Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da Giuspe il Gio Mag 05, 2011 10:47 am

Promemoria primo messaggio :

Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un auto a noleggio


Elizabeth Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 dopo gli attacchi a New York City in una macchina a noleggio, guidata per 500 miglia in un rifugio in Ohio, solo adesso viene rivelato.

Di Martin Evans

Tre delle più grandi star del mondo, intrapresero un lungo viaggio su strada dopo aver assistito al crollo delle Twin Towers.
Guidarono più di 500 miglia attraversando l'America, fermandosi solo per mangiare al fast food, e nessuno sembrò aver riconosciuto delle grandi star in mezzo a loro.

Alla fine il gruppo arrivò in un luogo segreto in Ohio, dove credevano che sarebbero stati al sicuro dagli attacchi terroristici.

Jackson e Brando si alternarono alla guida della modesta auto noleggiata, ma la star del "Padrino" infastid' parecchio la co-star, insistendo nel fermarsi in molti ristoranti, tra cui il KFC e il Burger King lungo il percorso.

Il viaggio sarebbe avvenuto dopo che Jackson ha invitato gli altri due a New York per i suoi concerti del ​​7 e 10 settembre al Madison Square Garden.
Tuttavia, nel periodo immediatamente successivo l'atrocità del terrorismo di Al Qaeda in cui volavano due aerei contro il World Trade Center, i voli negli Stati Uniti furono bloccati, così il trio ricorse alla strada per il ritorno verso la costa occidentale.

Dettagli dell'affascinante ma bizzarro viaggio su strada sono stati rivelati da uno degli ex-assistenti personali di Jackson, in un'intervista alla rivista Vanity Fair.

telegraph.co.uk

Giuspe
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 22.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso


Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da sofyarwenMJ il Lun Mag 09, 2011 11:58 pm

Se avessero detto che era Michael a volersi fermare da KFC sarebbe stata più credibile la cosa, vista la sua insana passione per quel fast food!
Comunque è anche vero che in quei momenti non penso che la popolazione americana avesse modo di stare a pensare alle celebrities e magari con un minimo di travestimento avrebbero potuto passare inosservati, proprio perchè gli americani avevano altro a cui pensare! Comunque, una delle tante leggende su di lui!
avatar
sofyarwenMJ
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1318
Età : 29
Località : Roma
Data d'iscrizione : 24.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da luna7MiKE il Mer Gen 27, 2016 12:54 am

Joseph Fiennes interpreterà Michael Jackson in una nuova commedia

Il film si basa su un ipotetico viaggio verso New York di Michael Jackson, Marlon Brando e Elizabeth Taylor all'indomani dell'undici settembre.



Joseph Fiennes ha confermato di essere stato scelto per interpretare Michael Jackson in una road trip comedy in cui il Re del Pop attraversa il paese in un viaggio immaginario da New York a Los Angeles accompagnato da Marlon Brando e Elizabeth Taylor dopo l'attacco terroristico alle torre gemelle dell'undici settembre.

Il film porta sullo schermo un immaginario viaggio attraverso gli Stati Uniti, dalla California a New York, dopo l'attentato, quando tutti voli da e verso New York erano stati sospesi. Oltre a Flenn nel film ci saranno Brian Cox, nel ruolo di Brando, mentre la Taylor sarà interpretata da Stockard Channing.

"Ho avuto il copione pochi giorni fa" ha spiegato Flenn "è una sfida, una commedia, che racconta una leggenda metropolitana, Michael, Marlon Brando, e Liz Taylor avevano deciso di tenere un concerto dopo i fatti dell'undici settembre, ma con gli spazi aerei chiusi sono stati costretti a noleggiare una macchina e guidare per 500 miglia". "Il Film racconta l'amicizia e il rapporto tra questi tre grandi personaggi dello spettacolo" ha concluso Flenn aggiungendo "leggere lo script è stato divertente ma allo tempo stesso mi ha commosso".

http://movieplayer.it/news/joseph-fiennes-interpretera-michael-jackson-in-una-nuova-commedia_40541/
avatar
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 30
Data d'iscrizione : 08.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da 2 Bad il Mer Gen 27, 2016 1:02 am

Potrebbe essere interessante, grazie Very Happy
avatar
2 Bad
Greatest Entertainer of All Time
Greatest Entertainer of All Time

Numero di messaggi : 12373
Età : 24
Località : Monopoli (BA)
Data d'iscrizione : 22.04.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da Sette di Nove il Mer Gen 27, 2016 12:02 pm

2 Bad ha scritto:Potrebbe essere interessante, grazie Very Happy
Si, davvero! Very Happy
avatar
Sette di Nove
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1383
Età : 67
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.11.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da katia75 il Mer Gen 27, 2016 3:14 pm

Grazie della notizia Luna Very Happy ,personalmente non mi piace molto, nel senso che non vedo l'utilita' di fare un film su un viaggio mai avvenuto e quindi inventato....
avatar
katia75
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 4382
Data d'iscrizione : 09.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da childhood il Gio Gen 28, 2016 4:09 pm

Spero che non sia più una presa in giro che un film...

_________________
...I've never seen nothing like this in my life. It's amazing! He's the greatest entertainer in the world...
!!this is it!!


Just because you read it in a magazine Or see it on the TV screen Don't make it factual, actual You're so damn disrespectable
Privacy, anonymity and integrity become an illusion
avatar
childhood
Moderatrice Globale
Moderatrice Globale

Numero di messaggi : 12726
Età : 32
Località : Bari
Data d'iscrizione : 13.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da luna7MiKE il Gio Gen 28, 2016 9:46 pm

E` in corso anche una polemica per il fatto che ad interpretare michael e' stato scelto questo attore, che e` un uomo bianco brittanico, la scelta  di un uomo bianco fa sembrare che sia l'ennesima presa in giro sulla pelle di michael, sostenendo di nuovo che volesse sbiancarsi, essere un bianco...
avatar
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 30
Data d'iscrizione : 08.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da childhood il Ven Gen 29, 2016 12:27 am

MICHAEL JACKSON DISSE A OPRAH: "MAI INTERPRETATO DA UN BIANCO"

Sull'onda delle polemiche per l'ingaggio di Joseph Fiennes, spunta una vecchia intervista in cui il divo del pop sconfessa la scelta di essere interpretato da un attore non afroamericano
MICHAEL JACKSON DISSE A OPRAH: "Mai interpretato da un bianco"
Proseguono le polemiche dopo l'annuncio di uno dei casting più inusuali di sempre. L'inglese Joseph Fiennes è stato ingaggiato per interpretare la star del pop Michael Jackson in una road trip comedy in cui il Re del Pop attraversa il paese in un viaggio immaginario da New York a Los Angeles accompagnato da Marlon Brando e Elizabeth Taylor dopo l'attacco terroristico alle torre gemelle dell'undici settembre.

La notizia ha provocato un certo sconcerto tra i fan del leggendario musicista che sono intervenuti in massa su Twitter sollevando perplessità sulla scelta di un attore bianco per il ruolo del Re del Pop. Mentre Joseph Fiennes si difende cercando di smorzare le polemiche, adesso spunta un'intervista del 1993 in cui Michael Jackson, ospite da Oprah Winfrey, confessa di non voler essere interpretato da un attore bianco.

Interrogato dalla Winfrey sul rumor secondo cui la Pepsi avrebbe voluto ingaggiare un attore bianco nei suoi panni in uno spot, Michael Jackson ha dichiarato: "E' così stupido. E' la cosa più ridicola e terribile che abbia mai sentito. E' la mia faccia da bambino quella che compare nello spot. Perché dovrei essere interpretato da un bambino bianco? Sono afroamericano e sono orgoglioso di esserlo. Sono orgoglioso della mia razza. Sono orgoglioso di essere me stesso. E' come se tu (rivolto a Oprah, ndr) volessi un'attrice asiatica per interpretarti da bambina. Ma che senso ha? Per favore, smettete di credere a queste storie terribili.
Fonte: movieplayer



_________________
...I've never seen nothing like this in my life. It's amazing! He's the greatest entertainer in the world...
!!this is it!!


Just because you read it in a magazine Or see it on the TV screen Don't make it factual, actual You're so damn disrespectable
Privacy, anonymity and integrity become an illusion
avatar
childhood
Moderatrice Globale
Moderatrice Globale

Numero di messaggi : 12726
Età : 32
Località : Bari
Data d'iscrizione : 13.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da luna7MiKE il Ven Gen 29, 2016 1:15 am

Joseph Fiennes ' sono scioccato quanto voi ' di rappresentare Michael Jackson nel nuovo film

Joseph Fiennes capisce che alcuni fan di Michael Jackson avranno le loro riserve di lui rappresentare il Re del Pop in un film per la TV Britannica.

"Sono un bianco, classe media ragazzo di Londra", ha detto Fiennes esclusivamente a ET . "Sono scioccato quanto voi."

"È una sorta di pazzerella, ma la scrittura è una delizia, e il tipo di interazione tra loro tre è divertente, e anche pieno di pathos", ha detto il quarantacinquenne attore del film. "Persone che sono così iconiche, ma possono anche essere distaccate. Sai, è possibile prendere un distacco dalla società. Quindi è un analizzare quel tipo di meraviglioso e pazzo distacco."

Mentre Fiennes riconosce che avrebbe potuto ricevere qualche critica per la riproduzione di un afro-americano, non pensa la sua razza dovrebbe entrare in gioco. "[Jackson] ha avuto sicuramente un problema - un problema di pigmentazione - e questo è qualcosa che io credo,"Era probabilmente più vicino al mio colore del suo colore originale."
Ha aggiunto in difesa del film, "E 'una commedia leggera. Non è in alcun modo dannosa. In realtà è accattivante."
Fiennes è stato un "grande fan" di Jackson quando era un bambino, e dice che ora ha un nuovo apprezzamento per la leggenda della musica. Emozionandosi "Ora più guardavo Michael più sono innamorato di lui."

http://www.etonline.com/news/180946_joseph_fiennes_shocked_he_was_cast_to_portray_michael_jackson/



La famiglia Jackson critica la commedia ispirata a Michael Jackson interpretata da Joseph Fiennes come il Re del Pop : ' E' offensivo '

La famiglia Jackson non è affatto contenta di un nuovo progetto commedia inspirata Michael Jackson.
Elizabeth, Michael e Marlon, un film TV su Sky Arts nel Regno Unito, si basa su una leggenda metropolitana in cui il Re del Pop, Elizabeth Taylor e Marlon Brando imbarcasi in un viaggio road trip dopo di che non furono in grado di prendere il volo di New York dopo gli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001.

TJ Jackson
"E 'offensivo per me e la mia famiglia per mio zio Michael per essere rappresentato in una commedia intorno al 9/11," TJ parlando in un comunicato a Entertainment Tonight. "Come tutti gli altri, era sconvolto, addolorato e cercando di elaborare ciò che era appena accaduto. In seguito agli eventi del 9/11, mio zio, Michael, è rimasto con un amico di famiglia nel New Jersey per una settimana prima di tornare. Il resto della nostra famiglia ha preso immediatamente l’autobus a Los Angeles dato che con gli aerei non era possibile. Non c'era alcun viaggio con Elizabeth Taylor e Marlon Brando ".

E aggiunge: "Non ho alcun commento sul casting del progetto."

http://www.etonline.com/news/180998_jackson_family_blasts_michael_jackson_inspired_comedy_it_offensive/


Ultima modifica di luna7MiKE il Ven Gen 29, 2016 8:32 pm, modificato 1 volta
avatar
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 30
Data d'iscrizione : 08.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da trilli80 il Ven Gen 29, 2016 1:17 am

childhood ha scritto:MICHAEL JACKSON DISSE A OPRAH: "MAI INTERPRETATO DA UN BIANCO"


La notizia ha provocato un certo sconcerto tra i fan del leggendario musicista che sono intervenuti in massa su Twitter sollevando perplessità sulla scelta di un attore bianco per il ruolo del Re del Pop. Mentre Joseph Fiennes si difende cercando di smorzare le polemiche, adesso spunta un'intervista del 1993 in cui Michael Jackson, ospite da Oprah Winfrey, confessa di non voler essere interpretato da un attore bianco...



Boh...premesso che l'idea di questo film mi sembra una vera idiozia,  non capisco lo stesso le polemiche dei fan su Twitter sulla scelta dell'attore bianco.
Michael nel 2001 era completamente bianco con i lineamenti più caucasici che afro,  quindi mi sembra logico e coerente che ad interpretarlo dovrà essere un attore bianco, dov'è il problema? Rolling Eyes
Diverso è il caso dello spot della pepsi in cui bisognava rappresentare Michael da piccolo e di conseguenza la scelta del bambino di colore era giusta ed è chiaro che in quel caso non volesse essere rappresentato da un bianco.
avatar
trilli80
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1252
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da luna7MiKE il Ven Gen 29, 2016 1:34 am

La scelta c'era, potavano prendere un nero dalla carnagione chiara, una persona birazziale....
avatar
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 30
Data d'iscrizione : 08.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da Sette di Nove il Ven Gen 29, 2016 12:16 pm

io concordo con Trilli e poi secondo me, questo ipotetico film (chissà se si farà), potrebbe essere l'opportunità per far conoscere a tutti, i pensieri meravigliosi del nostro Michael.....nel viaggio in automobile ovviamente parlerebbero: delle loro vite, dei loro sogni ed ideali, dei loro sentimenti, dei loro punti di vista su tante cose..... Io trovo che potrebbe venir fuori un bellissimo film on the road, sulle anime di tre grandi artisti Rolling Eyes
avatar
Sette di Nove
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 1383
Età : 67
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.11.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da katia75 il Ven Gen 29, 2016 4:18 pm

Io invece trovo questo film assurdo,sono d'accordo con Trilli,che senso ha vedere un film su una situazione mai avvenuta? Secondo fare un film quasi comico da come lo presentano, che e' comunque legato ad una disgrazia reale ed orribile,mi sembra offensivo.Io non penso neanche che possa essere utile sul mostrare i veri caratteri dei protagonisti,inquanto e' appunto tutta un'invenzione.Riguardo al colore ,trovo anche io,che avrebbero potuto scegliere almeno un nero piu, chiaro,ma posso anche apire la cosa dato che nell'ultimo periodo Michael era piuttosto pallido,ma torniamo sempre al fatto che visto che il film si basa su un invenzione,allora avrebbero potuto,per rispetto a Michael,utilizzare un attore nero
avatar
katia75
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 4382
Data d'iscrizione : 09.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da luna7MiKE il Ven Gen 29, 2016 5:33 pm

Perché l'assegnazione a Joseph Fiennes come Michael Jackson è bizzarro

E 'stato uno dei momenti più memorabili all'indomani della morte di Michael Jackson nel 2009. Decine e decine di afro-americani appassionati riuniti di fronte al famoso teatro Apollo di Harlem, cantando canzoni di successo di Jackson e imitando i suoi passi di danza iconici. E 'stato uno sfogo di dolore, un apprezzamento della sua arte, ma anche un caldo abbraccio da una comunità dalla quale lui ne fece sempre parte, ma con la quale il "Re del Pop" ha goduto di un rapporto complesso.

Per decenni, l'identificazione razziale di Jackson è stata messa in discussione non solo per l'evoluzione del suo aspetto fisico, ma anche a causa del suo orientamento verso un sound pop più mainstream. Tuttavia, Jackson spesso si è identificato come un "orgoglioso" nero americano e ha attribuito la sua pelle drammaticamente alleggerita agli effetti della vitiligine malattia (che è stata confermata dalla sua autopsia). Quando morì tragicamente all'età di 50 anni, i suoi problemi personali ben documentati sono andati nel dimenticatoio per molti fan neri, e la sua incomparabile impronta nella coltura pop come una rottura della barriera razziale,  talento musicale furono come la narrazione predominante della sua eredità.

È per questo che la notizia che l'attore bianco Joseph Fiennes ha firmato per interpretare Jackson in un prossimo film televisivo britannico ha colpito molti come una nota insensibile e di cattivo gusto, soprattutto a seguito di un dibattito nazionale sulla diversità a Hollywood innescato dalla polemica #OscarsSoWhite. Fan di Jackson sono arrabbiati, e la scrittrice di Slate cultura  Aisha Harris sostiene questo con valida ragione.

“ E’ giusto per me abbattere tutta la situazione imbiancatura. Non mi sembra giusto a farlo ", ha detto a MSNBC. "Parte della ragione per cui l'hanno fatto, è, sicuramente perché la gente andrà a parlare di quello."

Harris sospetta che il casting di Fiennes può essere semplicemente una trovata pubblicitaria per attirare l'attenzione su ciò che altrimenti potrebbe essere stato un film per la TV ignorato . La produzione, dal titolo "Elizabeth, Michael e Marlon," ritrae un infame (e sfatata) leggenda metropolitana - il Re del Pop, l'icona attore Marlon Brando e l'attrice  diva Elizabeth Taylor

Ma mentre gli attori bianchi che hanno una somiglianza ragionevole a un certo invecchiamento per Taylor e Brando sono stati scritturati per interpretarli, la scelta di Fiennes per interpretare una delle figure nere più riconoscibili della storia è uno sbalzo a dir poco.

Mentre Harris ammette che "non importa chi lo interpreta, loro stanno andando seriamente  a renderlo  come lui," che non significa che gli attori neri devono essere esclusi. "Verso la fine della sua vita sembrava molto diverso, ma era ancora la stessa persona", ha detto.

"Alla fine della giornata Michael Joseph Jackson era un uomo di colore. Sì, il suo aspetto, in particolare il suo colore della pelle è cambiato drasticamente nel corso del tempo, ma in nessun modo questo fa di  lui non agire come un  uomo nero ", ha aggiunto BET Associate Editor Taj Rani Giovedì nella dichiarazione di MSNBC .

"Il fatto che un attore bianco, Joseph Fiennes, è stato considerato e poi scelto per interpretare Jackson è sconcertante. Inoltre, il fatto che Joseph Fiennes è abbastanza confortevole nell’interpretare un uomo di colore iconica la dice lunga sul suo stato d'animo e la mancanza di rispetto per la comunità e l'eredità della compianta leggenda musicale  ".

Se l'imminente "Elizabeth, Michael e Marlon" macchierà o no, è probabile che non poco diminuirà l'uomo dietro l'album più venduto di tutti i tempi, e che rimane in cima a guadagni dell'artista scomparso. Ma il suo impatto si espande oltre i dollari e centesimi. "Dopo la sua morte nel 2009, sembra che come consumatori vogliamo esaminare solo le sue vendite di album postumi, piuttosto che l'uomo complicato," Slant vicedirettore Kyle Harvey ha detto a MSNBC .

"Vitiligine e chirurgia a parte, le persone di colore sono disponibili in tutti i colori. Per uno studio di GreenLight questo la dice lunga su come vedono Michael Jackson. E 'una caricatura o un cartone animato che può essere facilmente riprodotto a scopo di lucro. E 'uno schiaffo in faccia a una delle stelle più grandi e brillanti nere d'America ", ha aggiunto." Prima dell’appellativo' Wacko Jacko ', la sua eredità come musicista era paragonabile solo dal suo amore per le persone a livello globale. "

l'articolo qui http://www.msnbc.com/msnbc/why-casting-joseph-fiennes-michael-jackson-the-wall
avatar
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 30
Data d'iscrizione : 08.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da katia75 il Ven Gen 29, 2016 8:47 pm

Grazie Luna:-) .Vedo che le polemiche riguardo a questo film sono tante e a ragione, oltretutto questo Fiennes non assomiglia neanche lontanamente a Michael....
avatar
katia75
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 4382
Data d'iscrizione : 09.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da luna7MiKE il Ven Gen 13, 2017 1:16 am

Rilasciato il trailer del film tv prodotto da Sky Arts Uk, in onda il 19 Gennaio 2017, il film è intitolato Urban Myths,





Paris su twitter rispondendo all'account TheMJCast https://twitter.com/TheMJCast/status/819269080565678080 che gli chiede cosa ne pensa di questo

Paris-Michael K. J. ‏@ParisJackson

@TheMJCast i'm so incredibly offended by it, as i'm sure plenty of people are as well, and it honestly makes me want to vomit.

it angers me to see how obviously intentional it was for them to be this insulting, not just towards my father, but my godmother liz as well

where is the respect? they worked through blood sweat and tears for ages to create such profound and remarkable legacies. shameful portrayal

https://twitter.com/ParisJackson/with_replies


Michael Jackson: la famiglia della star boccia l'interpretazione che ne ha dato Joseph Fiennes
L'attore è protagonista di un telefilm britannico dedicato alle leggende della musica. Il solo trailer del programma ha già mandato su tutte le furie casa Jackson


Michael Jackson non era come Joseph Fiennes lo rappresenta. Questo il giudizio, inappellabile, dei fan e della famiglia Jackson, per bocca della figlia della star, la giovane Paris, che ha postato dei tweet al vetriolo. «Sono incredibilmente offesa e sono sicura che molte altre persone la pensano come me e a dirla tutta mi viene da vomitare»; «Mi fa rabbia vedere come le offese siano state davvero intenzionali, non solo verso mio padre, ma anche della mia madrina Liz (Taylor, n.d.r.)»; «Dov'è il rispetto? Hanno lavorato con lacrime e sangue per anni per lasciare un ricordo profondo e indimenticabile. Un ritratto vergognoso». Paris si riferisce a un film realizzato da Sky Arts per la televisione britannica, intitolato "Urban Myths", in cui sono rappresentati Michael Jackson, interpretato appunto da Joseph Fiennes, e Liz Taylor (Stockard Channing), oltre a Marlon Brando (Brian Cox), Adolf Hitler (Iwan Rheon), Bob Dylan (Eddie Marsan) e Cary Grant (Ben Chaplin). Si tratta di una commedia fantastica e non di un racconto biografico, come ha specificato Fiennes. ma questa precisazione non è stata sufficiente per placare l'ira dei fan e adesso della famiglia Jackson.

http://www.radiomontecarlo.net/news/news-musica/224124/michael-jackson-la-famiglia-della-star-boccia-l-interpretazione-che-ne-ha-dato-joseph-fiennes.html


Paris Jackson contro Joseph Fiennes nei panni di Michael Jackson: "Mi fa venire da vomitare"

La figlia di Michael Jackson contro Urban Myths

Urban Myths
è il titolo di una serie tv per Sky Arts e tra le varie storie viene raccontato anche il viaggio di Michael Jackson, Elizabeth Taylor e Marlon Brando da New York in Ohio dopo gli attacchi dell'11 settembre. Se la trama poteva sembrare interessante e curiosa, quello che sta provocando polemiche e critiche feroci -con la nascita di una petizione online- è la scelta di affidare a Joseph Fiennes il ruolo del re del Pop:

   E' facile capire perché la storia sarebbe stata la trama per un interessante film, ma è più difficile capire il motivo per cui l'attore meglio conosciuto per il suo ruolo in Shakespeare in Love sia stata la prima scelta per interpretare uno dei musicisti neri più iconici al mondo (...) Nonostante una lotta pubblica con la vitiligine, un raro disturbo della pelle che provoca la perdita di pigmento, si è identificato nelle interviste come un orgoglioso uomo di colore e ha sempre portato avanti il suo lottare per un migliore trattamento nei confronti degli artisti neri nel mondo dello spettacolo ".

La petizione online ha raccolto oltre 20.000 firme in poco tempo (qui il link)http://www.thepetitionsite.com/it-it/712/071/341/. A criticare fortemente questa scelta -sopratutto dopo il primo scatto apparso in rete che mostra Fiennes nei panni di Jackson, è stata anche la figlia del cantante, Paris, via Twitter. Interrogata sulla sua opinione personale in merito al progetto, la ragazza non ha fatto mistero della sua indignazione:

   "Sono così incredibilmente offesa da questa cosa, come sono sicura che ci siano un sacco di persone che si sentono così, e mi fa sinceramente venire voglia di vomitare"

http://www.soundsblog.it/post/467508/michael-jackson-film-serie-tv-urban-myths-joseph-fiennes-petizione-paris-jackson-polemiche


Taj rispondendo a un'utente
https://twitter.com/tajjackson3/status/819287758006951936
Taj Jackson ‏@tajjackson3
@soledadobrien Unfortunately this is what my family has to deal with. No words could express the blatant disrespect.

Purtroppo questo è ciò che la mia famiglia ha a che fare. Non ci sono parole per esprimere questa palese mancanza di rispetto


Ultima modifica di luna7MiKE il Ven Gen 13, 2017 2:03 pm, modificato 1 volta
avatar
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 30
Data d'iscrizione : 08.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da lila il Ven Gen 13, 2017 12:32 pm

Da noi non è visibile vero?
Non si vede più il video....
Grazie
avatar
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 64
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da katia75 il Ven Gen 13, 2017 1:55 pm

Io l'avevo visto ieri di corsa come sempre, e l'ho trovato orribile! primo la storia raccontata non è vera, perche' quel viaggio non è mai esistito, secondo rendere in giro personaggi cosi' iconici, perche' quella è una palese presa in giro!, lo trovo vergognoso, sono daccordissimo con la famiglia Jackson.
avatar
katia75
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 4382
Data d'iscrizione : 09.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da luna7MiKE il Ven Gen 13, 2017 2:12 pm

lila ha scritto:Da noi non è visibile vero?
Non si vede più il video....
Grazie
l'hanno eliminato da quel canale youtube, ora si vede l'ho sostituito con un altro
avatar
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 30
Data d'iscrizione : 08.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da lila il Ven Gen 13, 2017 2:14 pm

Si ora si vede, grazie
avatar
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 64
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da luna7MiKE il Sab Gen 14, 2017 2:11 pm

Marlon e TJ Jackson criticano Joseph Fiennes, un isulto nella rappresentazione di Michael Jackson: E' una disgustosa presa in giro

"Mio zio era incredibilmente orgoglioso della sua eredità e di chi fosse", ha detto TJ, figlio del fratello di Michael, Tito Jackson, in una dichiarazione rilasciata a The Insider Giovedi. "Era orgoglioso di essere un uomo nero che soffriva di vitiligine malattia della pelle."
"Amava tutte le persone come tutta la mia famiglia fa. Ma per un attore bianco per interpretare mio zio, un uomo nero, è offensivo per lui, la sua eredità, la sua famiglia, i suoi fan e realmente l'intera comunità nera", ha continuato. "Questo non è una commedia, è una presa in giro disgustosa senza gusto."

Quando ET ha interpellato per un commento dal fratello di Michael, Marlon Jackson,  ha detto: "Dimmi, che questo è uno scherzo, vero?"


http://www.etonline.com/news/207413_tj_jackson_slams_joseph_fiennes_insulting_michael_jackson_portrayal_it_a_disgusting_mockery/


Ultima modifica di luna7MiKE il Sab Gen 14, 2017 2:15 pm, modificato 1 volta
avatar
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 30
Data d'iscrizione : 08.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da luna7MiKE il Sab Gen 14, 2017 2:14 pm

Michael Jackson: l'episodio di Urban Myths con Fiennes è stato cancellato

13 gennaio 2017 Il progetto di Sky Arts era stato aspramente criticato dai fan e dalla figlia dell'artista, Paris.

Le critiche ricevute dalla famiglia di Michael Jackson e dai fan dell'artista hanno convinto Sky Arts a non trasmettere il film tv Elizabeth, Michael & Marlon, parte del progetto intitolato Urban Myths, la cui messa in onda era prevista per il 19 gennaio.
Sul piccolo schermo si sarebbe assistito al racconto di un viaggio compiuto dall'artista insieme a Elizabeth Taylor (Stockard Channing) e Marlon Brando (Brian Cox) nel 2001, dopo l'11 settembre.

La scelta di affidare a Joseph Fiennes il ruolo di Jackson aveva fin da subito suscitato critiche e perplessità e la presentazione del trailer aveva portato la figlia di Michael, Paris, a dichiarare pubblicamente che le prime immagini le avevano fatto venire voglia di vomitare. Paris aveva aggiunto che considerava quanto accaduto una mancanza di rispetto nei confronti del padre e di Elizabeth Taylor, sua madrina. Sky Arts ha dichiarato che non c'era alcuna intenzione di offendere la famiglia dell'artista e che Fiennes sostiene la decisione presa dall'emittente.


http://movieplayer.it/news/michael-jackson-lepisodio-di-urban-myths-con-fiennes-e-stato-cancellat_47944/
avatar
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 30
Data d'iscrizione : 08.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da lila il Sab Gen 14, 2017 2:20 pm

Io non capisco , ma lo scandalo dove sta? Xche a Fiennes gli fanno fare la parte di un nero o xche gliela fanno fare in modo bizzarro ?
Se fosse la prima ipotesi non capisco tutto lo scandalo, MJ aveva fatto una depigmentazione (non so neanche se esiste questo vocabolo), era bianco candido nelle parti visibili , come poteva rappresentarlo un nero?


Ultima modifica di lila il Sab Gen 14, 2017 6:09 pm, modificato 1 volta
avatar
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 64
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da luna7MiKE il Sab Gen 14, 2017 2:31 pm


Il cominucato di Sky Arts


“We have taken the decision not to broadcast ‘Elizabeth, Michael and Marlon,’ a half hour episode from the Sky Arts Urban Myths series, in light of the concerns expressed by Michael Jackson’s immediate family,” Sky’s statement read. “We set out to take a light-hearted look at reportedly true events and never intended to cause any offence. Joseph Fiennes fully supports our decision.”

Abbiamo preso la decisione di non trasmettere 'Elizabeth, Michael e Marlon,' un episodio di mezz'ora della serie di Sky Arts urban myths, alla luce delle preoccupazioni espresse dai familiari più stretti di Michael Jackson. "Abbiamo deciso di voler dare un aspetto ironico su fatti realmente accaduti e non abbiamo mai voluto causare alcun offesa. Joseph Fiennes supporta pienamente la nostra decisione. "


ETonline


Wow, non solo insistono che non volevano recare alcun offesa, ma pure affermano che questa serie si basava su fatti realmente accaduti! Evil or Very Mad
avatar
luna7MiKE
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 2756
Età : 30
Data d'iscrizione : 08.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da lila il Sab Gen 14, 2017 2:39 pm

Ah ecco , ora è chiaro. Grazie
avatar
lila
INVINCIBLE
INVINCIBLE

Numero di messaggi : 5042
Età : 64
Località : toscana
Data d'iscrizione : 11.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Liz Taylor, Michael Jackson e Marlon Brando fuggirono l'11/9 su un'auto a noleggio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum