[ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Pagina 5 di 18 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 11 ... 18  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

[ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da King-Magic32 il Mer Mag 08, 2013 2:38 am

Promemoria primo messaggio :


Michael Jackson è appena stato accusato postumamente di molestie da un coreografo di recente fama che trascorse molto tempo con il cantante al Neverland Ranch.
TMZ ha ottenuto i documenti legali, presentati da Wade Robson, nei quali chiede soldi al Michael Jackson Estate per gli abusi sessuali subiti nella sua infanzia.
Robson, che ora ha 30 anni, ha lavorato con nomi di spicco della musica pop tra cui Britney Spears, NSYNC, Usher e Pink.
Wade incontrò Michael quando aveva 5 anni e svilupparono un'amicizia che è durata anni.
Al tempo Wade aveva 7 anni quando cominciò ad andare a dormire a Neverland e nelle case di MJ a Los Angeles e Las Vegas. Questi sleepovers continuarono fino ai 14 anni di Wade.
Nel 2005, Wade testimoniò nel processo per molestie di MJ e NEGO' di essere mai stato abusato da Michael.
L'avvocato di Wade ha depositato questi documenti legali il 1° Maggio chiedendo al giudice di permettergli di depositare questa richiesta di risarcimento nei confronti del Michael Jackson Estate. Nei documenti, l'avvocato di Wade afferma di presentare questa richiesta mai depositata "per molestie sessuali verso minori".
L'avvocato di Wade ha depositato l'effettiva denuncia sotto sigillo, il che significa che non è a disposizione del pubblico. Alcune fonti dicono a TMZ che la denuncia delinea specificamente il presunto abuso per mano di Michael Jackson.
L'avvocato di Wade menziona anche uno psichiatra che ha curato Wade: Il dottore è un leader nel campo della psicologia infantile.
E' interessante notare che nel processo del 2005, l'ex governante di Jackson, Blanca Francia, testimoniò che vide Jackson nella doccia con Wade quando il ragazzino aveva 8-9 anni.

Fonte: TMZ - MJFA
(Per quelli degli altri forum: se volete copiare la news citate anche MJFA come fonte)

_________________


FAN DI MICHAEL JACKSON DA SEMPRE, NON DA QUANDO E' MORTO
IL BREVE MESTIERE DI VIVERE È IL SOLO MISTERO CHE C'È
ROSSONERO
avatar
King-Magic32
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Numero di messaggi : 40153
Età : 25
Località : Genova
Data d'iscrizione : 19.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso


Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da childhood il Mar Mag 21, 2013 8:49 pm

Grazie della dichiarazione Lore!! Speriamo che aiuti Michael!!! Ancora girano gli sciacalli attorno a lui!!!

_________________
...I've never seen nothing like this in my life. It's amazing! He's the greatest entertainer in the world...
!!this is it!!


Just because you read it in a magazine Or see it on the TV screen Don't make it factual, actual You're so damn disrespectable
Privacy, anonymity and integrity become an illusion
avatar
childhood
Moderatrice Globale
Moderatrice Globale

Numero di messaggi : 12713
Età : 32
Località : Bari
Data d'iscrizione : 13.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da KRISMICHAEL il Mer Mag 22, 2013 1:02 am

Grazie mille, Lore!
E' da ritenersi una prova importante per la difesa di Mike. Speriamo bene!
avatar
KRISMICHAEL
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 15390
Età : 20
Data d'iscrizione : 07.12.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da Giuspe il Gio Mag 23, 2013 11:32 am

Joe Jackson:Wade Robson è stato pagato per mentire
TMZ STAFF




Wade Robson sta guadagnando un sacco di soldi, pagati, per distruggere la reputazione di Michael Jackson accusandolo di abusi... così dice il padre di MJ, Joe Jackson.

Joe era all'aeroporto di Los Angeles, Mercoledì, quando abbiamo chiesto sulle affermazioni di Wade contro l'Estate di MJ - che il cantante avrebbe abusato sessualmente su di lui da bambino per anni - ma Joe non crede alla storia di Wade nemmeno per un secondo ... e non pone la colpa interamente sulle spalle di Wade.

Joe è convinto della sua teoria del complotto e sa chi è realmente dietro le accuse di Wade ... e su chi ha un portafoglio pieno.

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da ADY76 il Gio Mag 23, 2013 11:52 pm

Credo che Joe stavolta abbia visto giusto....
avatar
ADY76
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1019
Età : 41
Località : Brindisi
Data d'iscrizione : 10.01.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da luna7MiKE il Ven Mag 24, 2013 11:09 am

Un altro bell'articolo questo scritto da joe vogel Smile

Michael Jackson, accuse postume e caccia alle streghe
di Joe Vogel, 17 maggio 2013

Quando Michael Jackson morì improvvisamente nel giugno del 2009, l'allora 26enne coreografo Wade Robson, che recentemente è stato protagonista per aver accusato la pop star di molestie, scrisse sul suo vecchio amico e mentore:

Michael Jackson ha cambiato il mondo e, personalmente, la mia vita per sempre. Lui è la ragione per cui io ballo, il motivo per cui faccio musica, e uno dei motivi principali per cui credo alla pura bontà del genere umano. E' stato un mio caro amico per 20 anni. La sua musica, i suoi movimenti, le sue personali parole di ispirazione e di incoraggiamento e il suo amore incondizionato vivrà dentro di me per sempre. Mi mancherà immensamente, ma so che lui ora è in pace, incantando i cieli con una melodia e con un moonwalk.

Tale dichiarazione sdolcinata non arrivò come una sorpresa per coloro che conoscono la storia di Robson. Durante il Bad World Tour di Jackson nel 1987, Robson, cinque anni, vinse un concorso locale di danza in Australia. La ricompensa era di stare nel backstage per incontrare e salutare il Re del Pop e la possibilità di unirsi al suo idolo sul palco alla fine del concerto.

Passarono due anni prima che Robson rivide Jackson. Questa volta si esibiva a Disneyland quando sua madre, Joy, decise di entrare in contatto con il segretario di Jackson per vedere se potevano incontrarsi di nuovo. Jackson permise alla famiglia Robson di fargli visita nello studio di registrazione al Record One dove stava lavorando al suo album Dangerous. Li invitò anche a rimanere al suo Neverland Ranch. L'ospitalità non era insolita per Jackson. All'incirca nello stesso periodo, Jackson trascorse innumerevoli ore nel suo ranch con una vittima dell'AIDS, Ryan White, che era stato evitato, schernito e fu vittima di bullismo nella sua scuola a Kokomo, nell'Indiana. "Quei viaggi in California mi facevano andare avanti", disse Ryan White. Esperienze positive simili sono stati condivise da centinaia di altri ragazzi.

Non molto tempo dopo la loro visita a Neverland, la famiglia Robson decise di trasferirsi in California per permettere a Wade e sua sorella, Chantal, più opportunità nel settore dello spettacolo. Nel corso degli anni successivi, sbocciò un'amicizia tra i Robson e Jackson. Wade Robson era ambizioso e di talento, e Jackson assunse il ruolo di mentore, insegnandogli le sfumature del suo mestiere e ingaggiandolo per la sua etichetta la MJJ Productions. Jackson gli diede anche piccole parti nei suoi video musicali, tra cui "Black or White".

Robson continuò ad avere una carriera di successo nel settore, coreografando per artisti del calibro di Britney Spears e gli 'N Sync, e più tardi presentando il suo lavoro in show come So You Think You Can Dance. Nel 2005, sposò Amanda Rodriguez nativa delle Hawaii.

Quello stesso anno, Robson, che aveva tutte le ragioni per evitare il circo che è stato il processo a Michael Jackson per molestie su minori nel 2005, decise di testimoniare sotto giuramento circa le sue esperienze con il cantante. Prima fu interrogato dall'avvocato di Jackson, Thomas Mesereau e poi sotto il rigoroso esame incrociato, Robson si attenne ai fatti fornendo la sua spiegazione del suo tempo con l'artista. Robson negò ripetutamente e categoricamente di essere stato molestato o qualsiasi altra attività sessuale inappropriata.

Dopo che Jackson fu assolto da tutte le accuse, pochi mesi più tardi, la madre di Wade Robson Joy, parlò del sollievo della loro famiglia sul verdetto. "Stavamo piangendo e urlando e piangendo e urlando ... Tutti noi alla fine credevamo che la verità sarebbe venuta fuori ... ho sempre detto a Michael, volevo che il mondo potesse conoscere il Michael che conosciamo".

Wade Robson in quello stesso anno invitò Jackson al suo matrimonio, ma Jackson decise di non partecipare perché non voleva trasformare la gioiosa occasione in un circo mediatico.

Jackson e Robson, tuttavia, sono rimasti buoni amici. Ogni volta che gli è stato chiesto, Robson ha continuato a lodare Jackson come la sua più grande ispirazione.

Il loro ultimo incontro a Las Vegas nel 2008. Jackson viveva lì con i suoi tre figli e Robson stava lavorando su uno spettacolo in città. "Io, mia moglie e lui ed i suoi tre bambini abbiamo fatto un barbecue", ha ricordato Robson. "E 'stata la cosa più normale del mondo."

Erano passati più di venti anni da quando si erano conosciuti, e Robson non era ancora, per sua stessa ammissione, concompletamente influenzato da qualsiasi abuso passato o trauma. La sua vita e la sua carriera sono state floride. Sembrava inoltre di non avere preoccupazioni sui giovani figli di Jackson.

Secondo le prime notizie, l'avvocato di Robson, Henry Gradstein, ha affermato che il motivo per cui il suo cliente ha mentito sotto giuramento e ha continuato a lodare la pop star dopo la sua morte, era perché il presunto abuso era un "ricordo represso". I ricordi repressi, circostanze in cui un individuo crede di aver bloccato o dimenticato un evento traumatico prima del "recupero" anni o decenni dopo, è diventato un argomento molto controverso nel campo della psicologia.

Secondo l"American Psychological Association", psicologi clinici esperti affermano che il fenomeno di una memoria recuperata è rara (ad esempio, un medico esperto ha riferito di aver avuto un ricordo recuperato manifestatosi solo una volta in 20 anni di pratica). Uno schiacciante consenso da parte degli esperti è che tali "ricordi" non sono affidabili senza prove corroboranti. Il Dr. Richard McNally, professore e direttore della formazione clinica presso il Dipartimento di Psicologia dell'Università di Harvard, descrive il fenomeno dei ricordi tardivamente recuperati come "un pò di folklore più pernicioso per infettare la psicologia e la psichiatria."

Nella sua intervista con Matt Lauer al "Today Show", tuttavia, Robson ha affermato che i suoi ricordi di abusi non furono repressi; non era semplicemente in grado di elaborarli emotivamente o psicologicamente. Robson afferma che egli era pienamente consapevole che Jackson era un pedofilo, al momento del suo processo nel 2005, ma decise di mentire sotto giuramento, perché non realizzava ancora cosa gli era successo di sbagliato. Robson aveva 22 anni all'epoca. Ma forse, si potrebbe supporre, che nei mesi o negli anni a venire si pentì della sua decisione e andò alle autorità, almeno per prevenire ulteriori "vittime". NO. Invece, ha fatto un barbecue con MJ e famiglia nel 2008, lodandolo senza alcuna pressione o imbeccata nel 2009, 2010, 2011, e 2012.

Va da sé che le accuse di abusi devono essere sempre prese sul serio. Quando un individuo ha raccontato una storia molto credibile e convincente come un adulto, tuttavia, e poi improvvisamente cambia con nessuna prova corroborante (lettere, foto, conversazioni telefoniche, testimoni, ecc) per presentare la richiesta di un creditore, merita una buona dose di scetticismo. Ritenendo tali affermazioni in fede, può essere pericoloso, distruggendo le vite e le reputazioni con assolutamente nessuna prova oltre che l'accusa.

Secondo l'avvocato di Wade Robson, Henry Gradstein, è stato nel 2012 quando il coreografo ha avuto un crollo mentale, e "crollato sotto lo stress" della sua memoria recuperata. La carriera di Robson era in declino con l'abbandono misterioso del coreografo di molti progetti. Poco dopo, Robson ha deciso di presentare un reclamo creditizio contro il patrimonio di Jackson. Robson ha anche intentato una causa civile all'Alta Corte di Los Angeles, in cui è riferito, mira alle aziende associate con Jackson. Qualunque cosa uno faccia delle sue accuse, poi, non sono semplici da guarire. Robson vuole chiaramente un compenso.

In una dichiarazione, Howard Weitzman, un avvocato che rappresenta il patrimonio di Jackson, ha chiamato le accuse di Robson "scandalose e patetiche ... Questo è un giovane uomo che ha testimoniato almeno due volte sotto giuramento nel corso degli ultimi 20 anni e ha detto in numerose interviste che Michael Jackson non ha mai fatto nulla di inappropriato su di lui o con lui. Ora, quasi 4 anni dopo che Michael è morto è stato fatta questa triste e meno credibile affermazione. Siamo fiduciosi che il giudice la vedrà per quello che è."

L'avvocato di Jackson, Thomas Mesereau, sente che le affermazioni di Robson sono spudoratamente motivate dal denaro, data la tempistica (un processo a grandi rischi tra la madre di Jackson e il promoter del concerto la AEG Live che è attualmente in corso) e l'enorme quantità di ricchezza che il patrimonio di Jackson ha generato dalla morte del cantante.

Indipendentemente delle proprie opinioni su Jackson, il caso di Robson solleva gravi interrogativi circa la natura e la validità di denunce ritardate di dieci anni, soprattutto quando collegate al denaro.

La dottoressa Elizabeth F. Loftus, una rinomata psicologo cognitiva ed esperta di memoria umana presso l'Università di Washington, nota che queste memorie possono essere spesso innescate da un suggerimento di uno psicologo. "Alcuni psicologi contemporanei sono noti per dire ai pazienti, solo sulla base di una storia suggestiva o di un profilo dei sintomi, che hanno sicuramente avuto un'esperienza traumatica ... Una volta che la 'diagnosi' è fatta, lo psicologo chiede al paziente di perseguire i ricordi recalcitranti."

Wade Robson, quindi, potrebbe benissimo credere di essere stato abusato, anche se non è mai successo.

In ogni caso, l'obiettività e l'equità dovrebbe obbligare almeno qualche onere della prova. Proprio i membri della famiglia di Robson hanno più volte difeso Jackson per un periodo di venti anni. Erano tutti completamente ignaro di ciò che è accaduto fino a pochi mesi fa?

Numerosi altri individui che erano vicino a Jackson da bambini, continuano a difenderlo con nessun incentivo apparente per farlo. Dalle ultime accuse, diverse persone che hanno visitato il Neverland Ranch di Jackson da bambini, hanno ancora una volta hanno espresso sostegno all'artista, tra cui Alfonso Ribeiro, Frank Cascio, Brett Barnes, e i nipoti di Jackson, Taryll, TJ e Taj Jackson.

In difesa di suo zio, Taj Jackson ha scritto in modo commovente su Twitter:

Io non starò qui seduto lasciando che qualcuno spargi bugie su mio zio. Scrivo queste parole sapendo che dopo un minuto che avrò premuto l'invio, la mia vita non sarà più la stessa...
Ho subito abusi sessuali. Da uno zio della parte della famiglia di mia mamma quando ero un ragazzino.
Mio zio è stato un supporto per me e per la mia mamma. Le ha scritto una lettera che molti hanno visto già, solo non sapevate di cosa si trattava. Ecco come so che Wade sta mentendo. Perché io sono un sopravvissuto. Ho le mani che ancora tremano.
Non dimentico che vivevo a Neverland quando Wade ha testimoniato durante il caso di mio zio. Mi sono seduto lì e ho cenato con lui e la sua famiglia. Non li lascerò infangare l'eredità di mio zio. Non voglio andare in TV. Non voglio pubblicità, voglio solo la verità. Odio che Wade mi abbia fatto fare questo, in questo modo. Ma dato che mio zio Michael non è più qui per difendersi lo farò io.

La lettera di Taj Jackson a cui si riferisce è stata scritta da Jackson negli anni '80. Si legge:

Dee Dee per favore leggi questo articolo sulle molestie su minori e per favore leggilo a Taj, TJ e Taryll. Porta alla luce come anche i tuoi stessi parenti possono essere molestatori di bambini o che anche gli zii e le zie molestano i nipoti. Per favore leggilo. Con amore MJ.

Più tardi di fronte alla percezione pubblica che lui stesso era un molestatore di bambini, Jackson scrisse questo testo per un brano inedito, intitolato "Un uomo innocente":

Se navigo ad Acapulco
O a Cancun, Messico
C'è la legge che è in attesa
E Dio sa che sono innocente
Se non mi prenderanno al Cairo
Allora Signore, dove andrò?
Morirò come un uomo senza patria
E solo Dio sapeva che ero innocente ora.

Siccome era un eccentrico, un ricco uomo che apriva la sua casa a migliaia di persone, compresi i bambini svantaggiati e malati, Jackson era un obiettivo innegabilmente facile. Ma è concepibile che delle centinaia di bambini che hanno trascorso del tempo con lui, solo una manciata sono stati abusati? E' possibile che dopo due perquisizioni senza preavviso, rovistando nelle sue case, nel 1993 e nel 2003, con conseguente nessun altra prova che avvalorasse la pornografia infantile, che l'artista avesse comunque magistralmente nascosto il comportamento criminale?

O abbiamo noi, come società, fuso la differenza e l'eccentricità di Jackson con la criminalità? Nel 2005, l'opinionista dell'informazione spettacolarizzata, la famigerata Nancy Grace, dedusse la colpevolezza di Jackson dal suo strano aspetto e dalla sensibilità infantile. Era inconcepibile per lei che un uomo adulto volesse trascorrere così tanto tempo con i bambini senza voler fare sesso con loro.

Non c'è dubbio che, dopo aver ascoltato queste nuove accuse, alcuni saranno parimenti a concludere che "dove c'è fumo c'è fuoco."

Jackson, naturalmente, non è più qui per difendersi. Ma del dramma anonimo la persona imparziale che deve quantomeno prendere in considerazione è questo: la vita e la carriera di uno degli artisti più talentuosi e creativi del secolo scorso è stata deragliata e infine distrutta da accuse, insinuazioni, sensazionalismo e dalla speculazione, ma da nessuna prova concreta e da nessun testimone o accusatore che non volesse soldi.

Il termine "caccia alle streghe" è spesso usato per descrivere il panico morale e l'isteria causata da individui che minacciano il nostro senso di normalità, di ordine e di ipotesi sociale . Essi devono essere disciplinati o puniti per permettere alle persone di sentirsi al sicuro, indipendentemente dal senso di colpa reale o di innocenza. Così, per esempio, nei processi alle streghe di Salem, le donne furono profilate, accusate e condannate a morte per una serie di comportamenti percepiti "sospetti" o particolari. Oppure, storicamente, gli uomini afro-americani sono stati ingiustamente presi di mira e linciati a causa di miti e dell'isteria culturalmente radicata sulle loro intenzioni di "predatori" con le donne bianche (vedi The Birth Of a Nation di DW Griffith).

Nel corso della sua vita (e ora nella morte), Michael Jackson ha affrontato le cause più frivole di qualsiasi individuo nella storia americana. Durante l'era Thriller, decine di donne avevano affermato che era il padre dei loro figli. Recentemente, nel 2010, una donna di nome Billie Jean ha intentato una causa di paternità di 600 milioni di dollari contro il patrimonio di Jackson.

Nel 2010, una parte dei file dell'FBI di Jackson è stata pubblicata in base al "Freedom of Information Act" (FOIA), su richiesta dei media, tra cui il giornalista britannico Charles Thomson. "Un lungo rapporto", scrive Thomson, "dimostra che quando il Neverland Ranch di Jackson è stato perquisito, nel 2003, l'FBI ha esaminato ogni computer sequestrato dalla proprietà con "un pettine a denti fitti" alla ricerca di qualche file o attività internet accusatorio. I file di Jackson contenevano una sintesi individuale dei risultati del FBI per ciascuno dei 16 computer. Scarabocchiato a lettere maiuscole su ciascuna di queste 16 relazioni: "NIENTE".

Matt Taibbi di Rolling Stone, un incisivo critico culturale senza alcun investimento di sorta nell'eredità di Jackson, descrisse il caso giudiziario del 2005 contro Jackson in questo modo:

Apparentemente una storia che porta alla giustizia un molestatore di bambini, il processo Michael Jackson sarebbe invece una sorta di ritorno a casa di una sfilata di insipidi tipi americani: truffatori, cospiratori stupidi e di nessun talento, impantanati nella disoccupazione neanche completamente ... oppure le sedicenti mancate carriere nell'era dell'informatica, cercando contanti in ogni modo possibile. Il maestro di cerimonia del procedimento giudiziario è stato il procuratore distrettuale Tom Sneddon, il cui ruolo metaforico in questo reality show americano, era quello di rappresentare il meschino cuore grigio della maggioranza silenziosa Nixoniana, l'amara mediocrità impaziente di attaccarla a chiunque avesse mai fatto una vacanza a Parigi. Il primo mese o giù di lì del processo ha presentato forse la collezione più compromessa dei testimoni dell'accusa mai riunita in un caso penale americano, quasi un gruppo di bugiardi condannati, imbonitori pagati dal gossip o peggio ...

Nelle successive sei settimane, praticamente ogni pezzo del suo caso implose nella pubblica udienza, e il dramma principale del processo si trasformò rapidamente in una gara per vedere se il procuratore distrettuale riusciva a mettere tutti i suoi testimoni presso il banco dell'aula evitando che nessuno di loro fosse trasferito dal palazzo di giustizia in manette. Il logorio di Sneddon per Jackson era un desiderio di vendetta basato sulla fede altrettanto cieca e disperata come il "caso" di George Bush contro Saddam Hussein ...

Jackson, naturalmente, fu assolto da tutte le accuse, nel 2005, dopo due anni di estenuanti ricerche, testimonianze e procedimenti. Quattro anni dopo, nel 2009, dopo anni di vita come un reietto culturale, un vagabondo alla deriva da paese a paese, è morto all'età di cinquant'anni a Los Angeles. Il risvolto positivo, uno dava per scontato, era che almeno i suoi molti guai sarebbero finiti e l'obiettivo sarebbe tornato il suo ricco patrimonio artistico. Ma fino a quando saranno coinvolti un sacco di soldi, a quanto pare, il flusso incessante di truffatori continuerà.

E nel tribunale dell'opinione pubblica, il processo alle streghe Michael Jackson continua.


http://www.joevogel.net/michael-jackson-delayed-allegations-and-witch-hunts
traduzione - MJFanSquare
avatar
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 30
Data d'iscrizione : 08.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da 2 Bad il Ven Mag 24, 2013 1:25 pm

Bellissimo articolo, grazie luna.
avatar
2 Bad
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 12371
Età : 24
Località : Monopoli (BA)
Data d'iscrizione : 22.04.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da MICHAELINMYHEART il Ven Mag 24, 2013 1:43 pm

adoro Joe Vogel
avatar
MICHAELINMYHEART
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1728
Età : 42
Località : ANCONA
Data d'iscrizione : 19.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da trilli80 il Ven Mag 24, 2013 2:40 pm

L'articolo è meraviglioso ed è arrivato al momento giusto...avevo un bisogno infinito di leggere queste parole
avatar
trilli80
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1252
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da lila il Ven Mag 24, 2013 3:35 pm

Ma fino a quando saranno coinvolti un sacco di soldi, a quanto pare, il flusso incessante di truffatori continuerà.
la chiave di tutto!
avatar
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 63
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da lorejacksina il Ven Mag 24, 2013 4:30 pm

infatti,quello che mi auguro io è che non vadano avanti con Robson e che chiudano la faccenda per impossibilità a procedere e ad accertare certe cose,perchè se danno anche un solo soldo a lui ci sarà la fila degli ex ragazzini abusati da Michael che all'improvviso hanno deciso di vuotare ill sacco!!!
Grande Vogel come sempre in difesa di Michael
avatar
lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2073
Età : 44
Data d'iscrizione : 28.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da KRISMICHAEL il Sab Mag 25, 2013 2:33 am

lila ha scritto:
Ma fino a quando saranno coinvolti un sacco di soldi, a quanto pare, il flusso incessante di truffatori continuerà.
la chiave di tutto!
Sono d'accordo!
E' impensabile come una persona possa buttare all'aria i propri valori morali, sentimenti, condivisioni ed esperienze di vita rinnegandoli come se non fosse successo nulla e tutto ciò...solo per soldi. E' pura superficialità e follia!

Grazie dell'articolo!
avatar
KRISMICHAEL
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 15390
Età : 20
Data d'iscrizione : 07.12.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da Giuspe il Sab Mag 25, 2013 11:06 am



LaToya Jackson ha partecipato a "The Talk" sulla CBS, e ha discusso sulle accuse di molestie di Wade Robson contro Michael Jackson. Rivela che era molto vicino alla famiglia e conosce da tempo i suoi nipoti: "Sono molto sorpresa"

JULIE CHEN:

Possiamo parlare per un minuto circa Wade Robson. Lui è un coreografo che è venuto fuori e ha fatto accuse che Michael lo ha molestato quando era più giovane. Cosa ne pensi di queste affermazioni?

La Toya:

Mia madre e io abbiamo discusso su di lui ed è triste. E 'molto, molto triste. Non voglio entrare nei dettagli su di lui, ma Wade è stato molto vicino a diversi membri della famiglia. Sono molto sorpresa. Molto sorpresa. "

JULIE CHEN:

Non ha frequentato alcuni dei tuoi nipoti?

La Toya:

Sì, lo ha fatto. Con due di loro.


monstersandcritics.com


Ultima modifica di Giuspe il Sab Mag 25, 2013 7:22 pm, modificato 1 volta

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da lorejacksina il Sab Mag 25, 2013 6:18 pm

Giuspe scusa,solo per capire il senso del discorso,
holetto altrove una traduzione diversa dell'ultima domanda dove quì è tradotto:Non ha informato alcuni dei tuoi nipoti?
dall'altra parte è tradotto: Non è uscito insieme a delle tue nipoti?

non è per fare la pallosa o per criticare il tuo lavoro che è impagabile,ma solo per capire il senso della domanda. scratch
avatar
lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2073
Età : 44
Data d'iscrizione : 28.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da ADY76 il Sab Mag 25, 2013 6:48 pm

Giuspe ha scritto:

LaToya Jackson ha partecipato a "The Talk" sulla CBS, e ha discusso sulle accuse di molestie di Wade Robson contro Michael Jackson. Rivela che era molto vicino alla famiglia e conosce da tempo i suoi nipoti: "Sono molto sorpresa"

JULIE CHEN:

Possiamo parlare per un minuto circa Wade Robson. Lui è un coreografo che è venuto fuori e ha fatto accuse che Michael lo ha molestato quando era più giovane. Cosa ne pensi di queste affermazioni?

La Toya:

Mia madre e io abbiamo discusso su di lui ed è triste. E 'molto, molto triste. Non voglio entrare nei dettagli su di lui, ma Wade è stato molto vicino a diversi membri della famiglia. Sono molto sorpresa. Molto sorpresa. "

JULIE CHEN:

Non ha informato alcuni dei tuoi nipoti?

La Toya:

Sì, lo ha fatto. Con due di loro.


monstersandcritics.com

Mi aspettavo un intervista alla famiglia Jackson circa l'argomento Robson...
E' naturale e ovvio il dispiacere e la sorpresa... come non essere allibiti davanti a tali accuse, ancor di più mosse da una persona così vicina per anni alla famiglia?
Mi dispiace tanto per i figli di Michael Sad
avatar
ADY76
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1019
Età : 41
Località : Brindisi
Data d'iscrizione : 10.01.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da lorejacksina il Sab Mag 25, 2013 6:56 pm

Certo che La Toya una parolina per discolpare il fratello non gli esce nemmeno per caso di bocca?
Si è dispiaciuta di che???io sarei stata incazzata e avrei detto a tutti che mio fratello è innocente e non che sono dispiaciuta con quella vocina come se desse ragione a Robson !
non mi è sembrata convincente,anzi ..
avatar
lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2073
Età : 44
Data d'iscrizione : 28.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da Giuspe il Sab Mag 25, 2013 7:19 pm

lorejacksina ha scritto:

non è per fare la pallosa o per criticare il tuo lavoro che è impagabile,ma solo per capire il senso della domanda. scratch

Si, grazie della precisazione...rileggendolo è "non ha frequentato alcuni dei tuoi nipoti?"
E' un verbo che indica datare, informare, frequentare. L'avevo inteso come "sono stati informati della vicenda?"...

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da ADY76 il Sab Mag 25, 2013 8:22 pm

lorejacksina ha scritto:Certo che La Toya una parolina per discolpare il fratello non gli esce nemmeno per caso di bocca?
Si è dispiaciuta di che???io sarei stata incazzata e avrei detto a tutti che mio fratello è innocente e non che sono dispiaciuta con quella vocina come se desse ragione a Robson !
non mi è sembrata convincente,anzi ..

Neanche a me La Toya mi ispira molto... io ho detto che è comprensibile il dispiacere e la sorpresa perché sono sentimenti ammissibilissimi !!
A prescindere dalla sorella, una persona che subisce un tradimento, un ingiuria, ecc., specialmente da chi non te lo aspetti, da chi hai fatto solo bene e che conosci da anni, fa male. Certe volte questo dolore non ti lascia neanche spazio alla difesa benché motivata, perché ti disarma. Quindi io pensavo a questo.
avatar
ADY76
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1019
Età : 41
Località : Brindisi
Data d'iscrizione : 10.01.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da lorejacksina il Sab Mag 25, 2013 10:28 pm

Ciao Ady,io non mi riferivo al tuo commento,pensavo solo a come si è comportata la Toya,come se fosse qualcosa che a lei non la riguardasse così da vicino,mentre è suo fratello che è nuovamente accusato di un crimine orrendo.
Almeno spendere due paroline era il minimo che potesse fare.
avatar
lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2073
Età : 44
Data d'iscrizione : 28.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da ADY76 il Sab Mag 25, 2013 10:43 pm

Lore, hai detto bene :"..come se fosse qualcosa che non a lei non la riguardasse così da vicino..". Infatti La Toya emotivamente (visto i precedenti), sembra distaccata, forse siamo più coinvolti noi fans che alcuni membri della famiglia di MJ..
O forse non so, ci avrà fatto l'abitudine, dopo tanti anni di fango su MJ sia da parte dei media che dal resto? (spero vivamente di no, che sia un ipotesi completamente errata la mia!!)
In conclusione, spero che alla fine non serva più di tanto il suo intervento ma articoli come quelli di Vogel I love you meraviglioso.. ha centrato come sempre, tutta la questione analizzando ogni punto. GRANDE VOGEL I love you
avatar
ADY76
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1019
Età : 41
Località : Brindisi
Data d'iscrizione : 10.01.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da luna7MiKE il Dom Mag 26, 2013 11:56 am

lorejacksina ha scritto:Certo che La Toya una parolina per discolpare il fratello non gli esce nemmeno per caso di bocca?
Si è dispiaciuta di che???io sarei stata incazzata e avrei detto a tutti che mio fratello è innocente e non che sono dispiaciuta con quella vocina come se desse ragione a Robson !
non mi è sembrata convincente,anzi ..
quoto quoto infatti, anch'io sarei stata incazzata e avrei detto mio fratello è innocente! invece quel che ha saputo rispondere è solo " sono sorpresa e triste " così come se niente fosse
avatar
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 30
Data d'iscrizione : 08.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da MICHAELINMYHEART il Lun Mag 27, 2013 1:17 am

luna7MiKE ha scritto:
lorejacksina ha scritto:Certo che La Toya una parolina per discolpare il fratello non gli esce nemmeno per caso di bocca?
Si è dispiaciuta di che???io sarei stata incazzata e avrei detto a tutti che mio fratello è innocente e non che sono dispiaciuta con quella vocina come se desse ragione a Robson !
non mi è sembrata convincente,anzi ..
quoto quoto infatti, anch'io sarei stata incazzata e avrei detto mio fratello è innocente! invece quel che ha saputo rispondere è solo " sono sorpresa e triste " così come se niente fosse

Quoto anche io !!
avatar
MICHAELINMYHEART
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1728
Età : 42
Località : ANCONA
Data d'iscrizione : 19.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da Giuspe il Lun Mag 27, 2013 2:13 pm

Linguaggio dei segni realizzato da uno psicologo (questo tipo di studi vengono effettuati anche durante i processi).



- Ha la mano sinistra sotto la gamba destra, il che indica una difesa/presa di sicurezza
- Quando risponde alle domande del conduttore guarda sempre verso il basso, il che indica un'insicurezza e inedeguatezza nel formulare la condanna verso qualcuno.
- Quando nomina la parola "strong" (forte) alza lo sguardo e cambia il tono di voce, il che potrebbe indicare una presa di posizione dalla precedente insicurezza. Un darsi forza nell'ammettere certi traumi.
- "This is my truth" (questa è la mia verità) lo pronuncia in modo "agitato" (elettrico), come qualcosa che sta dicendo contro la sua volontà.

Processo 2004 hai testimoniato per l'innocenza di Michael Jackson e ora stai dicendo il contrario.

- "Penso che si tratti di memoria repressa..."...non dice mai "sono cose che non potrò mai dimenticare.." come qualsiasi persona che ha cercato di rimuovere un trauma...
- Quando dice "abuso sessuale" alza gli occhi circa 5 volte, ed è come se noi alzassimo le spalle o le sopracciglia, il che indica di solito incredulità. Se avesse subito un'abuso sessuale non sarebbe incredulo di fronte a quello che sta dicendo...
- "Mi rivolgo ai bambini vittime di abusi", alza di nuovo le sopracciglia e ha una spalla abbassata e le labbra all'interno della bocca, è un comportamento molto emblematico, ma il più delle volte indica che non si ha piena fiducia delle cose che si stanno dicendo...



- "sono stato abusato sessualmente per 7 anni" solleva sempre le sopracciglia
- L'intervistatore fa domande se abbia ricevuto delle droghe durante gli abusi.
Dal tono di voce sembra che recepisca che qualcosa non va e insiste, dal tono di voce alto, nel cercare la verità sugli abusi sessuali.
- Parla del processo 2005. Muove la spalla sinistra. E' un disagio nel parlare di quell'argomento. Il corpo è asimmetrico, il che indica avere diversi comportamenti, è lo sfondo di sfiducia e un volerlo comunicare. Segno del subconscio che non c'è una sincronia tra parole e gesti.
- "Dormivamo insieme...era un'espressione d'amore" parla in maniera tale che sembra stia ancora accadendo, questo è un qualcosa di comune, che accadeva spesso e lo ricorda nel presente e futuro.
- "ha detto di non dire nulla, altrimenti le nostre carriere sarebbero finite e saremmo finiti in galera", sembra che lo dica in maniera chiara e netta, ma in realtà il messaggio non trasmette forza o convinzione in quello che sta dicendo, quasi che non fosse interessante.
- "per testimoniare non ho avuto soldi", ecco che riappare l'interessa in quello che dice, perché sta dicendo una cosa corretta per se stesso.
- "he call me every day" (mi chiamava ogni giorno per dirlo.." call lo pronuncia come cold (freddo) il che indica il non interessamento di quello che sta dicendo, non è un ricordo ma frutto di un'invenzione.
- "sono diventato padre due anni fa...ho avuto un crollo..." comportamento difensivo
- Dichiarazioni di Howard Weitzeman. Fa un sorrisino che viene chiamato "schiaffo". Invece che dolore nel non essere creduto, prova un senso di sfida e sentirsi superiore.
In definitiva i contenuti non sono dolorosi, ma sono "un mezzo da usare.."
- "Cosa provi per MJ? Rabbia e compassione..."...i sentimenti di un abuso come paura e sofferenza non vengono mai mostrati in questo video... un'accusa sessuale avrebbe stravolto la sua vita per far posto alla paura...invece non si nota nulla.
- Alza le sopracciglia alle domande su cosa prova....non vedo angoscia, trauma, sofferenza...nulla di questo...
- "Mi è stata vicino mia moglie e i miei cari.." qualcosa di presente e reale, vive l'emozione dal tono di voce e dalle espressioni facciali.

Queste sono tutte prove che indicano che non sta dicendo tutta la verità. Nell'intervista alterna momenti di verità ad altri in cui sembra affrontare un discorso estraneo alla sua realtà.

Wade Robson e la famiglia difendono Michael Jackson nel 1993


Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da MICHAELINMYHEART il Lun Mag 27, 2013 5:47 pm

grazie Giuspe !
avatar
MICHAELINMYHEART
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1728
Età : 42
Località : ANCONA
Data d'iscrizione : 19.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da KRISMICHAEL il Mar Mag 28, 2013 1:18 am

Io credo molto a quello che esprime e a quello che può 'raccontare' il linguaggio del corpo e questa è un'ennesima prova contro Wade!

Grazie della notizia! Wink
avatar
KRISMICHAEL
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 15390
Età : 20
Data d'iscrizione : 07.12.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da Giuspe il Mar Mag 28, 2013 4:36 pm

I legali di Wade Robson minacciano Joe Jackson di querela
TMZ STAFF



Wade Robson sta andando contro anche con un altro membro della famiglia Jackson - questa volta minacciando di azioni legali Joe Jackson se continua a diffondere bugie sul suo conto ... questo secondo i legali del coreografo.

Gli avvocati di Wade hanno inviato una lettera di diffida a papà Jackson il 25 maggio, accusandolo di calunnia nell'affermare menzogne su Wade, per trascinarlo nel fango.

La lettera cita un video che TMZ ha postato ... in cui Joe racconta alle nostre fotocamere che Wade è stato pagato per mentire sulle "molestie di Michael Jackson", tutto facente parte di una gigantesca cospirazione.

Gli avvocati di Wade scaricano su Joe tutta l'accusa, scrivendo:

"La vs affermazione è particolarmente riprovevole alla luce del fatto che [Wade] solo di recente è stato in grado di venire in avanti, cosa tipicamente caratteristica e tragica per tante vittime di abusi sessuali."

E continua: "Ogni giudice di fatto potrebbe concludere che la sua dichiarazione è maligna, destinata a ferire ulteriormente il nostro cliente."

Poi passano alle minacce ... Gli avvocati di Wade dicono che non esiteranno a "prendere tutte le misure legali appropriate per proteggere con veemenza la verità, iniziando azioni legali."

In definitiva...una gigantesca querela!

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [ACCUSE RIGETTATE] Il coreografo Wade Robson accusa MJ di molestie

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 18 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 11 ... 18  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum