovo per certi versi un pò troppo audace come idea,ma è sempre un interpretazione interessante che può far riflettere.
Copio solo il link perchè l'articolo è lungo e ci sono anche diverse foto.
Se avete la pazienza di leggere,mi farebbe piacere sapere cosa ne pensate.
Questo è il link
http://healtheworldpro.forumfree.it/?t=60354493#lastpost

lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2056
Età : 44
Data d'iscrizione : 28.09.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da smelly jackson il Sab Mar 17, 2012 8:45 pm

Grazie...avevo letto anch'io questo articolo tempo fa, e bisogna fare i complimenti a chi l'ha scritto, perchè a mio avviso fa veramente una bella analisi accurata di vari aspetti di Michael...però io cerco sempre di ricordare che queste sono tutte ipotesi fatte da chi ha studiato la sua vita, la sua arte, con i migliori propositi, ma magari purtroppo non l'ha conosciuto personalmente, quindi non è detto che riesca a cogliere con esattezza l'autentico Michael nella sua interezza e complessità..in generale, ciò che dicono i critici, non è sempre oro colato, ma questo articolo mi piace.(mi sono sempre chiesta il motivo della scelta dei quadri in Scream).

smelly jackson
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1805
Età : 43
Località : TRENTO
Data d'iscrizione : 02.12.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da lorejacksina il Dom Mar 18, 2012 6:45 pm

Anche a me piace l'articolo,però non sò quanto possa essere veritiro tutto il ragionamento,ossia che sia stato un modo di Michael per far ragionare e confrontare le persone con una serie di problematiche.
Se questo era il suo intento,non sò quanti lo abbiano capito,l'unico che lo sà è lui.
Io non mi sono mai posta il problema della chirurgia,anche se in alcuni periodi ho trovato eccessivo il suo cambiamento,soprattutto l'assottigliarsi del suo naso.
Stamattina mi ruzzolava il cervello e dicevo:non gli piaceva il suo naso e se l'è rifatto,ma poi perchè non si è accontentato ed ha continuato?
Mi è venuto in mente chi soffre di anoressia e che continua nonostante l'eccessiva magrezza a voler dimagrire....perchè?
Perchè il problema non è estetico,ma è interiore,è un disagio profondo che non ha a che fare con l'aspetto fisico che è soltanto il suo riflesso.
Ecco,sicuramente per Michael è stato uguale e il continuo intervenire sul suo naso è stato il risultato di un non superamento di un problema.
Oggi poi,casualmente(ma il caso non esiste..)nel tentativo di leggere un libro che mi rimane pesantissimo,mi sono imbattuta in una parte che mi ha fatto pensare a Michael e alle sue trasformazioni.
In un contesto che non stò a raccontare,si diceva che la "persona"e il suo abbigliamento,sono una sorta di camuffamento che agli altri fa vedere solo quanto vogliamo far vedere di noi.
La persona è anche il significato esterno,l'esibizione della padronanza.
Si dice anche che nel corso della vita una persona si costruisce una serie di queste maschere,fino a che,arrivando verso la mezzetà,le varie maschere si fondono in maniera misteriosa e alla fine c'è una sorta di perdita completa di queste maschere che si rivela pertanto,nella sua massima luce,quello che si chiama il vero Sè.
Lo sò che è qualcosa di particolare e strano,ma io in questo ci ho rivisto Michael.
Ho visto il suo volto,con quello che lui ci ha voluto far vedere,(tramite i suoi cambiamenti)ossia il suo disagio,il suo sentirsi insoddisfatto,il non sentirsi accettato,i suoi traumi da bambino che gli sono rimasti per tutta la vita.
Questo viso celava quasi sempre i suoi bellissimi occhi,specchio della sua anima,della sua fragilità,innocenza e anche una certa ingenuità.
Questa parte se l'è voluta tenere per sè,perchèin un certo senso voleva difenderla.Un pò voleva manifestare il suo disagio,dal'altra voleva che rimanesse privato.
Nel corso degli anni assistiamo ai suoi molteplici cambiamenti,fino ad arrivare alla mezza età,al momento in cui Michael fa vedere il vero Sè e si rivela nella sua massima luce(inteso come ciò che in realta è) e io lo identifico all'immagine di Michael dal 2003 in poi.
Perchè proprio quì?in questa immagine fragile,sofferente,indifesa ?
Perchè secondo me Michael in quel periodo ha mostrato quello che lui è sempre stato nel suo animo,fragile e forte,fiero e orgoglioso,ma indifeso e vulnerabile,credo che lui abbia messo a nudo la sua anima e ci ha permesso anche di guardarlo di più negli occhi,di vedere tutta la sua sofferenza e il suo tormento,il suo dolore e il suo coraggio,il suo essere un uomo incompreso e giudicato,da altri uomini che hanno spesso basato il loro giudizio,giudicando il suo aspetto e ciò che trapelava dalle sue "maschere" più che dalle sue azioni.
Dopo questo monologo un pò sconfusionato,volevo concludere col dire che non sò se Michael abbia fatto consapevolmente o meno tutto ciò,ma credo che in pratica tutti i suoi cambiamenti esterni siano stati un riflesso di ciò che lui era nel suo animo e un suo modo di parlarci e raccontarci del suo essere persona,attraverso le sue "maschere",così come ci ha parlato con le sue canzoni e con la sua danza....forse se lo guardavamo più in profondità,il suo viso voleva parlarci più della sua bocca........o magari,sono solo pensieri e parole le mie....

lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2056
Età : 44
Data d'iscrizione : 28.09.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da MICHAELINMYHEART il Mer Mar 21, 2012 1:36 am

Caspita Lore, l'articolo mi era piaciuto ma anche tu hai fatto una analisi ed un paragone niente male !!!

Ho capito ciò che intendi,nell'articolo si presume che Michael abbia volutamente cambiato il suo aspetto per un fine artistico e più in generale per usarlo, proprio come usava la sua voce ed il suo corpo, per scuotere le coscienze. Ora io non so se lui abbia fatto ciò con questa consapevolezza o è solo una chiave di lettura molto arguta di un critico che cerca di estrapolare dei significati anche forse dove non ci sono. Quello che mi sono chiesta anche io più volte è perchè continuare e continuare: perchè era affetto da un problema psicologico ( alcuni hanno citato la dismorfofobia - anche Jermaine nel suo libro) o perchè voleva scolpire su di sè l'immagine che lui aveva nella sua mente ed essendo un perfezionista non era mai soddisfatto???
Ciò che mi è piaciuto nell'articolo è senz'altro la riflessione su come i media hanno cercato ossessivamente le prove per dimostrare la loro tesi fino a farla diventare inconsapevolmentela verità nella mente del pubblico e
l' analisi dei testi dove si fa notare la genialità di Michael nel modo in cui affrontava i pregiudizi su di lui.

Non so veramente dare un giudizio mio perchè mi sembra che ogni aspetto possa essere plausibile ed aver influito in percentuale su di lui e sul suo modo di agire... potrebbe essere di tutto un pò visto l'essere meravigliosamente complicato di cui stiamo parlando.





MICHAELINMYHEART
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1728
Età : 41
Località : ANCONA
Data d'iscrizione : 19.10.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da lorejacksina il Mer Mar 21, 2012 2:13 am

Certo che questo essere meravigliosamente complicato ci ha lasciato un bel pò di cose su cui riflettere.
A posteriori possiamo fare tutte le ipotesi e tutti i critici possono dire la loro,chissà lui da lassù se se la ride con tutte queste ipotesi oppure dice:finalmente qualcuno incomincia a capirci qualcosa...
Certo anche tu Michael,non potevi essere un pò più esplicito?
Ora tutti ad interpretare i video e tanti significati potrebbero essere veri,ma quando c'eri,qualcuno ti ha chiesto cosa volevi dire con questi video?
Hanno cercato di capire il messaggio o hanno semplicemente guardato delle immagini ed ascoltato della musica?
E del tuo viso...hanno solo guardato il colore della pelle,la grandezza del tuo naso,la fossetta sul mento chiedendoti quanti interventi avevi fatto...
ma ti è mai stato chiesto se sul tuo viso le cicatrici del bisturi equivalevano alle cicatrici della tua anima?
Vorrei tanto sapere cosa vedevi guardandoti allo specchio,come mai non hai mai visto la tua bellezza con la semplicità con cui vedevi la bellezza degli altri...
Ha ragione Jermaine nel libro,quando dice che lo specchio è colui che ti ha mentito di più nella vita ...vorrei sapere come era quel Man in the mirror che tu vedevi quando ti guardavi
sicuramente non era quello che vedo io e mi dispiace immensamente che quell'essere stupendo che sei in un certo senso è rimasto sempre celato ai tuoi occhi.
Bastava che tu guardassi la gioia che trasmettevi agli altri e lì ti saresti specchiato,avresti visto finalmente chi eri e sono certa che ti saresti piaciuto così come piaci a noi
Nessuno è perfetto,non potevi esserlo neppure tu,
ed è per questo che ti amo per il tuo essere un uomo unico
,ma imperfetto....e chi di noi non lo è?

lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2056
Età : 44
Data d'iscrizione : 28.09.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da KRISMICHAEL il Mer Mar 21, 2012 10:49 pm

Le tue parole mi colpiscono profondamente... ** ** ...Il mio cucciolo...

KRISMICHAEL
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 15390
Età : 19
Data d'iscrizione : 07.12.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da smelly jackson il Gio Mar 22, 2012 5:34 pm

Ho letto quello che avete scritto e in parte sono d'accordo, sul fatto che Michael non si piacesse....ma questo soprattutto nel periodo dell'adolescenza, quando è abbastanza normale per tutti...; per lui sono stati un problema la pelle (acne prima e vitiligine poi) e il naso, come ha ammesso lui stesso, ma poi mi sembra che fosse abbastanza soddisfatto della sua immagine, come ha detto anche in un'intervista:"a me piace il mio naso"...forse non era del tutto sincero, non so, ma penso che quando si presentava in pubblico, per es. per ritirare qualche premio, fosse consapevole e soddisfatto della sua immagine.

Quello che voglio dire è che secondo me non era complessato a causa del suo aspetto fisico: se qualcosa non gli piaceva cercava di migliorarlo, come con il naso, certo, ma ricordo che per il video YRMW erano gli altri che volevano scurirgli la pelle con il trucco, e lui si è imbestialito, giustamente.

smelly jackson
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1805
Età : 43
Località : TRENTO
Data d'iscrizione : 02.12.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da lila il Gio Mar 22, 2012 5:37 pm

qual è questo video Smelly? non mi ricordo....

lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5028
Età : 63
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da smelly jackson il Gio Mar 22, 2012 5:46 pm

Il video è quello di You rock my world, e quelli della Sony non erano contenti dell'aspetto di Michael...l'aneddoto è raccontato nel libro di Cascio..Ricordi?

smelly jackson
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1805
Età : 43
Località : TRENTO
Data d'iscrizione : 02.12.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson e la Chirurgia Plastica

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 8:22 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 26 di 28 Precedente  1 ... 14 ... 25, 26, 27, 28  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum