The Jacksons in tour

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

The Jacksons in tour

Messaggio Da Giuspe il Mer Apr 04, 2012 11:31 am

Promemoria primo messaggio :

I 'Jacksons' si riuniscono per un Tour Estivo 2012





I fratelli di Michael Jackson si riuniranno ancora una volta per "The Jacksons: Unity Tour 2012" che sarà l'evento lanciato per questa estate.

La loro data più importante in un Tour è stata davanti a Ronald Reagan quando viveva alla Casa Bianca, i Jacksons hanno quattro spettacoli già prenotabili su Ticketmaster da questo fine settimana - Englewood, NM, a Bergen Performing Arts Center il 30 Giugno; Baltimora al Performing Arts Center Modell At The Lyric il 1 luglio, Washington, DC, a DAR Constitution Hall il 3 luglio e a Houston al Bayou Musica Center (ex Verizon wireless Theater) il 14 luglio.

Il più grande tour della Jacksons Era è stato nel 1984 per l'uscita di "Victory", l'ultimo Tour del gruppo che fecero con Michael. Voci di una Reunion Tour hanno continuarono a circolare fino al 2009, dopo la morte di Michael.

Le prevendite per i quattro spettacoli di cui sopra cominciano il 5 aprile e saranno in vendita dal 6 aprile. Per maggiori informazione fare riferimento al sito web del gruppo http://www.thejacksons.com/ anche se le date non sono state aggiornate, l'ultima visita è stata il 12 marzo, quando un messaggio con "Happy Birthday" è stato inviato a Marlon.


pollstar.com

The Jacksons Unity Tour 2012 Dates



CLICCA QUI


Ultima modifica di Giuspe il Gio Apr 10, 2014 11:20 am, modificato 3 volte

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso


Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da Giuspe il Sab Mag 12, 2012 9:51 am

I Jacksons ospiti di Piers Morgan, in occasione della presentazione del "The Jackson's Unity Tour 2012", hanno parlato di Michael, Tito racconta in esclusiva di aver perdonato Conrad Murray, ma non dimenticherà mai quello che ha fatto a Michael.



PM: Cosa provate per Murray?
Tito: Ritengo che ...dovremmo avere un cuore misericordioso, ciò non significa che debba dimenticare, ma perdono tutti...
PM: Lo perdoni?
Tito: Certo che lo perdono, devo farlo...
PM: La pensate tutti allo stesso modo?
Jermaine: Assolutamente no. Penso che sia stata pura negligenza, da parte sua e di altri. Ancora non siamo venuti a conoscenza di quello che è realmente successo... Io mi ritengo una persona misericordiosa ma non in questo caso.
PM: Tito, come riesci a perdonarlo? Si tratta di tuo fratello...
Tito: Non sto dicendo che non sia turbato per quello che è accaduto, ma non posso continuare a covare rabbia, a cercare vendetta o altro. Sono cose che capitano...sono tenuto a perdonare, quindi devo perdonare. Ciò non significa che devo dimenticare, non ho dimenticato quello che è successo, mi fa tanto male. Sono state fatte cose terribili, senza dubbio, ma devo comunque perdonare.


wavenewspapers.com


Ultima modifica di Giuspe il Lun Mag 14, 2012 11:50 am, modificato 1 volta

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da silvia80 il Dom Mag 13, 2012 3:17 am

[quote="lila"]
**Emy** ha scritto:Puo' darsi Giuspe, ma lui non aveva alcuna intenzione di unirsi nuovamente con i fratelli per un lungo tour

...e secondo me ha sbagliato alla grande! non ci avrebbe rimesso la pelle qui. La famiglia, pur con qualche gelosia interna, resta la famiglia e ti protegge davvero al momento opportuno. E Dio sa se lui aveva bisogno di essere protetto, invece era con una banda di squali...e chi gli voleva bene nel "This is it" poteva/voleva fino a un certo punto.

Era da anni che non ne voleva sapere di riunirsi alla famiglia poichè lo avevano sfruttato da ragazzo e non voleva averci nulla a che fare.
Non ha sbagliato in questo, ha sbagliato a non aver avuto cura di se stesso era maggiorenne e vaccinato non ha saputo quali erano i suoi limiti e non avrebbe voluto che la famiglia si immischiasse nelle sue faccende con i loro consigli.

silvia80
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 825
Data d'iscrizione : 24.05.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da CicoMichael777 il Dom Mag 13, 2012 4:05 am

Tito, Tito...ma che vai a dire???

L'idea dell'ologramma è bellissima, vorrei vederlo dal vivo!So che dei complottisti lo vogliono boicottare...e stanno protestando.
avatar
CicoMichael777
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 13332
Età : 25
Località : Tokyo,ma vivo nell'Isola che non c'è con Michael!!
Data d'iscrizione : 26.11.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.youtube.com/user/CicoMichael4e

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da lila il Dom Mag 13, 2012 10:54 am

Era da anni che non ne voleva sapere di riunirsi alla famiglia poichè lo avevano sfruttato da ragazzo e non voleva averci nulla a che fare.
Non ha sbagliato in questo, ha sbagliato a non aver avuto cura di se stesso era maggiorenne e vaccinato non ha saputo quali erano i suoi limiti e non avrebbe voluto che la famiglia si immischiasse nelle sue faccende con i loro consigli.

Io invece continuo a sostenere che ha sbagliato. Non era certo la parte economica che lo disturbava visto le grandi elargizioni che ha sempre fatto a tutte le organizzazioni del mondo. E figurati se voleva che la sua famiglia soffrisse economicamente.
Secondo me non voleva essere scoperto nelle sue debolezze e dipendenze. Temeva i brontolii della sua famiglia come un ragazzo e sperava di certo di farcela da solo o forse era rassegnato al suo destino.
Certo era adulto e libero di scegliere come rovinare la sua vita. Ma era vittima di se stesso e delle cose che gli erano accadute. Tutte e due troppo grandi perchè le sostenesse da solo, vista la sua fragilità, bontà e mafia che gli si era creata intorno.
Aveva bisogno di uno altamente disinteressato che lo consigliasse, poteva farlo solo un familiare. Un familiare Jackson, perchè nonostante il grande successo e qualche problema interno sono comunque riusciti a restare una famiglia vera. Al contrario di tante altre di Hollywood.
avatar
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 63
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da silvia80 il Lun Mag 14, 2012 1:30 am

Doveva andare da uno psicologo da ragazzo, non mi sembra giusto che si sia sentito dire sempre di sì da sciacalli senza scrupoli (compresi i medici che gli facevano interventi su interventi e che gli propinavano medicinali su medicinali) ed abbia evitato le persone che erano veramente interessate a lui. Si è autodistrutto poteva evitare la morte se si fosse preservato di più.

silvia80
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 825
Data d'iscrizione : 24.05.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da **Emy** il Lun Mag 14, 2012 9:11 am

Hai ragione Silvia80! Molte volte l'essere un suo fan ti porta a giustificare e perdonare ogni suo gesto se pur sbagliato... ma santo cielo era un uomo e di errori ne ha commessi, purtroppo , anche lui...Tornando alla reunion dei fratelli mi sorge una domanda:
Chi sara' il vocalist??? Chi prendera' il posto di Michael???? non ditemi Jermaine per favore!!!
Conosciamo tutti le doti canore dei fratelli Jackson e con il passare degli anni non saranno certo migliorate.
Alcuni pezzi famosi del gruppo erano improntati proprio sulla voce da tenore naturale che LUI aveva!! Chi prende l' ottava e mezza di Michael????
avatar
**Emy**
Talento Motown
Talento Motown

Numero di messaggi : 59
Località : Verbano
Data d'iscrizione : 09.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da lorejacksina il Mer Mag 16, 2012 2:21 pm

silvia80 ha scritto:Doveva andare da uno psicologo da ragazzo, non mi sembra giusto che si sia sentito dire sempre di sì da sciacalli senza scrupoli (compresi i medici che gli facevano interventi su interventi e che gli propinavano medicinali su medicinali) ed abbia evitato le persone che erano veramente interessate a lui. Si è autodistrutto poteva evitare la morte se si fosse preservato di più.

Silvia,condivido quello che dici,ma se fosse andato da uno psicologo da ragazzo,sarebbe stato ugualmente Michael Jackson?
Avrebbe creato Neverland per ircostruire la propria infanzia?Avrebbe sentito così forte il dolore degli altri?
Se non fosse stato trattato come è stato trattato,avremmo oggi potuto ascoltare molte fra le sue più belle canzoni?
Secondo me lui è il risultato ovvio delle sue esperienze e delle sue mancate esperienze,se avesse risolto i suoi problemi,non fosse stato considerato bizzarro dai media,non avesse subìto il trattamento che ha avuto,molto probabilmente sarebbe sempre vivo,ma non sarebbe esistito il Michael Jackson che amiamo,che piangiamo,che ci fa battere il cuore e che conosciamo oggi.
Certo che poteva superare certi traumi infantili,ma secondo me lui non li ha voluti superare,perchè quel dolore e quel sentimento erano quelli che gli permettevano di essere più sensibile,ispirato e grazie a questo ha prodotto i testi e tutto ciò che di bello ha fatto.
Non si può scindere una persona da ciò che è stata la sua vita,ognuno di noi è il risultato di ciò che vive.
Michael Jackson non ci sarebbe stato se fosse andato da uno psicologo.
Questo è un mio semplice pensiero,ma del quale sono convintissima
avatar
lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2073
Età : 45
Data d'iscrizione : 28.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da Giuspe il Mer Mag 16, 2012 3:57 pm

Giuspe ha scritto:I Jacksons ospiti di Piers Morgan, in occasione della presentazione del "The Jackson's Unity Tour 2012", hanno parlato di Michael, Tito racconta in esclusiva di aver perdonato Conrad Murray, ma non dimenticherà mai quello che ha fatto a Michael.



PM: Cosa provate per Murray?
Tito: Ritengo che ...dovremmo avere un cuore misericordioso, ciò non significa che debba dimenticare, ma perdono tutti...
PM: Lo perdoni?
Tito: Certo che lo perdono, devo farlo...
PM: La pensate tutti allo stesso modo?
Jermaine: Assolutamente no. Penso che sia stata pura negligenza, da parte sua e di altri. Ancora non siamo venuti a conoscenza di quello che è realmente successo... Io mi ritengo una persona misericordiosa ma non in questo caso.
PM: Tito, come riesci a perdonarlo? Si tratta di tuo fratello...
Tito: Non sto dicendo che non sia turbato per quello che è accaduto, ma non posso continuare a covare rabbia, a cercare vendetta o altro. Sono cose che capitano...sono tenuto a perdonare, quindi devo perdonare. Ciò non significa che devo dimenticare, non ho dimenticato quello che è successo, mi fa tanto male. Sono state fatte cose terribili, senza dubbio, ma devo comunque perdonare.


wavenewspapers.com

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da trilli80 il Mer Mag 16, 2012 5:13 pm

lorejacksina ha scritto:

Silvia,condivido quello che dici,ma se fosse andato da uno psicologo da ragazzo,sarebbe stato ugualmente Michael Jackson?
Avrebbe creato Neverland per ircostruire la propria infanzia?Avrebbe sentito così forte il dolore degli altri?
Se non fosse stato trattato come è stato trattato,avremmo oggi potuto ascoltare molte fra le sue più belle canzoni?
Secondo me lui è il risultato ovvio delle sue esperienze e delle sue mancate esperienze,se avesse risolto i suoi problemi,non fosse stato considerato bizzarro dai media,non avesse subìto il trattamento che ha avuto,molto probabilmente sarebbe sempre vivo,ma non sarebbe esistito il Michael Jackson che amiamo,che piangiamo,che ci fa battere il cuore e che conosciamo oggi.
Certo che poteva superare certi traumi infantili,ma secondo me lui non li ha voluti superare,perchè quel dolore e quel sentimento erano quelli che gli permettevano di essere più sensibile,ispirato e grazie a questo ha prodotto i testi e tutto ciò che di bello ha fatto.
Non si può scindere una persona da ciò che è stata la sua vita,ognuno di noi è il risultato di ciò che vive.
Michael Jackson non ci sarebbe stato se fosse andato da uno psicologo.
Questo è un mio semplice pensiero,ma del quale sono convintissima

Hai ragione, sicuramente non sarebbe stato l'uomo stupendo e sensibile che è stato. Non avremmo ascoltato i suoi testi più struggenti ed emozionanti. Anche io credo che dalla tribolazione nasca la perfezione. Però non credo che lui "non abbia" voluto superare i suoi traumi. Nessuno è al mondo per soffrire, nessuno riesce ad assuefarsi al dolore o vuole soffrire, istintivamente l'essere umano desidera liberarsi da qualsiasi forma di sofferenza, e credo che Michael non faccia eccezione. Egoisticamente parlando grazie al suo dolore abbiamo avuto il dono di un artista straordinario, ma se penso a Michael non come al cantate più bravo del mondo, ma semplicemente al bambino triste che è stato, penso che sarebbe stato meglio avere un "genio" in meno e un bambino felice in più.
avatar
trilli80
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1252
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da silvia80 il Gio Mag 17, 2012 1:29 am

Lui era convinto che il suo genio derivasse dal mantenersi puro come un bambino per poter preservare la sua creatività. Anch'io sono convinta che cercasse il modo per estraniarsi dalle sue sofferenze, di poterle risolvere da solo ma senza riuscirci. Lui stesso ha dichiarato varie volte di non fidarsi degli psicologi, perchè aveva paura che se avesse aperto a loro il proprio cuore, loro lo avrebbero tradito dando in pasto ai media le sue confidenze.
Dopo il processo (stando a quello che racconta il Tara), è andato in psicanalisi e finalmente la sua parte adulta e bambina piano piano stavano trovando un equilibrio, senza che il suo genio venisse sminuito, come lui inizialmente credeva.
Sono convinta che il Peter Pan del Pop sia morto con il processo sostituito da un Michael nuovo, più maturo e consapevole, pieno di dolore e cicatrici sì, ma che stava cercando di essere un padre per i suoi figli, e vivendo una vita più tranquilla e per la prima volta senza i riflettori addosso.
Ma chissà perchè lui i riflettori li cercava era più forte di lui, vuoi per i debiti che lo stavano strangolando, vuoi per abitudine, ma l'impressione che ho avuto è che non fingesse che era felice di stare lì ma ho anche avuto l'impressione che lui abbia sempre saputo che sarebbe morto prima dei concerti, che ci abbia fatto un brutto scherzo...

silvia80
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 825
Data d'iscrizione : 24.05.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da **Emy** il Gio Mag 17, 2012 2:51 pm

ma dai !! hai avuto questa impressione? Certo se ci riflettiamo: quale modo piu' adatto per Michael jackson di abbandonare questo mondo
avatar
**Emy**
Talento Motown
Talento Motown

Numero di messaggi : 59
Località : Verbano
Data d'iscrizione : 09.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da Giuspe il Lun Giu 04, 2012 12:00 pm

4/06/2012



I Jacksons hanno deciso di cancellare le prime due date a causa di "conflitti di programmazione".
Jermaine, Jackie, Marlon e Tito Jackson hanno cancellato i concerti a Louisville e Cincinnati, al fine di completare il loro ultimo disco in studio, come riporta TMZ.

La band spera di terminare l'album in modo che possano eseguire i nuovi brani in Tour.

I Jacksons stanno anche progettando di riprogrammare le date annullate, ma i piani non sono ancora stati finalizzati.

Il tour è ora programmato per iniziare il 20 giugno a Rama, ON, Canada.

L'ultimo album in studio dei Jacksons è "2300 Jackson Street" del 1989. Hanno pubblicato 15 dischi in totale, compresi 5 album con il compianto Michael Jackson.


digitalspy.co.uk

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da lila il Lun Giu 04, 2012 12:03 pm

grazie Giuspe.
Chissà, sarà anche dura andare proprio d'accordo. Da bimbetti è tutto più semplice
avatar
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 63
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da childhood il Mer Giu 06, 2012 10:31 am

ma questi Jacksons non riescono proprio a mettersi d'accordo su nulla!!!
fin'ora son saltati tutti i tributi che avevano organizzato!

_________________
...I've never seen nothing like this in my life. It's amazing! He's the greatest entertainer in the world...
!!this is it!!


Just because you read it in a magazine Or see it on the TV screen Don't make it factual, actual You're so damn disrespectable
Privacy, anonymity and integrity become an illusion
avatar
childhood
Moderatrice Globale
Moderatrice Globale

Numero di messaggi : 12723
Età : 32
Località : Bari
Data d'iscrizione : 13.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da CicoMichael777 il Mer Giu 06, 2012 8:58 pm

Per una volta sono d'accordo con le parole dette da Jermaine...ma che cavolo dice Tito?Boh...
avatar
CicoMichael777
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 13332
Età : 25
Località : Tokyo,ma vivo nell'Isola che non c'è con Michael!!
Data d'iscrizione : 26.11.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.youtube.com/user/CicoMichael4e

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da Giuspe il Mer Giu 20, 2012 1:28 pm

12 Giugno 2012: rehearsal Tour in Burbank



Il Tour partirà Mercoledi. Tra i brani provati in scaletta "Can't Let Her Get Away," dall'album "Dangerous" di MJ, 'ABC', 'I Want You Back' , This place Hotel e alcuni brani tratti dall'ultimo album in studio del 1989, "2300 Jackson Street".
Il Tour si concluderà con "Gone Too Soon", sempre dedicata a MJ.


newsday.com

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da King-Magic32 il Mer Giu 20, 2012 1:39 pm

Chissà quale sarà la tracklist completa...
Bella la maglia della Ferrari di Jermaine... Se non erro pure Marlon ha il cappellino della Ferrari Smile

_________________


FAN DI MICHAEL JACKSON DA SEMPRE, NON DA QUANDO E' MORTO
IL BREVE MESTIERE DI VIVERE È IL SOLO MISTERO CHE C'È
ROSSONERO
avatar
King-Magic32
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Numero di messaggi : 40153
Età : 25
Località : Genova
Data d'iscrizione : 19.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da lila il Mer Giu 20, 2012 3:56 pm

King-Magic32 ha scritto:Chissà quale sarà la tracklist completa...
Bella la maglia della Ferrari di Jermaine... Se non erro pure Marlon ha il cappellino della Ferrari Smile

acuto osservatore maschile...io non le avevo viste!
avatar
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 63
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da luna7MiKE il Mer Giu 20, 2012 5:34 pm

vero, saranno amanti del ferrari Smile
grazie
avatar
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 30
Data d'iscrizione : 08.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da Giuspe il Mer Giu 20, 2012 7:17 pm

Senza Michael, i fratelli Jackson stasera tornano insieme sul palco!



Burbank (California, Usa), 20 giu. (LaPresse/AP) - Guidati da una linea di basso martellante, i fratelli Jackson si preparano allineando quattro microfoni e muovendo il bacino all'unisono prima di lanciarsi in 'Can't Let Her Get Away', una delle canzoni che il loro fratello superstar aveva pubblicato nell'album 'Dangerous'. Se avessero capelli in stile afro e tute color blu polvere abbinate, potrebbe sembrare di essere tornati nel 1977. Ma non è così: indossano occhiali da sole sportivi, magliette da palestra e qualche chilo in più rispetto a quando erano ragazzini e insieme al futuro Re del Pop, erano noti come Jackson 5.

Quasi tre anni dopo che Michael è morto mentre preparava il tour della ricomparsa sulle scene, quattro dei suoi fratelli, Marlon, Jermaine, Tito e Jackie stanno per tornare sul palco con The Jacksons Unity Tour, in un tour negli Stati Uniti. Non è stato tuttavia facile. "I miei fratelli non lo sanno, ma sono andato a pezzi varie volte e pianto durante le prove - ha raccontato Jermaine durante una pausa dalle prove su un palcoscenico a Burbank, California - sono così abiutato ad avere Michael sulla destra e poi Marlon e Jackie e così via. È qualcosa a cui non ci siamo mai abituati".
I fratelli danno il via al loro Unity Tour stasera, cinque giorni prima del terzo anniversario della morte di Michael per un'overdose di anestetico, avvenuta il 25 giugno 2009.
"Questo ciclo che si ripete ogni anno, questo giorno, quel giorno, non mi colpisce, perché mi colpisce ogni giorno - ha detto Marlon - quando arriva quel giorno fa lo stesso. Impari a conviverci. Mi sveglio ancora ora qualche volta e penso 'Non posso crederci che mio fratello non sia qui'".

Jermaine ha spiegato che i fratelli volevano riunirsi tra loro da anni, ma dopo la morte di Michael hanno avuto bisogno di tempo per guarire, e il tour è un passo del processo. Hanno arrangiato i loro classici perché si adattassero alle loro voci e il gruppo farà un tributo a Michael negli show con un video e un medley che comprenderà la canzone 'Gone Too Soon'. "Ci sono certe canzoni che ti fanno sentire il dolore - ha detto Tito - ma ce ne sono altre che portano gioia e felicità, come 'Abc' e 'I Want You Back' e ritmi up-tempo come 'This Place Hotel'. Rivedo come camminava e girava e faceva tutte quelle mosse. Si può sentire la sua presenza".

I fratelli, che ora hanno un'età che varia tra i 55 e i 61 anni, si sono già riuniti in varie combinazioni nel corso degli anni, ma questa è la prima volta che si ritrovano tutti e quattro insieme dall'ultimo tour del 1984. "Abbiamo una certa magia - ha detto Jackie - appena usciamo là fuori e ci proviamo un paio di volte, torna. Non mi muovo più come un tempo, ma ce l'abbiamo ancora". I fratelli sembrano imperterriti, sperano di pubblicare un album inedito e poi tornare in tour. "È come andare in bicicletta - ha concluso Marlon - non si può dimenticare, bisogna solo aggiustare alcune cose".


lapresse.it

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da Giuspe il Ven Giu 22, 2012 6:36 pm

20/06/2012 - Rama, Ontario, Canada (Casino Rama):
Debutto dell' Unity Tour dei Jacksons!











Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da King-Magic32 il Ven Giu 22, 2012 7:21 pm

Bei video, grazie

_________________


FAN DI MICHAEL JACKSON DA SEMPRE, NON DA QUANDO E' MORTO
IL BREVE MESTIERE DI VIVERE È IL SOLO MISTERO CHE C'È
ROSSONERO
avatar
King-Magic32
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Numero di messaggi : 40153
Età : 25
Località : Genova
Data d'iscrizione : 19.02.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da lorejacksina il Ven Giu 22, 2012 10:59 pm

tutto questo mi lascia perplessa,non mi da alcuna emozione,soltanto dico che senza Michael mi sembra che abbia poco senso,si sente la sua mancanza,la mancanza della sua voce e della sua presenza sul palco.
Non sono certa di aver capito il motivo del loro ritorno senza Michael.....
avatar
lorejacksina
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2073
Età : 45
Data d'iscrizione : 28.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da lila il Ven Giu 22, 2012 11:09 pm

Io l'ho capito bene il motivo.....si sfrutta la grancassa della morte di Michael per tornare a lavorare un po' finalmente. Tutti hanno bisogno di guadagnare, non lo dico con acidità, probabilmente lo avrei fatto anche io, che danno arrecano? hanno fatto spettacoli per tanto tempo e ora ci riprovano
avatar
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 63
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da MICHAELINMYHEART il Ven Giu 22, 2012 11:15 pm

lila ha scritto:Io l'ho capito bene il motivo.....si sfrutta la grancassa della morte di Michael per tornare a lavorare un po' finalmente. Tutti hanno bisogno di guadagnare, non lo dico con acidità, probabilmente lo avrei fatto anche io, che danno arrecano? hanno fatto spettacoli per tanto tempo e ora ci riprovano

Si anche per me sta così,ma il pensiero va immancabilmente a Michael ed alla sua mancanza
avatar
MICHAELINMYHEART
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1728
Età : 42
Località : ANCONA
Data d'iscrizione : 19.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Jacksons in tour

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum