Donald Trump ricorda Michael Jackson

Andare in basso

Donald Trump ricorda Michael Jackson

Messaggio Da luna7MiKE il Sab Apr 06, 2013 12:45 pm

In questa intervista Donald Trump ci rileva un'altro lato del Re Del Pop


" Il mondo ricorderà Michael Jackson come uno dei più grandi artisti che siano mai vissuti, ma Donald Trump rivela anche un'altro lato del Re del Pop di cui raramente si è parlato".

Ci è stato riferito che Michael Jackson avesse milioni di dollari di debiti prima di morire, ma nonostante ciò Trump dice che era un esperto di business.

"Michael era un uomo d'affari molto, molto intelligente" ha detto il miliardario al Larry King Show, lunedì scorso. "Spesso veniva nel mio appartamento e parlavamo d'affari".

Trump ha anche ricordato l'incontro di Michael con l'ex Beatles, Paul McCartney che collaborò con lui in "Say Say Say" e "The Girl Is Mine". Paul McCartney disse che stava cercando di riacquistare l'altra metà del catalogo dei Beatles, ma poi venne fuori che anche Michael stava cercando di farlo e alla fine lo comprò.

Il magnate immobiliare ha detto che il suo amico ha dovuto affrontare "l'inferno" nell'ultimo decennio della sua vita.
"Negli ultimi sette o otto anni, forse dieci anni, Michael era un ragazzo molto diverso da come era prima. E' come se avessi conosciuto due Michael Jackson. C'è stato il Michael fino all'età di 35 anni. Questo era il più grande intrattenitore che abbia mai visto e poi c'è stata la versione successiva di Michael, che era molto più reticente, molto più sospettoso.
Era un ragazzo eccezionale, era un ragazzo meraviglioso, ma aveva perso una certa quantità di fiducia negli ultimi 10 anni. Era circondato da troppa gente, tra cui medici molto, molto cattivi".

Quando viveva nella Trump Tower di New York, Michael andava a far visita ai figli di Trump che non hanno mai creduto alle accuse di molestia, avendo assistito in prima persona all'interazione di Michael con i suoi figli.

"Michael trascorreva un sacco di tempo con i miei figli. Michael ci veniva a trovare e giocava con i bambini. Amava i bambini, ne sono certo. Giocava con i miei figli Eric e Donald e avrebbe voluto giocare con loro per sempre".

Trump ha sempre nutrito grande rispetto e ammirazione per la pop star, paragonandolo a Elvis e ai Beatles.

"Ogni artista ha avuto rapporti di lavoro con me. Ho conosciuto Pavarotti, ho conosciuto tutti i più grandi artisti. Ma il più grande di tutti era Michael Jackson. Mai nessuno sarà più come lui".

fonte http://www.rap-up.com/2009/07/07/donald-trump-remembers-michael-jackson/
fonte traduzione https://www.facebook.com/pages/Michael-Jackson-Discografia/130195473691925
mjjforum.it
avatar
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 31
Data d'iscrizione : 08.09.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Donald Trump ricorda Michael Jackson

Messaggio Da Sette di Nove il Mer Ott 02, 2013 11:27 am

bellissime parole! grazie
avatar
Sette di Nove
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1397
Età : 68
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.11.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum