intervista di Michael su BOTDF...

Andare in basso

intervista di Michael su BOTDF...

Messaggio Da smelly jackson il Ven Nov 02, 2012 8:23 pm





Dalla rivista “Black and White”
Conoscevate l'opinione di Michael sui remix ? E che non era soddisfatto di "Blood On The Dance Floor" ? Leggete questa intervista rilasciata al magazine Black&White...

Michael sta guardando il programma del tour che ha fatto Black & White.



Michael: Mi piace questo programma! Avete fatto un ottimo lavoro, siete i migliori.

Michael ora sta guardando la rivista n°4 di History. Quando vede una foto da “In The Closet” scattata mentre lui canta e ha le mani sulle orecchie.



Michael: Sandy Gallin adora questa immagine, non ho mai capito perché, non mi piace ...

poi prende il n°24 della rivista “Black and White”



Michael: Oh, non ho mai visto questo numero!

Black & White: Noi te lo abbiamo mandato!

Michael chiama Bob Jones che è nella stanza accanto.

(ricordo che Bob Jones iniziò a collaborare con Michael Jackson alla MJJ Production nel 1987. Nel 2004 i rapporti tra i due si deteriorarono e Jones venne licenziato. Nel 2005, Jones in collaborazione con la scrittrice Stacy Brown, pubblicò un libro su Jackson dal titolo "The Man Behind the Mask” (L'uomo dietro la maschera). Il libro venne pubblicizzato come un resoconto dettagliato sulla vita di Michael in grado di svelare molti segreti, da parte di Bob Jones, avendo collaborato a stretto contatto con Michael per 34 anni, ndt)

Michael: Non ho avuto questo numero...

Bob: Non guardarmi così! Ti ho mandato 3 pacchetti tre settimane fa, li hai aperti?

Michael è un po’ imbarazzato e dice a bassa voce:

Michael: erano lì?

Bob: (ridendo) Certo! Devi aprire queste cose, c’è roba per te dentro

Michael: Lo so, non ho avuto il tempo ...

Bob: Inoltre è necessario che tu mi dica che cosa fare con la statua ...

Michael: Che statua?

Bob: La statua del Museo Grevin, la tua statua!

Michael: Che cosa? E' arrivata?

Bob: Certo! E' nel mio ufficio da molti giorni, è a pezzi, sto aspettando che tu mi dica cosa farne ! E comunque, non mi chiedermi di montarla perché non lo farò!

Michael: Puoi mandarla a Neverland? (Sorridendo)

Michael prosegue leggendo attentamente la rivista B&W, guarda la copertina:

Michael: Ai fan piace questa foto?

B & W: La amano, tutti la amano.

Poi Michael sfoglia le pagine e si ferma sulla pagina Collectibles e vede una foto del singolo Smile e chiede se è uscito in Europa:

B & W: no, il singolo è stato cancellato, non è mai uscito ...

Michael: mmh (Sospirando)

B & W: Vuoi che esca ?

Michael: Certo! Sony avrebbe dovuto far uscire quel singolo !

Dicendo questo Michael ha un'espressione sorpresa sul volto. Poi sfoglia le pagine con le foto degli articoli di "Life", e inizia a sorridere, guardando le foto di Pince dice:

Michael: E' così carino con quel microfono! Ci si stava facendo i denti!

B & W: Possiamo chiederti come sta andando con la tua famiglia ?

Michael: Molto bene, grazie, in realtà mio figlio era qui ieri, avevamo una sessione di foto insieme ...

B & W: Non parla ancora?

Michael: No, non ancora, ma può camminare! Cammina dappertutto, non si ferma!

Poi Michael guarda le foto di Ghosts, quelli in cui sta facendo le facce, e scoppia a ridere.

B & W: Nel 96 siamo andati a New York per vedere Ghosts, dopo che il film è stato modificato: Is it Scary e Ghosts sono stati aggiunti alla colonna sonora originale, chi ha deciso di farlo?

Michael: Stan Winston ha pensato che dovevamo mettere più canzoni nel film, così lo abbiamo fatto, ma ho pensato che la prima versione era buona, ero soddisfatto.

Poi guarda una foto di lui in Sud Africa mentre cammina con un gruppo di ragazzi

Michael: questa foto è meravigliosa! Vieni a vedere !

Arriva di nuovo Bob Jones.

Bob: Anche quella è bella.

Michael guarda la foto di lui con la moto d'acqua.

B & W: Lo sai che i fan amano questa foto?

Michael: Davvero?

B & W: E' sempre così quando ti vedono in una situazione strana ..

Michael: Ho capito, ai fan piace vedere mentre faccio le cose che normalmente non faccio ...

B & W: Esatto, per esempio adorano vederti mentre stai facendo parapendio! Come hai fatto in Sudafrica

A queste parole Michael inizia a parlare con entusiasmo:

Michael: Sì! Che ricordo meraviglioso! Devi pubblicare le foto che abbiamo scattato quel giorno! Voglio farlo di nuovo! E' stata un'esperienza meravigliosa! Mi è piaciuto così tanto che ho voluto farlo quattro volte di fila! Volando, vedendo il mondo dall'alto ... Adoro l'acqua, ma non riesco a fare il bagno tutte le volte che mi piacerebbe…

Michael si ferma e assume un'espressione pensierosa. Poi si passa alla pagina del maxi-shop:

Michael: Pensi che potrei avere una statuetta come quella ?

chiede timidamente indicando le statuette di HIStory che sono messe in vendita

B & W: Staremo a vedere ...(ridendo)

B & W: Hai ricevuto le figurine da collezione che ti abbiamo inviato?

Michael: Sì, ma i bambini che viaggiano con me le hanno mandate ovunque e sono scomparse. E' sempre così!

Poi continua a girare le pagine, i suoi occhi si fermano su una foto di lui con Diana Ross, poi vede una foto di lui e Lisa Marie a testa in giù sulle montagne russe

Michael: Non ho mai visto prima questa foto! (ride) Mi piace !

Poi continua a girare fino a che non arriva alle pagine dei fan dove c'è una foto di un ragazzo mezzo nudo, è un montaggio.

Michael si rotola dalle risate e mostra la foto a Bob

Michael: guarda!

Dopo un attimo che ride come un pazzo, si calma.

Michael: Io amo i fan! Mi piace leggere i loro messaggi e i loro striscioni ...

Alla fine della rivista c’è una cover di “Elizabeth I love you” da una trasmissione Televisiva.

Michael: Che cos’è questo?

B & W: Si tratta di una cover che possono registrare e mettere nelle loro cassette. Lo sai che i fan adorano la canzone “Elizabeth I love you"?

Michael: Davvero?

B & W: E' diventata un classico, c'è tanta emozione in quella canzone, una tale intensità!

Michael: Non avevo idea che fosse piaciuta così tanto ... l'ho scritta in Svizzera, appositamente per quella sera, ma non ho mai saputo quello che pensava il pubblico della canzone. Quando ho finito un progetto passo a quello successivo, non vedo l'ora, ma sono felice che stai dicendo questo, è interessante, non so mai quello che i fan pensano riguardo a quello che faccio

* (piccolo commento da Luna, "perché noi siamo troppo occupate a guardare altre cose ...) *

Poi Michael assume un'espressione pensierosa e dice a se stesso : così ai fan è piaciuta molto, interessante ...

Michael sta guardando ora sulla rivista HiStory, una foto con Marcel Marceau a New York nel ‘95

Michael: E' meraviglioso! Adoro questa versione di Childhood, è strana, nessuno l’ha mai vista ... ci sono cose come quella che nessuno potrà mai vedere ... è stato meraviglioso ...

Michael (a Bob): Abbiamo filmato tutto, giusto?

B & W: Vorrai mai fare un giorno questo spettacolo per la HBO ?

Michael: No, non penso, ho lavorato così tanto per preparare quello spettacolo, c'era una tale pressione, la gente che mi spingeva a fare quello spettacolo, non importava cosa! Poi finalmente, la natura ha seguito il proprio corso e ha detto "stop", ha deciso che non avrei fatto quello show ...

Michael sta ancora guardando HIStory, quando vede una foto di Bob durante i “World Music Awards” a Monaco

Michael: Oohh! Signore! Guarda, sei tu a Monaco! Sei così ben vestito! Che classe, è così chic!

Poi Michael si china verso i ragazzi di BW e bisbiglia

Michael: Ama Monaco, ama lo champagne e il caviale!

Tutti ridono e lo stato d'animo in quella stanza è straordinario, non hanno mai visto Michael così rilassato ...

B & W: Michael, che cosa ne pensi di Blood On The Dance Floor, sei soddisfatto dell'album?

Michael immediatamente: io non sono mai soddisfatto di nulla, se fosse per me, l’album non sarebbe mai uscito ... (* sigh! *)

B & W: Cosa ne pensi dei remix che hanno fatto delle tue canzoni?

Michael: Il minimo che posso dire è che non mi piacciono ... non mi piace che sono intervenuti e hanno cambiato completamente le mie canzoni, (* Caro Michael, non mi piace neanche a me .... povero ragazzo! *) ma la Sony dice che i ragazzi amano remix ...

B & W: Non è vero! I ragazzi non amano i remix più di tanto, specialmente quelli di Blood On The Dance Floor!

Michael: Lo sapevo! Ero sicuro!

Si incazza, poi scuote la testa sospirando

Fermati qui! Devo interrompere questa intervista gente! Spiacente!

(Nota da Mjjsan: amo i tuoi remix Michael!!!! Mica tutti si sentono come loro! Ascolto sempre i tuoi remix !! E amo troppo i remix di Blood On The Dance Floor ! Semplicemente lo dovevo dire! Prosegue con l'intervista ora)

B & W: Cosa ne pensi della copertina di Blood On The Dance Floor?

Michael: Mi piace !

B & W: Parliamo sempre di canzoni che i fan amano e quella che piace di più è “On The Line”.

Così Michael inizia a cantare la canzone battendo le mani! A questo straordinario spettacolo, i ragazzi per un momento sono senza parole. Vedendo la loro reazione Michael sorride timidamente.

B & W: Babyface ha composto questo testo, ma la tua interpretazione è così ispirata che la canzone assume un altro tipo di dimensione.

Michael: ti ringrazio molto, amo quella canzone, è uscita come singolo?

B & W: no, è solo nel box di Ghosts

Sospirando di nuovo

Michael: Una canzone in più che non è stata rilasciata come singolo!

B & W: una delle tue migliori performance è stata al Grammy del 1988

Michael: Ah sì? Ti è piaciuta la versione lenta di The Way You Make Me Feel? Ho sempre voluto farlo ...

B & W: Ma c'è anche qualcosa che non ci piace, è la trasmissione televisiva dello spettacolo HIStory, sinceramente, il concerto in televisione non è buono, è ripreso da molta distanza dallo show, il suono è mediocre e anche il montaggio ... è molto deludente!

Michael: E' vero, sono rimasto molto rammaricato da questo ... non me ne occupo personalmente, ho visto il risultato finale l'ultima settimana. Il concerto è stato modificato durante il tour, ero così esausto, che allora ho dovuto lasciare che altre persone lo facessero al mio posto. Ma oggi sono deluso, non va bene. Non lascerò che la versione venga messa in vendita. Voglio modificare tutto da capo, e voglio aggiungere 20 minuti all'inizio per mostrare i fan che arrivano allo stadio, voglio mostrare l'entusiasmo, l'emozione del pubblico ...

B & W: Come crei i tuoi video? Hai sempre un sacco di idee?

Michael: Sì, sempre. E anch'io ho proposto interessanti progetti, a volte. Ma non sempre arrivo a fare le cose che voglio. Alcune persone mi spingono a fare le cose in fretta, a loro non importa il risultato, non importa che il video sarà simile a tutti gli altri, non vogliono essere creativi. Sono limitati ... ho sempre voluto fare i video che erano innovativi, e voglio continuare così

(* Oh mio Dio Mikey, non ti arrabbiare, ti amiamo comunque ... accidenti sei così incazzato con la Sony, non è vero?? *)

B & W: Questa è la tua caratteristica infatti...

Michael: Sì, voglio fare alcuni video, come Thriller, Beat it, Billie Jean, nuovi lavori, creativi, innovativi ... Ma alcune persone vogliono solo che mi metta davanti alla macchina da presa, e quando le luci si accendono sperano che qualcosa di magico accadrà ... così, senza pensarci, Beh, non è così che funziona ...

I ragazzi di BW dicono che è strano vedere Michael così arrabbiato, è l’artista che sta parlando, ogni ostacolo alla sua immaginazione e alla mente creativa non è tollerata

B & W: Cosa farai dopo? Un film o un nuovo album?

Michael: registrerò prima un nuovo album. Ho composto molte canzoni. Poi farò un film.

Dopo 45 minuti di chat, è il momento di scattare le foto. Bob chiede a Michael se si ricorda la prima volta che BW lo ha incontrato

Michael: Sì, era in quella isola vicina alla Francia ...

In realtà era Tenerife, vicino al Marocco, ma non importa, è già troppo per lui ricordare che era un'isola!

Improvvisamente, Michael a Bob: Ti piace il caviale?

Bob: lo adoro.

Michael: Penso che sia troppo salato per me ...

Michael a BW (mentre scattano altre foto): Avete visto il “Motown 40”?

B & W: Non ancora

Michael: E' stato interessante ...(a bassa voce)

Bob: Gli indici d’ascolto sono stati catastrofici, dopo “Motown 25”, come avrebbero potuto fare di meglio? Avrebbero dovuto finirla lì ...

Michael: “Motown 25” è stato il top (bisbiglia)

Dopo aver scattato altre foto, è il momento di dire addio. I ragazzi ringraziano Michael ed escono dalla suite, aspettando l'ascensore. Arriva e i ragazzi sono pronti a entrare, ad un tratto vedono una figura che si sta avvicinando, è Michael, ha bisogno anche lui dell'ascensore, i ragazzi tornano indietro e lo lasciano andare per primo, ma Michael dice educatamente:

Michael: No! Non voglio rubare il vostro ascensore!

Insistono, e Michael prende l’ascensore, mentre le porte si chiudono Michael continua a ringraziarli battendo le mani.

(A proposito, ho dimenticato di dirvi che il tutto si è svolto nella camera da letto di una suite, tutti erano seduti sul letto! Compreso Michael che ha inizialmente messo dei cuscini dietro la schiena e che si è appoggiato comodamente sul letto (seduto, non sdraiato...).

maljas.republika.pl/wywiady/bw.html

(grazie a Cristiana per la segnalazione)

- Traduzione a cura di Niki64.mjj per MJFanSquare.
In caso di diffusione della traduzione si prega di riportare la fonte, grazie. -



avatar
smelly jackson
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1810
Età : 45
Località : TRENTO
Data d'iscrizione : 02.12.10

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: intervista di Michael su BOTDF...

Messaggio Da lorejacksina il Dom Nov 04, 2012 6:19 pm

grazie dell'articolo,lo avevo letto tempo fa e sono rimasta sbalordita dal fatto che lui non sapesse quali singoli fossero usciti o meno.
Inoltre,sapevo che lui non voleva fare l'album BOTTF ma che gli altri avessero lavorato per fare i remix e che lui non ne fosse soddisfatto non lo immaginavo,ossia,credevo che anche lui partecipasse alla rielaborazione delle sue canzoni...
bellissimo pensare che il tutto si è svolto su un lettone,con Michael rilassato che canticchia,sghignazza,poi si inc....za e poi si riprende,sorride e batte le mani come un bambino......
mi sono un pò immaginata quella stanza e quel lettone,la sua voce che incanta tutti,le sue risate,lui che si rorola sul letto alla vista del montaggio di quel fan......esserci sarebbe stato fantastico.....

ancora una volta comunque si capisce quante cose Michael non gestisse autonomamente nemmeno nei progetti musicali oltre che nella vita privata....
avatar
lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2073
Età : 45
Data d'iscrizione : 28.09.11

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: intervista di Michael su BOTDF...

Messaggio Da lila il Sab Nov 10, 2012 10:55 am

grazie dell'articolo. Non lo conoscevo. Mentre sapevo da un libro che i remix non piacevano a MJ e che la Sony li aveva imposti.
Non piacciono affatto neanche a me, stravolgono la musica, servono solo per ballare e avere una base. Ma la vera musica è altro.
avatar
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 64
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: intervista di Michael su BOTDF...

Messaggio Da caterinawendy il Sab Nov 10, 2012 8:07 pm

Molto bello quest'articolo. Grazie, smelly.
avatar
caterinawendy
BAD
BAD

Numero di messaggi : 349
Località : agrigento
Data d'iscrizione : 24.06.12

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: intervista di Michael su BOTDF...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum